• This site uses cookies. By continuing to use this site, you are agreeing to our use of cookies. Leggi altro.

Salvare assiemi su cartelle differenti senza collegamenti.

leggera

Utente Standard
Professione: Disegnatore meccanico
Software: Catia - Inventor
Regione: Toscana
#1
Salve,

provengo da CatiaV5 e sono passato ad Inventor2017.
Non capisco come con inventor si possa salvare un assieme su due cartelle differenti in modo da poterci lavorare singolarmente senza problemi.
Naturalmente assieme salvato nella cartella A collegata alle parti della cartella A.
L'assieme della cartella B collegato alle parti della cartella B.
Qualcuno ha scritto con pack&go, ma non ho capito come fare.
Non mi dite di usare la funzione cerca perchè non ho trovato niente, oppure ho ponendo male la ricerca non ho ottenuto una risposta accettabile.

Grazie.
 

Tarkus

Utente Senior
Professione: Progettista,Disegnatore
Software: Autocad Mechanical,Inventor 2017,HyperMill2012
Regione: Toscana
#2
Di fatto vuoi lavorare su una copia di un assieme e delle sue relative parti.
Ci vuole appunto il pack & go.
Per arrivarci:
Click sull' icona di Inventor (in alto a sinistra)
Puntatore su "Salva con nome" senza fare click
Nella finestra laterale che si apre, trovi il pack & go.
Qui ti puoi fare la tua copia e decidere se copiare anche stili, parti di libreria, modelli etc.
 

Hybrid

Utente Standard
Professione: progettista e disegnatore meccanico
Software: Solidworks, Solid Edge, Inventor, Autocad
Regione: Veneto
#3
Di fatto vuoi lavorare su una copia di un assieme e delle sue relative parti.
Ci vuole appunto il pack & go.
Per arrivarci:
Click sull' icona di Inventor (in alto a sinistra)
Puntatore su "Salva con nome" senza fare click
Nella finestra laterale che si apre, trovi il pack & go.
Qui ti puoi fare la tua copia e decidere se copiare anche stili, parti di libreria, modelli etc.
- "copia su percorso singolo" o "conserva gerarchia cartelle"?
- "solo file modello" o "includi file allegati"?
Perchè se lascio le spunte di default, nel pack and go creato le parti dell'assieme continuano a puntare alla posizione originale!
Io voglio poter modificare/rinominare le parti create/sotto assiemi creati!
 

Hybrid

Utente Standard
Professione: progettista e disegnatore meccanico
Software: Solidworks, Solid Edge, Inventor, Autocad
Regione: Veneto
#4
Di fatto vuoi lavorare su una copia di un assieme e delle sue relative parti.
Ci vuole appunto il pack & go.
Per arrivarci:
Click sull' icona di Inventor (in alto a sinistra)
Puntatore su "Salva con nome" senza fare click
Nella finestra laterale che si apre, trovi il pack & go.
Qui ti puoi fare la tua copia e decidere se copiare anche stili, parti di libreria, modelli etc.
stavano per partire disastri epocali...
1) essendo abituato bene con solidworks e solid edge non capisco la filosofia inventor
3) c'è un unico file progetto per tutte le cartelle
2) ho un assieme di nome pippo.iam con le sotto parti pippo 1.par, pippo 2.par, pippo 3.par e i relativi disegni pippo 1.idw, pippo 2.idw ecc... QUAL'E il comando che mi CLONA l'assieme e le relative sotto parti SENZA ANDARE intaccare il percorso originale? Ci sono 60 sotto parti/assiemi e relative messe in tavola...SPERO DI NON dover mettermi file per file a rinominarlo a mano e ridargli il riferimento!
 

TECNOMODEL

Utente Senior
Professione: Progettista/Disegnatore
Software: Inventor/Rhinoceros/Creo Direct Modeling
Regione: Emilia Romagna
#5
Immagino non usiate il Vault, altrimenti il comando è "Copia file di progetto"

Da quel che so lo puoi fare sia con Design assistant che con Pack a & go.
 

Hybrid

Utente Standard
Professione: progettista e disegnatore meccanico
Software: Solidworks, Solid Edge, Inventor, Autocad
Regione: Veneto
#6
Immagino non usiate il Vault, altrimenti il comando è "Copia file di progetto"

Da quel che so lo puoi fare sia con Design assistant che con Pack a & go.
con design assistant non ho la minima idea di come si faccia, mentre con Pack a & go, avendo un file progetto unico per tutti i progetti, continua a pescare da una altra parte
 

leggera

Utente Standard
Professione: Disegnatore meccanico
Software: Catia - Inventor
Regione: Toscana
#7
Per me è una mancanza del programma non poter salvare un assieme in 5 cartelle diverse e gestirli in modo indipendente.
Lo fanno tutti i programmi.
 

callaghan

Utente Junior
Professione: disegnatore
Software: Inventor 2014
Regione: Piemonte (TO)
#8
2) ho un assieme di nome pippo.iam con le sotto parti pippo 1.par, pippo 2.par, pippo 3.par e i relativi disegni pippo 1.idw, pippo 2.idw ecc... QUAL'E il comando che mi CLONA l'assieme e le relative sotto parti SENZA ANDARE intaccare il percorso originale? Ci sono 60 sotto parti/assiemi e relative messe in tavola...SPERO DI NON dover mettermi file per file a rinominarlo a mano e ridargli il riferimento!
bah! io di solito faccio così... :mad:

cmq puoi provare a copiare tutta la cartella con i files su un altro percorso, con un file progetto diverso
credo sia l'unico modo di riutilizzare tutti i files, ovviamente con il rischio di avere delle parti diverse ma con lo stesso nome
 

leggera

Utente Standard
Professione: Disegnatore meccanico
Software: Catia - Inventor
Regione: Toscana
#9
Va bene che Catia e SolidWorks sono un altro mondo, ma questa dovrebbe essere una funzione base.
Peccato.

Ma di app o plugin cè niente al riguardo ?
 

stefanobruno

Moderatore
Staff Forum
Professione: Progettazione caotica e notturna e Seguace Anonimo di Shiren :)
Software: Inventor 2016 - Autocad ( read only ) - Rhino un pochino
Regione: Piemonte,Torino
#10
3) c'è un unico file progetto per tutte le cartelle
il problema sta tutto qua, in un file di progetto puoi avere solo un file col nome Pippo.
Se ne hai più di uno e sono uguali identici, il prog. prende il primo e non ti avverte ( a volte ti avverte, ma non ho ancora capito qual' è il discrimine tra un comportamento e l' altro e cerco di evitare di approfondire ).
Se sono uguali solo nel nome, ti avverte che quello che ha trovato non è quello corretto, ma lascia a te l' onere di trovare quello giusto, se ne hai 5 sparsi in giro, auguri.
In ogni caso, non capisco perchè tenersi 5 file uguali in 5 cartelle diverse, in un solo percorso di progetto, già eviterei di averli in progetti diversi.
Questo modo di fare è "moltissimo" pericoloso, non che non lo si possa usare, ma è essenziale capire per bene cosa si sta facendo.
Diverso è clonare un assieme rinominando nel contempo i particolari e sotto assiemi relativi, ma non ho capito se è questo il risultato finale che vuoi.
 

TECNOMODEL

Utente Senior
Professione: Progettista/Disegnatore
Software: Inventor/Rhinoceros/Creo Direct Modeling
Regione: Emilia Romagna
#11
il problema sta tutto qua, in un file di progetto puoi avere solo un file col nome Pippo.
Se ne hai più di uno e sono uguali identici, il prog. prende il primo e non ti avverte ( a volte ti avverte, ma non ho ancora capito qual' è il discrimine tra un comportamento e l' altro e cerco di evitare di approfondire ).
Se sono uguali solo nel nome, ti avverte che quello che ha trovato non è quello corretto, ma lascia a te l' onere di trovare quello giusto, se ne hai 5 sparsi in giro, auguri.
In ogni caso, non capisco perchè tenersi 5 file uguali in 5 cartelle diverse, in un solo percorso di progetto, già eviterei di averli in progetti diversi.
Questo modo di fare è "moltissimo" pericoloso, non che non lo si possa usare, ma è essenziale capire per bene cosa si sta facendo.
Diverso è clonare un assieme rinominando nel contempo i particolari e sotto assiemi relativi, ma non ho capito se è questo il risultato finale che vuoi.
Pienamente d'accordo
 

Tarkus

Utente Senior
Professione: Progettista,Disegnatore
Software: Autocad Mechanical,Inventor 2017,HyperMill2012
Regione: Toscana
#12
Partiamo da un presupposto, Inventor associa i vari files (iam,ipt, idw etc) ad altri files residenti in una cartella dove risiede il file .ipj, ovvero il file che si crea ogni volta che si dà il via ad un nuovo progetto. non associa con files, o sottocartelle, diversi da quelli non residenti nelle cartella dove si trova l' .ipj.
Se in quella cartella ci sono più files con lo stesso nome, avverte, come diceva già stefanobruno, del conflitto.
Quindi se si vuole avere delle copie di più files univoci, questi devono stare in una cartella ( diversa dalla cartella originale ) che deve contenere un nuovo fle .ipj diverso da quello di origine.
Quindi, rimango della mia, e mi sembra anche semplice:
Ti crei un nuovo progetto in una nuova cartella, e li dentro ci butti la copia dei tuoi assiemi e relativi sottoassiemi e files di parti.
Questa copia la puoi fare con il pack&go ( e qui puoi scegliere se crearti la gerarchia di sottocartelle o no) oppure con il design assistant nel caso tu voglia anche rinominare qualche file, magari per dare un nuovo numero di revisione ) oppure per assurdo, puoi copiarti, scegliendoli tu, tutti i files che ti servono.
 
Ultima modifica:

Tarkus

Utente Senior
Professione: Progettista,Disegnatore
Software: Autocad Mechanical,Inventor 2017,HyperMill2012
Regione: Toscana
#13
A parte il fatto che hai risposto in un'altra discussione, Riporto la tua risposta

Ho provato ma mi da alcuni errori.

Sto provando anche con il pack&go in questo modo:

- Seleziono l'assieme anche da windows, tasto DX pack&go e lo posiziono nella nuova cartella A.
- lo faccio di 3-4 assiemi salvandoli sempre sulla nuova cartella A
- il programma mi crea 4 progetto che in realtà poi non servono a niente.
- apro un assieme nuovo vuoto e ci importo i 4 assiemi.
- salvo ed adesso è tutto puntato sulla nuova cartella A

Mi sembra funzioni egregiamente.

Ci possono essere delle contro indicazioni ? Lasciamo perdere la copia dei file che diventano doppioni.

Grazie
, pensa a questo:
Cartella A con file Pippo.ipj , cartella B con file Pluto.ipj , cartella C con file Paperino.ipj .
Hai tre cartelle con files di progetto diversi.
Se prendi le cartelle B e C e le sposti dentro ad A, all'apertura del progetto A vedrai tutti i files della cartella e delle sottocartelle B e C.
All'apertura del progetto B o C vedrai solo i files delle relative sottocartelle.
Se tu usi il pack&go, quello ti copia anche il file .ipj ( almeno mi sembra).
Ma se tu nella cartella A ci hai messo tutti i files delle cartelle B e C ,ti ci ritrovi dentro anche i relativi files .ipj
Quindi se tu vuoi ,credo di capire, più assiemi derivanti da progetti diversi, sotto un unico progetto, non hai che da cancellare i files .ipj di troppo, ne lasci solo uno (A) nella cartella principale.
Per il resto va bene
 

Hybrid

Utente Standard
Professione: progettista e disegnatore meccanico
Software: Solidworks, Solid Edge, Inventor, Autocad
Regione: Veneto
#14
il problema sta tutto qua, in un file di progetto puoi avere solo un file col nome Pippo.
Se ne hai più di uno e sono uguali identici, il prog. prende il primo e non ti avverte ( a volte ti avverte, ma non ho ancora capito qual' è il discrimine tra un comportamento e l' altro e cerco di evitare di approfondire ).
Se sono uguali solo nel nome, ti avverte che quello che ha trovato non è quello corretto, ma lascia a te l' onere di trovare quello giusto, se ne hai 5 sparsi in giro, auguri.
In ogni caso, non capisco perchè tenersi 5 file uguali in 5 cartelle diverse, in un solo percorso di progetto, già eviterei di averli in progetti diversi.
Questo modo di fare è "moltissimo" pericoloso, non che non lo si possa usare, ma è essenziale capire per bene cosa si sta facendo.
Diverso è clonare un assieme rinominando nel contempo i particolari e sotto assiemi relativi, ma non ho capito se è questo il risultato finale che vuoi.
sono d'accordo solo che è "moltissimo" pericoloso. Però:
- disegno una valvola burkert DN40. Verrà inserita in tutti gli assiemi e progetti che ho. Se devo modificarla (e ovviamente ho costruito gli assiemi con un minimo di logica-sempre gli stessi vincoli), mi si modificano in automatico tutti gli assiemi! In solidworks+dbcent filava tutto liscio come l'olio. In un secondo clonavo un assieme da centinaia di parti e andavo a modificare solo i componenti che andavano modificati. Messe in tavola e quant'altro restavano com'erano.
Inventor...no comment
 

Tarkus

Utente Senior
Professione: Progettista,Disegnatore
Software: Autocad Mechanical,Inventor 2017,HyperMill2012
Regione: Toscana
#15
sono d'accordo solo che è "moltissimo" pericoloso. Però:
- disegno una valvola burkert DN40. Verrà inserita in tutti gli assiemi e progetti che ho. Se devo modificarla (e ovviamente ho costruito gli assiemi con un minimo di logica-sempre gli stessi vincoli), mi si modificano in automatico tutti gli assiemi! ..........................................
Inventor...no comment
Questa è una cosa diversa.
In questo caso quella valvola è un componente che usi per progetti diversi, quindi mettila, anzi creala in una cartella" Libreria" che poi andrai ad aggiungere a tutti quei progetti dove intendi montare una valvola.
Io ho due cartelle librerie, una dove ci sono tutti quei componenti di commercio non normati (Riduttori,componenti pneumatici, valvole) che di solito scarico dalla rete, un altra dove tengo tutti i componenti di standard aziendale che mi creo da me.
Queste due cartelle sono sempre aggiunte a tutti i miei progetti sotto la voce librerie.
Funziona tutto perfettamente proprio come dici tu....in un attimo mi si modificano tutti gli assiemi.
Inoltre per modificare quei componenti che sono dentro le librerie, devo entrare per forza nel progetto delle librerie stesse.
Così c'è meno rischi di modifiche accidentali.
 

Hybrid

Utente Standard
Professione: progettista e disegnatore meccanico
Software: Solidworks, Solid Edge, Inventor, Autocad
Regione: Veneto
#16
Questa è una cosa diversa.
In questo caso quella valvola è un componente che usi per progetti diversi, quindi mettila, anzi creala in una cartella" Libreria" che poi andrai ad aggiungere a tutti quei progetti dove intendi montare una valvola.
Io ho due cartelle librerie, una dove ci sono tutti quei componenti di commercio non normati (Riduttori,componenti pneumatici, valvole) che di solito scarico dalla rete, un altra dove tengo tutti i componenti di standard aziendale che mi creo da me.
Queste due cartelle sono sempre aggiunte a tutti i miei progetti sotto la voce librerie.
Funziona tutto perfettamente proprio come dici tu....in un attimo mi si modificano tutti gli assiemi.
Inoltre per modificare quei componenti che sono dentro le librerie, devo entrare per forza nel progetto delle librerie stesse.
Così c'è meno rischi di modifiche accidentali.
ah! non fa una piega! grande
 

stefanobruno

Moderatore
Staff Forum
Professione: Progettazione caotica e notturna e Seguace Anonimo di Shiren :)
Software: Inventor 2016 - Autocad ( read only ) - Rhino un pochino
Regione: Piemonte,Torino
#17
Direi che è solo questione di abitudine.
Io con Inventor non faccio nessuna fatica a realizzare le stesse cose, e non uso il Vault, che semplificherebbe ulteriormente le cose.
Siamo partiti con la descrizione di una esigenza e siamo arrivati a tutta un' altra cosa, con procedura molto ben descritta da Tarkus.