• This site uses cookies. By continuing to use this site, you are agreeing to our use of cookies. Leggi altro.

Saladutere su messa in tavola

Whooring

Utente Standard
Professione: Ingegnere ..... forse
Software: SW2009 - Autocad 2007 - BM impianti - Straus7
Regione: Veneto
#1
attualmente mi trovo a dover inserire le saldature sulla messa in tavola ma mi ritrovo con un lavoraccio malefico.
Qualcuno protrebbe postarmi una messa in tavola con parecchie saldature in modo da vedere cosa esce con parecchie saldature?
Le saldature in 3D qualcuno le usa? nella messa in tavola praticamente non si vedono (crea dei rettangoli in linea grossa)
 
Ultima modifica da un moderatore:

lelepanz

Utente Standard
Professione: Ingegnere
Software: aclt-sw2010
Regione: Lombardia
#2
Cavoli mai segnate le saldature sui disegni (solo rarissime volte nei particolari o nei dettagli). Anche quando lavorare nei serbatoi in pressione.
Si disegnava una linea cmq che indicava dove tagliare e dove fare le saldature. E poi dei pupazzetti su come fare la saldatura (testa a testa, fillet etc.).

In bocca al lupo.
 

Whooring

Utente Standard
Professione: Ingegnere ..... forse
Software: SW2009 - Autocad 2007 - BM impianti - Straus7
Regione: Veneto
#3
mai indicate saldature sui disegni.... arrivo io e mi dicono che sarebbe il caso di segnare le saldature visto che molti particolari stanno per essere fatti fuori invece che in casa
Il problema è che spesso ci sono a tonnellate di saldature!!
mi ci vuole una settimana per metterle tutte
 

alex_cm

Utente Standard
Professione: Disegnatore
Software: SolidWorks 2007
Regione: Romagna
#4
Per tutta la simbologia riguardante le saldature date un'occhiata al baldassini: c'è abbastanza materiale da farsi venire la nausea...l'argomento è complicato.

Per quello che riguarda SWX, 2 strade:
- nessuna saldatura sul modello 3D, solo annotazioni in tavola.
Mettete le annotazioni "caterpillar" e "trattamento finale" per indicare le saldature sulla tavola. A volte, al posto di "trattamento finale" si può usare la campitura. Poi completare le indicazioni utilizzando le annotazioni di saldatura: c'è un comando apposta.

- saldature nel modello 3D - multicorpo
I cordoni di saldatura, dove applicabile, generano in automatico l'annotazione di saldatura relativa da mettere in tavola (compare anche nel modello). I cordoni che non possono essere realizzati col comando in automatico, possono essere costruiti con le normali funzioni: ricordarsi solo che poi il corpo del cordone dovrà essere escluso dagli elenchi elementi (c'è una opzione che lo fa in auto senza bisogno di spostamenti manuali). Il fatto che ci siano i cordoni solidi ha 2 effetti:
1 - visivamente si vede che il pezzo è un composto saldato.
2 - in tavola compaiono quei "rettangoli" che delimitano l'area del cordone.
Tipicamente è sulle linee di quei "rettangoli" che si agganciano le annotazioni caterpillar e trattamento finale

Chiaro?

Ciao ciao :)
 

Whooring

Utente Standard
Professione: Ingegnere ..... forse
Software: SW2009 - Autocad 2007 - BM impianti - Straus7
Regione: Veneto
#5
+/- ho capito.
Per le annotazioni in tavola nessun problema (ho usato quelle).
Per quelle in 3D cercherò quando troverò il tempo di sperimentare e capire.
Oltre al Baldassini consiglio comunque anche in buon caro vecchio Straneo e nel caso particolare il volume 1 (i periti sanno sicuramente di cosa parlo, gli ingegneri forse no)
 

lelepanz

Utente Standard
Professione: Ingegnere
Software: aclt-sw2010
Regione: Lombardia
#6
+/- ho capito.
Per le annotazioni in tavola nessun problema (ho usato quelle).
Per quelle in 3D cercherò quando troverò il tempo di sperimentare e capire.
Oltre al Baldassini consiglio comunque anche in buon caro vecchio Straneo e nel caso particolare il volume 1 (i periti sanno sicuramente di cosa parlo, gli ingegneri forse no)
Io conosco il manuale cremonese per i periti. :)
Il Baldassini è manna dal cielo, ma la 19a versione in cosa cambia con la mia 10a. ?