• This site uses cookies. By continuing to use this site, you are agreeing to our use of cookies. Leggi altro.

rotazione parti 3D

lustro

Utente Junior
Professione: disegnatore
Software: Solid EdgeV20-Solid Works08
Regione: Emilia Romagna
#1
salve a tutti, ho spulciato in giro con il comando ricerca, ma nn ho trovato risposta al mio questito: nell'ambiente assieme (e magari anche parte) esiste un comando che permetta di ruotare l'assieme (la parte) di certi gradi predefiniti??
so che si può impostare SW in modo tale che a ogni pressione delle frecce di movimento corrispondano certi gradi di rotazione, ma nn esiste qualcosa di più pratico :smile: ? ad esempio, se realizzo un assieme (o parte) e poi nella messa in tavola mi accorgo che mi serve una certa angolazione visiva, vorrei crearla e poi salvarla nella barra degli strumenti di orintamento (quella che appare clikkando sulla barra di spaziatura) in modo da richiamarla velocemente quando devo mettere in tavola il tutto.
nell'ambiente tavola se uso il comando di rotazione, si apre una finesta in cui chiede di quanti gradi girare la vista: ecco, vorrei sapere se esite una cosa simile nell'ambiente assieme e parte.

grazie a tutti!
 

cacciatorino

Moderatore SolidEdge
Staff Forum
Professione: Ingegnere meccanico
Software: SolidEdge CoCreate Salome-Meca
Regione: Porto Recanati, ma con l'appennino nel cuore
#2
nell'ambiente tavola se uso il comando di rotazione, si apre una finesta in cui chiede di quanti gradi girare la vista: ecco, vorrei sapere se esite una cosa simile nell'ambiente assieme e parte.

grazie a tutti!
Ho trovato il comando per ruotare attorno ai tre assi cartesiani, ma non attorno ad uno spigolo a piacere.
 

Allegati

lustro

Utente Junior
Professione: disegnatore
Software: Solid EdgeV20-Solid Works08
Regione: Emilia Romagna
#3
ho provato ad usare il comando che mi suggerisci, ma se l'assieme è totalmente definito, nn mi fa spostare niente....e al limite mi sposta/ruota solo gli elementi nn completamente fissati.

io cerco proprio un comando che mi ruota tutto, ma che lo faccia in maniera controllabile (che a ruotare col mouse nn è che sia particolarmente preciso....la mia precisione [e quella del mouse] lascia molto a desiderare)
 

Mike1967

Moderatore CAM
Staff Forum
Professione: Pane e lamiera
Software: Solidworks 2016 sp 5 X 2017 sp 0
Regione: Lombardia, Varese-Canton Ticino, Svizzera
#4
Crea un piano inclinato tanto quanto deve essere la tua rotazione, una volta creata, mettiti alla normale, poi premi la barra spazio e salva la vista
che vedi in quel momento.
Andando in tavola, potrai richiamare la vista appena salvata.
 

cacciatorino

Moderatore SolidEdge
Staff Forum
Professione: Ingegnere meccanico
Software: SolidEdge CoCreate Salome-Meca
Regione: Porto Recanati, ma con l'appennino nel cuore
#5
ho provato ad usare il comando che mi suggerisci, ma se l'assieme è totalmente definito, nn mi fa spostare niente....e al limite mi sposta/ruota solo gli elementi nn completamente fissati.

io cerco proprio un comando che mi ruota tutto, ma che lo faccia in maniera controllabile (che a ruotare col mouse nn è che sia particolarmente preciso....la mia precisione [e quella del mouse] lascia molto a desiderare)
Se l'assieme e' totalmente definito e' ovvio (e giusto) che non te lo faccia girare....

cio' che puoi fare e' ridefinire l'orientamento della prima parte e sperare che le altre, collegate a questa, si spostino in modo coerente.
 

lustro

Utente Junior
Professione: disegnatore
Software: Solid EdgeV20-Solid Works08
Regione: Emilia Romagna
#6
Crea un piano inclinato tanto quanto deve essere la tua rotazione, una volta creata, mettiti alla normale, poi premi la barra spazio e salva la vista
che vedi in quel momento.
Andando in tavola, potrai richiamare la vista appena salvata.
artificio un poco laborioso, no?? però grazie del consiglio e lo tengo in considerazione

Se l'assieme e' totalmente definito e' ovvio (e giusto) che non te lo faccia girare....

cio' che puoi fare e' ridefinire l'orientamento della prima parte e sperare che le altre, collegate a questa, si spostino in modo coerente.
il mio nn vuole essere un ridefinire le relazioni d'assieme, ma (più semplicemente o almeno spero :finger:) ruotare tutto attorno al punto di origine (e se devo ruotare assi o riferimenti, ruoterò anche loro, non è un problema)
e prima ho provato a ridefinire, rispetto ai piani prinicipali, la prima parte su cui si basano le altre, ma nn mi ha portato a niente, forse perchè per alcuni componenti mi sono basato sugli stessi piani e quindi è andato in crisi quando si è trattato di ridefinire il tutto :frown::frown:
 

meccanicamg

Utente Senior
Professione: ♔ Technical manager - Mechanical engineer ♚
Software: SolidWorks, DraftSight, Me10, Freecad, KissSoft, Excel
Regione: Lombardia
#7
Credo non ci siano molte altre alternative. Creare un piano dal quale guardare nella parte o assieme o più semplicemente se puoi prendere delle superfici di riferimento parti dalla tavola, inserisci vista, relativa al modello, alta qualità, passi al modello solido, selezioni due facce e premi su ok, clicchi nello spazio della tavola e hai l'orientamento voluto.
 

meccanicamg

Utente Senior
Professione: ♔ Technical manager - Mechanical engineer ♚
Software: SolidWorks, DraftSight, Me10, Freecad, KissSoft, Excel
Regione: Lombardia
#8
artificio un poco laborioso, no?? però grazie del consiglio e lo tengo in considerazione



il mio nn vuole essere un ridefinire le relazioni d'assieme, ma (più semplicemente o almeno spero :finger:) ruotare tutto attorno al punto di origine (e se devo ruotare assi o riferimenti, ruoterò anche loro, non è un problema)
e prima ho provato a ridefinire, rispetto ai piani prinicipali, la prima parte su cui si basano le altre, ma nn mi ha portato a niente, forse perchè per alcuni componenti mi sono basato sugli stessi piani e quindi è andato in crisi quando si è trattato di ridefinire il tutto :frown::frown:
Sempre preferire gli accoppiamenti "reali" nell'assieme, soprattutto per avere i veri vincoli, poter muovere le cose secondo un senso reale, fare assiemi reali come se fossi al banco di montaggio tu (chiediti sempre se puoi premontare questo e quello e poi metterlo sull'altro).
 

geppetto

Utente Standard
Professione: Concretizzare i sogni degli architetti
Software: Basta che raggiunga l'obiettivo
Regione: Una alla volta tutte
#9
Confermo quanto detto da Mike e meccanicamg.
In tavola inserisci le viste che salvi nel modello e per creare una vista o salvi una stato creato con rotazioni di mouse e tastiera o ti riferisci a geometrie del modello. Non vedo in quale altro modo questo potrebbe essere possibile.
 

Mike1967

Moderatore CAM
Staff Forum
Professione: Pane e lamiera
Software: Solidworks 2016 sp 5 X 2017 sp 0
Regione: Lombardia, Varese-Canton Ticino, Svizzera
#10
artificio un poco laborioso, no?? però grazie del consiglio e lo tengo in considerazione
Laborioso ???
In tutto ci vuole poco più di un minuto... (se nn hai manualità nel creare i piani... se no ci vuole meno...)
Comunque non è un "artificio" (artifizio) ma un modus operandi standard, non vedo la difficoltà.
 

marcof

Utente Senior
Professione: appiccico francobolli con lo schiacciasassi
Software: solidworks 2013 SP 5.0
Regione: Modena
#11
so che si può impostare SW in modo tale che a ogni pressione delle frecce di movimento corrispondano certi gradi di rotazione, ma nn esiste qualcosa di più pratico :smile: ? ad esempio, se realizzo un assieme (o parte) e poi nella messa in tavola mi accorgo che mi serve una certa angolazione visiva, vorrei crearla e poi salvarla nella barra degli strumenti di orintamento (quella che appare clikkando sulla barra di spaziatura) in modo da richiamarla velocemente quando devo mettere in tavola il tutto.
Boh, magari non ho capito io di cosa hai bisogno, ma se tu crei una vista ruotando il modello (tasti freccia, mouse, riferimenti ecc) e poi premendo la barra spaziatrice la salvi nell'elenco delle viste poi quella vista te la ritrovi disponibile nella barra degli strumenti di orientamento e quando fai la messa in tavola ce l'hai nell'elenco delle viste disponibili nel feature manager della vista di disegno nel menù "orientamento", esattamente come chiedevi.
Più semplice di così ...
 

Mike1967

Moderatore CAM
Staff Forum
Professione: Pane e lamiera
Software: Solidworks 2016 sp 5 X 2017 sp 0
Regione: Lombardia, Varese-Canton Ticino, Svizzera
#12
Boh, magari non ho capito io di cosa hai bisogno, ma se tu crei una vista ruotando il modello (tasti freccia, mouse, riferimenti ecc) e poi premendo la barra spaziatrice la salvi nell'elenco delle viste poi quella vista te la ritrovi disponibile nella barra degli strumenti di orientamento e quando fai la messa in tavola ce l'hai nell'elenco delle viste disponibili nel feature manager della vista di disegno nel menù "orientamento", esattamente come chiedevi.
Più semplice di così ...
Infatti un sotterfugio che uso spesso è quello di impostare nelle
opzioni i gradi di rotazione che ho bisogno in quel frangente, per poi reimpostare il valore di default.
Questo metodo l' ho imparato usando vari CAM... ed è un ottimo sistema.
 

meccanicamg

Utente Senior
Professione: ♔ Technical manager - Mechanical engineer ♚
Software: SolidWorks, DraftSight, Me10, Freecad, KissSoft, Excel
Regione: Lombardia
#13
Laborioso ???
In tutto ci vuole poco più di un minuto... (se nn hai manualità nel creare i piani... se no ci vuole meno...)
Comunque non è un "artificio" (artifizio) ma un modus operandi standard, non vedo la difficoltà.
Fa parte delle cose quotidiane o quasi
 

lustro

Utente Junior
Professione: disegnatore
Software: Solid EdgeV20-Solid Works08
Regione: Emilia Romagna
#14
grazie a tutti per i suggerimenti ricevuti.

sfrutterò il creare piani e poi salvare le viste nella barra di orientamento per poi richiamarle nella messa in tavola.
 

Teknogatto

Utente poco attivo
Professione: ingegnere
Software: bob-cad
Regione: Sardegna
#15
Il problema degli assi non è solo relativo alla vista cioè che apparentemente il solido è ruotato, ma se il programma lo intende con calcoli numerici sempre negli assi originali sono dolori per chi poi dovrà importarlo in un soft cam .
Mi spiego meglio:
Mettiamo che con Solidworks (una vecchia versione 2001 della facoltà dove ho studiato) disegno una ciotola la pare superiore è concava mentre l'inferiore è convessa ,se piazzo il grezzo (materiale da lavorare per esempio un parallelepipedo di legno grezzo ) su un pantografo 3 assi e lavoro la parte superiore concava non ho problemi ,dopo ruotata la ciotola emi serve il percorso utensile per lavorare la parte inferiore convessa cioè la ciotola stessa deve essere ruotata sull'asse x oppure y di 180 gradi su soldworks per poterla lavorare, altrimenti il soft cam lavorarà solo il fondo ma dalla parte della parte concava impendendomi la lavorazione corretta,
Quindi serve una rotazione reale del pezzo su un asse come se il pezzo fosse stato CREATO su quegli assi su solidworks,servono due disegni uno con la parta concava su +Z e uno con la parte sempre concava su -Z.
Ho provato a ruotalo su solidworks anche dalle linee primarie che generano lo schizzo ma alla fine il cam vede sempre le coordinate originali impedemdomi la lavorazione,non posso ricostruirlo perderei l'azzeramento ,
Sul soft cam idem, anche se ruoto il pezzo non posso lavorarlo l'utensile non è posizionato correttamente sulla supefice di lavoro, premetto che è una cosa per pura conoscenza personale ma con questo problema ci sono dietro 2 settimane e ancora non sono riuscito a risolvere stà diventando un incubo :) Hehehehehe.
Saluti
 

maxopus

Mod. Creo e Reverse Eng.
Staff Forum
Professione: Progettista meccanico
Software: Creo Parametric
Regione: Marche (PU)
#16
A prescindere dal CAD usato, ritengo che in questi casi la cosa migliore sia crearsi una terna d'assi alternativa all'originale con l'asse Z in direzione opposta.
Quindi esporti il file rispetto alla nuova terna.
 

Teknogatto

Utente poco attivo
Professione: ingegnere
Software: bob-cad
Regione: Sardegna
#17
Posso provarci in effetti sono riuscito a modificare la terna ,per esportala cosi come si fà ?
 

geppetto

Utente Standard
Professione: Concretizzare i sogni degli architetti
Software: Basta che raggiunga l'obiettivo
Regione: Una alla volta tutte
#18
La prima stupidata che mi viene in mente è:
1Crei l'asse di rotazione
2Ripetizione circolare del corpo intorno all'asse
3Vai nell'albero delle funzioni e tra i corpi solidi cancelli quello originale e conservi quello della ripetizione.
A questo punto se vuoi puoi creare due configurazioni una con il solo corpo originale ed un'altra con la sola ripetizione.
 

Mike1967

Moderatore CAM
Staff Forum
Professione: Pane e lamiera
Software: Solidworks 2016 sp 5 X 2017 sp 0
Regione: Lombardia, Varese-Canton Ticino, Svizzera
#19
Il problema degli assi non è solo relativo alla vista cioè che apparentemente il solido è ruotato, ma se il programma lo intende con calcoli numerici sempre negli assi originali sono dolori per chi poi dovrà importarlo in un soft cam .
Mi spiego meglio:
Mettiamo che con Solidworks (una vecchia versione 2001 della facoltà dove ho studiato) disegno una ciotola la pare superiore è concava mentre l'inferiore è convessa ,se piazzo il grezzo (materiale da lavorare per esempio un parallelepipedo di legno grezzo ) su un pantografo 3 assi e lavoro la parte superiore concava non ho problemi ,dopo ruotata la ciotola emi serve il percorso utensile per lavorare la parte inferiore convessa cioè la ciotola stessa deve essere ruotata sull'asse x oppure y di 180 gradi su soldworks per poterla lavorare, altrimenti il soft cam lavorarà solo il fondo ma dalla parte della parte concava impendendomi la lavorazione corretta,
Quindi serve una rotazione reale del pezzo su un asse come se il pezzo fosse stato CREATO su quegli assi su solidworks,servono due disegni uno con la parta concava su +Z e uno con la parte sempre concava su -Z.
Ho provato a ruotalo su solidworks anche dalle linee primarie che generano lo schizzo ma alla fine il cam vede sempre le coordinate originali impedemdomi la lavorazione,non posso ricostruirlo perderei l'azzeramento ,
Sul soft cam idem, anche se ruoto il pezzo non posso lavorarlo l'utensile non è posizionato correttamente sulla supefice di lavoro, premetto che è una cosa per pura conoscenza personale ma con questo problema ci sono dietro 2 settimane e ancora non sono riuscito a risolvere stà diventando un incubo :) Hehehehehe.
Saluti
Prova a dare un occhiatina qui:

http://www.cad3d.it/forum1/showthread.php?p=211203#post211203

Spero sia la soluzione giusta. :smile: