• This site uses cookies. By continuing to use this site, you are agreeing to our use of cookies. Leggi altro.

Rigidezza di una struttura

nerork

Utente Junior
Professione: ingegnere
Software: catia
Regione: campania
#1
Salve e grazie in anticipo per l'aiuto.
Dovrei calcolare la rigidezza di una struttura, una piastra con un certo spessore.Caratteristiche vincoli e carichi non sono definiti.
Premesso che utilizzo Femap/Nastran Nx come faccio?
Mi spiego, è chiaro che posso ricavare la matrice delle rigidezze(anche se non ho capito ancora bene come), ma poi mi aspetto di ottenere un unico numero per la rigidezza della struttura.Come lo ottengo?

Grazie
 

nerork

Utente Junior
Professione: ingegnere
Software: catia
Regione: campania
#2
Mi andrebbe bene, per iniziare, anche capire come ottenere la rigidezza di una trave.
Grazie
 

stevie

Utente Standard
Professione: Ingegnere meccanico
Software: Solidedge, Cosmos
Regione: Lombardia
#3
Beh in genere con rigidezza si intende il rapporto tra una forza e lo spostamento indotto da questa forza sulla struttura, oppure nel caso di rigidezza torsionale il rapporto tra una coppia e la rotazione angolare. Detto questo su una struttura si possono ricavare infinite rigidezze, visto che infiniti sono i punti di applicazione delle forze/coppie e gli spostamenti conseguenti.
Per una stessa trave si possono considerare diverse rigidezze, per esempio una rigidezza assiale qualora la forza applicata si di pura trazione o compressione e lo spostamento è misurato sull'asse longitudinale della trave, in questo caso la rigidezza è :

K=F/deltaL dove
deltaL=F*L/(E*A)

quindi si ottiene che:

Kass=(E*A)/L

oppure nel caso di trave incastrata a un estremo e caricata all'estremo opposto da una forza normale alla trave stessa si otterrà la rigidezza flessionale Kflex pari al rapporto tra forza applicata e freccia statica all'estremità che facendo i calcoli risulta :

Kflex=3*E*J/L^3

Quindi tutto dipende da cosa ti interessa valutare.
 

Matteo

Moderatore CAE/FEM/CFD
Staff Forum
Professione: Ingegnere meccanico
Software: Creo, ProEngineer, Creo Simulate, ProMechanica, SolidWorks, SolidEdge, SpaceClaim, OpenFOAM
Regione: Pianeta Terra
#4
Salve e grazie in anticipo per l'aiuto.
Dovrei calcolare la rigidezza di una struttura, una piastra con un certo spessore.Caratteristiche vincoli e carichi non sono definiti.
Premesso che utilizzo Femap/Nastran Nx come faccio?
Mi spiego, è chiaro che posso ricavare la matrice delle rigidezze(anche se non ho capito ancora bene come), ma poi mi aspetto di ottenere un unico numero per la rigidezza della struttura.Come lo ottengo?

Grazie
Per arrivare ad avere un solo parametro sono ottimi i consigli che ti hanno dato gli altri utenti.

Una considerazione: se sei al punto di porti domande di questo tipo, sei sicuro che non sarebbe meglio chiedere all'azienda (anche nell'interesse dell'azienda) un minimo di formazione nel campo dell'analisi strutturale? Spesso le aziende sono "tirchie" (ti capisco) però certe cose non si possono improvvisare!
 

nerork

Utente Junior
Professione: ingegnere
Software: catia
Regione: campania
#5
Ringrazio tutti per le risposte,ma non era della teoria della trave di cui avevo bisogno.Quando dicevo che mi sarebbe stato bene un consiglio per la trave mi riferivo cmq all'ambito fem.Vorrei capire come arrivare ad un parametro unico dopo un'analisi fem e non con un'approssimazione di primo ordine come quella ottenibile con la teoria della trave.
 

Matteo

Moderatore CAE/FEM/CFD
Staff Forum
Professione: Ingegnere meccanico
Software: Creo, ProEngineer, Creo Simulate, ProMechanica, SolidWorks, SolidEdge, SpaceClaim, OpenFOAM
Regione: Pianeta Terra
#6
...metti una misura del massimo spostamento (o dello spostamento nel punto in cui ti serve la misura della rigidezza) e dividi il carico applicato per questa misura.

Quello che scritto Stevie (applicato alla trave, ma valido sempre) è esattamente questo! Riguarda la prima riga del suo intervento :)