• This site uses cookies. By continuing to use this site, you are agreeing to our use of cookies. Leggi altro.

Riferimenti a feature di un altro file .prt

Wildfire

Utente Junior
Professione: Ingegnere
Software: Solid Works
Regione: Campania
#1
Salve a tutti, eccomi di ritorno dopo qualche settimana.
Scrivo perchè ho un problemino da risolvere ed ho bisogno del vostro aiuto.
Sto costruendo un pezzo, partendo dall'estrusione di una spline.
Esso deve assiemarsi con un'altro pezzo, anch'esso estruso dalla stessa spline.

Dato che il pezzo è in fase di studio e la spline è soggetta a continue variazioni ho bisogno che modificando la curva essa si modifichi in entrambe le parti.

:confused: mi dareste una grande mano se poteste spiegarmi come posso farlo.

Grazie!
 

zpaolo

Utente Junior
Professione: Progettista ottico meccanico
Software: Pro|ENGINEER
Regione: Lombardia
#2
La cosa migliore in questi casi sarebbe definire un assieme con uno skeleton model, e inserire nello skeleton tutti gli elementi (curve o geometria) che "riutilizzerai" nelle parti, mediante copia incolla o meglio ancora come copy geometry. In alternativa, puoi inserire le stesse curve o superfici che hai usato in una parte A nella parte B, inserendo nella parte B la feature "shared data/copy geometry"

Paolo
 

Wildfire

Utente Junior
Professione: Ingegnere
Software: Solid Works
Regione: Campania
#3
dato che non so cosa sia uno skeleton model, sto provando con il copy geometry, ma riesco a copiare solo superfici o unioni di superfici. potresti indicarmi come si fa per copiare la spline che ho inserito nello sketch dell'estrusione mantenendo la dipendenza dalla spline originaria?

comunque, per approfondire, dove posso trovare informazioni sullo skeleton model?
 

Wildfire

Utente Junior
Professione: Ingegnere
Software: Solid Works
Regione: Campania
#4
Maxopus ha detto:
Comunque la risposta è (almeno io uso questo sistema):
Ti crei una parte nella quale disegni la spline ed applichi il comando pubblica geometria

Crei una seconda parte ed applichi il comando copia geometria e vai a selezionare la splines che hai creato nella prima.

Fai così anche per la terza parte che realizzerai.


Quando vuoi modificare le parti seconda e terza, ti basta aprire la prima e modificare la spline

Oppure usi una parte come master e l'altra come dipendente con il copia geometria descritto sopra.

Puoi usare anche un altro sistema se le spline delle 2 parti sono coincidenti in ambiente assieme facendo coincidere i due sketch usando il comando crea entità da spigolo.
praticamente potrei creare una parte "fantasma" contenente solo la spline che devo riportare nelle 2 parti reali?

P.S. scusa per il casino con le discussioni
 
Ultima modifica:

maxopus

Mod. Creo e Reverse Eng.
Staff Forum
Professione: Progettista meccanico
Software: Creo Parametric
Regione: Marche (PU)
#5
praticamente potrei creare una parte "fantasma" contenente solo la spline che devo riportare nelle 2 parti reali?

P.S. scusa per il casino con le discussioni

Si, la curva in questo modo ti funziona da skeleton per le due parti.

Puoi usare una prima parte con solo la curva e le altre due parti collegate.
Oppure ti crei una parte che ti funziona da padre, e nella seconda copi la geometria.
Guarda bene nel quadro comando del pubblica geometria, nel secondo pannello di input puoi inserire le curve.
 

zpaolo

Utente Junior
Professione: Progettista ottico meccanico
Software: Pro|ENGINEER
Regione: Lombardia
#6
dato che non so cosa sia uno skeleton model, sto provando con il copy geometry, ma riesco a copiare solo superfici o unioni di superfici. potresti indicarmi come si fa per copiare la spline che ho inserito nello sketch dell'estrusione mantenendo la dipendenza dalla spline originaria?

comunque, per approfondire, dove posso trovare informazioni sullo skeleton model?
Puoi copiare altri elementi (datum, linee ecc) mi pare ci sia una voce nella dashboard, vado a memoria purtroppo, che ti permette di "collezionare" superfici o dati o curve (o un po' di tutte).

Lo skeleton model è una parte "fantasma" da cui puoi prendere elementi, è la soluzione migliore se hai sketch o superfici da riutilizzare in parti diverse perchè ti permette di mantenere un design molto pulito. Se hai la parte A e B e alcuni elementi della B li prendi da A, dovrai sempre "ricordarti" che quegli elementi vengono da A. Se invece usi uno skeleton model per tenere un design "di massima" la cosa è molto più pulita.
Esempio devi modellare un mouse, nello skeleton model ci saranno le curve principali e le superfici di massima, alcuni elementi importanti (fori per la rotellina, curve per elementi estetici ecc). Poi creerai le varie parti prendendo dallo skeleton i "pezzi" che ti servono. L'errore che puoi fare in questi casi (io ci casco sempre) è dimenticarti che stai lavorando sullo skeleton ed "esagerare" con i dettagli aggiungendo raggiature ecc...

Paolo