Ricorstruire cerniera per mobili da PDF 3D

giorossi

Utente Junior
Professione: geometra
Software: Autocad 2012 - C4D R16 - SW 2015
Regione: Emilia Romagna
#1
Ciao a tutti,
il produttore di cerniere per armadi da cui mi rifornisco ha pubblicato il modello 3D delle cerniere in formato PDF.
Loro lavorano con PRO/E ma ovviamente non rilasciano i modelli.
Io vorrei ricorstruire le parti della cerniera per creare accoppiamenti e regole di movimento per simulare correttamente l'apertura dell'anta di un armadio.
Secondo voi qual è la miglior strada per procedere? Non mi aspetto di riuscire ad importare le funzioni ma spererei di riuscire ad arrivare ad un solido pulito sul quale "ricalcare" le mie parti Solidworks con le sue funzioni per poi accoppiare insieme le parti.

Grazie per l'aiuto
Giovanni
 

marcof

Utente Senior
Professione: appiccico francobolli con lo schiacciasassi
Software: solidworks 2013 SP 5.0
Regione: Modena
#2
Ciao a tutti,
il produttore di cerniere per armadi da cui mi rifornisco ha pubblicato il modello 3D delle cerniere in formato PDF.
Loro lavorano con PRO/E ma ovviamente non rilasciano i modelli.
Io vorrei ricorstruire le parti della cerniera per creare accoppiamenti e regole di movimento per simulare correttamente l'apertura dell'anta di un armadio.
Secondo voi qual è la miglior strada per procedere? Non mi aspetto di riuscire ad importare le funzioni ma spererei di riuscire ad arrivare ad un solido pulito sul quale "ricalcare" le mie parti Solidworks con le sue funzioni per poi accoppiare insieme le parti.
Lo scopo di che rilascia un pdf3D o files del genere è generalmente per la sola visualizzazione o al massimo per consentire il rilievo di quote per cui credo che dovrai armarti di santa pazienza e rimodellare tutto da zero.
 

giorossi

Utente Junior
Professione: geometra
Software: Autocad 2012 - C4D R16 - SW 2015
Regione: Emilia Romagna
#3
Mi rendo perfettamente conto che i prodotti di una azienda non possano essere divulgati liberamente..e accetto la sfida!!! Credo che sia un ottimo "autotutorial" per imparare bene SW. Chiedo a te così come a chiunque possa darmi un consiglio qual è la strada migliore da percorrere...come importare le forme per avere una sorta di "linee guida" per realizzare il modello da zero
 

marcof

Utente Senior
Professione: appiccico francobolli con lo schiacciasassi
Software: solidworks 2013 SP 5.0
Regione: Modena
#4
Mi rendo perfettamente conto che i prodotti di una azienda non possano essere divulgati liberamente..e accetto la sfida!!! Credo che sia un ottimo "autotutorial" per imparare bene SW. Chiedo a te così come a chiunque possa darmi un consiglio qual è la strada migliore da percorrere...come importare le forme per avere una sorta di "linee guida" per realizzare il modello da zero
Se il pdf3d è fatto con l'intento di farti solo visualizzare l'oggetto non esporti alcuna geometria, quindi non hai niente da importare in solidworks.
O ti fai dei jpg delle viste principali e li usi come immagine dello shizzo da ricalcare per rifare le linee principali del modello (ma è una mezza porcheria) o prendi delle quote precisedal pdf3d (se è quotabile) e le usi per ricostruire la cerniera una feature dopo l'altra.

Come metodo per imparare a usare SWX IMHO hai scelto quello peggiore. Fai i tutorial o modella qualcosa del quale puoi avere con certezza le misure.
 

giorossi

Utente Junior
Professione: geometra
Software: Autocad 2012 - C4D R16 - SW 2015
Regione: Emilia Romagna
#5
Grazie del consiglio. Ho già modellato tutte le parti degli armadi che trattiamo e i piani divisori li ho trattati come lamiere con tutte le pieghe e le asole. Ora vorrei includere tra le parti anche le cerniere per generare uno studio di movimento realistico aprendo le ante con la "rototraslazione" data dalle cerniere.
Dal sito del produttore ho il PDF completo con l'albero del modello quindi posso "accendere" e "spegnere" ogni singolo componente e anche il DWG delle 3 viste ma solo della cerniera completa.
Facendo ricerche su internet ho trovato che il PDF 3D può essere importato in ambiente SimLab Composer. HO provato a installare il trial e allego i formati di esportazione che vengono proposti...non so se può agevolare il lavoro di ricostruzione dei singoli pezzi.

View attachment 40747
View attachment 40745
View attachment 40746
 
Professione: disegnatore
Software: autocad 2013; solidworks 2014 e 2017
Regione: Friuli Venezia Giulia
#6
qualche produttore, tipo la Häfele, rilascia anche gli step o almeno i dwg. magari ne trovi uno molto simile...
 

giorossi

Utente Junior
Professione: geometra
Software: Autocad 2012 - C4D R16 - SW 2015
Regione: Emilia Romagna
#7
azz...siamo anche clienti Häfele...hai ragione, nel loro portale ci sono anche le librerie dei modelli...è proprio vero...il confronto ti apre la mente. Grazie Massi!!
 

Tantocattivo

Utente Standard
Professione: Disegnatore progettista
Software: Autocad - Solidworks 2015/2016 -3ds Max-Photoshop-Sony Vegas
Regione: Sicilia
#8
Ma se riesci a importarli con SimLab 3D perchè li devi ricostruire? i vincoli per simulare i movimenti li puoi attribuire lo stesso anche se non sono solidi nativi di solidworks
 

giorossi

Utente Junior
Professione: geometra
Software: Autocad 2012 - C4D R16 - SW 2015
Regione: Emilia Romagna
#9
Ho fatto qualche prova veloce. Da SimLab riesco a esportare in STL per poi importare la parte in SW...solo che ogni parte è composta da una infinità di poligoni! Ho letto in un altro post che è possibile "pulire" le parti con meshlab
http://www.cad3d.it/forum1/threads/44744-Edit-file-STL
Mi aiuterebbe ad avere un assieme più pulito e leggero?
 

Tantocattivo

Utente Standard
Professione: Disegnatore progettista
Software: Autocad - Solidworks 2015/2016 -3ds Max-Photoshop-Sony Vegas
Regione: Sicilia
#10
Ho fatto qualche prova veloce. Da SimLab riesco a esportare in STL per poi importare la parte in SW...solo che ogni parte è composta da una infinità di poligoni! Ho letto in un altro post che è possibile "pulire" le parti con meshlab
http://www.cad3d.it/forum1/threads/44744-Edit-file-STL
Mi aiuterebbe ad avere un assieme più pulito e leggero?
Invece di stl prova lo step. Meshlab non lo conosco
e inoltre, vedi che ci sono delle impostazioni di importazioni dello step, verifica anche quelle
 

giorossi

Utente Junior
Professione: geometra
Software: Autocad 2012 - C4D R16 - SW 2015
Regione: Emilia Romagna
#11
Purtroppo SimLab non esporta in STEP...più in alto ho allegato uno screenshot dei formati che mi propone per l'esportazione
 

Tantocattivo

Utente Standard
Professione: Disegnatore progettista
Software: Autocad - Solidworks 2015/2016 -3ds Max-Photoshop-Sony Vegas
Regione: Sicilia
#12
Se vuoi facciamo la prova, mi puoi mandare un 3ds, dwg, obj e iote li rimando in step. Certo se ci devi lavorare sempre non possiamo fare sta vita, ma se non sono molti te li importo io. In alternativa puoi cercare qualche convevrtitore free 3d.
 

giorossi

Utente Junior
Professione: geometra
Software: Autocad 2012 - C4D R16 - SW 2015
Regione: Emilia Romagna
#13
Guarda, ti ringrazio tantissimo per la tua disponibilità. Poichè in azienda il boss sta pensando anche ad un investimento (piccolo) per migliorare il servizio ai clienti ed aumentare la produttività potresti dirmi in che modo convertiresti per avere il formato step? Magari facendo una analisi del costo/benefici del software potremmo valutarne l'acquisto
 

Tantocattivo

Utente Standard
Professione: Disegnatore progettista
Software: Autocad - Solidworks 2015/2016 -3ds Max-Photoshop-Sony Vegas
Regione: Sicilia
#14
io ho 3ds max e lightwave, ma ovviamente costano un rene ognuno di essi. Penso che ci siano una marea di covnertitori 3d, al volo questo http://3doc.i3dconverter.com/ vedi se va. Oppure se vuoi minimizzare al minimo l'investimento, mi mandi i solidi e io te li converto entro un'ora a pochissimo prezzo ^_^ .
 

giorossi

Utente Junior
Professione: geometra
Software: Autocad 2012 - C4D R16 - SW 2015
Regione: Emilia Romagna
#15
Spero di non fare una cavolata proseguendo questo thread ma poichè ho iniziato parlando delle cerniere per armadi proseguo la discussione.
Alla fine ho deciso di esportare da SimLab in formato STL e di importare in SW. Funziona anche se ottengo delle parti composte da migliaia di mesh ma al momento il PC non è esploso, anche procedendo nel mettere insieme le parti in un assieme.
Ho fatto dei tentativi ma non riesco a venirne a capo.

Il perno di colore verde va inserito all'interno di quest'asola.

View attachment 40784

Come posso realizzare l'accoppiamento per fare in modo che si possa muovere solamente all'interno dell'asola?

View attachment 40785
View attachment 40786

Grazie a chiunque possa aiutarmi
 

Modelero

Utente Junior
Professione: Studente e disegnatore
Software: SolidWorks 2014
Regione: Lombardia
#16
Acoppia>accoppiamenti meccanici>asola>selezioni libero dal menu a tendina>come corpi da accoppiare selezioni una faccia dell'asola e la faccia cilindrica del perno.
 

sampom

Moderatore SWX, Navale
Staff Forum
Professione: Progettazione/Costruzione macchine e impianti
Software: SolidWorks 2015 SP5/2016 SP2, AutoCAD (poco)
Regione: Piemonte (CN)
#17
uhmmm... dal profilo vedo che è fermo al 2011. Accoppiamento "asola" è disponibile da 2014. Se ricordo, l'unica sarebbe vincolare sull'asse di schizzo e poi con l'accoppiamento limite indicargli la corsa da fare da un centro all'altro. Forse anche con Tangenza e Percorso, facendolo "girare" all'interno dell'asola in tangenza sulle pareti della stessa (deve lasciare un minimo di gioco tra perno è asola, come sarebbe in effetti nella realtà)
 

Modelero

Utente Junior
Professione: Studente e disegnatore
Software: SolidWorks 2014
Regione: Lombardia
#18
uhmmm... dal profilo vedo che è fermo al 2011. Accoppiamento "asola" è disponibile da 2014. Se ricordo, l'unica sarebbe vincolare sull'asse di schizzo e poi con l'accoppiamento limite indicargli la corsa da fare da un centro all'altro. Forse anche con Tangenza e Percorso, facendolo "girare" all'interno dell'asola in tangenza sulle pareti della stessa (deve lasciare un minimo di gioco tra perno è asola, come sarebbe in effetti nella realtà)
eh, non ci avevo pensato...se fossi fermo al 2011 io mi farei un accoppiamento di percorso con lo schizzo che descrive il movimento che può compiere il perno nell'asola e con l'asse del perno, o comunque tramite schizzi.
Credo sia più o meno quello che hai suggerito anche tu, l'unica è provare...come sempre :biggrin:
 

marcof

Utente Senior
Professione: appiccico francobolli con lo schiacciasassi
Software: solidworks 2013 SP 5.0
Regione: Modena
#19
eh, non ci avevo pensato...se fossi fermo al 2011 io mi farei un accoppiamento di percorso con lo schizzo che descrive il movimento che può compiere il perno nell'asola e con l'asse del perno, o comunque tramite schizzi.
Credo sia più o meno quello che hai suggerito anche tu, l'unica è provare...come sempre :biggrin:
Se dovessi farlo io partendo da un file stl da migliaia di facce credo per gli accoppiamenti userei solamente shetch, piani o facce costruiti appositamente su alcuni punti di riferimento della mesh.

Io però userei quel stl come fosse un blueprint attorno al quale riscotruire il modello da zero, magari semplificando alcune geometrie dei pezzi stampati ma che consenta di assemblare e movimentare correttamente la cerniera. Sono sicuro che farei prima che a pistolare con millemila facce del stl in cerca di qualche punto d'appoggio attendibile.
 

stefanobruno

Moderatore
Staff Forum
Professione: Progettazione caotica e notturna e Seguace Anonimo di Shiren :)
Software: Inventor 2016 - Autocad ( read only ) - Rhino un pochino
Regione: Piemonte,Torino
#20
Funziona anche se ottengo delle parti composte da migliaia di mesh ...i
Inventor ha un add-on che converte le mesh il solido, se vuoi posso provare a convertirlo.