• This site uses cookies. By continuing to use this site, you are agreeing to our use of cookies. Leggi altro.

Richiesta di aiuto su scelta CAD

eden_87

Utente Junior
Professione: Progettazione utensili speciali
Software: Inventor Professional 2009
Regione: Lombardia
#1
Buon pomeriggio a tutti voi.

Sono un nuovo utente, che vi segue da un bel pò di tempo in background per prendere spunto, informazioni e fugare dubbi.

Ora però ce nè uno grosso che mi perplime da un bel pò e non so quale sia la corretta soluzione.

Sono 3 anni che lavoro con Autodesk Inventor Professional Suite (giusto un paio di settimane fa mi è arrivata l'ultima release!);
Fino ad ora mi sono sempre occupato in azienda, di progettare macchine di vario tipo, maggiormente su richiesta del cliente.

Ora però, dato che la mia passione è l'automotive e l'asportazione di truciolo, io e il mio capo, abbiamo deciso di lanciarci nella progettazione di utensili speciali di vario tipo, dai bareni, ai carotatori, a veri e propri utensili speciali multiuso.

Purtroppo però, col passare del tempo, ci siamo accorti che Inventor non è propriamente adatto a questo lavoro e allora ho deciso di buttare uno sguardo al mercato.

Qui ho trovato prodotti quali, Solide Edge, Solid Works, Catia, Pro/E, ect.

Qualcuno di voi, sa indicarmi approssimativamente un software per la progettazione di utensili? Magari con la possibilità di effettuare la simulazione di pre-bilanciatura a programma, in modo da evitare successive lavorazioni....

Vi ringrazio anticipatamente per l'aiuto, spero in una buona permanenza su questo forum..;).

P.S. dimenticavo, ho notato (senza fare domande ma solamente sbirciando :p, che molti dei nostri fornitori di utensili e i diretti produttori, utilizzano software come Solid Works e Solid Edge.
 

VigZ

Utente Senior
Professione: -
Software: Catia V5 -Inventor simulation 2012
Regione: piemonte/lombardia
#2
cos hanno di particolare i tuoi utensili che non sono realizzabili con inventor ma con SWX e SE?

:D

v
 

maxopus

Mod. Creo e Reverse Eng.
Staff Forum
Professione: Progettista meccanico
Software: Creo Parametric
Regione: Marche (PU)
#3
Non intervengo .... però "perplime" mi piace ... e "perplette" di quale malattia è morto ? :)
 

eden_87

Utente Junior
Professione: Progettazione utensili speciali
Software: Inventor Professional 2009
Regione: Lombardia
#4
Non è un fattore di realizzabilità, perchè con Inventor li disegno tranquillamente (o quasi, ad esempio quando devo fare delle forature inclinate, per la lubrorefrigerazione, è sempre un pandemonio!), però ad esempio la bilanciatura a progetto, Inventor non l'ha, chiedevo se altri programmi l'hanno.

E comunque, mi domando, se fornitori a livello internazionale, utilizzano software diversi da Inventor, ci sarà un motivo, non credete? E la mia domanda è "perchè usare Solid Works o altro? Cosa hanno di meglio/peggio?"

Non c'è nessuno che utilizza questi programmi per il mio stesso lavoro?
Oppure qualcuno che fa il mio stesso lavoro e può darmi delle informazioni.

Grazie a tutti!!
 

VigZ

Utente Senior
Professione: -
Software: Catia V5 -Inventor simulation 2012
Regione: piemonte/lombardia
#5
Non intervengo .... però "perplime" mi piace ... e "perplette" di quale malattia è morto ?
__________________
www.aureaservizi.com
Progettazione, reverse engineering e collaudo

Tutti sanno che una cosa è impossibile da realizzare, finché arriva uno sprovveduto che non lo sa e la inventa.

La prossima guerra mondiale sarà combattuta con le pietre.

Albert Einstein
hahahhahhahahh

perplone :D :D
 
Ultima modifica:

VigZ

Utente Senior
Professione: -
Software: Catia V5 -Inventor simulation 2012
Regione: piemonte/lombardia
#6
certamente swx ha la pre-bilanciatura utensili come comando...

magari basta imaprare a fare fori inclinati sul cilindro..

:D

v
 

eden_87

Utente Junior
Professione: Progettazione utensili speciali
Software: Inventor Professional 2009
Regione: Lombardia
#7
Fori inclinati sul piano, fori filettati inclinati di 20° o fori di lubroreffrigerazione con doppia inclinazione su 2 piani.


E va bhe, io chiedo delle informazioni a delle persone che reputo più mature e più saccenti in materia e oltre che ad essere sfottuto per come scrivo e interrogato su una domanda a cui ho già risposto, altro non ricevo..

Si vede che ho sbagliato forum...
 

maxopus

Mod. Creo e Reverse Eng.
Staff Forum
Professione: Progettista meccanico
Software: Creo Parametric
Regione: Marche (PU)
#8
Dai ho fatto una battuta ... non sarai mica così suscettibile.
Però un pò te le tiri ... se tu reputi delle persone più "saccenti", non è che stai facendo un complimento, nell'accezione italiana "saccente" è abbastanza offensivo.

Comunque non ritengo che ci siano cad più o meno adatti per singoli settori come quello degli utensili.
Semmai esistono cad più o meno stabili, cad più o meno completi per la gestione di superfici, più o meno completi per la gestione di assembly avanzato, più o meno dotati di moduli specifici per settori industriali come il piping, le carpenterie, il settore navale ... ecc ecc ecc
 

Ozzy

Guest
#9
Cosa odono le mie orecchie... utensili.

Beh io ti dico solo una cosa eden ( e di utensili ne faccio parecchi, ma in proe).
Puoi avere il cad più grosso e costoso del mondo, ma quello che otterrai sarà sempre un approssimazione della realtà.
Poi dipende quanto vuoi farli simili ma ti dioc.
Angoli di spoglia,taglienti,ecc... sognateli.
Parlo per quella poca esperienza che ho.

Saluti Ozzy
 

eden_87

Utente Junior
Professione: Progettazione utensili speciali
Software: Inventor Professional 2009
Regione: Lombardia
#10
Ozzy, così si ragiona, a me non interessa avere il programma più grosso o costoso, ma quello che mi renda la vita più semplice!

Io dico, se tu o la tua azienda avete fatto la scelta di utilizzare Pro-E, ci sarà pur un motivo!
è questo che vorrei capire, visitando alcune aziende a livello internazionale (non faccio nomi, nel caso non si possa), utilizzano SWX, la mia domanda è, perchè?
Io chiedo solo delle delucidazioni! Non mi pare di chiedere molto. Perchè continuate a rispondermi come se le mie domande siano fuori dal comune?!?!
 

marcof

Utente Senior
Professione: appiccico francobolli con lo schiacciasassi
Software: solidworks 2013 SP 5.0
Regione: Modena
#11
Puoi avere il cad più grosso e costoso del mondo, ma quello che otterrai sarà sempre un approssimazione della realtà.
Poi dipende quanto vuoi farli simili ma ti dioc.
Angoli di spoglia,taglienti,ecc... sognateli.
Saluti Ozzy
Dì un po', ti hanno picchiato da piccolo con un randello dotato di "scavo elicoidale" ? :D

ciao

Marco
 

Ozzy

Guest
#12
Ozzy, così si ragiona, a me non interessa avere il programma più grosso o costoso, ma quello che mi renda la vita più semplice!

Io dico, se tu o la tua azienda avete fatto la scelta di utilizzare Pro-E, ci sarà pur un motivo!
è questo che vorrei capire, visitando alcune aziende a livello internazionale (non faccio nomi, nel caso non si possa), utilizzano SWX, la mia domanda è, perchè?
Io chiedo solo delle delucidazioni! Non mi pare di chiedere molto. Perchè continuate a rispondermi come se le mie domande siano fuori dal comune?!?!
Guarda non l'ho scelto io proe, però se me lo avessero chiesto gli avrei detto di prenderlo ovvio!:D ma noi non facciamo solo utensili.
Comunque la risposta è che magari certe aziende utilizzano un determinato software,perchè è più intuitivo,perchè costa di meno,perchè i loro fornitori utilizzano uguale,ecc,ecc ci sono tanti fattori che spingono un azienda a scegliere un cad rispetto che un altro.
Però ti ripeto stai toccando un settore delicatissimo..

Dì un po', ti hanno picchiato da piccolo con un randello dotato di "scavo elicoidale" ? :D

ciao

Marco
eh eh magari fosse solo quello marcof, ma io di utensili putroppo ne disegno molti e non sai le bestemmie che tiro..
Comunque quello dello scavo elicoidale ne è la prova lampante.
 

eden_87

Utente Junior
Professione: Progettazione utensili speciali
Software: Inventor Professional 2009
Regione: Lombardia
#13
Capisco Ozzy, so che è un mondo delicatissimo.

Io di utensili disegno prettamente bareni con cartucce con regolazione millimetrica e sto iniziando a lavorare su sedi fisse di inserti e punte ad inserti.

Non è il nostro business, il cliente arriva con il particolare e noi "inventiamo".

Il fatto è che con Inventor a volte mi trovo in gran difficoltà, quando si parla di realizzare la sede della cartuccia micrometrica che ha la vite di fermo inclinata di 20° e li devo creare i vari inclinati; la stessa cosa accade con i fori di lubrorefrigerazione, dove per poter realizzare il classico forellino di adduzione, che va dal basso verso l'alto e leggermente inclinato verso il centro dell'utensile, devo creare un sacco di piani inclinati con il risultato di una tavola quotata con quote assurde! Angoli di inclinazione dei fori allucinanti.

Allorchè mi ero spinto alla ricerca di un'alternativa, il mio pensiero fu "oggigiorno, se devi costruire una casa, c'è il programma di architettura, per costruire un pezzo meccanico c'è il suo programma, etc., non dico che esista un programma solo ed esclusivamente per la progettazione degli utensili, ma magari esiste un programma ottimizzato, oppure un programma che facilita la creazione, oppure un programma con dei plug-in che ti permettano di lavorare un pò più semplicemente"...

Allorchè, vado in Germania e in Svizzera a visitare due aziende produttrici di utensili speciali e non e butto la domanda "che software usate?" e li mi rispondono "Solid Edge"; vado a trovare l'utensiliere che lavora per noi, quello che attualmente costruisce gli utensili per noi e mi risponde "noi usiamo SWX".

Bhe, non avevo la confidenza di chiederne la motivazione della scelta e i pregi e i difetti dei vari programmi (onde evitare anche sospetti sul fatto che iniziassimo a produrci per i fatti nostri gli utensili ;-P), allorchè ho voluto aprire un post su questo forum e chiedere a voi che forse un pò più di esperienza di me ne avete, con la speranza appunto di trovare qualcuno che, come te, progettasse utensili.

Ora noi stiamo cercando di capire se è fattibile continuare a lavorare con Inventor o se è consigliabile utilizzare altro, per questo mi rivolgo a voi.

Spero di essere stato chiaro e di non aver fatto incazzare nessuno.
 

ferrezio

Moderatore
Professione: Progettista meccanico
Software: Catia, Think3
Regione: Marche
#14
Ozzy, così si ragiona, a me non interessa avere il programma più grosso o costoso, ma quello che mi renda la vita più semplice!

Io dico, se tu o la tua azienda avete fatto la scelta di utilizzare Pro-E, ci sarà pur un motivo!
è questo che vorrei capire, visitando alcune aziende a livello internazionale (non faccio nomi, nel caso non si possa), utilizzano SWX, la mia domanda è, perchè?
Io chiedo solo delle delucidazioni! Non mi pare di chiedere molto. Perchè continuate a rispondermi come se le mie domande siano fuori dal comune?!?!
Passami la battutta: di solito il perchè si sceglie un cad rispetto ad un altro di solito lo decide che paga! e di solito è il raginiere, neanche il capo dell'azienda (purtroppo).
farti il nome di un CAD qui e come giocare a chi ce l'ha più grosso!!!

Io non conosco molto le problematiche che sono legate agli utensili, ma se devi effettuare una scelta deve essere legata al tuo modo di approccio al progetto, per cui, bisogna analizzare se:
1) hai la necessita di integrare dei modelli solidi con superfici,
2) se devi creare famiglie di parti,
3) se devi intergrare il sistema cad con altri programmi (CAM, CAE etc..)
4) se hai la necessità di interfacciarti con modelli provenienti da altri sistemi.
e cosi via chi più ne ha ne metta.
E non trascurerei l'assistenza tecnica sul software.
Per cui se scegli un cad di fascia alta, buona parte di questi fattori sopra detti saranno integrati, e così se prendi un cad di fascia media forse trovi una via di mezzo ma potresti incontrare altri tipi di problemi.

In conclusione l'unico consiglio che ti posso dare è, quando hai idealmente scelto uno o più cad, fattelo lasciare per un mese in azienda e lavoraci (i venditori lo possono fare) poi compralo.
 

VigZ

Utente Senior
Professione: -
Software: Catia V5 -Inventor simulation 2012
Regione: piemonte/lombardia
#15
mi chiedo... ama se il foro è inclinato strano, sarà strano anche in swx... avrà tavole con quote assurde anche con se... o no? perchè magari mi sbaglio... :D

e poi, faccio piani con inv per fare fori strani come inclinazione, con swx cosa userò? e con se? con proe? ci sarà forse il comando 'foro strano inclinato così e cosà'?

v
 

eden_87

Utente Junior
Professione: Progettazione utensili speciali
Software: Inventor Professional 2009
Regione: Lombardia
#16
VigZ, non ho mai provato nessuno di quei software, sono qui per chiedere a voi che li usate da mattina a sera, non per essere sfottuto da te per le mie domande!
Se ti stanno sulle palle le mie domande, non rispondere e lascia spazio a chi è più gentile e cortese e mi risponde a ciò che chiedo (e che ringrazio!)
 

VigZ

Utente Senior
Professione: -
Software: Catia V5 -Inventor simulation 2012
Regione: piemonte/lombardia
#17
hai ragione... sarà che son stufo oggi.. :D
quel che volevo dire che per fare come esempio fori strambi, li costruisci + o - allo stesso modo con tutti i cad. e la tavola se ti riporta valori di angolo strambi, lo farà anche con altri software, essendo stramboil foro e non il software
 

eden_87

Utente Junior
Professione: Progettazione utensili speciali
Software: Inventor Professional 2009
Regione: Lombardia
#18
A quello ci avevo pensato anche io, però contavo magari nell'anima pia di qualche programmatore, il quale si fosse adoperato per creare un comando per ad esempio, disegnare i fori inclinati in base all'angolo.
Tutto qui, ora comincio a capire qualcosina in più.
Pensavo che Inventor fosse proprio inadatto all'utilizzo che ne faccio, dato che sento parlare molto degli altri software in questo ambiente e Inventor so che lo usando molti per la progettazione di macchine.
L'unico software che integri la bilanciatura a programma quindi è SWX?
 

marcof

Utente Senior
Professione: appiccico francobolli con lo schiacciasassi
Software: solidworks 2013 SP 5.0
Regione: Modena
#19
VigZ, non ho mai provato nessuno di quei software, sono qui per chiedere a voi che li usate da mattina a sera, non per essere sfottuto da te per le mie domande!
Se ti stanno sulle palle le mie domande, non rispondere e lascia spazio a chi è più gentile e cortese e mi risponde a ciò che chiedo (e che ringrazio!)
Dai non ti scaldare ;)

Il fatto è che a chiunque usi un cad3d può apparire strano che la difficoltà debba essere fare un foro inclinato, qualunque sia l'inclinazione e la geometria alla quale ti devi appoggiare. Sempre qualche riferimento ti devi fare per creare il piano sul quale giace il foro.
Mi sarei aspettato, come sono sicuro anche "Vigz", che tu avessi difficoltà a generare superfici complesse come quelle che si possono trovare negli utensili, non certo a fare fori inclinati.
Magari posta uno screenshot di 'sti fori o delle geometrie incasinati o che non riesci a fare così capiamo tutti meglio.


ciao

Marco
 

marcof

Utente Senior
Professione: appiccico francobolli con lo schiacciasassi
Software: solidworks 2013 SP 5.0
Regione: Modena
#20
L'unico software che integri la bilanciatura a programma quindi è SWX?
Io sono fermo alla 2007, ma non l'ho mai sentita nominare. Questa "bilanciatura a programma, nel dettaglio sarebbe....?

ciao

Marco