• This site uses cookies. By continuing to use this site, you are agreeing to our use of cookies. Leggi altro.

Ricavare il negativo di una valvola oleodinamica

Professione: ing. meccanico
Software: Solid Edge, Fluent, Gambit
Regione: Puglia
#1
Ciao, ho realizzato in solid edge la geomatria di una valvola proporzionale e, per effettuarne lo studio fluidodinamico in fluent, mi occorre ricavare l'esatto negativo cioè i vuoti (canali ecc) devono diventare pieni e devo salvare SOLO ciò che ottengo per esportarlo in Gambit e quindi Fluent.
Grazie :)
 
Ultima modifica:

Be_on_edge

Moderatore
Staff Forum
Professione: Progettazione
Software: Solid Edge
Regione: Emilia Romagna
#2
Ciao, ho realizzato in solid edge la geomatria di una valvola proporzionale e, per effettuarne lo studio fluidodinamico in fluent, mi occorre ricavare l'esatto negativo cioè i vuoti (canali ecc) devono diventare pieni e devo salvare SOLO ciò che ottengo per esportarlo in Gambit e quindi Fluent.
Grazie :)
Ci sono diversi modi per otterene quello che ti serve. Te ne dico uno. Nuova parte, copia parte ed inserisci il modello della valvola, come corpo di costruzione. Poi con il comando elimina faccia vai ad eliminare tutte le facce che non ti servono. Infine crei le facce di chiusura e con una cucitura ottieni il solido da poter esportare.

Ciao
 

gerod

Moderatore
Staff Forum
Professione: Libero professionista
Software: Solid Edge, Ansys DS, e altri ancora
Regione: Veneto
#3
Io propongo una operazione booleana: ti crei un nuovo file, inserisci la copia delle parti della valvola come corpi di costruzione. Poi ti crei un corpo solido dimensionato ad hoc e infine togli il volume delle copie delle parti con una op. booleana.
Credo sia fattibile (che dici Be_On_Edge?).
Ciao
 

Be_on_edge

Moderatore
Staff Forum
Professione: Progettazione
Software: Solid Edge
Regione: Emilia Romagna
#4
Io propongo una operazione booleana: ti crei un nuovo file, inserisci la copia delle parti della valvola come corpi di costruzione. Poi ti crei un corpo solido dimensionato ad hoc e infine togli il volume delle copie delle parti con una op. booleana.
Credo sia fattibile (che dici Be_On_Edge?).
Ciao
Il problema è che ti rimane il negativo che vuoi ma anche il negativo che non vuoi che dovrai comunque eliminare. Come dicevo, esistono diverse soluzioni, dipende tutto da quale strada ti permette di dover selezionare meno geometria. E questo dipende dalla geometria del pezzo.

Se per ipotesi la valvola disegnata esternamente ha le sembianze di un cubo basterebbe fare l'operazione booleana con un cubo pieno per ottenere quello che desidera. Ma dubito che sia fatta così.

Potrebbe altresi importare una valvola senza l'interno scavato alla quale sottrarre la valvola scavata, ottenendo così il negativo.

Dipende ci sono un bel pò di metodi, sperimentati quasi tutti, dipende sempre dalla forma da cui si parte. Il risultato sarà il medesimo è solo questione di quanto tempo si impiega.

Ciao
 

maxopus

Mod. Creo e Reverse Eng.
Staff Forum
Professione: Progettista meccanico
Software: Creo Parametric
Regione: Marche (PU)
#5
Be_on_edge, l'operazione mi sembra molto arcaica (non prendertela, ma siccome tutti mi dicono che Pro/E è difficile, ogni tanto mi tolgo i sassolini dalle scarpe :)) ... in Pro/E ti crei una nuova parte ... nella quale inserisci con il comando "pubblica geometria" solo le superfici che ti interessano.
Ti crei le due superfici di chiusura e solidifichi l'entità.

Ma la domanda è questa: la nuova entità si modifica, modificando la parte padre ?
 
Professione: ing. meccanico
Software: Solid Edge, Fluent, Gambit
Regione: Puglia
#6
sto provando le varie soluzioni che mi avete dato, prima fra tutte quella suggerita da Be_on_edge e sto avendo risultati soddisfacenti ma non ancora definitivi. Vi faccio sapere l'esito finale. Ciao.:)
 
Professione: ing. meccanico
Software: Solid Edge, Fluent, Gambit
Regione: Puglia
#7
il corpo valvola è attraversato da un cilindro particolare che si occupa della regolazione e del funzionamento della valvola. Nel fare il procedimento suggerito da be_on_edge va tutto ok tranne che per le superfici in comune di corpo-valvola e cilindro che non ci sono già,non le ho eliminate come per le altre:confused:!!
 

Allegati

  • 34.6 KB Visualizzazioni: 42

Meccbell

Utente Senior
Professione: cercare di risolvere i problemi esistenti più velocemente dei nuovi che si creano
Software: SE + SinteCam25 + Featurecam Mill3D
Regione: Malpensaland - Lombardia
#9
Scusa, ma conoscendo "un poco" il settore delle valvole oleodinamiche e vedendo come lavorano negli UT, perchè il problema non lo risolvi semplicemente unendo i 2 part di corpo e cilindro in un'unico solido e poi facendo il lavoro sulle superfici che stai facendo ora ?
In fin dei conti tu devi ottenere solo le luci di passaggio dell'olio e quindi devi per forza partire da un solido che sia la combinazione delle 2 parti.

L'unica cosa è che dovrai fare questa operazione per le varie posizioni in cui il cilindro si trova durante il funzionamento della valvola.

Spero di essere stato chiaro.
:)
 
Professione: ing. meccanico
Software: Solid Edge, Fluent, Gambit
Regione: Puglia
#10
L'ho fatto. Ho realizzato prima le due metà del corpo valvola e il cilindro e poi ho assemblato i 3 pezzi in un unico solido. Però le superfici in comune del corpo e del cilindro è come se non ci fossero. Sarà perchè coincidono (cilindri con stesso diametro)??:confused:
 

Be_on_edge

Moderatore
Staff Forum
Professione: Progettazione
Software: Solid Edge
Regione: Emilia Romagna
#11
Be_on_edge, l'operazione mi sembra molto arcaica (non prendertela, ma siccome tutti mi dicono che Pro/E è difficile, ogni tanto mi tolgo i sassolini dalle scarpe :)) ... in Pro/E ti crei una nuova parte ... nella quale inserisci con il comando "pubblica geometria" solo le superfici che ti interessano.
Ti crei le due superfici di chiusura e solidifichi l'entità.

Ma la domanda è questa: la nuova entità si modifica, modificando la parte padre ?
Puoi fare la stessa identica cosa con solidedge, dall'ambiente assieme crei una nuova parte e con il comando inserisci copia nella parte ti prendi solo la geometria che interessano. crei poi le superfici di chiusura e cuci il tutto solidificando l'entità.

In tutte le strade descritte da me fino ad ora, modificando la parte originale si modifica anche la parte derivata.

Pro/e ?!? ne vendono ancora ?

Ciao
 
Professione: ing. meccanico
Software: Solid Edge, Fluent, Gambit
Regione: Puglia
#14
il comando cuci superfici mi da problemi. Il primo metodo da te descritto è quello che più mi piace però guarda nelle immagini cosa ottengo...
 

Meccbell

Utente Senior
Professione: cercare di risolvere i problemi esistenti più velocemente dei nuovi che si creano
Software: SE + SinteCam25 + Featurecam Mill3D
Regione: Malpensaland - Lombardia
#16
Forse il problema sta nel fatto che pensi di usare un comando in automatico, lasciando a lui la scelta di cosa inserire e cosa no.
Esempio ne è il fatto che nel modo utilizzato da te ti trovi con cose, come i singoli canalini del pistone, che nulla c'entrano con quello che devi ottenere.

Secondo me la soluzione sta nell'andarsi a selezionare 1 x 1 le superfici, se necessario cucendole o tagliandole a seconda dei casi.

Ci vorrà un po' più di tempo ? Vabbè, mica devi andare a prendere il treno in stazione :)
 

maxopus

Mod. Creo e Reverse Eng.
Staff Forum
Professione: Progettista meccanico
Software: Creo Parametric
Regione: Marche (PU)
#18
Puoi fare la stessa identica cosa con solidedge, dall'ambiente assieme crei una nuova parte e con il comando inserisci copia nella parte ti prendi solo la geometria che interessano. crei poi le superfici di chiusura e cuci il tutto solidificando l'entità.

In tutte le strade descritte da me fino ad ora, modificando la parte originale si modifica anche la parte derivata.

Pro/e ?!? ne vendono ancora ?

Ciao
Era solo per sapere la modalità di lavoro ...
Ne vendono più di quanto voi pensiate:
Poi se mi stuzzichi ti rispondo a dovere se vuoi :)
Ad esempio che Voi vendete talmente bene che per i debiti vi si comprano i crucchi :)
 

Be_on_edge

Moderatore
Staff Forum
Professione: Progettazione
Software: Solid Edge
Regione: Emilia Romagna
#19
Ad esempio che Voi vendete talmente bene che per i debiti vi si comprano i crucchi :)
Bisognerebbe sapere quello che si dice prima di scriverlo, ma chiudiamolo qui il discorso che non è questo il luogo. E per precisare io non vendo proprio nulla, e non mi pagano nemmeno quindi il "voi" è pure superfluo. :D

Ciao :cool:
 

maxopus

Mod. Creo e Reverse Eng.
Staff Forum
Professione: Progettista meccanico
Software: Creo Parametric
Regione: Marche (PU)
#20
Bisognerebbe sapere quello che si dice prima di scriverlo, ma chiudiamolo qui il discorso che non è questo il luogo. E per precisare io non vendo proprio nulla, e non mi pagano nemmeno quindi il "voi" è pure superfluo. :D

Ciao :cool:
Be_on_edge, la mia era solo una battuta alla tua .... "ancora lo vendono" ?

E quindi anche tu, prima di intervenire in questo modo e stuzzicare il prossimo, dovresti sapere quello che dici prima di scriverlo.

Se tu non vendi proprio nulla ... il tuo datore di stipendio è uno dei più conosciuti rivenditori di Solid Edge.

Per me possiamo chiudere tranquillamente il discorso ...