Revisionare o no un assieme con il suo elenco componenti

Davimont

Utente Standard
Professione: Disegnatore meccanico Fai da te.
Software: Solid Edge ST10
Regione: Lombardia
#1
Buongiorno a tutti.
Mentre tempo fa avevo chiesto aiuto su come revisionare i vari disegni QUI, ora vi chiedo quando sia il caso di revisionare anche l'assieme dopo aver revisionato un particolare.

Qualche giorno fa ho revisionato il particolare Part1-r0 a Part1-r1. Questo particolare è montato su una decina di macchine tra cui Asm1-r0.
Poi ho mandato in produzione la macchina Part1-r0 con il suo esploso e la sua distinta dei componenti.

Arriva il capo e mi chiede perchè non ho revisionato anche l'assieme. Gli rispondo che essendo l'elenco componenti il medesimo non è necessaria la revisione. Avessi aggiunto tolto o sostituito un componente allora avrei revisionato anche l'assieme.

Risposta del capo: No no, revisiona tutto che poi il carpentiere mica si mette a spuntare tutti i pezzi per vedere se è cambiato qualcosa. Non vede revisioni sull'elenco e taglia tutto come prima.

Io: si ma quel pezzo è su dieci macchine diverse. Cosa faccio? me le apro tutte e revisiono assiemi, elenchi e pdf annessi??

Capo: Si!!:angry:

Deve essermi sfuggito qualcosa sulla gestione dei disegni.
Voi come fate?
Grazie.
 

Be_on_edge

Moderatore
Staff Forum
Professione: Progettazione
Software: Solid Edge
Regione: Emilia Romagna
#2
Dipende sempre dall'impatto che ha la revisione del pezzo sull'assieme.

Come regola generale puoi pensare a questo: la revisione del pezzo è intercambiabile con la vecchia ?
Se la risposta è si: non è necessaria revisione dell'assieme
Se la risposta è no: è necessaria revisione dell'assieme

Nell'elenco parti potresti visualizzare la colonna "Revisione"

Ciao
 

Davimont

Utente Standard
Professione: Disegnatore meccanico Fai da te.
Software: Solid Edge ST10
Regione: Lombardia
#3
Intendi che se mi producono il pezzo vecchio posso comunque montarlo?

Qui ho paura di farti cadere qualche altro capello.... :tongue: la revisione la concateno al codice del pezzo. Questo perchè poi il mio sviluppo lamiera in dxf avrà già nel nome anche la revisione.

Comunque mi sta venendo la depressione.. :frown: tutti i tuoi consigli li condivido a pieno ma poi non me li fanno mettere in pratica.
Tra poco arriva un gestionale e sicuramente sarà un bagno di sangue!!
 

Be_on_edge

Moderatore
Staff Forum
Professione: Progettazione
Software: Solid Edge
Regione: Emilia Romagna
#4
Ti faccio un esempio:

Se sposto il foro di fissaggio su di un piede di un serbatoio, vado a revisionare il disegno del piede.

Se sui disegni del serbatoio la posizione di questo foro è quotata sono costretto a revisionare anche il serbatoio (e tutti quelli dove lo stesso piede viene utilizzato) perché l'informazione che comunico sul suo fissaggio è cambiata.
Se sui disegni del serbatoio la posizione di questo foro NON è quotata allora non faccio nessuna revisione perché nessuna informazione è cambiata.

Se a magazzino ho 20 piedi in revisione precedente dovrò poi decidere cosa farne: esaurirli, adattarli o buttarli.



Bisogna imparare che ciò che andava bene ieri non necessariamente va bene oggi e/o domani.
Per poter migliorare bisogna progredire, e restare ostinatamente fermi a scelte fatte nel passato ti impedisce di farlo al meglio.

Bisogna decidere che cosa si vuole ottenere ed analizzare cosa occorre fare per ottenerlo. Qualcosa si tiene, qualcosa si cambia e qualcosa si butta.
Le esigenze cambiano continuamente non vedo perché il modo di lavorare non debba cambiare con esso.


La revisione nel nome file è anche fattibile, ad ogni revisione devi però usare Revision Manager per sistemare tutti i collegamenti.
Proprio per non fare questo io la gestisco solo come proprietà (che è comunque visualizzabile durante le ricerche).



Se mi fai qualche esempio concreto posso dirti come farei.

Ciao
 

Davimont

Utente Standard
Professione: Disegnatore meccanico Fai da te.
Software: Solid Edge ST10
Regione: Lombardia
#5
Grazie per la disponibilità, i suggerimenti sono sempre ben accetti!

Nel mio caso specifico ho modificato la piega di uno sportello e quindi ho revisionato lui con la sua tavola.
A livello di assieme non è cambiato nulla, lo sportello si monta sempre allo stesso modo. L'unico punto dove avviene una variazione è la distinta materiali con la sua pallinatura. Il particolare n.24 ora è alla revisione 1 ma nulla di più.
Stesso discorso per le altre restanti macchine, la differenza sta nella revisione di un codice contenuto nella distinta.
A questo punto io non revisionerei tutti gli assiemi.
Ora la domanda è questa: Il carpentiere come si accorge che un particolare ha ricevuto una modifica e che quindi deve sostituirlo nel suo archivio o nesting o quello che sia?
Quando facevo io personalmente la produzione, confrontavo la vecchia distinta con quella nuova (5 min di lavoro) e comunque mi veniva inviato solo il file revisionato e non di nuovo tutti i file di taglio.
Io volevo mettere nel titolo della distinta la data dell'ultima modifica (campo previsto dal programma) ma mi è stato detto che hanno già provato a usare le date e la cosa non ha funzionato.
 

Be_on_edge

Moderatore
Staff Forum
Professione: Progettazione
Software: Solid Edge
Regione: Emilia Romagna
#6
Quando si fa una modifica occorre fare poi una comunicazione a tutti gli enti produttivi che ne sono coinvolti.

Se sono pochi codici che coinvolgono poche persone può bastare anche una email.
Se invece si tratta di qualcosa di più vasto si può strutturare una tabella con codici, revisioni, descrizioni della revisione ed enti interessati.

Per quanto riguarda il taglio di lamiere mi sono creato una procedura che va a marcare le icone di taglio come obsolete direttamente sul programma che usano al laser. In questo modo anche quando l'operatore si dorme la revisione viene fermato in tempo.

distribuzione.png
 

Davimont

Utente Standard
Professione: Disegnatore meccanico Fai da te.
Software: Solid Edge ST10
Regione: Lombardia
#7
Ovviamente ti sei strutturato in modo adeguato avendo una mole di lavoro differente dalla nostra, per me basterebbe una telefonata :smile:
Scusa se insisto sull'argomento ma volevo una risposta mirata sulla revisione dell'elenco parti. Se ho un cambio di revisione su un particolare che non apporta modifiche all'assieme, posso non revisionare l'intero assieme con annesso elenco componenti?
Non vorrei insistere con il capo e poi scoprire che 9 su 10 invece revisionano tutto.

OT. E' diventata una conversazione a due:rolleyes: non c'è nessun'altro che abbia affrontato questa questione?
Ovviamente grazie a Be_on_edge che con tanta pazienza sta cercando di chiarirmi le idee :finger:
 

Be_on_edge

Moderatore
Staff Forum
Professione: Progettazione
Software: Solid Edge
Regione: Emilia Romagna
#8
Per quanto mi riguarda sull'elenco parti non compare la revisione, non cambiando nulla a livello grafico non ha per alcun senso effettuare la revisione.

Ciao
 

ceschi1959

Utente Standard
Professione: progettista
Software: UG 11 - NX11 TC10
Regione: veneto
#9
Utilizzando un PDM come TC, cambiamo revisione dell'assieme quando si cambia un codice. La sostituzione delle parti revisionate è più o meno automatica in quanto l'item non cambia. L'item, nel nostro PDM, è come fosse il contenitore del codice all'interno del quale ci sono sia le varie revisioni che anche altri documenti collegati al codice (è più facile da fare che da spiegare...).
Si revisiona il singolo particolare, tracciando la modifica, quando questo varia ma può essere intercambiabile con la revisione precedente, anche se si cambia una tolleranza il pezzo viene revisionato e segue l'iter di approvazione. Una volta approvato viene ufficializzato ed entra a far parte della bom.
Spero di essere stato chiaro nell'esporti la mia esperienza che più o meno assomiglia a quella di Be_on_edge.
 

Davimont

Utente Standard
Professione: Disegnatore meccanico Fai da te.
Software: Solid Edge ST10
Regione: Lombardia
#10
Grazie per l'intervento.
Ripensandoci, forse era meglio se postavo in un'area più generica visto che le revisioni sono per tutti i cad.
 

vespa_83

Utente Standard
Professione: disegnatore
Software: Solid Edge
Regione: Romagna
#11
Gli assiemi li revisioniamo quando c'è tempo o modifiche importanti. Anche io ho introdotto un modulo (documento) per trasmettere la comunicazione di inserimento codici e modifiche, tra i vari uffici, qui si scrive la sorte dei pezzi vecchi (esaurire, adattare, rottamare).

Chi produce il singolo oggetto riceve il singolo disegno, confronta codice e edizione (la data aiuta ma non fa testo, vale la edizione).

Nel tuo caso, avendo la revisione come parte del codice, a ogni produzione di assieme serve l'elenco componenti corretto (prima citato come BOM: Bill of Materials), quindi capisco perchè ti chiedono un disegno di assieme aggiornato. Se la modifica non è sostanziale e l'asm esiste già dovresti comunque fare abbastanza presto. Se invece un foro diventa un asola, si perdono le relazioni e servirà molto tempo.

L'alternativa è un magico tratto pen rosso e un evidenziatore, che tra l'altro molti operai preferiscono. Di contro, se i lavori si protraggono per le lunghe, la confuzione è assicurata.
Il ragionamento che mi pongo è: tra 6 mesi o 5 anni, se riprendo in mano i documenti (informatici o carta che siano) mi ritrovo le infomazioni necessarie per capire come è fatto (o è stato fatto) quel macchinario che è presso il cliente dall'altra parte del mondo? ovvero cosa mi devo annotare e dove? Poi lavorando in più persone il discorso diventa più ampio...
 

Davimont

Utente Standard
Professione: Disegnatore meccanico Fai da te.
Software: Solid Edge ST10
Regione: Lombardia
#12
Ciao Vespa.
Ogni commessa ha al suo interno archiviati l'elenco dei particolari prodotti con revisione di quel momento.
Se necessita di un ricambio vado a pescare nell'archivio il pdf di quella revisione e so come era stato costruito. (anche qui non ho ricevuto nessuna direttiva, lo sto facendo di mia iniziativa. Una volta ho chiesto come facessero a rifare un carter di una vecchia macchina e mi è stato risposto che lo smontano e lo fanno rifare uguale!! Pazzia pura considerando che il carte portebbe anche essere a 5000km di distanza.)