[Recuperato] sposta ruota copia

Oldwarper

Moderatore Solidworks
Staff Forum
Professione: Progettista
Software: Solidworks, Cimatron IT, Cimatron E, Rhino, AutoCAD, Logopress, Solidcam
Regione: Emilia Romagna
#1
-Discussione recuperata dalla cache di Google.
-I rispettivi moderatori sono autorizzati a cancellare o modificare la presente discussione dal proprio forum.
Grazie per la collaborazione.
Oldwarper.



05-10-2005, 08.43.35
cipoXX

Ciao tutti,

Avrei bisogno urgente di una consulenza. Vorrei sapere qual'è il modo migliore per spostare, copiare, ruotare o specchiare, una parte, o delle parti in un assieme, con la funzionalità di autocad,evitando di sclerare per dare i punti e il tipo di unione\contatto quando si tratta semplicemente di prendere un'intersezione,e posizionarla su di un altra graficamente(o con altri snap)

non so se son stato chiaro,se no ritento
grazie Buon lavoro a tutti..



05-10-2005, 11.53.11
ivanaf3d

Non è che abbia ben capito, comunque per specchiare una parte in un assieme usa:
Inserisci / specchia i componenti

per accopiare gli elementi selezioni gli spigoli o le facce e premi il pulsante accoppia, in automatico SW ti propone l'accopiamento x lui più consono, vale anche l'operazione inversa premi accopppia e poi scegli cosa accoppiare.
Ciao



05-10-2005, 15.26.30
cipoXX

Grazie, è come facevo fino ad ora, ma mi sembra sempre più laborioso che con autocad, e quindi mi sembra strano che un programma che si pubblicizza per velocità di esecuzione ad ogni comando spara fuori una serie di variabili che ti fan perdere, anche se poco per uno,del tempo prezioso sul totale.

Sarà questione di pratica,ma per ora mi da questa impressione.
grazie di nuovo



05-10-2005, 18.48.12
ivanaf3d

Be, poi ci sono anche delle scorciatoie per accoppiamenti particolari, ad esempio se devo mettere delle viti nella loro sede apro il file delle viti e metto le finestre visibili entrambe con affianca orrizontalmente, poi trascini la vite prendendola per il bordo che vuoi che sia coassiale e planare con il bordo delle sede e click fatto. Un solo click non so se acad fa meglio! (La mie spiegazione è da cani, ma nn è che uso sw da molto )
Ciao



06-10-2005, 09.49.45
m.sambo

Qualche consiglio...
Ciao CIPO XX,

ho l'impressione che tu stia tentando di applicare le metodologie di lavoro di Autocad (quindi bidimensionali) ad un modellatore 3D... Il consiglio che dò sempre a chi proviene da un ambiente 2D e passa a un 3D è di dimenticarsi i metodi e i comandi utilizzati nel 2D.
Teniamo presente che nel 3D esistono metodi completamente diversi perchè stiamo parlando di spazio, materia, accoppiamenti fisici, contatti... quindi è ovvio che tentando di applicare i comandi che usavi nel 2D perdi un sacco di tempo, è verissimo!
Se devi accoppiare degli elementi in un assieme devi utilizzare il comando "Accoppiamento" immaginando di aggiungere i vincoli fisici reali (e naturali!) quindi contatto, concentricità, tangenza... e il comando ti permette di ruotare e sposare i componenti in modo molto agevole. Se poi devi creare un elemento speculare esiste il comando in grado di specchiare i componenti nell'assieme... così come di ripeterli su serie preesistenti o fatte ex novo.
In sostanza, dimentica i comandi di Autocad che ti incasinerebbero inutilmente la vita su SolidWorks. Un ulteriore consiglio: quando hai un ritaglio di tempo prova a leggere ed eseguire il tutorial online, quantomeno per avere le basi per muoverti all'interno del software. Ultimo consiglio: se devi utilizzarlo per lavoro credo che un piccolo corso sarebbe opportuno, quantomeno per apprendere le metodologie di lavoro (fondamentali!!!) e l'utilizzo die comandi.

Buon lavoro, Michele



06-10-2005, 12.30.41
cipoXX

Grazie Sambo del consiglio, sfortunatamente queste cose le ho già capite,nel senso che so bene che per lavorare su un 3D è decisamente meglio tralasciare i metodi del 2D.
Il fatto è che con rhino per esempio molti modi di muoversi si diversificano leggermente dal concetto di autocad agevolando il lavoro.
Il punto su cui mi fermavo io è il fatto che si decanta Solidworks come il software più facile per passare dal 2d al 3d,cosa che trovo più facile sia su rhino che inventor.
Naturalmente è una mia impressione e son daccordo però nel dire che Solidworks può essere più funzionale nel momento in cui si acquisisce un certo metodo.
Mio malgrado il tempo è poco e quindi non riuscirei a fare un corso,se non a lavoro terminato.

Grazie cmq.
Saluti!!



06-10-2005, 15.28.36
m.sambo

Da formatore quale sono posso capire la differenza che hai avuto nell'approcciare Rhino, Inventor e SolidWorks... certamente molto dipende dal tipo di approccio e da come si parte. Discutendo con allievi e clienti in molti hanno avuto l'impressione contraria, ovvero che SolidWorks sia più user friendly rispetto a Inventor. Da quello che noto Inventor si presenta con meno funzionalità forse... ma subito dopo ci si accorge che queste meno funzionalità (e quindi meglio individuabili) si traducono in minori possibilità. Non vorrei però andare in OT, anche perchè di esempi ce ne sono un'infinità. Concludo dicendo solo che c'è sì un impatto di utilizzo iniziale, ma va considerata poi anche la gestione dei modelli...



06-10-2005, 17.18.47
Jarno

Mah, il posizionamento di vincoli tra parti non è che differisca granchè tra Inv e SWX. La cosa che + mi fa pensare è il tirare in ballo Rhino che afaik è un contestuale e non mette relazioni "consistenti", un pò come gli snap di Acad, appunto. Se non ho detto sciocchezze (non conosco Rhino) si stà confrontando il treno con la cioccolata



06-10-2005, 21.28.19
Vasco3D

Tra Inventor e Solid works francamente e personalmente non c'e' paragone, solid works e' migliore un po' in tutto.
L'unica cosa in cui Inventor e' superiore e' la grafica e lo shading anche se non si e' in possesso di un "mostro di PC" o di una scheda video al "top"
 
Ultima modifica da un moderatore: