[Recuperato] Scavo elicoidale

ilgioma

Utente Standard
Professione: RSP
Software: Solidworks 2010 Cinema4d
Regione: Siena
#41
Buongiorno a tutti,
vi posto lo step uno scavo elicoidale realizzato con SWX2008.
Hanno implementato la funzione di taglio sweep con sottrazione di solido (purchè di rivoluzione).
Se volete testare anche questo.....

Leo
 

Allegati

maxopus

Mod. Creo e Reverse Eng.
Staff Forum
Professione: Progettista meccanico
Software: Creo Parametric
Regione: Marche (PU)
#42
Buongiorno a tutti,
vi posto lo step uno scavo elicoidale realizzato con SWX2008.
Hanno implementato la funzione di taglio sweep con sottrazione di solido (purchè di rivoluzione).
Se volete testare anche questo.....

Leo
Anche questo perfetto non è (come direbbe il grande maestro Jedi).
Vi posto le immagini delle due misurazioni effettuate sui lati interno ed esterno dello scavo.
 

Allegati

ilgioma

Utente Standard
Professione: RSP
Software: Solidworks 2010 Cinema4d
Regione: Siena
#43
Anche questo perfetto non è (come direbbe il grande maestro Jedi).
Vi posto le immagini delle due misurazioni effettuate sui lati interno ed esterno dello scavo.
Prova questo,
Sono tutti profili di superficie intersecati rifilati e trasformati in solido.
Credo sia più fedele del precedente, ma sicuramente molto più rognoso da modellare.

Leo
 

Allegati

marcof

Utente Senior
Professione: appiccico francobolli con lo schiacciasassi
Software: solidworks 2013 SP 5.0
Regione: Modena
#45
ops.. scusate quello di prima non è uno step...
questo sì...
Leo

L'ideale perchè tutti possano fare verifiche attendibili è IMHO che ciascuno posti il modello step già sezionato con un piano passante per l'elicoide e normale al punto d'intersezione. Ovvio che l'elicoide deve essere nella mezzeria dello scavo.

ciao

Marco
 

oTToLeoP

Guest
#47
Era proprio quello l'assurdo. Tutti i cad avevano l'opzione "normale al percorso" ma poi nel fare lo scavo andavano per i caxxi loro. Se adesso funziona, IMHO che sono "gnorante", hanno sistemato qualcosa in Parasolid, perchè prima scazzavano, tra gli altri (catia e omnicad compresi), SWX, SE, e perfino UG nx.
Sarebbe interessante vedere se a parità di versione di Parasolid adesso la cosa funzioni correttamente anceh su SE.

ciao

Marco
implementato ... :rolleyes:
 

Allegati

marcof

Utente Senior
Professione: appiccico francobolli con lo schiacciasassi
Software: solidworks 2013 SP 5.0
Regione: Modena
#48
Fantastico Otto! :) Adesso vi manca solo la macro per le "chiappe della Proserpina" poi siete davvero allo stato dell'arte :D

ciao

Marco

P.S. posteresti l'iges, se possibile con la linea dell'elicoide che hai usato come curva guida al centro della cava ? :rolleyes:
 

ilgioma

Utente Standard
Professione: RSP
Software: Solidworks 2010 Cinema4d
Regione: Siena
#50
Ecco cosa mi è uscito con l'importazione del file di otto:mad:
ovviamente dopo che c'ha pensato per 20 min:eek:.
 

Allegati

maxopus

Mod. Creo e Reverse Eng.
Staff Forum
Professione: Progettista meccanico
Software: Creo Parametric
Regione: Marche (PU)
#52
Beh ... questa è la differenza fra un programma serio ed uno per fare i giochi ... ROTFL :D

Questo è il file di Otto importato da Pro/E ...
 

Allegati

ilgioma

Utente Standard
Professione: RSP
Software: Solidworks 2010 Cinema4d
Regione: Siena
#56
Solidworks e gli iges non sono mai andati d'accordo.
Ricordo molto bene :D
Non vorrei essere irriverente, ma ultimamente mi sembra che anche gli STEP non vengano masticati bene.
Cito un esempio che mi è capitato in chiusura di anno 2007:
dopo aver modellato un particolare da 0 ho generato uno STEP da inviare ad una modelleria per farmi fare un prototipo sinterizzato.
La modelleria ha chiamato dicendo che c'erano molte superfici aperte:mad:!
Controllo ed effettivamente era così "uno STEP generato da SWX che lo stesso SWX non riusciva a riaprire correttamente:eek:"
Facendola breve ho inviato un IGS ed ho avuto il modello.
Ovviamente anche sull' IGS c'erano dei problemini, ma le correzioni erano minime.

Leo
 

Ozzy

Guest
#57
Non vorrei essere irriverente, ma ultimamente mi sembra che anche gli STEP non vengano masticati bene.
Cito un esempio che mi è capitato in chiusura di anno 2007:
dopo aver modellato un particolare da 0 ho generato uno STEP da inviare ad una modelleria per farmi fare un prototipo sinterizzato.
La modelleria ha chiamato dicendo che c'erano molte superfici aperte:mad:!
Controllo ed effettivamente era così "uno STEP generato da SWX che lo stesso SWX non riusciva a riaprire correttamente:eek:"
Facendola breve ho inviato un IGS ed ho avuto il modello.
Ovviamente anche sull' IGS c'erano dei problemini, ma le correzioni erano minime.

Leo
Io mi ero fermato alla 2005, ricordo che avevo fatto una miriade di prove sia su iges che su step e avevo provato anche come hai fatto tu,esportarlo in step e ri importarlo in step sempre dentro solid,non sempre andava,però meglio lo step era sicuramente meglio che l'iges.:D
Questa era una cosa che mi dava mooolto fastidio.
 

VigZ

Utente Senior
Professione: -
Software: Catia V5 -Inventor simulation 2012
Regione: piemonte/lombardia
#58
otto scusa, sembra che misuri sui quadranti nelle immagini che hai postato.
puoi misurare su un angolo arbitrario in un punto a caso del percorso?

no perché inv ad esempio mette a posto la sez sui quadranti sballando invece altrove...

V