• This site uses cookies. By continuing to use this site, you are agreeing to our use of cookies. Leggi altro.

[Recuperato] Ridimensionare file enormi

RUGGIUNO

Guest
#1
spud_2011
02-05-2004, 17.50.40

dunque mi sto cimentando nella pratica in oggetto nel tentaivo di rendere + "digeribile" al mio pc il modello che ho creato (sbagliando) troppo grande....
so che devo agire soprattutto sui parametri ACIS e surface deviation e sto facendo diverse prove...
quello che mi lascia perplesso è questo: il file è di oltre 200mega... bene mi sono detto cancello alcuni oggetti importati con definizioni troppo complesse e poi li reimporto cambiando i parametri...
MA il problema è che anche cancellando TUTTO il modello per assurdo e salvando, il file rimanne QUASI INVARIATO!!!! cosa memorizza il VIZ? non sarà mica qualcosa di simile alla funzione purge di autocad?
ringrazio chiunque mi sveli questo mistero perchè mantenere questo file sarebbe molto importante per me... (infatti vi sono memorizzate tutte le viste e i materiali)
grazie
daniele


spud_2011
03-05-2004, 11.07.46

bè.... ho creato un nuovo file importando con il comdnao MERGE prime le telecamere.. quindi la luce solare poi via via tutti i gruppi di oggetti così come erano nel file di 250mega....
risultato 50 mega!!
ma il comando fa dei casini.. mi ha importato delle figure appuntite che non c'entrano nulla e non si possono nemmeno selezionare.. infatti provandoci si è riavviato tutto.....
inoltre mi veniva visualizzato un prompt per alcuni oggetti che mi chiedeva se mantenere le impostazioni dei materiali raytrace applicati agli oggetti del file sorgente sovrascrivendo le impostazioni global track della scena (inizialmente vuota) corrente.... ho notato inoltre che questa domanda viene fatta solo se si importa preventivamente la sunlight del file originale.... io ho risposto di prendere le impostazioni del file che stò cercando di importare...
ho anche notato che tentando di fare il rendering ora mi dice che vi sono 2 luci raytrace... ma io dal selection floater posso vederne solo una... quella importata... (???)
qualcuno può spiegarmi? aiuto vi prego!
daniele


MarcoG
03-05-2004, 14.03.11

A me dei file così... non sono mai capitati... e ti dirò... ne ho fatti!!!!

Riusciresti a fare qualche preview del modello... giusto per capire cosa ci hai messo dentro!!!... perchè onestamente mi sembra GIGANTESCO!!!

Ciao,
MarcoG


spud_2011
04-05-2004, 14.07.07

si certo.. sembra gigantesco anche a me....
MA... non dimentichiamoci che il modello completo pesa in autocad 2004 solo 84 mega che è tanto ammetto... ma comprende la modellazione 3D delle curve di livello intorno.......
infatti il modello degli edifici è di 24mega.....
poi come è ovvio lievita tutto passando alla versione autocad2000 passaggio obbligato per l'importazione in viz 4........
e a questo punto (credo) tutti i blocchi sono diventate entità uniche con gran consumo di memoria..
comunque il punto non era quanto è grande il file.. ma come mai una volta che ho cancellato tutti gli oggetti e salvato pesa sempre 250MB e come mai se faccio merge su un file vuoto poi il file pesa 50MB... forse memorizza le informazioni sul calcolo radiosity?
ecco un link con un paio di prove del modello
http://it.f1.pg.photos.yahoo.com/ph...pg.photos.yahoo.com/ph/sputnik_1974/my_photos
grazie 1000!
daniele


spud_2011
05-05-2004, 10.21.38

dunque.... importando i file selettivamente sicuramente ho ridotto le dimensioni complessive di un 10-20% ma questo non spiega come io sia passato da un file di 263 ad uno di 41 mega...
dopo questa esperienza cosniglierei a chiunque esegua la funzione dwg import di procedere alla importazione per parti del disegno (e per parti "omogenee") cioè potenzialmente con gruppi di smussatura analoghi
altra considerazione: accorgimenti che in autocad concorrono a creare file snelli mal sopportano l'importazione dwg in viz/max soprattutto IN BLOCCO (cioè in un unica soluzione) quindi non fatelo mai!!... e mi riferisco in particolare ai blocchi (molto) nidificati.. per lo meno io parlo adesso che sono costretto ad utilizzare autocad 2004 e viz 4 (magari con viz 2005... aimè le cose cambiaranno... MA QUANDO CAMBIERANNO????
ciao a tutti....


MarcoG
05-05-2004, 13.07.43

Sono daccordo con te sulle considerazioni generali inerenti blocchi e importazione in più fasi del modello, tuttavia vorrei farti qualche osservazione.

Ovviamente dalle 2 immagini non poso capire la complessità del progetto, ma ho diversi anni di esperienza in autocad (circa 15...) , spero non ti offenderai se ti faccio qualche osservazione "tecnica", che spero possa esserti utile per contenere le dimensioni.

L'esperienza mi ha portato via via nel tempo a visualizzare il modello prima di iniziare a costruirlo. Questo mi è utile a definire meglio le parti da realizzare, in modo da non costruire o costuire con una tecnica diversa ogni singolo dettaglio.

Ti faccio qualche esempio stupido ma indicativo. Un tombino... normalmente non è altro che un rettangolo o quadrato con delle forature all'interno. Utilizzando 3ds, posso sostituire tutto questo con una mappa di opacità fatta ad-hoc..

PArlando di cose più pesanti, anni fa mi trovai a disegnare dei frangisole, in cui si voleva far vedere tutti quei fantastici... forellini... centinaia... moltiplicati per non so quanti pannelli... anche li è possibile sostituire l'ENORME solido e MESH che andrei a generare con una mappa di opacità.

Altro esempio... Le parti a terra... 3DS importa tuttie le regioni come se fossero dei piani "PIATTI"... quindi a volte è inutile, se si hanno delle aree verdi di grandi dimensioni e con molte curve, estruderle, basta semplicemente trasformarle in REGIONE.. limintando in modo notevole la dimensione della mesh.

Noto per esempio nel tuo modello, che hai inserito dei frangisole a lamine.... Anche qui ci sono 2 sistemi per estrudere la sezione delle lamelle, farle curve o semplificarle con dei tratti rettilinei.

Altra cosa che spesso va evitata, è di usare il FILLET (raccordo), in solidi che non si trovino in primo piano. E' una operazione che ingrossa in modo impressionante la mesh in 3ds. MEglio farlo solo se strettamente necessario (vedi negli interni). A volte può anche bastare un CHAMFER... per creare un effetto simile , ma meno invasivo

Ultimo esempio, il comando TORNIO in Autocad spesso crea degli oggetti SMISURATI, soprattutto se la sezione di partenza ha molte curve. A volte conviene creare la sezione in autocad (che per il 2d è molto più comodo), ed usare il TORNIO in 3ds... che permette un miglior controllo della mesh, soprattutto in termini di suddivisioni.

Ce ne sarebbero a centinaia di questi casi... di "risparmio", ovviamente è l'esperienza , che te li pone davanti... ma anche una buona conoscenza delle tecniche e dei materiali in 3ds.

Spero non ti offenda di queste considerazioni, probabilmente hai usato le stesse tecniche nel tuo 3d.... magari alcune ti saranno utili

MG
 
Ultima modifica da un moderatore:

RUGGIUNO

Guest
#2
spud_2011
05-05-2004, 13.48.42

ciao marco! ma non mi offendo assolutamente...... le critiche sono sempre ben accette.... insooma personalmente sono qui per imparare come spero tutti.......
dunque alcune tue considerazioni mi sono state molto utili... (in effetti non avevo mai pensato a creare i frangisole con una mappa di opacità a righe... bè.. se si osserva da una certa distanza potrebbe andare!)
per quanto riguarda altri oggetti bucherellati ci avevo già pensato: ho dei pannelli di lamiera traforata nel progetto appena tiro fuori qualche layout ti faccio vedere il risultato...
no sinceramente ero un po allibito della quantità di mega che si sono praticamente vanificati nel nulla..... adesso pesa 40 quasi la metà che il file autocad2004 ma il rapporto mi pare nomale...
a titolo indicativo quale dovrebbbe essere il peso medio di un file 3D per non incasinare dei computer diciamo P4 e AMD XP di fascia medio - medioalta? so che dipende da cosa si modella... ma.... basta che ci fai una media aritmetica dei tuoi 3D + complicati con i quali ti sei cimentato.... giusto per avere un paragone..
grazie ciao
daniele


MarcoG
05-05-2004, 18.23.32

Non sono assolutamente critiche, il modello mi sembra molto ben fatto. E' che mi ha sempre affascinato cercare nuove tecniche operative, in modo da raggiungere un livello di compensazione qualità/tempo/resa... sempre maggiore, anche in funzione dei continui passi aventi della tecnologia... se penso a cosa mettevo nei 3d... 12 anni fa... mi viene da ridere...

Tornando a noi...

Evidentemente il tuo modello ha un grado di dettaglio molto alto, forse hai anche ecceduto un pò nel "surface deviation", quando hai importato il file. Come hai detto tu, importando a pezzi, conviene anche differenziare quel parametro. Il SD come saprai agisce sulle aree circolari, e definisce suddividendo in modo proporzionale la mesh.

Un valore indicativo per l'unità di misura in centimetri varia da 0.1 a .01 .. Nel tutorial (che pubblicherò la prossima settimana) ho messo un semplice esempio, che dovrebbe chiarificare come orientarsi in modo un pò più scientifico.

Come immagini già è difficile dare un valore anche indicativo ad una dimensione di file. Quello che ricordo essere stato il file .MAX più grosso in assoluto, penso fosse intorno ai 50 mega. Non ho corrispondenza con il dwg perchè in quella dimensione erano compresi alcuni alberi "mesh", prelevati da qualche parte... e piuttosto voluminosi. In quel progetto c'erano i famosi pannelli ventilati, di cui ho accennato prima, che per inesperienza modellammo nei minimi particolari... non ricordo , sono passati almeno 5/6 anni, quanti mega fossero.. ma parecchi.

Cercherei di svluppare un occhio particolare alle sezioni di estrusione, tendando ove fosse possibile di semplificarle, evidando inutili rotondità, dove non è strettamente necessario.

Io di solito modello in 3d i coppi, per una migliore resa... e volevo tentare di migliorarne un pò l'aspetto, fin'ora schematizzato da una serie di 3DFace messe ad hoc (e un pò ingrandite...) . Ho cercato di creare il coppo di dimensione reale, e gli ho inserito un elemento sottostante piano, per non esagerare troppo... beh.. sai che ti dico?.. tornerò ad usare quelli vecchi... dopo aver importato quel popò di roba (praticamente quasi senza solidi... tranne 1 parallelepipedo).. le 4 falde di un edificio mi erano passate da circa 200.000 poligoni a 1 milione.... decisamente troppo per un coperto!!

Quando le macchine me lo permetteranno, tirerò fuori dal cassetto il mio coppo nuovo , per ora mi accontento...

Ciao, a presto,
MarcoG


spud_2011
05-05-2004, 21.54.38

sono molto d'accordo sul fatto delle inutili rotondità dove non serve (e tanto non si vede) e + in generale sulle ottimizzazioni rispetto al risultato....
forse però ho esagerato a voler modellare in solidi l'intorno ma avendo usato il 3d per ricavare anche i prospetti volevo sfruttare anche le sezioni del terreno e poi fare delle sezioni prospettiche....
devo imparare a calibrare meglio layout e ...ehm poligoni....
i preview sono un pò brutti un po perchè ci sono vari layer congelati e un po perchè sono stati mappati velocemente con il primo materiale capitato a tiro....
eppoi era il vecchio pc che ho totamente rimodernato.. ora speriamo bene..
torno al lavoro non appena ho nuove immagini un po +decenti le posto così mi date consigli e impressioni...

daniele


spud_2011
08-05-2004, 13.23.30

non lo so secondo me sbaglio qualcosa....
il file non appena calcolo la soluzione radiosity e salvo passa da 40 a 260mega.... (ma perchè la salva dico io a sto punto meglio ricalcolarla tutte le volte!!)
inoltre questa volta ho contato le facce in fase di importazione...
con impostazio ne surface deviation a 1 e a 100!!!!!!!
stesse facce...... ma come è possibile? allora non serve a niente.......
aiutatemi vi prego... una soluzione ci dovrà pure essere.....
SOS


MarcoG
09-05-2004, 18.10.04

Ah... adesso ho capito...

Il radiosity viene "fisicamente" integrato nel file, per consentirne il riutilizzo. E' stato fatto apposta, quindi non ti meravigliare se poi il file si ingrossa.

Altri motori calcolano la soluzione radiosity o GI, ogni volta , o permettono, come Vray, il salvataggio in un file esterno di grandezza proporzionale alla risoluzione di uscita.

Ciao,
MG


spud_2011
10-05-2004, 12.19.55

ok, capito per quanto riguarda la soluzione radiosity.... il mio intento ora è ridurla questa soluzione... rimandgo perplesso nell'osservare che il numro di facce di un ogetto x rimane INVARIATO con l'importazione dwg sia che il surface deviation sia 1 che 100... a sto punto vado a cambiare la geometria acis direttamente alla fonte (almeno lì so dove mettere le mani riducendo le isolines etc... tanto ho creto centinaia di blocchi e mi basta ridefinire quelli.....)
solo non capivo come mai... è normale secondo voi il problema con le facce?
grazie marco dei numerosi consigli...
daniele


spud_2011
10-05-2004, 17.09.09

per chiunque interessato al problema di evitare che la soluzione radiosity venga salvata insieme al file .max basta deselezionare l'opzione realtiva in customize/personalizza radiosity tab e poi opzione relativa al save....
per l'altro importante quesito sul perchè l'opzione surface deviation risulta ineffettivo nel ridurre le facce ma al limite solo nel non peggiorare il problema (in pratica un settaggio di 0,1 10 100 risulta identico mentre un settaggio di 0,01 o meno ovviamente aggrava il problema) aspetto ansioso la risposta dei guru.........
daniele
 
Ultima modifica da un moderatore: