• This site uses cookies. By continuing to use this site, you are agreeing to our use of cookies. Leggi altro.

[Recuperato] Passaggio dal disegno alla lavorazione

Oldwarper

Moderatore Solidworks
Staff Forum
Professione: Progettista
Software: Solidworks, Cimatron IT, Cimatron E, Rhino, AutoCAD, Logopress, Solidcam
Regione: Emilia Romagna
#1
-Discussione recuperata dalla cache di Google.
-I rispettivi moderatori sono autorizzati a cancellare o modificare la presente discussione dal proprio forum.
Grazie per la collaborazione.
Oldwarper.



06-11-2007, 14.45.12
Baoh

Ciao a tutti, volevo sapere se Solidworks permette di creare file per programmare le macchine a controllo numerico o comunque le macchine utensili, partendo direttamente dal disegno del pezzo.
PS: non mi ricordo l'estensione di quel tipo di file, potreste dirmela?
Grazie.



06-11-2007, 14.58.07
Alex_CM

Citazione:Originalmente inviato da Baoh
Ciao a tutti, volevo sapere se Solidworks permette di creare file per programmare le macchine a controllo numerico o comunque le macchine utensili, partendo direttamente dal disegno del pezzo.
PS: non mi ricordo l'estensione di quel tipo di file, potreste dirmela?
Grazie.
Prova a dare un'occhiata sul sito della SolidWorks...sicuramente ci sono CAM che accettano i nativi SWX.
Ciao



06-11-2007, 15.02.35
OldWarper

Nessun CAD parmette di programmare macchine CN semplicemente esportando "con una estensione apposita".
Occorre un programma CAM che si interfaccia con il CAD, con il quale fare le lavorazioni, secondo le strategie e gli utensili adeguati. Una volta ottenuto il percorso utensile, bisogna poi convertirlo nel linguaggio della macchina (ognuna ha il suo, che si discosta o meno del codice ISO (vedi Heidenhain)) attraverso il postprocessing e quindi finalmente puo' essere caricato in macchina.

Per Solidworks ci sono vari CAM che s'interfacciano piu' o meno integralmente. Solidcam puo' essere uno di questi. Si integra nella interfaccia di SWX e dallo stesso ambiente puoi gestire tutte le lavorazioni e gli aggiornamenti (semi) automatici dei modelli senza starli a riconvertire ogni volta.

Non e' un lavoro semplice. Occorre sapere che cosa e' un CAM, cosa fa, come lavora, come lavorano le macchine che useremo, ed avere la necessaria esperienza nei CNC. E tra l'altro il costo non e' proprio alla portata dell'hobbista (costa quasi quanto SWX. Altri CAM cstano piu' del doppio) e neanche il training necessario per ottenere qualcosa di "accettabile" senza tritare la fresa o schiantare i banchi.

Se cerchi CAM o Solidcam in questo NG ho gia' parlato del CAM in generale.
http://www.cad3d.it/forum1/showpost....7&postcount=11
A disposizione per altri chiarimenti.



06-11-2007, 15.17.05
alexskull

oltre a solidcam che e' integrato in swx
consiglio featurecam che invece accetta i file swx in ingresso ma e' un porgramma se stante.

Alex Skull



08-11-2007, 12.53.18
Baoh

Citazione:Originalmente inviato da OldWarper
Nessun CAD parmette di programmare macchine CN semplicemente esportando "con una estensione apposita".
Occorre un programma CAM che si interfaccia con il CAD, con il quale fare le lavorazioni, secondo le strategie e gli utensili adeguati. Una volta ottenuto il percorso utensile, bisogna poi convertirlo nel linguaggio della macchina (ognuna ha il suo, che si discosta o meno del codice ISO (vedi Heidenhain)) attraverso il postprocessing e quindi finalmente puo' essere caricato in macchina.
Per Solidworks ci sono vari CAM che s'interfacciano piu' o meno integralmente. Solidcam puo' essere uno di questi. Si integra nella interfaccia di SWX e dallo stesso ambiente puoi gestire tutte le lavorazioni e gli aggiornamenti (semi) automatici dei modelli senza starli a riconvertire ogni volta.
Non e' un lavoro semplice. Occorre sapere che cosa e' un CAM, cosa fa, come lavora, come lavorano le macchine che useremo, ed avere la necessaria esperienza nei CNC. E tra l'altro il costo non e' proprio alla portata dell'hobbista (costa quasi quanto SWX. Altri CAM cstano piu' del doppio) e neanche il training necessario per ottenere qualcosa di "accettabile" senza tritare la fresa o schiantare i banchi.
Se cerchi CAM o Solidcam in questo NG ho gia' parlato del CAM in generale.
http://www.cad3d.it/forum1/showpost....7&postcount=11
A disposizione per altri chiarimenti.
Grazie mille per la tua risposta molto esauriente.
 
Ultima modifica da un moderatore:

Oldwarper

Moderatore Solidworks
Staff Forum
Professione: Progettista
Software: Solidworks, Cimatron IT, Cimatron E, Rhino, AutoCAD, Logopress, Solidcam
Regione: Emilia Romagna
#2
08-11-2007, 12.55.21
Baoh

Citazione:Originalmente inviato da alexskull
oltre a solidcam che e' integrato in swx
consiglio featurecam che invece accetta i file swx in ingresso ma e' un porgramma se stante.
Grazie per il tuo consiglio, mi informerò sull'uso di featurecam e solidcam. A questo proposito vorrei chiederti se puoi consigliarmi dei mippoli manuali in rete su questi 2 programmi, così da potermi orientare.



08-11-2007, 13.02.01
alexskull

per featurecam ce un manuale/tutorial incluso con la demo (puoi fare tutto tranne salvare i pezzi e generare il codice CNC)
www.featurecam.com (per la versione inglese)
www.sintesicadcam.it (per la versione italiana)

per solidcam ci sono i tutorial all'interno (stile swx)
www.soluzionicam.it
qui scarichi la demo per swx 2007
http://www.soluzionicam.it/versione2.../download.html

Alex Skull



08-11-2007, 13.11.34
UGoverAll

Citazione:Originalmente inviato da OldWarper
Nessun CAD parmette di programmare macchine CN semplicemente esportando "con una estensione apposita".
Occorre un programma CAM che si interfaccia con il CAD, con il quale fare le lavorazioni, secondo le strategie e gli utensili adeguati. Una volta ottenuto il percorso utensile, bisogna poi convertirlo nel linguaggio della macchina (ognuna ha il suo, che si discosta o meno del codice ISO (vedi Heidenhain)) attraverso il postprocessing e quindi finalmente puo' essere caricato in macchina.
Per Solidworks ci sono vari CAM che s'interfacciano piu' o meno integralmente. Solidcam puo' essere uno di questi. Si integra nella interfaccia di SWX e dallo stesso ambiente puoi gestire tutte le lavorazioni e gli aggiornamenti (semi) automatici dei modelli senza starli a riconvertire ogni volta.
Non e' un lavoro semplice. Occorre sapere che cosa e' un CAM, cosa fa, come lavora, come lavorano le macchine che useremo, ed avere la necessaria esperienza nei CNC. E tra l'altro il costo non e' proprio alla portata dell'hobbista (costa quasi quanto SWX. Altri CAM cstano piu' del doppio) e neanche il training necessario per ottenere qualcosa di "accettabile" senza tritare la fresa o schiantare i banchi.
Se cerchi CAM o Solidcam in questo NG ho gia' parlato del CAM in generale.
http://www.cad3d.it/forum1/showpost....7&postcount=11
A disposizione per altri chiarimenti.
Ottima analisi.
Moltissimi spendono una fortuna in un CAD, una fortuna ancora + grossa nel CAM...
Training...
Poi sprecano tutto per esempio con un Post Processor scadente e che non sfrutta appieno le caratteristiche del CAM e della Macchina.
Il filotto che ha indicato OldWarper va seguito al massimo livello in tutti i suoi aspetti.



08-11-2007, 13.29.48
OldWarper

Grazie per i complimenti!
10 anni di lavorazioni CAM hanno lasciato il segno...

Ora ne sono un po' "uscito", proprio per la volonta' di cambiare (mi sono "inventato" progettista, pur continuando a fare CAM, ma non piu' 8 ore su 8) ma i problemi di implementazione del CAM in officina me li ricordo ancora. Purtroppo...

Infatti, quello del postprocessor e' uno dei passi piu' delicati: se non hai chi ti segue passo per passo o che non ha mai programmato per una macchina analoga, sono dolori. Rischi veramente di buttare via i soldi del CAM solo perche' chi te lo vende quella macchina non l'ha mai vista prima e non riesce a processare correttamente il programma.
Li' bisogna affidarsi a chi ha una comprovata esperienza in altre installazioni e macchine utensili e la disponibilita' di adoperarsi velocemente in caso di problemi.



08-11-2007, 14.50.23
UGoverAll

Citazione:Originalmente inviato da OldWarper
Grazie per i complimenti!
10 anni di lavorazioni CAM hanno lasciato il segno...
Ora ne sono un po' "uscito", proprio per la volonta' di cambiare (mi sono "inventato" progettista, pur continuando a fare CAM, ma non piu' 8 ore su 8) ma i problemi di implementazione del CAM in officina me li ricordo ancora. Purtroppo...
Infatti, quello del postprocessor e' uno dei passi piu' delicati: se non hai chi ti segue passo per passo o che non ha mai programmato per una macchina analoga, sono dolori. Rischi veramente di buttare via i soldi del CAM solo perche' chi te lo vende quella macchina non l'ha mai vista prima e non riesce a processare correttamente il programma.
Li' bisogna affidarsi a chi ha una comprovata esperienza in altre installazioni e macchine utensili e la disponibilita' di adoperarsi velocemente in caso di problemi.
Verissimo.
Molti "confondono" i PP da stampisti da quelli da machinery... poi
Ultimamente ne abbiamo fatto uno per un MAZAK INTEGREX che ci ha fatto penare da bestie
 
Ultima modifica da un moderatore:

Oldwarper

Moderatore Solidworks
Staff Forum
Professione: Progettista
Software: Solidworks, Cimatron IT, Cimatron E, Rhino, AutoCAD, Logopress, Solidcam
Regione: Emilia Romagna
#3
08-11-2007, 15.46.57
MoldKiller

Citazione:Originalmente inviato da OldWarper
Grazie per i complimenti!
10 anni di lavorazioni CAM hanno lasciato il segno...
Ora ne sono un po' "uscito", proprio per la volonta' di cambiare (mi sono "inventato" progettista, pur continuando a fare CAM, ma non piu' 8 ore su 8) ma i problemi di implementazione del CAM in officina me li ricordo ancora. Purtroppo...
Infatti, quello del postprocessor e' uno dei passi piu' delicati: se non hai chi ti segue passo per passo o che non ha mai programmato per una macchina analoga, sono dolori. Rischi veramente di buttare via i soldi del CAM solo perche' chi te lo vende quella macchina non l'ha mai vista prima e non riesce a processare correttamente il programma.
Li' bisogna affidarsi a chi ha una comprovata esperienza in altre installazioni e macchine utensili e la disponibilita' di adoperarsi velocemente in caso di problemi.
Anche io posso confermare!

I più grossi problemi che ho avuto con i CAM, sono sempre stati i postprocessors.
Che si tratti di incompetenza da parte del fornitore, o sua convinzione di onnipotenza (per la serie io sono bravo e tu metalmeccanico), anche se il CAM è ottimo, senza un post fatto a dovere sono problemi.
Sono più quelli che modificano l'ISO per renderlo utilizzabile, che quelli che possono permettesi la massima fiducia nel risultato.
Questo vale sia per il 2 assi e 1/2 che per il 3D.
Ciao a tutti



08-11-2007, 15.55.41
OldWarper

Quando poi si va a toccare i torni-fresa o i 5-assi, li' i dolori sono da anestesia subaracnoidea...

I post 3 assi per stampi sono capaci quasi tutti di farli (anche se i diversi "flavours" dei controlli fanno impazzire...), ma quando ci sono cosi' tanti assi controllati lo schianto e' dietro l'angolo... :)

Mazak che controllo usa? Mazatrol "assomiglia" ad un Selca/Elexa, un heidenhain o chessoio?



08-11-2007, 16.03.12
OldWarper

Citazione:Originalmente inviato da MoldKiller
Che si tratti di incompetenza da parte del fornitore, o sua convinzione di onnipotenza (per la serie io sono bravo e tu metalmeccanico), anche se il CAM è ottimo, senza un post fatto a dovere sono problemi.
Se un fornitore e' in vena di onnipotenza, la fattura se la vede pagata quando la macchina va come dico io. Altrimenti la va poi a chiedere all'avvocato (al quale e' gia' arrivato il conto delle ore che la sua incompetenza mi ha fatto perdere).

Mai come in questo caso le "chiacchiere" vengono presto smentite dai fatti!
"No truciolo, no party".
E in officina, le chiacchiere fanno presto a finire quando un elettromandrino sbatte sul banco (e il titolare prende in mano la chiave del 36...).



08-11-2007, 23.25.26
MoldKiller

Citazione:Originalmente inviato da OldWarper
Se un fornitore e' in vena di onnipotenza, la fattura se la vede pagata quando la macchina va come dico io. Altrimenti la va poi a chiedere all'avvocato (al quale e' gia' arrivato il conto delle ore che la sua incompetenza mi ha fatto perdere).
Mai come in questo caso le "chiacchiere" vengono presto smentite dai fatti!
"No truciolo, no party".
E in officina, le chiacchiere fanno presto a finire quando un elettromandrino sbatte sul banco (e il titolare prende in mano la chiave del 36...).
Non oso pensare cosa possa fare con la 36, certamente non gliela picchia in testa!

Per fortuna, per colpa del post (almeno negli ultimi anni), non sono mai andato a sbattere.
Per il post a 5 assi, in effetti mi era venuto un po di mal di testa.
Sembrava che il costruttore (che doveva inviare le caratteristiche della MU prima della posa) si fosse messo in combutta con il sofwarista per farmi impazzire!
Poi ci siamo seduti al tavolo e in mezza giornata abbiamo risolto tutti i problemi.

I veri onnipotenti, sono stati quelli di una dittarella qui vicino, che non nomino per riguardo a chi possa sentirsi turbato al solo pensiero.
Pensando che fossero gli unici a fare il 2 1/2, avevano il coraggio di dirmi che, se agli altri stava bene il loro post. così com'era, doveva stare bene anche a me.
Arroganti all'inverosimile!
Grazie a questo, però il CAM 3D e i CAD, sono stati acqustati da qualcun'altro "no truciolo, no party".



10-11-2007, 23.14.06
claudio58

Invece Per I Cam Dell'industria Delmobile....
A DUE ASSI TIPO BIESSE C9.40 DUE ASSI IN CROCE CHE DIRETTAMENTE DA SOLIDWORKS NON POSSONO ESSERE GESTITI NEL SENSO CHE MANGIANO SOLO DXF QUINDI OGNI VOLTA BISOGNA BISOGNA RITRASFORMARE TUTTO IN 2D E PULIRE I DXF COME FARE????????
 
Ultima modifica da un moderatore: