• This site uses cookies. By continuing to use this site, you are agreeing to our use of cookies. Leggi altro.

[Recuperato] Legge dell'Informatica applicata al settore automobilistico

Oldwarper

Moderatore Solidworks
Staff Forum
Professione: Progettista
Software: Solidworks, Cimatron IT, Cimatron E, Rhino, AutoCAD, Logopress, Solidcam
Regione: Emilia Romagna
#1
-Discussione recuperata dalla cache di Google.
-I rispettivi moderatori sono autorizzati a cancellare o modificare la presente discussione dal proprio forum.
Grazie per la collaborazione.
Oldwarper.

Dai, e' superflua me e' bellina...:p
Approvato :p


10-07-2007, 12.28.02
OldWarper

Legge dell'Informatica applicata al settore automobilistico
In una recente fiera dell'informatica, Bill Gates ha voluto rendere chiari a tutti i progressi fatti dall'industria dell'informatica facendo un parallelismo con l'industria automobilistica, ed ha dichiarato: "Se la General Motors fosse tecnologicamente così avanzata come l'industria dei computers, oggi staremmo guidando macchine che costano $25 e che farebbero ben 500 Km con un litro di benzina !!! ".

La GM ha prontamente replicato con il seguente commento sulla faccenda:
STIAMO MEDITANDO SULL' IPOTESI DI PRENDERE LA MICROSOFT COME PARTNER... GLI UNICI MOTIVI CI TRATTENGONO DAL FARLO SONO :
1. Ogni volta che verrebbe rifatta la segnaletica stradale, bisognerebbe pure acquistare una macchina nuova.
2. Occasionalmente il motore si fermerà in autostrada senza alcuna ragione apparente. Dovrai semplicemente accettare il fatto, riavviare il motore e ripartire dal casello da dove eri entrato.
3. Occasionalmente l'esecuzione di una manovra farà si che la tua macchina si fermi e rimanga definitivamente bloccata; potrai quindi ovviare all' inconveniente reinstallando il motore.
4. Potrai avere soltanto una persona alla volta a bordo a meno che tu non decida di acquistare una "Macchina NT". Poi dovrai acquistare i sedili addizionali.
5. Con la azienda Macintosh le cose sarebbero ben diverse, essa sarebbe in grado di progettare una macchina alimentata a energia solare, affidabile, 5 volte più veloce e 2 volte più facile da guidare, ma che potrebbe girare solo sul 5% delle autostrade.
6. L' ultimo problema potrebbe essere ovviato molto semplicemente acquistando degli upgrades carissimi per adattarsi alle autostrade Macintosh, ottenendo delle prestazioni dimezzate rispetto ad una macchina analoga Microsoft.
7. Le spie dell'olio, freno, batteria e benzina sarebbero rimpiazzate da un unico segnale: "Questa macchina ha eseguito un' operazione non valida e sarà arrestata".
8. I nuovi sedili costringeranno tutti ad avere la stessa misura del "c**o".
9. Prima di entrare in funzione, l'airbag ti chiederebbe "Sei sicuro di voler eseguire quest'operazione ?"
10. In caso di collisione non avrai la minima idea di cosa sia accaduto a te e alla macchina, di come ripararla e di dove sei.
11. Nel caso in cui il guidatore voglia cambiare stazione radio, sarà costretto a fermarsi, spegnere il motore e poi riavviarlo affinché la modifica venga resa effettiva.
12. Guideremmo tutti auto che si fermano due volte al giorno senza motivo;
13. Le auto si spegnerebbero premendo il pulsante avvio;
14. Avrebbero airbag che chiedono "sei sicuro?" prima di entrare in funzione;
15. Ogni nuova vettura costringerebbe tutti a imparare di nuovo a guidare perchè i comandi sono cambiati rispetto alla versione precedente;
16. Nessun altro potrebbe guidarla;
17. Tutti dovrebbero comprare un set di cartine stradali, di un produttore scelto da General Motors.

P.S.: tra l'altro a uno che conosco la 11 e' REALMENTE capitata con un Mercedes e il vivavoce... LOL!


10-07-2007, 13.22.15
MBT

Fantastica....


03-08-2007, 14.26.54
nico_

In merito a come pensano gli informatici
gira una barzelletta simpatica.

In una macchina ci sono tre persone: un meccanico, un elettronico ed un informatico.
Mentre stanno sull'autostrada, il motore si pianta e, con qualche difficoltà, riescono ad accostare sulla piazzola di sosta.
Allora cominciano le elucubrazioni.
Il meccanico dice: "Secondo me potrebbe essere un problema di flusso carburante indotto dal malfunzionamento della pompa combustibile. I sintomi fanno presagire questo".
L'elettronico controbatte dicendo:" Secondo me, invece, potrebbe essere solamente un problema di comunicazione della centralina e tale difetto impedisce il regolare controllo sulla combustione."
L'informatico esordisce semplicemente dicendo: " Ma se scendiamo e risaliamo???"

Se sui caccia, aerei di linea, sistemi di controllo missili, radar o altri apparati ipercritici (in merito alla sicurezza ) non hanno installato WINDOWS, un motivo ci sarà? MAH!!!!!


03-08-2007, 17.08.39
claudio002

Legge delle Curve
Prima traccia le curve che ti servono, poi trovi i punti per i quali devono passare.

Corollario 1
Fare senza pensare è un'arte che s'apprende con fatica.

Corollario 2
Mentre tu stai pensando ad una soluzione di un problema, il computer ha già prodotto altri 10 nuovi errori.
 
Ultima modifica da un moderatore:

Oldwarper

Moderatore Solidworks
Staff Forum
Professione: Progettista
Software: Solidworks, Cimatron IT, Cimatron E, Rhino, AutoCAD, Logopress, Solidcam
Regione: Emilia Romagna
#2
Leggi di Murphy sulla progettazione (in generale)

01-02-2006, 15.32.45
nico_

Leggi di Murphy sulla progettazione (in generale)
Ciao a tutti,
oltre la mia "firma", vi allego alcune regole di Murphologia sulla progettazione e meccanica.

Legge di Osborn
Le variabili non mutano mai, le costante si'.

Prima legge delle modifiche
Qualsiasi informazione che comporti un cambiamento nel progetto sara'
trasmessa al progettista dopo - e soltanto dopo - che tutti i disegni sono
stati completati (Meglio conosciuta col nome di Legge dell' "Adesso me lo
dicono!")
Corollario
In casi semplici, che presentino una soluzione ovviamente giusta e una
ovviamente sbagliata, e' spesso piu' saggio scegliere quella sbagliata,
in modo da aver gia' pronta la conseguente modifica.

Seconda legge delle modifiche
Quanto piu' innocua sembrera' una modifica, tanto piu' le sue conseguenze
si estenderanno e maggiore sara' il numero dei disegni che dovranno essere
rifatti.

Terza legge delle modifiche
Se, quando il completamento di un disegno e' imminente, le dimensioni
vengono finalmente comunicate come sono in realta' - invece di come si era
pensato che fossero -, si fa sempre prima a cominciare tutto da capo.
Corollario
E' normalmente poco pratico preoccuparsi in anticipo di eventuali
ostacoli: se non ce ne sono, qualcuno si preoccupera' di crearvene.

Legge del centimetro perso
Nel progettare qualsiasi tipo di cotruzione, nessun totale potra' essere
calcolato esattamente dopo le 16.40 di venerdi'.
Corollari
1. Nelle stesse condizioni, se una qualsiasi piccola dimensione e' indicata
in millimetri, il totale risultera' del tutto impossibile a calcolarsi.
2. Il totale corretto risultera' evidente alle 9.01 di Lunedi'.

Legge della confusione applicata
1. L'unico pezzo che la fabbrica si e' dimenticata di spedire e' quello su
cui si regge il 75 per cento di quelli spediti.
Corollario
Non soltanto la fabbrica si e' dimenticata di spedirlo, ma il 50 per
cento delle volte non lo produce nemmeno.
2. I tempi di consegna di qualsiasi merce sono direttamente proporzionali
al bisogno che se ne ha.
3. Dopo aver aggiunto due settimane alla vostra tabella di marcia per
ritardi imprevisti, aggiungetene altre due per i ritardi che davvero non
prevedete.
4. In una qualsiasi struttura, il pezzo piu' importante fara' di tutto per
andare a finire nel posto sbagliato.
Corollari
1. In un qualsiasi gruppo di pezzi che hanno lo stesso segno di
montaggio, uno non dovrebbe averlo.
2. Non lo scoprirete finche' non proverete a metterlo dove il segno dice
che va messo.

Legge di Miksch
Se una corda ha un capo, ne ha anche un altro.

Le equazioni di Snafu
1. In qualsiasi problema contenente "n" equazioni, ci saranno "n+1"
incognite.
2. L'oggetto o l'informazione che piu' sono necessari, saranno i meno
accessibili.
3. Una volta che si saranno esaurite senza successo tutte le possibilita',
ci sara' una soluzione, semplice e ovvia, che saltera' immediatamente
all'occhio di chiunque altro.
4. I guai arrivano sempre a ondate.

Costante di Skinner
Quella quantita' che, moltiplicata per, divisa per, sommata a, o sottratta
alla risposta cui si e' arrivati, da' la risposta cui si sarebbe dovuti
arrivare.

Leggi per i programmatori di computer
1. Qualsiasi programma, quando funziona, e' obsoleto.
2. Qualsiasi programma costa di piu' e ci mette di piu'.
3. Se un programma e' utile, dovra' essere cambiato.
4. Se un programma e' inutile, dovra' essere documentato.
5. Ogni programma si espandera' fino ad occupare tutta la memoria
disponibile.
6. Il valore di un programma e' proporzionale all'ingombro del suo output.
7. La complessita' di un programma si arresta dopo aver oltrepassato le
capacita' del programmatore.

Principio della perversita' della programmazione
C'e' sempre un altro bug.

Postulati di Troutman
1. L'errore che produce il danno maggiore sara' scoperto soltanto dopo che
il programma e' stato usato per almeno sei mesi.
2. Se il programma e' stato concepito in modo tale che i dati introdotti
siano rifiutati, ci sara' sempre un idiota abbastanza ingegnoso per
trovare il metodo di farli passare.

Leggi di Gilb sull'inaffidabilita'
1. I computer sono inaffidabili, ma gli uomini ancora di piu'.
2. Qualsiasi sistema che dipende dall'affidabilita' umana e' inaffidabile.
3. Gli errori che non si trovano hanno un'infinita varieta', mentre invece
quelli che si trovano sono per definizione finiti.
4. I costi degli investimenti sull'affidabilita' aumenteranno fino a
superare quelli degli eventuali errori, o finche' qualcuno non
insistera' che' si faccia qualcosa di produttivo.

Leggi di Golub
1. Le idee fumose servono a evitare di stimare gli eventuali costi di una
loro realizzazione.
2. La realizzazione di un progetto mal pianificato richiede il triplo del
tempo previsto; quella di un progetto pianificato con la massima
attenzione solo il doppio.

Principio di Shaw
Fai un programma che anche un idiota puo' usare, e soltanto un idiota
vorra' usarlo.

Legge della perversita' della Natura
Non si puo' prevedere con successo quale lato del pane andrebbe imburrato.

Legge della gravita' selettiva
Un oggetto cadra' sempre in modo da produrre il maggior danno possibile.
Corollario di Jenning
Le probabilita' che il pane cada sul lato imburrato sono direttamente
proporzionali al costo del tappeto.
Corollario di Klipstein
L'elemento piu' delicato sara' il primo a cadere.

Legge di Sprinkle
Le cose cadono sempre ad angolo retto.

Legge di Paul
Non si puo' cadere dal pavimento.

Legge dell'officina
Ogni attrezzo, quando cade, rotola fino al punto piu' inaccessibile
dell'officina.
Corollario
Sulla strada verso quel punto, l'attrezzo caduto ti pestera' il piede.

Principio degli elementi persi
Il raggio di caduta dal banco di lavoro di piccoli elementi varia
inversamente alle dimensioni - e direttamente alla loro importanza per il
completamento del lavoro intrapreso

Legge dell'irritazione
A qualunque cosa si stia lavorando, non appena si mette via uno strumento,
certi di aver finito di usarlo, immediatamente se ne avra' bisogno.

Prima legge di Johnson
Se un congegno meccanico si rompe, lo fara' nel peggior momento possibile.

Legge di Sattinger
Funziona meglio se si mette la spina.

Legge di Watson
L'affidabilita' di un macchinario e' inversamente proporzionale al numero
e all'importanza delle persone che lo costudiscono.

Seconda legge di Wyszkowski
Si riesce a far funzionare qualsiasi cosa, se ci si pasticcia abbastanza.

Legge di Schmidt
Se si giocherella abbastanza a lungo con uno strumento, si rompera'.

Prima legge di Fudd sull'opposizione
Se si spinge qualcosa abbastanza forte, cadra'.

Legge di Lowery
Se si blocca, forzalo. Se si rompe, tanto si doveva cambiare.

Legge della forza
Non forzarlo: prendi un martello abbastanza grosso.

Postulato di Horner
L'esperienza e' direttamente proporzionale all'attrezzatura rotta.

Assioma di Cahn
Quando tutto il resto fa fiasco, leggi le istruzioni.

Legge di Cooper
Le macchine sono tutte degli amplificatori.

Legge di Jenkinson
Non funzionera'.
__________________
Legge di Brooke

Principio di Peter
In una gerarchia ogni membro tende a raggiungere il proprio livello di
incompetenza.
Corollari
1. Col tempo, ogni posizione tende a essere occupata da un membro che e'
incompetente a svolgere quel lavoro.
2. Il lavoro viene svolto da quei membri che non hanno ancora raggiunto il
proprio livello di incompetenza.
 
Ultima modifica da un moderatore:

Oldwarper

Moderatore Solidworks
Staff Forum
Professione: Progettista
Software: Solidworks, Cimatron IT, Cimatron E, Rhino, AutoCAD, Logopress, Solidcam
Regione: Emilia Romagna
#3
01-02-2006, 18.37.33
claudio002

Seconda Legge di Osborn
Le variabili rimangono costanti in funzione della invariabilità delle costanti

Corollario 1
Una variabile dovrebbe variare, ma lo fa solo quando vuole

(nota per Nico: Certo che ne hai sparate un bel po'. Tutte notevoli. Ora bisogna meditare ! )
ClaudioG


10-07-2007, 15.22.51
OldWarper

Citazione:Originalmente inviato da nico_
Legge di Paul
Non si puo' cadere dal pavimento.
Corollario:
I bambini ci mettono tre anni ad imparare la legge di Paul.


20-07-2007, 16.33.01
Fulvio Romano

Gli americani contro l'assiona di Cahn dicono "RTFM" (Read The Fucking Manual)


21-07-2007, 09.20.51
OldWarper

Citazione:Originalmente inviato da Fulvio Romano
Gli americani contro l'assiona di Cahn dicono "RTFM" (Read The Fucking Manual)
Per poi accorgersi che:
a) il manuale non contempla la tua (nuova) versione
b) non e' il manuale giusto (hai un frullatore e hai quello del ferro da stiro)
c) e' solo in pakistano, hindi e tamyl
d) e' stato tradotto da un boscimano con Babylon
e) quello che cercavi non e' contemplato (non e' mai successo che...)
f) c'e' scritto "Attacca la spina. Per ogni altra info sono a disposizione gli altri 25 manuali in PDF da 900 pagine sul nostro sito www.****.com" (Error!
Could not locate remote server)
g) nella scatola non c'e'
h) il Servizio Assistenza e' un 899...e la voce non e' neanche sexy

P.S: a rotazione, mi sono capitati tutti...!!!
W Murphy!!!
BTFM (BURN The Fucking Manual)
 
Ultima modifica da un moderatore:

Oldwarper

Moderatore Solidworks
Staff Forum
Professione: Progettista
Software: Solidworks, Cimatron IT, Cimatron E, Rhino, AutoCAD, Logopress, Solidcam
Regione: Emilia Romagna
#4
Ricordo che una volta c'era un sottoforum CAD 3D > DISCUSSIONI DI CARATTERE GENERALE > Le leggi di Murphy per il CAD-Massime e aforismi sul CAD e sull'informatica.

era diventato carino... Peccato si sia perso...:)