• This site uses cookies. By continuing to use this site, you are agreeing to our use of cookies. Leggi altro.

[Recuperato] Importazione dwg, dxf

RUGGIUNO

Guest
#1
liko69
04-04-2005, 20.13.44

ciao a tutti.
ho provato ad importare file dwg e dxf abbastanza pesanti (500 mega piu' o meno)
su un modellatore p. come rhino e 3d studio... purtroppo il programma s' incanta come e' ovvio, non c'e' un metodo per riuscire ad importare file cosi' pesanti? eppure ho un pentium 4 3.00 GHz con 2.00 GB di ram con una buona scheda video... grazie



sarto_mw
05-04-2005, 08.47.29

500Mb mi sembrano davvero eccessivi.
Ma che hai importato, un condominio con tutto l'arredo??



liko69
05-04-2005, 13.34.31

e' un complesso di volumetrie per un proggetto di riqualificazione di un'area, fatto in revit e poi esportato in dwg



paolo_f
05-04-2005, 18.15.44

500 mega di dwg o 500 mega di dxf................la cosa è diversa.
Nel primo caso il dwg sarebbe impensabile gestirlo, nel secondo caso anche se enorme il dxf non è così pesante, nel senso che il dxf è un file ascii e con un valore per ogni linea del file, quindi impegna molto spazio inutile.
Riprendendo il commento di sarto, il mio consiglio è:
eliminare tutta la geometria inutili......tutti gli interni ecc..........e poi esportare........cmq ridurre al minimo indispensabile.
Ciao



liko69
05-04-2005, 19.27.35

ciao paolo_f
non ho interni arredati nel prog. sono solo volumetrie ... e secondo me ad appesantire il file sono le facciate continue con tutti i montanti a seguito.....
non posso purtroppo farne a meno...
nel mio comp. ho la predisposizione per un altro processore , secondo te aggiungerne un altro faciliterebbe il tutto..cosa mi consigli , devo per foza importarli per avere un render decente



paolo_f
06-04-2005, 12.44.10

Il dual ti aiuta sicuramente in fase di rendering, anche revit durante il rendering riesce a sfruttare il dual.

Io però a questo punto farei delle considerazioni diverse:
se quello che devi produrre sono rendering di un planivolumetrico (mi par di capire), dovessi farlo io, esporterei in 3DStudio una geometria semplice di volumi, senza tutta l'accozzaglia di facce e vertici che derivano dal progetto vero e proprio, poi gestirei il tutto con una buona mappatura sui volujmi in modo da simulare bene le facciate continue, nel forum di 3DStudio c'è gente che potrebbe aiutarti, io so che c'è un plugin per Max (del quale non ricordo il nome) che ti consente di fare il texture-unwrap (cioè ottenere una bitmap con tutte le facce dell'oggetto in questione, tipo come se fosse una sviluppo di facce), lavorare sulla texture ad esempio con photoshop o altro e riapplicare la texture sulle tue "scatole" (operazione che consiste nel rivestire con la bitmap rielaborata le "scatole".............io procederei così, altrimenti mi sa che sia una gara durissima con un modello così pesante.

Spero di essermi spiegato in modo comprensibile.
Ciao



liko69
06-04-2005, 20.00.38

ciao paolo_f grazie ..ma non ho ancora molta dimestichezza con il 3ds per fare queste cose..
ho cambiato idea penso che faro' il tutto con revit e con tutti i suoi difetti..

ahh..quando renderizzo delle viste prospettiche in rvt ,all' orizzonte ai margini con il piano terrestre appaiono delle strisce bianche, alle volte anche molto spesse da cosa dipende?si possono eliminare ?
..un ' ultima cosa , mi potresti indirizzare per sfruttare al massimo il render di revit modificando al massimo i suoi parametri ..grazie ancora ciao
 
Ultima modifica da un moderatore:

GaiaL

Utente poco attivo
Professione: laureanda
Software: autocad - revit
Regione: Lombardia
#2
ciao a tutti,

io dovrei realizzare il 3d planivolumetrico di un intero quartiere,
ho pensato di farlo in revit, ma quando importo il file di una parte del pgt in dwg, l'operazione arriva al 2% e poi si blocca dicendo che è "impossibile importare perchè comporta la creazione di un modello revit troppo grande che supera le 2miglia"!

che cosa posso fare? ho provato a cambiare le unità di misura, ma sempre con esito negativo!
sbaglio forse programma?
 

gfrank

Moderatore
Staff Forum
Professione: Libero professionista
Software: Vari
Regione: Lombardia
#3
Il messaggio indica che l'estensione della superficie importabile è di 2 miglia x 2 miglia (3,2 km).
Devi quindi ridurre il file (dwg) del PGT sino a non superare il limite massimo che gestisce revit
 

Erikilrosso

Utente Standard
Professione: Facevo l'architetto, adesso non so
Software: Plancia da disegno, matita e squadrette
Regione: Valle d'Aosta
#4
Perchè non provi a suddiviere il quartiere in elementi di peso medio, li sviluppi ciascuno per suo conto poi usi il collegamento tra file e li colleghi in un file unico? E' un pochino macchinoso accostarli l'uno all'altro ma con un attimo di pazienza lo puoi fare ed il risultato finale è buono. E' chiaro che se devi fare delle modifiche devi intervenire su ciascun file di volta in volta. Ma per fare il planivolumetrico quanti fabbricati devi inserire e a che livelli di definizione? Cosa fai ti costruisci casetta per casetta o utilizzi le masse? I PVL non richiedo un alto grado di definizione.
 

GaiaL

Utente poco attivo
Professione: laureanda
Software: autocad - revit
Regione: Lombardia
#5
Grazie per i vostri consigli, ma non ha funzionato comunque! :mad:
Ho ridotto l'area di interesse a una superficie di circa 500 mt x 1200mt , ma continua a darmi lo stesso errore. Ho anche messo l'origine del UcS all'interno di quest'area ma il problema persiste.
L'area di studio non è molto grande, e mi va bene suddividerla in piccoli pezzetti per poi incollarli: vorrei realizzare delle volumetrie con dei semplici parallelepipedi bianchi, il problema sono solo le curve di livello: siamo in un area montana.

A questo punto penso che il problema sia sul file dwg che mi è stato passato! :confused: