[Recuperato] Cerco qualche link dove posso reperire informazioni sul CHUNKY Method

RUGGIUNO

Guest
#1
kernel03
24-01-2005, 21.39.14

salve a tutti sono un nuovo iscritto al forum,un geometra che però ha la malattia della meccanica, mi sto interessando da un po' di tempo alla progettazione meccanica ed ho una buona conoscenza "teorica" del sistemi cad meccanici. Ho constatato dalle voste discussioni che alcuni di voi sono davvero esperti, quindi mi potete consigliare qualche link dove reperire informazioni sul CHUNKY method? visto che è una tecnica di modellazione molto utilizzata in Automotive, vorrei cercare di capirne piu' a fondo i criteri.


UGoverAll
25-01-2005, 11.13.42

Purtroppo non ci sono link su internet che ti spieghino come funziona la modellazione Chunky...
Ci provo io con una descrizione.
Il chunky è un metodo di modellazione che si basa sulla SEMPLICITA' e sulla STANDARDIZZAZIONE: in teoria è possibile costruire qualsiasi forma utilizzando 7 comandi (Estrusione, Rivoluzione, Trim, Unite, Subtract, Blend, Chamfer).
Il metodo si sposa benissimo con la modellazione di modelli di carrozzeria (scocca e telaio).
Si fa così:
- Si crea una grossa estrusione/rivoluzione con cui si definisce il materiale grezzo (il chunk, da cui chunky)
- Si trimma questo grosso pezzo di materiale con piani e superfici per ottenere la forma desiderata.
- Si unisce/sottrae questo tool al modello principale
La sequenza di modellazione standard che si trova nell'albero del modello è:
. EXTRUDE
. TRIM
. TRIM
. TRIM
. UNITE
ripetuta per centinaia di volte.
Alla fine un "Hollow" (svuotamento) crea la lamiera con spessore.
In questo modo, ogni volta che bisogna modificare il modello, si seleziona la faccia di spostare/sostituire (che sarà sicuramente un TRIM...), si visualizzano i suoi "parent" (un piano o una superficie) che viene spostata o sostituita con un'altra di forma diversa.

Vantaggi:
- La rigenerazione in genere è molto rapida, perchè il modello è un "multibody"
- La modifica può essere fatta da CHIUNQUE, perchè il metodo è molto standard
- Il risultato è un solido (alta qualità, peso in automatico, DMU facilitato, STL sicuro etc)
- La maggior parte delle modifiche risultano molto facili
- I raggi di raccordo corrono molto facilmente
Svantaggi:
- E' un metodo comunque parametrico, cioè bisogna un minimo dialogare con delle features, anche se sono solo di 7/8 tipi diversi (che confronto con la modellazione tradizionale esplicita alla Catia4, disorienta gli utenti).
- Alcune modifiche possono risultare più lunghe (quelle localizzate per esempio, in cui con l'esplicito faccio un "buco" nel modelo e rimodello la parte)

La UGS organizza dei corsi specialistici per imparare il metodo.

CiaU neh


kernel03
26-01-2005, 22.21.16

quindi il chunky è un metodo che si impara solamente in azienda come stanno le cose...però da quanto ho capito deve essere abbastanza semplice una volta capito il meccanismo. comunque mi sono fatto un'idea...


kernel03
26-01-2005, 22.28.11

dimenticavo... grazie della spiegazione.


UGoverAll
27-01-2005, 00.41.00

Se hai UG e mi lasci la tua mail, ti mando un modello semplice: lo fai rigenerare passo passo e qualcosa capisci...


kernel03
29-01-2005, 15.16.21

grazie.la mia mail è kernel03[COLOR="Red"]at[/COLOR]libero.it
se mi mandi il modello me lo vedo un po'.
io prevalentemente uso UG, e penso che sia il migliore CAD che ho mai visto.


mdla380
30-01-2005, 18.03.17

Salve, anch' io sarei interessato ad apprendere i rudimenti di "CHUNKY MODELLING".
Se non e' di troppo disturbo sarei interessato a ricevere quel modello di esempio.
La mia e-mail e' mdla380[COLOR="Red"]at[/COLOR]libero.it.
Grazie mille, in anticipo
Mdla380


UGoverAll
31-01-2005, 11.29.31

mdla, kernel,
Vi ho mandato la mail con il modello attaccato.

E' stato generato con una vecchia versione di UG ed è stato salvato con la 2.0.5.2 MP2.
CiaU


kernel03
01-02-2005, 00.22.32

gentilissimo UGoverALL, adesso lo scarico, poi ti faccio sapere


kernel03
02-02-2005, 15.07.27

ho dato un attenta occhiata al modello che mi hai mandato, adesso mi è ttto piu' chiaro.
il sistema è semplice, ma bisognerebbe farci un po' di pratica...poi con questo metodo ognuno puo capire facilmente gli step di modellazione della parte, ed apportare eventuali modifiche in modo semplice.
ma la parte che mi hai mandato, nella realtà come viene realizzata per fusione o per stampaggio? è una curiosità mia.


UGoverAll
02-02-2005, 18.13.28

Viene realizzata per IMBUTITURA, cioè per stampaggio.
C'è uno stampo (matrice/punzone) su cui viene appoggiata la lamiera, la lamiera viene appoggiata sulla matrice.
Arriva la pressa con il puntone che dà la forma (in una o più colpi, ovviamente).

hai presente le api... i fiori... beh il concetto è quello...
 
Ultima modifica da un moderatore: