• This site uses cookies. By continuing to use this site, you are agreeing to our use of cookies. Leggi altro.

Realizzazione di uno stampo

malpom

Utente poco attivo
Professione: disegnatore
Software: Inventor
Regione: Forli
#1
Buongiorno a tutti volevo qualche consiglio sulla realizzazione di uno stampo per materiale compositi.
Parto da un solido cioè nel mio caso il modello da ottenere e devo realizzare il negativo per la realizzazione dello stampo in autoclave da dare in pasto a una macchina a 5 assi.

Mi sono un pò incartato credendo di potere sottrarre semplicemente la parte da un altra che sarebbe il mio stampo e magari renderla vincolata alla originale per seguire eventuali revisioni.

qualcuno ha mai avuto questo problema?

Grazie buona giornata!
 
Professione: Progettista/Disegnatore
Software: Inventor/Rhinoceros/Creo Direct Modeling
Regione: Emilia Romagna
#2
Buongiorno a tutti volevo qualche consiglio sulla realizzazione di uno stampo per materiale compositi.
Parto da un solido cioè nel mio caso il modello da ottenere e devo realizzare il negativo per la realizzazione dello stampo in autoclave da dare in pasto a una macchina a 5 assi.

Mi sono un pò incartato credendo di potere sottrarre semplicemente la parte da un altra che sarebbe il mio stampo e magari renderla vincolata alla originale per seguire eventuali revisioni.

qualcuno ha mai avuto questo problema?

Grazie buona giornata!
Crei una nuova parte, derivi il modello da utilizzare e con il comando combina la usi per ricavare la cavità della matrice.
In quel modo ad ogni modifica del modello hai la corrispondente modifica della cavità.
 

malpom

Utente poco attivo
Professione: disegnatore
Software: Inventor
Regione: Forli
#3
Ustia mi manca la parte delle derivate ho guardato i tutorial ma non mi è molto chiara, siamo in ambiente assieme o parte?...grazie per la celere risposta
 
Professione: Progettista/Disegnatore
Software: Inventor/Rhinoceros/Creo Direct Modeling
Regione: Emilia Romagna
#4
Parte.
Derivi il modello, ci costruisci attorno la matrice avendo cura di creare un nuovo solido.
Poi con il combina vai a "togliere" al secondo solido ( la matrice) il volume del modello
 

davide75

Utente Senior
Professione: progettista-ing.meccanico
Software: SE-INV-SW-PRO/E-OSD-GBG-ME10-VISUAL NASTRAN 4D-AUTOCAD
Regione: emilia romagna
#5
devi avere già il tuo modello ( formato step per dire ) di cui vuoi ricavare lo stampo e procedi in questo modo:

Fai due parallelepipedi distinti ( cioè un due ipt. ) grandi quanto il tuo modello . Fai un assieme e ci metti dentro il primo ipt, il tuo modello e il secondo ipt. Devi assemblarli in maniera tale che la tua matrice sia contenuta dentro i due ipt . Magari fai combaciare un piano di un ipt con la mezzeria del modello cosi mezza matrice è compenetrata nel primo ipt, poi fai la stessa cosa con il secondo ipt in modo che l'altra mezza matrice sia compenetrata nel secondo ipt. In questo modo hai tua matrice completamente racchiusa dai due ipt. Salvi l'assieme.
A questo punto apri un nuovo ipt e col comando "deriva componente" fai a pescarti l'assieme dove decidi cosa tenere o sottrarre. il risultato è mezzo stampo che ottieni tramite le operazioni booleane presenti nel comando "deriva componente"
 
Professione: Progettista/Disegnatore
Software: Inventor/Rhinoceros/Creo Direct Modeling
Regione: Emilia Romagna
#7
devi avere già il tuo modello ( formato step per dire ) di cui vuoi ricavare lo stampo e procedi in questo modo:

Fai due parallelepipedi distinti ( cioè un due ipt. ) grandi quanto il tuo modello . Fai un assieme e ci metti dentro il primo ipt, il tuo modello e il secondo ipt. Devi assemblarli in maniera tale che la tua matrice sia contenuta dentro i due ipt . Magari fai combaciare un piano di un ipt con la mezzeria del modello cosi mezza matrice è compenetrata nel primo ipt, poi fai la stessa cosa con il secondo ipt in modo che l'altra mezza matrice sia compenetrata nel secondo ipt. In questo modo hai tua matrice completamente racchiusa dai due ipt. Salvi l'assieme.
A questo punto apri un nuovo ipt e col comando "deriva componente" fai a pescarti l'assieme dove decidi cosa tenere o sottrarre. il risultato è mezzo stampo che ottieni tramite le operazioni booleane presenti nel comando "deriva componente"
Non mi torna quel creare un assieme e poi fare una parte in cui derivare i vari solidi.
Si può fare direttamente nella parte, derivi il modello, costruisci i solidi delle matrici poi fai le operazioni booleane.
Da li salvi poi i componenti distinti, esempio matrice fissa e mobile ecc.
 

davide75

Utente Senior
Professione: progettista-ing.meccanico
Software: SE-INV-SW-PRO/E-OSD-GBG-ME10-VISUAL NASTRAN 4D-AUTOCAD
Regione: emilia romagna
#8
Si hai ragione, forse l'ho fatta più complicata di quella che è, ma mi sono rifatto all'esempio che c'è sulla guida del Pruneri che lessi a suo tempo
 

malpom

Utente poco attivo
Professione: disegnatore
Software: Inventor
Regione: Forli
#9
Buonsare ragazzi tutto fatto stampo realizzato grazie mille siete gentilissimi e disponibili...
 

Tarkus

Utente Senior
Professione: Progettista,Disegnatore
Software: Autocad Mechanical,Inventor 2017,HyperMill2012
Regione: Toscana
#10
Si hai ragione, forse l'ho fatta più complicata di quella che è, ma mi sono rifatto all'esempio che c'è sulla guida del Pruneri che lessi a suo tempo
Quello di usare l'insieme era l'unico modo prima del multibody, adesso è ovviamente più rapido.
 

TECNOMODEL

Utente Senior
Professione: Progettista/Disegnatore
Software: Inventor/Rhinoceros/Creo Direct Modeling
Regione: Emilia Romagna
#11
Riprendo questo post per una lavorazione simile.
Devo fare i morsetti di un mandrino per prendere un pezzo da lavorare.
Ho il mio assieme con mandrino, morsetti e pezzo da lavorare.

Come faccio a sottrarre il volume del pezzo dai morsetti?
Non trovo il comando combina in assieme.
 

Cast16

Utente Standard
Professione: Progettazione, Sviluppo lamiera per taglio e piega
Software: Inventor, Autocad, Solid Edge
Regione: Emilia romagna
#12
Non so se ho capito bene ma io farei casi':
in ambiente assieme: edita parte.
in part: modify-copy object-surface-sculpt.
 

Tarkus

Utente Senior
Professione: Progettista,Disegnatore
Software: Autocad Mechanical,Inventor 2017,HyperMill2012
Regione: Toscana
#14
Riprendo questo post per una lavorazione simile.
Devo fare i morsetti di un mandrino per prendere un pezzo da lavorare.
Ho il mio assieme con mandrino, morsetti e pezzo da lavorare.

Come faccio a sottrarre il volume del pezzo dai morsetti?
Non trovo il comando combina in assieme.
Non c'e !
Devi farti un assieme fittizio con morsetti più corpo mandrino, poi lo derivi in due files: mandrino, morsetti, e fai le relative sottrazioni durante la derivazione.
Domanda per curiosita' mia senza conoscere il tuo lavoro:
Non potevi modellare i vari corpiin ambiente parte in un unico file multibody e poi creare i singoli pezzi con il comando crea?
 

TECNOMODEL

Utente Senior
Professione: Progettista/Disegnatore
Software: Inventor/Rhinoceros/Creo Direct Modeling
Regione: Emilia Romagna
#15
Adesso che so che non si può fare in assieme mi sa che la prossima volta farò così.

Vediamo se ho capito: fai un assieme con i morsetti ed il pezzo posizionato. Derivi in un .ipt il tutto facendo le sottrazioni mentre derivi?
Questo naturalmente va fatto 3 volte, una per ogni morsetto. Giusto?
 

Tarkus

Utente Senior
Professione: Progettista,Disegnatore
Software: Autocad Mechanical,Inventor 2017,HyperMill2012
Regione: Toscana
#17
No, per il corpo sottrai i tre morsetti, per il morsetto te ne basta uno che poi serializzi in assieme: sottrai quindi il corpo e elimini gli altri due morsetti.
 

Ilario

Utente Senior
Professione: Disegnatore CAD
Software: Inventor, AutoCAD
Regione: E. Romagna
#18
No, per il corpo sottrai i tre morsetti, per il morsetto te ne basta uno che poi serializzi in assieme: sottrai quindi il corpo e elimini gli altri due morsetti.
Penso di no, perchè se deve avere il disegno del morsetto effettivo, per via della radialità degli stessi, hanno i denti posteriori che prendono la chiocciola del mandrino ognuna diversa dall'altro, quindi non li puoi serializzare così alla brutta. Deve fare tre files diversi.
 

TECNOMODEL

Utente Senior
Professione: Progettista/Disegnatore
Software: Inventor/Rhinoceros/Creo Direct Modeling
Regione: Emilia Romagna
#19
Stiamo facendo confusione.

I morsetti nella parte inferiore sono uguali, vanno su un mandrino pneumatico con guida con dentatura.

Nella zona in cui "prendono" il pezzo sono sagomati, ognuno in modo diverso per via della geometria dello stesso.

La mia intenzione era posizionare morsetti "nuovi" e pezzo da prendere in posizione come saranno sul mandrino, poi sottrarre il pezzo ed avere così in fretta i morsetti da lavorare.

Mi sa però che ho scelto una strada sbagliata, forse era meglio fare un multibody, anche se significa disegnarsi i morsetti nuovi tutte le volte.
 

Ilario

Utente Senior
Professione: Disegnatore CAD
Software: Inventor, AutoCAD
Regione: E. Romagna
#20
si pardon, ho pensato ad un mandrino "classico" da tornio parallelo e non pneumatico... Sorry