Realizzare stampo in alluminio

MMS

Utente poco attivo
Professione: Tecnico banchi spray x controllo elettroiniettori
Software: pro-wildfire 4 & 5
Regione: Pi
#1
Vorrei realizzare il modello 3D dello stampo femmina che mi servirà per stampare in carbonio una forma simile a quella in foto.
Mi potreste dire quale sia il metodo più appropriato per creare prima il modello dell'oggetto e poi da questo lo stampo?
IMG_0556.JPG
 

luragne

Utente Junior
Professione: progettista stampi
Software: ProE
Regione: milano
#2
Vorrei realizzare il modello 3D dello stampo femmina che mi servirà per stampare in carbonio una forma simile a quella in foto.
Mi potreste dire quale sia il metodo più appropriato per creare prima il modello dell'oggetto e poi da questo lo stampo?
View attachment 34945
Per quanto ne sappia il carbonio non si stampa!!!
Comunque io sono in grado!!
 
Professione: Progettista
Software: Inventor 2010/2017,Pro/e WF5,SWX2014,SE st6
Regione: Umbria
#3
Per ricavarti il modello 3d dell'oggetto ti potresti avvalere di uno scanner 3d in modo da avere una nuvola di punti e poi estrapolare la matematica dell'oggetto,poi inserisci il file in formato neutro(opportunamente trattato da software cad)in un software cam..et "quasi"voila..riguardo alla stampa del carbonio,non so aiutarti ma aspetto anche io qualche risposta dei piu esperti..sono molto curioso :)
 

MMS

Utente poco attivo
Professione: Tecnico banchi spray x controllo elettroiniettori
Software: pro-wildfire 4 & 5
Regione: Pi
#4
E come lo fai un oggetto come quello senza stamparlo in uno stampo?
Gli stampi devono essere due, uno superiore ed uno inferiore, se guardate bene la foto si vede la linea di divisione della stampata.
Comunque non ho l'oggetto, ho solo la foto di ciò che vorrei realizzare e non lo farò proprio uguale.
Ho bisogno di sapere quale feature usare per realizzare una forma così, ho provato con variable sez. sweep ma non riesco, ho anche provato con la boundary blend ma niente. Ovviamente prima mi sono fatto gli sketch dei profili nei piani verticali ed orizzontali.
 

Vittorio

Utente Standard
Professione: progettista
Software: CatiaV5-Autocad-Rhino3d-Sum3d-Worknc-hyperMill
Regione: Lombardia
#5
Un saluto a MMS e a tutti i partecipanti della discussione.

Ha ragione Luragne, il carbonio non si stampa.
E' un foglio, tipo tessuto, che si stende nello stampo in alluminio e si solidifica spennellando sopra dei prodotti chimici che catalizzano il tutto.
Un procedimento che si adotta anche per la costruzione degli scafi in vetroresina.

Quindi mi permetto di spiegare la procedura:

1) costruire il modello 3d del pezzo da ottenere.
2) dal modello 3d del pezzo si ricavano i negativi dei 2 modelli 3d dei semigusci dello stampo.
3) i 2 modelli 3d dei semigusci si fresano utilizzando il CAM
4) si appoggia il foglio di carbonio nelle rispettive semicavità e si spennella con i solventi appositi
5) si incollano tra di loro i due pezzi ottenuti dai 2 stampi.
6) una volta incollati.. si carteggia per eliminare i segni di giunzione.

Per quanto riguarda la parte di modellazione , del pezzo e dei semigusci degli stampi, io sono in grado.
Oppure... mi fornisci il modello 3d del pezzo ed io ti eseguo i modelli 3d dei 2 semi stampi.
 

MMS

Utente poco attivo
Professione: Tecnico banchi spray x controllo elettroiniettori
Software: pro-wildfire 4 & 5
Regione: Pi
#6
Un saluto a MMS e a tutti i partecipanti della discussione.

Ha ragione Luragne, il carbonio non si stampa.
E' un foglio, tipo tessuto, che si stende nello stampo in alluminio e si solidifica spennellando sopra dei prodotti chimici che catalizzano il tutto.
Un procedimento che si adotta anche per la costruzione degli scafi in vetroresina.

Quindi mi permetto di spiegare la procedura:

1) costruire il modello 3d del pezzo da ottenere.
2) dal modello 3d del pezzo si ricavano i negativi dei 2 modelli 3d dei semigusci dello stampo.
3) i 2 modelli 3d dei semigusci si fresano utilizzando il CAM
4) si appoggia il foglio di carbonio nelle rispettive semicavità e si spennella con i solventi appositi
5) si incollano tra di loro i due pezzi ottenuti dai 2 stampi.
6) una volta incollati.. si carteggia per eliminare i segni di giunzione.

Per quanto riguarda la parte di modellazione , del pezzo e dei semigusci degli stampi, io sono in grado.
Oppure... mi fornisci il modello 3d del pezzo ed io ti eseguo i modelli 3d dei 2 semi stampi.
Forse il malinteso è nato dal considerare la stampa per iniezione di materiale mentre il processo a cui mi riferivo è circa quello da te descritto apparte il fatto che io lavoro col carbonio pre impregnato di resina epossidica che viene catalizzato in autoclave alla temperatura di 130°C e alla pressione di 5 bar. Avendo i due gusci fatti di alluminio si può ottenere anche un pezzo monoscocca che esce dagli stampi già incollato il sopra col sotto.
Il problema che non riesco a risolvere è costruire il modello solido 3d del pezzo da ottenere. Una volta che mi sono fatto quello il resto riesco a farlo. Non è che qualcuno mi potrebbe dire quale processo deve essere percorso per arrivare al modello solido 3D?
 

tartufon80

Moderatore
Staff Forum
Professione: Volevo fare il tecnico....
Software: Solidworks 2016 SP5, Creo 2.0+PDMLink 10.1 (ricordi)
Regione: Abruzzo
#7
Per ricavarti il modello 3d dell'oggetto ti potresti avvalere di uno scanner 3d in modo da avere una nuvola di punti e poi estrapolare la matematica dell'oggetto,poi inserisci il file in formato neutro(opportunamente trattato da software cad)in un software cam..et "quasi"voila..riguardo alla stampa del carbonio,non so aiutarti ma aspetto anche io qualche risposta dei piu esperti..sono molto curioso :)
Forse il malinteso è nato dal considerare la stampa per iniezione di materiale mentre il processo a cui mi riferivo è circa quello da te descritto apparte il fatto che io lavoro col carbonio pre impregnato di resina epossidica che viene catalizzato in autoclave alla temperatura di 130°C e alla pressione di 5 bar. Avendo i due gusci fatti di alluminio si può ottenere anche un pezzo monoscocca che esce dagli stampi già incollato il sopra col sotto.
Il problema che non riesco a risolvere è costruire il modello solido 3d del pezzo da ottenere. Una volta che mi sono fatto quello il resto riesco a farlo. Non è che qualcuno mi potrebbe dire quale processo deve essere percorso per arrivare al modello solido 3D?
Buongiorno a tutti!

Beh, quando mi occupavo di manufatti in carbonio usavo il metodo descritto da Andrea. Forse non è scontato avere una macchina per il controllo dimensionale...:rolleyes:, io lavoravo da dipendente...

Prova a seguire, se non l'hai già fatto, qualche tutorial sulle superfici: magari tra gli esempi viene utilizzata qualche feature che può esserti utile. Io lavoravo molto partendo da superfici base e poi "trimmando" e ricostruendo, fino ad ottenere superfici "buone" (questo è quello che mi consigliava di fare chi mi seguiva nel mio lavoro, e ne sapeva molto, ma molto più di me).
So che qui nel forum c'è gente davvero tosta sulle superfici. Sbircia qualche discussione e vedrai che trovi persone preparate e disposte a darti qualche dritta.... :wink:

Buon lavoro!