Rappresentare fasi di lavorazione

GianniM

Utente Standard
Professione: studente
Software: bo
Regione: italia
#1
Oggi ho questo dubbio qui.
Disegno un tubolare metallico forato e calandrato, perchè così deve essere assemblato.
Però per la lavorazione ci vorrebbe un disegno in cui si vede lo stesso pezzo forato ma non calandrato, per separare le fasi di lavorazione.
A questo punto come posso rappresentare, momentaneamente, il profilo dritto se però io lo disegnato curvo?

Devo ridisegnare i pezzi?
Ciauz:::::
 

bertu

Utente Junior
Professione: Disegnatore progettista
Software: Inventor, Revit, Autocad, Vault
Regione: piemonte
#2
Non lo puoi convertire in lamiera e creare sviluppo lamiera?

Eventualmente puoi postare un'immagine del pezzo per capire com'è?
 

GianniM

Utente Standard
Professione: studente
Software: bo
Regione: italia
#3
Grazie per la risp. La mia è una domanda teorica non riguarda nulla in particolare.
Diciamo che devo disegnare un profilo come questocalandrato e con dei fori.



Prima fanno i fori, e poi in una seconda fase di lavorazione la piegano.
Nei normalini per la foratura non si deve vedere la piega, ma il profilo deve esse mostrato dritto. Non si tratta di lamiere che possono "spiegare".
 
Ultima modifica da un moderatore:
Professione: artigiano
Software: autocad/inventor 2018- 3dsmaX - POWERMILL - MACH3 - ARTCAM ETC... ETC..
Regione: Puglia NARDO'(LE)
#4
Se per piegare il profilo si utilizza piega parte ,e non si crea già centinaio, si può sopprimere la lavorazione (piegaparte)ed utilizzare una rappresentazione fi vista.
Non ho provato ma concettualmente dovrebbe funzionare.
 

GianniM

Utente Standard
Professione: studente
Software: bo
Regione: italia
#8
Ok ho reallizato una parte con un profilo piegato. Adesso come faccio la messa in tavola?
Non è come un assieme in cui posso creare più viste spostando le parti. Se sopprimo la lavorazione piegatura questa viene soppressa in tutte le viste? Come procedo?

Grazie per l'aiuto
 
Professione: artigiano
Software: autocad/inventor 2018- 3dsmaX - POWERMILL - MACH3 - ARTCAM ETC... ETC..
Regione: Puglia NARDO'(LE)
#9
Ok ho reallizato una parte con un profilo piegato. Adesso come faccio la messa in tavola?
Non è come un assieme in cui posso creare più viste spostando le parti. Se sopprimo la lavorazione piegatura questa viene soppressa in tutte le viste? Come procedo?

Grazie per l'aiuto
Effettivamente hai ragione pero' io ho trovato questo piccolo stratagemma :
ho copiato il solido con copia oggetto
cattura1.PNG

ed ho creato due viste in cui in ognuna e' visibile un solido per volta
Cattura2.PNG

Tutto questo, anche se funziona mi sembra pero' piu' una forzatura, soprattutto perche' non so come possa influire sulla massa della parte quando inserita in un'assieme,sinceramente non ho tutta questa preparazione per aiutarti di piu', mi dispiace.

Cattura3.PNG

sarebbe interessante se qualche professionista preparato ci illuminasse la soluzione giusta.
 

GianniM

Utente Standard
Professione: studente
Software: bo
Regione: italia
#11
cmq grazie per averci provato :finger:
Forse è un limite del programma, oppure speriamo che arrivi qualcuno che sappia come aggirare il problema.
 

bertu

Utente Junior
Professione: Disegnatore progettista
Software: Inventor, Revit, Autocad, Vault
Regione: piemonte
#12
Ciao, scusa non avevo capito che intendevi un profilo e non una lamiera.

Il metodo che ti hanno già indicato per me va benissimo.
Io normalmente procedo così:

1) Mi creo la parte del profilo ad esclusione del piega parte e lo salvo
2) creo una seconda parte dove derivo la parte precedentemente creata, uso il comando piega parte e salvo.
3) nella messa in tavola richiamo la parte 1 per avere il profilo spiegato e la parte 2 per quotare il profilo piegato.

Spero di essere stato chiaro.
 

GianniM

Utente Standard
Professione: studente
Software: bo
Regione: italia
#13
Grandi. Allora ho risolto nel seguente modo e funziona bene. Creo la parte cosi cime deve essere. Poi ne creo una ipart in cui lascio una configurazione con la feature ed una in cui sopprimo la lavorazione piega.
infine faccio la messa in tavola, quando inserisco il pezzo inventor dal menu "stato del modelli" posso scegliere quale configurazione usare. In questo modo con un solo pezzo, che resta nell'assieme con tutti gli altri posso fare piu' messe in tavola con le diverse fasi di lavorazione.
Ringrazio tutti gli intervenuti per i consigli, un pezzo alla volta ne siamo venuti a capo con una soluzione pulita e funzionale.
:finger:
 
Professione: artigiano
Software: autocad/inventor 2018- 3dsmaX - POWERMILL - MACH3 - ARTCAM ETC... ETC..
Regione: Puglia NARDO'(LE)
#14
Complimenti GianniM questa si che è una soluzione più naturale della mia 😊😊😊
 
Professione: artigiano
Software: autocad/inventor 2018- 3dsmaX - POWERMILL - MACH3 - ARTCAM ETC... ETC..
Regione: Puglia NARDO'(LE)
#15
Vorrei condividere una particolarita' applicando il metedo di GianniM:

supponiamo di realizzare uno schizzo tondo e di inserire un profilo 30x30 con il frame generator (come immagine)

Cattura.PNG

una volta create entriami con apri (e non doppio click) nella parte 30x30 ed effettuiamo una estrusione del profilo sketch contenuto nello sweep dal piano iniziale al piano finale, successivamente applicando il metedo di Gianni abbiamo il telaio con ipart sia tondo che dritto dove poter descrivere le lavorazione.

E' un'applicazione che puo' essere molto utile se si creano dei frame con parti curve.

se non sono stato chiaro fatemelo notare.