Raccordo con raggio variabile.

tvi71it

Utente Standard
Professione: Progettista Stampi Lamiera ed altro
Software: CATIA V4,V5
Regione: Piemonte
#1
Buongiorno e Buon 2011 a tutti.
Avrei la necessità, in ambiente Generative Shape Design di creare un raccordo con raggio variabile tra superfici non trimmate.
Il comando per i raggi varibili, funziona soltanto nel caso vi sia uno spigolo, ma quest'ultimo risulta individuabile soltanto se le superfici sono state precedentemente tutte trimmate ed unite assieme.
Siccome però non posso trimmare tutto prima, per trovare lo spigolo, vorrei poter effettuare il raggio utilizzando il comando di raccordo tra superfici, dove però non riesco ad inserire più valori di raggio. Ho visto che c'e' la possibilità di selezionare una legge, ma non so come definirla; o meglio ci ho provato.. provando a definirne una, con il comando legge, creandomi in uno schizzo una linea ed una curva di variazione, ma poi non so come applicarla... tra l'altro non so nemmeno se è la maniera corretta.
Vorrei poter ottenere ciò che con il V4 si faceva con SURF2->FILLET, definendo una Spine, una Legge di variazione del raggio, e poi superficie per superficie costruivo il raggio.
Grazie in anticipo per eventuali suggerimenti.
Buona Giornata
tvi71it
 

Mocca

Utente Standard
Professione: Baracchino
Software: Alcuni
Regione: Piemonte
#2
Siccome però non posso trimmare tutto prima,
Ciao.
Contraccambio gli auguri. Non è la risposta che attendevi e ti chiedo perchè non puoi trimmare tutto. Forse devi fare uno stampo e nell'accoppiamento tra maschio e femmina vuoi avere i raggi scaricati lasciando i teorici inalterati?
Se così fosse la strategia per creare la matrice ed il punzone è diversa da quella che si seguiva con la modellazione per superfici.
Comunque lavorare con la skin di v5 è molto meglio della v4 hai molte più possibilità e sei molto più flessibile; scegli di essere parametrico o no e scegli di conservare le superfici originali o no. Nel tuo caso lavora senza parametricità ma conserva l'originale cosi crei la skin e non tocchi le superfici primitive.
Fatti la skin, creati lo spigolo ed esegui il raggio variabile sullo spigolo. Una volta creato il raggio variabile esplodi la skin cancellando tutte le superfici tranne il raggio appena creato; in questa maniera hai le superfici originali non trimmate sul raggio ed il raggio ottenuto dalla skin.
Spero di esserti stato d'aiuto e soprattutto chiaro.
Saluti.
Mocca
 
Professione: Progettista meccanico
Software: Catia, Think3
Regione: Marche
#3
Ciao Anche io ricambio gli auguri.

Non so che ti po di licenza hai ma, potresti provare a creare un raccordo tra due superfici con legge di variazione del raggio (tasto legge di fianco al campo raggio) di tipo lineare o a più punti se i raggi di variazione sono più di uno.

ciao
 

tvi71it

Utente Standard
Professione: Progettista Stampi Lamiera ed altro
Software: CATIA V4,V5
Regione: Piemonte
#4
Ciao Anche io ricambio gli auguri.

Non so che ti po di licenza hai ma, potresti provare a creare un raccordo tra due superfici con legge di variazione del raggio (tasto legge di fianco al campo raggio) di tipo lineare o a più punti se i raggi di variazione sono più di uno.

ciao
E' proprio ciò che stavo tentando di fare.
Il bottone della legge, a fianco del campo relativo al raggio, però mi rimane disattivato, e non so come fare per creare la legge.
Come licenza ho HD2.
 

tvi71it

Utente Standard
Professione: Progettista Stampi Lamiera ed altro
Software: CATIA V4,V5
Regione: Piemonte
#5
Risolto! ... Bastava guardare nel manuale ... :)

Sbagliavo a selezionare la spine e quindi non mi abilitava il bottone della legge.

Saluti
tvi71it