• This site uses cookies. By continuing to use this site, you are agreeing to our use of cookies. Leggi altro.

quote su messa in tavola

lorenzofracchiolla

Utente poco attivo
Professione: progettista
Software: PRO-E, UG
Regione: Ba
#1
Salve,
mi chiamo Fracchiolla Lorenzo. Sono dipendente di una società di servizi di ingegneria. Sto utilizzando attualmente il Pro-e wildfire 3.0.
Ho creato una messa in tavola con le varie viste e le varie quote. Devo quotare un diametro in una vista in sezione, per cui devo aggiungere il "Ø" davanti al numero.
Ma quando cerco di editare la quota, ricevo il seguente messaggio:"Non si possono modificare valori di quote guidate".
Cosa faccio?

Grazie.
 

calacc

Utente Standard
Professione: Product Development Engineering Specialist
Software: CREO Parametric 2.0 M230
Regione: Emilia Romagna
#2
Ciao Lorenzo, la presentazione la puoi fare QUI nell'apposita area.

Venendo al problema del diametro dovresti fare così: selezioni la quota, tasto dx proprietà, scheda visualizzazione, clic prefisso, tasto simbolo testo e ti compare una tabella con dei simboli, lì dovreti trovare il simbolo di diametro da anteporre alla cifra numerica, ci clicchi sopra, tasto centrale per confermare ed uscire.
 

SBmav

Utente poco attivo
Professione: Progettista
Software: Pt Creo
Regione: Veneto
#4
Ciao a tutti!
Scusate sono nuova ed è la prima volta che uso un forum in generale...
Mi sto approciando ora con il software Ptc Creo...non capisco cosa vogliono dire le quote in colori diversi sulla messa in tavola..??
Potete darmi qualche dritta??
Grazie!
 

BFausto

Utente Standard
Professione: Stampi
Software: dalla 18 a Creo5 (per ora)
Regione: Lombardia
#5
Ciao,

per quanto riguarda il colore delle quote dipende se sono 2d (con proprietà ottieni un ad..) o dal 3d (con proprietà ottieni un d..) o importate.
Nel 2d può essere che hanno perso il riferimento (colore arancione) risolvibile con “modifica attacco”.
Con quote dal 3d può essere che hanno l'impostazione di limite di quota differente dal nominale (quote 3d con tolleranza che assumono il valore diverso dal nominale; esempio: limite superiore).