• This site uses cookies. By continuing to use this site, you are agreeing to our use of cookies. Leggi altro.

Quotare raccordi e distanze tra essi, bordi nascosti

Ste_d

Utente Standard
Professione: Ingegnere Meccanico
Software: Solidworks 2014 SP4
Regione: Toscana
#1
Salve a tutti

premetto che ho un certo imbarazzo nell'aprire questa discussione ma non trovo rimedio ai miei dubbi. andiamo per punti premettendo che uso solidworks 2010 e sono un autodidatta con poca esperienza:

1. quando creo un raccordo su uno spigolo come faccio di questo spigolo a quotare il "vecchio" profilo senza raccordo? perchè con il raccordo la distanza precedentemente impostata è cambiata (tipo se era 30 diventa 29.57) e ho notato che mi prende la quota del centro del raccordo oppure i punti di inizio e fine ma non il punto a 30 che voglio io... naturalmente su superfici coniche!

2. nella messa in tavola di particolari raccordati mi saltano fuori tutte le circonferenze tangenti dei raccordi ma anche qui non compare la circonferenza relativa allo spigolo senza raccordo (esistente in principio)!!! se voglio quotare un raggio o un diametro come faccio? mi si ripresenta il problema di prima con valori strani perchè corrispondenti a circonferenze tangenti...

3. se voglio togliere queste circonferenze faccio "nascondi bordi tangenti" ma il disegno mi diventa bianco!!! in pratica è sempre il solito discorso, non mi fa vedere le circonferenze originarie...

allego per esempio il pezzo a cui sto lavorando per il progettino dell'uni di tecnologia... questo modello mi serviva per creare uno stampo cioè per ricavarci il negativo in un blocco di acciaio ed è questo stampo che devo quotare.

grazie a chi saprà darmi una mano!
 

Allegati

Mike1967

Moderatore CAM
Staff Forum
Professione: Pane e lamiera
Software: Solidworks 2016 sp 5 X 2017 sp 0
Regione: Lombardia, Varese-Canton Ticino, Svizzera
#2
Salve a tutti

premetto che ho un certo imbarazzo nell'aprire questa discussione ma non trovo rimedio ai miei dubbi. andiamo per punti premettendo che uso solidworks 2010 e sono un autodidatta con poca esperienza:

1. quando creo un raccordo su uno spigolo come faccio di questo spigolo a quotare il "vecchio" profilo senza raccordo? perchè con il raccordo la distanza precedentemente impostata è cambiata (tipo se era 30 diventa 29.57) e ho notato che mi prende la quota del centro del raccordo oppure i punti di inizio e fine ma non il punto a 30 che voglio io... naturalmente su superfici coniche!

2. nella messa in tavola di particolari raccordati mi saltano fuori tutte le circonferenze tangenti dei raccordi ma anche qui non compare la circonferenza relativa allo spigolo senza raccordo (esistente in principio)!!! se voglio quotare un raggio o un diametro come faccio? mi si ripresenta il problema di prima con valori strani perchè corrispondenti a circonferenze tangenti...

3. se voglio togliere queste circonferenze faccio "nascondi bordi tangenti" ma il disegno mi diventa bianco!!! in pratica è sempre il solito discorso, non mi fa vedere le circonferenze originarie...

allego per esempio il pezzo a cui sto lavorando per il progettino dell'uni di tecnologia... questo modello mi serviva per creare uno stampo cioè per ricavarci il negativo in un blocco di acciaio ed è questo stampo che devo quotare.

grazie a chi saprà darmi una mano!
Perchè hai postato solo la parte ? i problemi di cui parli li hai in tavola ?
O no ?
Forse ho capito cosa intendi, per quello scopo, aiutati con relazioni e punti.
 

Allegati

sampom

Moderatore SWX, Navale
Staff Forum
Professione: Progettazione/Costruzione macchine e impianti
Software: SolidWorks 2015 SP5/2016 SP2, AutoCAD (poco)
Regione: Piemonte (CN)
#3
Salve a tutti

premetto che ho un certo imbarazzo nell'aprire questa discussione ma non trovo rimedio ai miei dubbi. andiamo per punti premettendo che uso solidworks 2010 e sono un autodidatta con poca esperienza:

1. quando creo un raccordo su uno spigolo come faccio di questo spigolo a quotare il "vecchio" profilo senza raccordo? perchè con il raccordo la distanza precedentemente impostata è cambiata (tipo se era 30 diventa 29.57) e ho notato che mi prende la quota del centro del raccordo oppure i punti di inizio e fine ma non il punto a 30 che voglio io... naturalmente su superfici coniche!

2. nella messa in tavola di particolari raccordati mi saltano fuori tutte le circonferenze tangenti dei raccordi ma anche qui non compare la circonferenza relativa allo spigolo senza raccordo (esistente in principio)!!! se voglio quotare un raggio o un diametro come faccio? mi si ripresenta il problema di prima con valori strani perchè corrispondenti a circonferenze tangenti...

3. se voglio togliere queste circonferenze faccio "nascondi bordi tangenti" ma il disegno mi diventa bianco!!! in pratica è sempre il solito discorso, non mi fa vedere le circonferenze originarie...

allego per esempio il pezzo a cui sto lavorando per il progettino dell'uni di tecnologia... questo modello mi serviva per creare uno stampo cioè per ricavarci il negativo in un blocco di acciaio ed è questo stampo che devo quotare.

grazie a chi saprà darmi una mano!
Chiaro che per un pezzo di quel tipo con tutte superfici coniche e spigoli raccordati la vista in pianta risulti "bianca" (come da norma -forse vecchia- i bordi tangenti non si vedono). Se attivi la visualizzazione bordi se ne vedono anche troppi, ma quelli che non servono puoi nasconderli.
Le "vecchie circonferenze di costruzione" è logico che non compaiano perchè fisicamente non ci sono.
In tavola come riferimenti per le quote nelle sezioni usi i Virtual Shape..

Forse ho capito cosa intendi, per quello scopo, aiutati con relazioni e punti.
..per attivare i virtual shape all'intersezione delle linee che danno origine al raccordo basta che "tocchi" in sequenza tali linee premendo SHIFT, e poi richiami il punto. In automatico il punto (o quale forma di virtual shape hai scelto dalle opzioni del documento; io il prolungamento virtuale delle linee) si posiziona sul "vecchio spigolo", permettendoti di selezionarlo per quotare:
greggio per incisione.JPG

Saluti
Marco:smile:
 

Mike1967

Moderatore CAM
Staff Forum
Professione: Pane e lamiera
Software: Solidworks 2016 sp 5 X 2017 sp 0
Regione: Lombardia, Varese-Canton Ticino, Svizzera
#4
..per attivare i virtual shape all'intersezione delle linee che danno origine al raccordo basta che "tocchi" in sequenza tali linee premendo SHIFT, e poi richiami il punto. In automatico il punto (o quale forma di virtual shape hai scelto dalle opzioni del documento; io il prolungamento virtuale delle linee) si posiziona sul "vecchio spigolo", permettendoti di selezionarlo per quotare:
View attachment 15030

Saluti
Marco:smile:
Si, è la procedura giusta, se poi abbini il "punto" ad un tasto della tastiera
in 1 secondo hai creato un punto virtuale fra due linee...
 

Ste_d

Utente Standard
Professione: Ingegnere Meccanico
Software: Solidworks 2014 SP4
Regione: Toscana
#5
grazie mille ora ci provo subito!!! si il problema ce l'ho nella messa in tavola ma il bello è che il file 2D ce l'ho sull'altro PC e non avevo voglia di riaccenderlo :biggrin:

Benissimo, mi fa piacere che sono riuscito a spiegarmi e ancora meglio che mi avete dato la soluzione:finger:
 

Ste_d

Utente Standard
Professione: Ingegnere Meccanico
Software: Solidworks 2014 SP4
Regione: Toscana
#6
Ci sono riuscito, siete mitici grazie ancora!!!!!