• This site uses cookies. By continuing to use this site, you are agreeing to our use of cookies. Leggi altro.

Questione sui denti e accoppiamento

M_free

Utente Junior
Professione: Studente
Software: Solidworks
Regione: toscana
#1
Buonasera a tutti!è due giorni che mi scervello su una ruota dentata.Espongo la problematica...
Ho un pdf in cui è disegnata una ruota dentata di cui si conosce: modulo, misure delle varie circonferenze, curvatura dell'arco del dente(lo sapete meglio di me invece dell'evolvente si approssima ad una curva), spessore di un dente( che in teoria dovrebbe essere misurato sulla primitiva ma dal foglio non si capisce bene).
Il problema è: la curvatura dell'arco è sia sulla costa che sul fianco o la parte inferiore del dente scende dritta con spessore 5,6)?Il metodo di....( mi sfugge il nome) da' una tabella che in base ai denti e m rende 2 raggi di curvatura uno per la costa e uno per il dente.
Inoltre, una volta terminata la costruzione della ruota dentata se voglio ingranarla e assemblarla con un'altra, quali sono i vincoli che si mette?Non mi fa imporre dei vincoli sulla distanza degli assi....Grazie mille attendo risposte

ps:utilizzo solidworks 2011 e il pdf incriminato è una ruota dentata per un orologio a pendolo in legno trovato online (Spero di poterlo scrivere) sul sito woodenclock
 

Ivan1990

Utente Standard
Professione: disegnatore
Software: SolidWorks 2013
Regione: lombardia (brescia)
#2
Buonasera a tutti!è due giorni che mi scervello su una ruota dentata.Espongo la problematica...
Ho un pdf in cui è disegnata una ruota dentata di cui si conosce: modulo, misure delle varie circonferenze, curvatura dell'arco del dente(lo sapete meglio di me invece dell'evolvente si approssima ad una curva), spessore di un dente( che in teoria dovrebbe essere misurato sulla primitiva ma dal foglio non si capisce bene).
Il problema è: la curvatura dell'arco è sia sulla costa che sul fianco o la parte inferiore del dente scende dritta con spessore 5,6)?Il metodo di....( mi sfugge il nome) da' una tabella che in base ai denti e m rende 2 raggi di curvatura uno per la costa e uno per il dente.
Inoltre, una volta terminata la costruzione della ruota dentata se voglio ingranarla e assemblarla con un'altra, quali sono i vincoli che si mette?Non mi fa imporre dei vincoli sulla distanza degli assi....Grazie mille attendo risposte

ps:utilizzo solidworks 2011 e il pdf incriminato è una ruota dentata per un orologio a pendolo in legno trovato online (Spero di poterlo scrivere) sul sito woodenclock
Inanzitutto ai costruttori di ruote dentate servono solo i dati come modulo, numero denti ecc ecc..... quindi a mio avviso visto che anche l'accoppiamento che devi usare non necessita dei denti ma dei diametri primitivi, o del rapporto, o corsa cremagliera per giro, puoi fare un dente approsimativo(che renda idea a senso grafico),anche nelle librerie di solidworks nei toolbox sono presenti delle ruote dentate, l' accoppiamenti che devi usare si trovano negli accoppiamenti meccanici, il nome è Ingranaggio oppure sistema a cremagliera.
 

otxboc

Utente poco attivo
Professione: Progettista
Software: Solidworks
Regione: Emila romagna
#3
Non capisco bene cosa intendi, potrebbe essere semitopping o un profilo K, non sempre il dente è tutto evolvente
 

M_free

Utente Junior
Professione: Studente
Software: Solidworks
Regione: toscana
#4
Scusate tanto, mi ero dimenticato di dire un particolare importantissimo, sono uno studente di Ingegneria e non devo spedire il disegno ad un costruttore ma solo realizzare su solidworks i singoli pezzi ed effettuare il montaggio dell'assieme( è un esame di cad).
Il profilo è quello di un evolvente approssimato ad un arco di cerchio tuttavia viene dato solo il raggio di curvatura della parte superiore(tra la circon. primitiva e quella di testa) del dente, mentre la parte inferiore( da quella primitiva a quella di piede) credo che scenda giù con spessore costante.La mia domanda è se è possibile che sia cosi( visto che dal disegno si capisce poco)

La seconda domanda riguarda l'accoppiamento di 2 ruote dentate che la funzione help dice di andare su maths>gear> e selezionare gli assi, purtroppo però me ne fa selezionare solo l'asse di una sola ruota.perchè?
Grazie mille
 

re_solidworks

Moderatore Solidworks
Staff Forum
Professione: Progettista
Software: Swx2016-R2W2016-Power Surfacing 2.1-Creo 2.0- PDSU 2016 - Composer 2016
Regione: Veneto
#5
Pe accoppiare due ruote dentate dovresti avere i due assi a distanza corretta (interasse) che le sostengono in assieme, dai una concentricità ad ogni ruota sul proprio asse, Successivamente con 2 accoppiamenti di coincidenza o distanza fermi la traslazione assiale e a questo punto devi solo "fasare" le rotazioni. per fare questo ti basta andarenegli accoppiamenti meccanici, selezionare l'accoppiamento ingranaggio e dare il giusto rapporto. Quando clicchi i diametri swx ti propone il rapporto dei diametri selezionati, ma puoi sovrascriverlo con quello che ti serve.
 

otxboc

Utente poco attivo
Professione: Progettista
Software: Solidworks
Regione: Emila romagna
#6
é molto difficile che un dente dopo la primitiva prosegua con una "linea dritta" perché avendo l'accoppiamento un pessimo rapporto di condotta rischierebbe di non fare ingranare il dente sucessivo a quello in presa. Normalmente linee dritte prima dell'evolvente si fanno tra il diametro di testa ed il primo tratto di evilvente ed il tratto si chiama semitopping, ma ovviamente gli ingranaggi in quel tratto non conducono. Devi verificare nel calcolo della tua dentatura la porzione di evolvente utilizzata per lo strisciamento, che é quella che deve essere ricondotta ad un arco nel tuo caso, e prima e dopo la puoi scaricare per permettere l'ingranamento.
 

M_free

Utente Junior
Professione: Studente
Software: Solidworks
Regione: toscana
#7
Pe accoppiare due ruote dentate dovresti avere i due assi a distanza corretta (interasse) che le sostengono in assieme, dai una concentricità ad ogni ruota sul proprio asse, Successivamente con 2 accoppiamenti di coincidenza o distanza fermi la traslazione assiale e a questo punto devi solo "fasare" le rotazioni. per fare questo ti basta andarenegli accoppiamenti meccanici, selezionare l'accoppiamento ingranaggio e dare il giusto rapporto. Quando clicchi i diametri swx ti propone il rapporto dei diametri selezionati, ma puoi sovrascriverlo con quello che ti serve.
Grazie mille provando e riprovando ci sono riuscito l'errore era questo, se nel assemblaggio creavo gli assi utilizzando come superficie il cilindro del foro centrale della ruota centrata poi non me li faceva selezionare assieme per inserire una relazione di distanza nota; invece se utilizzo come assi quegli creati durante la creazione di parte mi fa inserire la relazione!Il perché?
Come faccio adesso a fissare gli assi delle ruote dentate e provare a ruotarne una delle due?...Mi spiace delle infinite domande che faccio ma per quanto riguarda la creazione di parte il professore ha dedicato molte lezione mentre per la creazione di assieme solo una( a cui magari non ero neanche molto attento:biggrin:) Grazie ancora infinitamente:smile:
 

M_free

Utente Junior
Professione: Studente
Software: Solidworks
Regione: toscana
#8
é molto difficile che un dente dopo la primitiva prosegua con una "linea dritta" perché avendo l'accoppiamento un pessimo rapporto di condotta rischierebbe di non fare ingranare il dente sucessivo a quello in presa. Normalmente linee dritte prima dell'evolvente si fanno tra il diametro di testa ed il primo tratto di evilvente ed il tratto si chiama semitopping, ma ovviamente gli ingranaggi in quel tratto non conducono. Devi verificare nel calcolo della tua dentatura la porzione di evolvente utilizzata per lo strisciamento, che é quella che deve essere ricondotta ad un arco nel tuo caso, e prima e dopo la puoi scaricare per permettere l'ingranamento.
Anzitutto grazie per la risposta, purtroppo non ho note e non sono riuscito a trovare la formula per il calcolo della porzione di evolvente usata per lo strisciamento; il mio problema è questo: Essendo noto il modulo( 4) posso individuare il passo che risulta 4π( misurato sulla circonferenza primitiva), il disegno inoltre mi dice che lo spessore del dente è 5,6 (solitamente lo si misura sulla primitiva qua sembra misurato sulla circonferenza di base ma il disegno non ha una grande risoluzione, lo considero sulla primitiva) per cui il vano risulta di 6,96637...Disegnandolo così utilizzando un raccordo tra dente e circonferenza di piede secondo la formula(trovata in rete) r=0,2*m il dente viene con uno spessore misurato sulla circ. di piede inferiore a quello misurato sulla circ. primitiva(nel disegno questo non sembra affatto)....un dente così non ha una grande resistenza a flessione)...L'unica cosa che posso pensare è che la formula del raccordo sia errata.Mi potresti dare la formula per il calcolo della porzione di evolvente a contatto che mi dicevi poc'anzi?Scusa se sono molto discorsivo ma voglio farmi capire bene.Grazie mille in anticipo:smile:
 

M_free

Utente Junior
Professione: Studente
Software: Solidworks
Regione: toscana
#9
Pe accoppiare due ruote dentate dovresti avere i due assi a distanza corretta (interasse) che le sostengono in assieme, dai una concentricità ad ogni ruota sul proprio asse, Successivamente con 2 accoppiamenti di coincidenza o distanza fermi la traslazione assiale e a questo punto devi solo "fasare" le rotazioni. per fare questo ti basta andarenegli accoppiamenti meccanici, selezionare l'accoppiamento ingranaggio e dare il giusto rapporto. Quando clicchi i diametri swx ti propone il rapporto dei diametri selezionati, ma puoi sovrascriverlo con quello che ti serve.
Scusa il messaggio di prima, non avevo chiaro delle cose, sono riuscito in ambiente motion study a creare il movimento inserendo le corrette relazioni.Per ora grazie mille!!!!!!!!
 

otxboc

Utente poco attivo
Professione: Progettista
Software: Solidworks
Regione: Emila romagna
#10
In allegato un calcolo per un M4 Z25 AP20 a interasse 100, correzione xM 0.

Puoi notare i diametri dei punti di contatto dove deve essere presente l'evolvente che devi assimilare ad una curva.

Se ti servono altre info fammi sapere
 

Allegati

M_free

Utente Junior
Professione: Studente
Software: Solidworks
Regione: toscana
#11
Grazie mille!Sono riuscito a correggere il profilo!!!(ps:anche grazie ad un utente che abita nel mio paese che è venuto a darmi mano).Grazie ancora, ora una domanda sempre di assemblaggio.
Se per esempio ho un albero su cui sono calettate due ruote dentate se mi sposto in ambiente motion e applico una rotazione ad una delle ruote dentate l'altra non mi gira perché non ho nessuna relazione di solidità tra i pezzi ma solo di posizionamento.Come si procede per far si che giri tutto, albero e ruote?Grazie ancora!
 

Ivan1990

Utente Standard
Professione: disegnatore
Software: SolidWorks 2013
Regione: lombardia (brescia)
#13
Grazie mille!Sono riuscito a correggere il profilo!!!(ps:anche grazie ad un utente che abita nel mio paese che è venuto a darmi mano).Grazie ancora, ora una domanda sempre di assemblaggio.
Se per esempio ho un albero su cui sono calettate due ruote dentate se mi sposto in ambiente motion e applico una rotazione ad una delle ruote dentate l'altra non mi gira perché non ho nessuna relazione di solidità tra i pezzi ma solo di posizionamento.Come si procede per far si che giri tutto, albero e ruote?Grazie ancora!
accoppiamenti meccanici ingranaggio, e lo imposti
 

M_free

Utente Junior
Professione: Studente
Software: Solidworks
Regione: toscana
#14
accoppiamenti meccanici ingranaggio, e lo imposti
Ma la codesto accoppiamento non dovrebbe essere per due ruote dentate che ingranano tra loro?Qua, sono calettate sullo stesso albero quindi il rapporto di trasmissione è obbligatoriamente 1; inoltre, se ho un albero albero su cui devo calettarci 4 ruote dentate e i relativi distanziali, come posso fare a montarlo facendo(ovvero che relazioni metto) si che in ambiente motion applicando una rotazione ad un componente ruoti tutto?

Io ho provato mettendo coassialità e coincidenza delle facce ma in ambiente motion non funziona da corpo unico.E se adesso utilizzo la funzione blocca l'assieme si ultradefinisce....:frown:

Grazie mille dell'aiuto!
 

Ivan1990

Utente Standard
Professione: disegnatore
Software: SolidWorks 2013
Regione: lombardia (brescia)
#15
Ma la codesto accoppiamento non dovrebbe essere per due ruote dentate che ingranano tra loro?Qua, sono calettate sullo stesso albero quindi il rapporto di trasmissione è obbligatoriamente 1; inoltre, se ho un albero albero su cui devo calettarci 4 ruote dentate e i relativi distanziali, come posso fare a montarlo facendo(ovvero che relazioni metto) si che in ambiente motion applicando una rotazione ad un componente ruoti tutto?

Io ho provato mettendo coassialità e coincidenza delle facce ma in ambiente motion non funziona da corpo unico.E se adesso utilizzo la funzione blocca l'assieme si ultradefinisce....:frown:

Grazie mille dell'aiuto!
scusa non avevo capito... se le ruote sono montate su un albero, presumo per trasmettere il moto usi chiavetta o linguetta... perciò se prendi le due ruote, le metti concentriche all'albero poi fai degli accoppiamenti tra linguetta e sedi dovrebbero muoversi entrambe le ruote ruotando 1 solo componente.

P.s. se vuoi qualcosa di veloce fai un accoppiamento di parallelismo fra i piani origine dei 3 componenti.
 

M_free

Utente Junior
Professione: Studente
Software: Solidworks
Regione: toscana
#16
scusa non avevo capito... se le ruote sono montate su un albero, presumo per trasmettere il moto usi chiavetta o linguetta... perciò se prendi le due ruote, le metti concentriche all'albero poi fai degli accoppiamenti tra linguetta e sedi dovrebbero muoversi entrambe le ruote ruotando 1 solo componente.

P.s. se vuoi qualcosa di veloce fai un accoppiamento di parallelismo fra i piani origine dei 3 componenti.
Tranquillo, no la trasmissione non è tramite chiavetta o linguetta dovrebbe avvenire da forzamento del mozzo sull'albero che però essendo dello stesso diametro (dal progetto) risulta vano aggiungere la forzatura per cui devo agire diversamente....Se usassi gli accoppiamenti di coassialità e parallelismo dei piani solo come posizionamento e poi blocco il tutto funziona( ovvero non d'ha errori di ultradefinito)?grazie ancora
 

Ivan1990

Utente Standard
Professione: disegnatore
Software: SolidWorks 2013
Regione: lombardia (brescia)
#17
Tranquillo, no la trasmissione non è tramite chiavetta o linguetta dovrebbe avvenire da forzamento del mozzo sull'albero che però essendo dello stesso diametro (dal progetto) risulta vano aggiungere la forzatura per cui devo agire diversamente....Se usassi gli accoppiamenti di coassialità e parallelismo dei piani solo come posizionamento e poi blocco il tutto funziona( ovvero non d'ha errori di ultradefinito)?grazie ancora
non so che vincoli hai messo... in teoria se vincoli giusto dovrebbe muoversi tutto insieme senza ultradefinire... non so neanche che componente fisso hai.
Se tieni come componente fisso un componente che non ruota ma sul quale ruota l'albero, fai un accoppiamento concentrico tra albero e il componente fisso, metti concentriche anche le ruote dentate all'albero, poi crea un parallelismo o una coincidenza fra 1 piano dell'albero con 1 piano per ruota dentata. Con questo sistema di accoppiamenti dovrebbe funzionare.
 

M_free

Utente Junior
Professione: Studente
Software: Solidworks
Regione: toscana
#18
non so che vincoli hai messo... in teoria se vincoli giusto dovrebbe muoversi tutto insieme senza ultradefinire... non so neanche che componente fisso hai.
Se tieni come componente fisso un componente che non ruota ma sul quale ruota l'albero, fai un accoppiamento concentrico tra albero e il componente fisso, metti concentriche anche le ruote dentate all'albero, poi crea un parallelismo o una coincidenza fra 1 piano dell'albero con 1 piano per ruota dentata. Con questo sistema di accoppiamenti dovrebbe funzionare.
Grazie tante....ho rifatto tutto e adesso funziona!Ma è un labirinto pieno di problemi:frown:....ho calettato sulla piastra il secondo albero ho messo accoppiamento meccanico ingranaggio e ho messo i denti ma non so' perchè si comporta in modo strano, provando a ruotare una ruota dentata( non in ambiente motion provando lì nell'assemblaggio) la seconda ruota correttamente per un po' dopo di che si mette a ruotare in senso opposto e i denti si compenetrano!!!!Credo di sbagliare nelle numerose relazioni che poi magari entrano in conflitto nonostante ho alcuni pdf con alcuni esempi non riesco a capirli per bene....=(
 

M_free

Utente Junior
Professione: Studente
Software: Solidworks
Regione: toscana
#19
Provando e riprovando credo di aver capito quale sia il problema...è il vincolo blocco che applicato ad un componente che è vincolato con altre relazioni da problemi...Quindi la mia domanda si riduce a: " come si fa a bloccare 2 effettuare un montaggio forzato di mozzo su albero se hanno diametri uguali?( specifico questo perchè nell'help ho trovato il casoin cui l'accoppiamento è con interferenza)"
Grazie.
Mirko
 

Ivan1990

Utente Standard
Professione: disegnatore
Software: SolidWorks 2013
Regione: lombardia (brescia)
#20
Grazie tante....ho rifatto tutto e adesso funziona!Ma è un labirinto pieno di problemi:frown:....ho calettato sulla piastra il secondo albero ho messo accoppiamento meccanico ingranaggio e ho messo i denti ma non so' perchè si comporta in modo strano, provando a ruotare una ruota dentata( non in ambiente motion provando lì nell'assemblaggio) la seconda ruota correttamente per un po' dopo di che si mette a ruotare in senso opposto e i denti si compenetrano!!!!Credo di sbagliare nelle numerose relazioni che poi magari entrano in conflitto nonostante ho alcuni pdf con alcuni esempi non riesco a capirli per bene....=(
magari ti è di aiuto... (se vuoi provare a postare il file, provo a vincolartelo giusto)
 

Allegati