• This site uses cookies. By continuing to use this site, you are agreeing to our use of cookies. Leggi altro.

Quali sono le cose che secondo voi uno DEVE sapere

MBT

Utente Senior
Professione: tiro righe, compilo tabelle...
Software: non serve un software per fare quel che faccio...
Regione: nella Terra di Mezzo
#1
Faccio un esperimento...
in un'altro forum è stato aperto un 3ad con lo stesso titolo...
è un forum di giovincelli... e i risultati mi hanno lasciato un po' così :eek::(

Così provo ad aprirne qui uno identico...

Quali sono secondo voi le cose che uno DEVE sapere?


a voi la parola :)
 

Ilario

Utente Senior
Professione: Disegnatore CAD
Software: Inventor, AutoCAD
Regione: E. Romagna
#2
EEEEE :confused:

Su quale argomento? In generale?

TUTTE!!!! Più uno sa meglio è, meglio si rapporta con gli altri e meglio ragiona con la propria testa...
 

Ilario

Utente Senior
Professione: Disegnatore CAD
Software: Inventor, AutoCAD
Regione: E. Romagna
#4
Adesso son curioso di sapere dove e cosa hanno risposto nel luogo dove hai preso questa discussione... cosa potranno mai aver scritto... :confused:
 

incasinata

Utente Standard
Professione: Architetto-Ricercatore
Software: Rhino, 3ds, Photoshop e pian pianino Autocaz
Regione: Lombardia
#5
la prima cosa che si deve sapere.......che non è possibile conoscere tutto.....quindi saper riconoscere i propri limiti, ed avere l'umilta di chiedere consigli agli altri!
Quindi come diceva il saggio Socrate: l'imporatante è sapere di essere ignorante....cosi da avere il desiderio ed il bisogno di conoscere sempre nuove cose!
 

MBT

Utente Senior
Professione: tiro righe, compilo tabelle...
Software: non serve un software per fare quel che faccio...
Regione: nella Terra di Mezzo
#6
EEEEE :confused:

Su quale argomento? In generale?

TUTTE!!!! Più uno sa meglio è, meglio si rapporta con gli altri e meglio ragiona con la propria testa...
Bhe, questa è un'utopia...
Diciamo che lo scopo è dire le cose "fondamentali"...
proprio quelle poche cose da non dimenticare MAI !
 

SE_CP

Guest
#7
hi hi hi hi... queste cose mi fanno impazzire.
Quando e se, ve ne propongo un'altra: qual'è quella cosa che, indistintamente da razza, religione, usi, costumi, sesso o volontà, nessun essere umano può fare a meno e della quale non riuscirà mai a farne a meno?
:D:D:D

...poi giunti alla soluzione vi rivelerò dove l'ho "appresa":p
 
Professione: Progettista meccanico
Software: Catia, Think3
Regione: Marche
#8
Secondo me e meglio saperne poche per quel che riguarda il lavoro e tante per la vita quotidina.
perchè nel primo caso diventi il capo espiatorio per risolvere i problemi e sei il primo che viene bastonato quando scoppiano i problemi.
nel secondo aiuta a non prendere fregature.

ciao ciao
 

Ilario

Utente Senior
Professione: Disegnatore CAD
Software: Inventor, AutoCAD
Regione: E. Romagna
#9
Secondo me e meglio saperne poche per quel che riguarda il lavoro e tante per la vita quotidina.
perchè nel primo caso diventi il capo espiatorio per risolvere i problemi e sei il primo che viene bastonato quando scoppiano i problemi.
nel secondo aiuta a non prendere fregature.

ciao ciao
Quotizzo.... giustissimo, sprattutto la prima :D
 

stevie

Utente Standard
Professione: Ingegnere meccanico
Software: Solidedge, Cosmos
Regione: Lombardia
#10
E' importante sapere di non sapere, perchè non si sa mai abbastanza.
 

Stefano_ME30

Guest
#11
A mio "modesto" parere e' necessario sapere (convincersi) che non conta tanto quanto uno sa', ma la "velocita'" con cui sei in grado di apprendere.
Chiunque (anche uno con il cervello costruito da uno strutturista civile, chiamasi cemento armato) dopo alcuni anni diventa "esperto" di una certa attivita', ma quello che ha una "rampa" di apprendimendo migliore dopo pochi mesi lo avra' "doppiato" senza problemi.

P.S.: poi se serve, potro' spiegarmi meglio.
:)
 

Poly

Utente Standard
Professione: Disegnatore
Software: SWX 2009x64, Autocad 2007, Corel Draw X3
Regione: Furlanìa Occidentale
#12
A mio "modesto" parere e' necessario sapere (convincersi) che non conta tanto quanto uno sa', ma la "velocita'" con cui sei in grado di apprendere.
Chiunque (anche uno con il cervello costruito da uno strutturista civile, chiamasi cemento armato) dopo alcuni anni diventa "esperto" di una certa attivita', ma quello che ha una "rampa" di apprendimendo migliore dopo pochi mesi lo avra' "doppiato" senza problemi.

P.S.: poi se serve, potro' spiegarmi meglio.
:)
Grande Er super presidente. Il segreto è tutto li. :cool:
 

Ilario

Utente Senior
Professione: Disegnatore CAD
Software: Inventor, AutoCAD
Regione: E. Romagna
#14
A mio "modesto" parere e' necessario sapere (convincersi) che non conta tanto quanto uno sa', ma la "velocita'" con cui sei in grado di apprendere.
Chiunque (anche uno con il cervello costruito da uno strutturista civile, chiamasi cemento armato) dopo alcuni anni diventa "esperto" di una certa attivita', ma quello che ha una "rampa" di apprendimendo migliore dopo pochi mesi lo avra' "doppiato" senza problemi.

P.S.: poi se serve, potro' spiegarmi meglio.
:)
Beh, oddio, non è prorpio esatto, secondo me. Ti parlo da uno che è "famoso" per essere un po' lento nel comprendere, ma quando capisco non ne sbaglio una.
Bisogna secondo me capire quello che si apprende.
E' come a scuola, c'è chi impara "a memoria" e non capisce quello che gli hanno spiegato e solo che gli formulino la domanda in maniera inversa non sa più rispondere, e c'è quello che ci mette un tantino in più ma si concentra sul ragionamento, quindi, se capisci il ragionamento ti possono girare la domanda come vogliono, ma se la logica l'hai capita... non ce n'è per nessuno.
 

marcof

Utente Senior
Professione: appiccico francobolli con lo schiacciasassi
Software: solidworks 2013 SP 5.0
Regione: Modena
#15
Quali sono secondo voi le cose che uno DEVE sapere?

a voi la parola :)
Ovvio che in generale più ne sai e meglio è, ma IMHO la cosa fondamentale è avere la capacità di trovare i luoghi (in senso lato e generico) dove cercare le informazioni per apprendere quello che non sai...

cuiao

Marco
 

Stefano_ME30

Guest
#17
e c'è quello che ci mette un tantino in più ma si concentra sul ragionamento, quindi, se capisci il ragionamento ti possono girare la domanda come vogliono, ma se la logica l'hai capita... non ce n'è per nessuno.
Per me "apprendere" e' inteso senza sconti, scorciatoie o similia.
Uno "apprende" solo nel momento in cui risolve quello che tu descrivi.
Come in formula1, vince quello che va' piu' veloce e non quello che che fa' i controsterzi in curva.

P.S.: per correre, bisogna prima saper camminare e, comunque, e' piu' importarte sapersi fermare!
:)
 

marcof

Utente Senior
Professione: appiccico francobolli con lo schiacciasassi
Software: solidworks 2013 SP 5.0
Regione: Modena
#18
Beh, murato vivo in casa, senza possibilità di uscire e con l'unico accesso al web su wikipedia uno si arrangia anche con quella... :rolleyes:
Potendo spaziare le risorse sono ben altre :)

ciao

Marco
 

scalva

Utente Standard
Professione: disegnatore meccanico,progettista
Software: autocad+qs,sw 18
Regione: Piemonte
#19
uno diceva
piu' apprendi e piu ti accorgi di essere ignorante (+o- era cosi)
 

DESIGN

Utente Standard
Professione: Lavoratore autonomo
Software: Alibre, solidworks, catia, pro-e, inventor, autocad
Regione: Novara
#20
Bisogna sapere che c'è sempre qualcosa da imparare...