PS Espanso

Daniele-san

Utente Standard
Professione: Mechanical Design Engineer
Software: ProEngineer/Wildfire/Creo 2.0/Creo 3.0/Creo 4.0
Regione: Marche
#1
cia ragazzi,
premetto che non sono un progettista di stampi
volevo sapere due cose a proposito del PS Espanso
il nome dell'espandente che si utilizzazza per renderlo appunto Espanso... ed inoltre la quantita in percentuale che va miscelata
:(
ciao

Daniele
 

apple

Utente Standard
Professione: in sviluppo
Software: Spider FreeCell Pro_E
Regione: Lombardia
#2
Ciao
Nella sezione stampaggio industriale avresti più visibilità.
Ricerca ps espanso su wikipedia...mi sembra possa rispondere alle tue domande.
Ciao
 

Daniele-san

Utente Standard
Professione: Mechanical Design Engineer
Software: ProEngineer/Wildfire/Creo 2.0/Creo 3.0/Creo 4.0
Regione: Marche
#3
Grazie,
ma vorrei avere info piu dettagliate se possibile perchè non sto parlando del classico polistirolo da imballo ma di un particolare in ps penso con una percentuale minima di espandende a vista sembrerebbe solido quasi come l'abs cambia logicamente la qualita superficiale
 

maxopus

Mod. Creo e Reverse Eng.
Staff Forum
Professione: Progettista meccanico
Software: Creo Parametric
Regione: Marche (PU)
#4
Si Daniele. ma questa è la sezione del forum dedicata a Pro/E.
Non per essere pedante ma, mi spieghi perchè hai postato qui la tua richiesta ?
 

Daniele-san

Utente Standard
Professione: Mechanical Design Engineer
Software: ProEngineer/Wildfire/Creo 2.0/Creo 3.0/Creo 4.0
Regione: Marche
#5
solo perche utilizzo proE anche io e non saprei a chi chiedere se non a qualcuno di vuoi che utilizza proE ed ha esperienza sugli stampi e quindi sui materiali
ciao
Grazie!
 

maxopus

Mod. Creo e Reverse Eng.
Staff Forum
Professione: Progettista meccanico
Software: Creo Parametric
Regione: Marche (PU)
#6
Così però limiti di molto le possibili risposte che ti possono essere d'aiuto.
Se lo posti in un area più appropriata hai molte più possibilità che ti rispondano tutti i progettisti e non solo quelli che usano pro/e.
Io ad esempio leggo pochissimo gli interventi su Inventor, NX, Solid edge, Think design e Catia.
 

Bay

Utente Junior
Professione: Project Manager
Software: WF3 - Inventor - Moldflow
Regione: Emilia Romagna
#7
Dunque io penso che tu parli di un Semiespanso, lo stampaggio di schiume microcellulari, in pratica un gas , di solito azoto viene iniettato direttamente nella camera della zona di plastificazione del tuo stampo, poi il gas si scioglie nella massa fusa, il vantaggio si ha nella grande stabilità dimensionale e nella possibilità di effettuare grossi spessori senza " studiare soluziuni particolari".
In pratica alla fine avrai una struttura "semiespansa" composta da bollicine di circa 50-60 micron.
Per maggiori informazioni prova a vedere su questo sito :

http://www.polimerica.it
 

SHIREN

MOD.Stampi e manuf.indust
Staff Forum
Professione: Perito Ind.mecc.MODELLI E ATTREZZATURE PER FONDERIE STAMPI-PROTOTIPI INDUSTRIALI
Software: "ah capa"
Regione: NAPOLI
#8
Grazie,
ma vorrei avere info piu dettagliate se possibile perchè non sto parlando del classico polistirolo da imballo ma di un particolare in ps penso con una percentuale minima di espandende a vista sembrerebbe solido quasi come l'abs cambia logicamente la qualita superficiale
ciao daniele
l'azienda dove lavoro produce modelli x fondera e prototipi in polistirolo espanso
parliamo solo di densita generlmente 400
non ho mai sentito polisterolo che abbia le stesse caratteristiche mecc
del abs
ciao
 

Daniele-san

Utente Standard
Professione: Mechanical Design Engineer
Software: ProEngineer/Wildfire/Creo 2.0/Creo 3.0/Creo 4.0
Regione: Marche
#9
Dunque io penso che tu parli di un Semiespanso, lo stampaggio di schiume microcellulari, in pratica un gas , di solito azoto viene iniettato direttamente nella camera della zona di plastificazione del tuo stampo, poi il gas si scioglie nella massa fusa, il vantaggio si ha nella grande stabilità dimensionale e nella possibilità di effettuare grossi spessori senza " studiare soluziuni particolari".
In pratica alla fine avrai una struttura "semiespansa" composta da bollicine di circa 50-60 micron.
Per maggiori informazioni prova a vedere su questo sito :

http://www.polimerica.it

Grazie Bay!
forse tu mi hai reso chiare alcune cose...
grazie e grazie per il sito.. mi sono iscritto ma nn mi hanno inviato la password domani controllo ancora e gli darò un occhiata!
Casomai avessi problemi (perche non mi inviano la password per il login) e/o chiarimenti posso contattarti?
ciao
Daniele
 
Ultima modifica:

Bay

Utente Junior
Professione: Project Manager
Software: WF3 - Inventor - Moldflow
Regione: Emilia Romagna
#10
CErto, scrivi un Pm poi vediamo che informazioni ti servono.
Ciao