• This site uses cookies. By continuing to use this site, you are agreeing to our use of cookies. Leggi altro.

PRT Composto di saldatura e messa in tavola

Professione: progettista
Software: Pro/E
Regione: Emilia
#1
Ciao a tutti,
siamo da poco passati da wf2 a wf4.....
Ho un problema con la messa in tavola.
Esempio pratico: aggiungere una nervatura ad un angolare (sto parlando di parti e non di assiemi).
Quando modello delle nerve nei composti di saldatura faccio sempre attenzione a lasciare spazi di un paio di centesimi (0.02) tra le facce di contatto dei pezzi saldati.
Faccio questo perchè, in fase di messa in tavola, la parte non deve sembrare una "fusione", ma deve mostrare le linee di divisione tra i vari pezzi.
Oggi mi ritrovo che gli spazi di 0.02 non vengono considerati e le varie estrusioni risultano fuse tra loro (sia sul prt che su rispettivo drw).
Per mantenere separati i vari pezzi devo portare la quota da 0.02 a 0.15!!:eek:
Allora ho provato ad ovviare il problema eliminando tutti gli spazi e inserendo delle features di cut tra i componenti....risultato ancor peggiore: devo eseguire dei cut di spessore minimo 0.3!!:eek:
E' una questione di settaggi, di wf4 o di cosa?:confused:
Qualcuno può illuminarmi?

grazie1000:biggrin:
 

AMinati

Utente Standard
Professione: Ingegnere
Software: ProE
Regione: VENETO
#2
Se non esistono interferenze ciò non dovrebbe avvenire, anche se la parte fosse a 0 mm di distanza! Prova ad aumentare la precisione (assoluta o relativa) probabilmente hai a che fare con dimensioni molto piccole rispetto alle altre (lamiera sottile e molto grande). Diversamente controlla le interferenze globali. Anch'io a volte progetto strutture in lamiera saldata, ma di solito dò le misure ed il posizionamento teorico senza giochi che invece considero inserendo opportune tolleranze di lavorazione.


Spero di esserti stato utile.

AMinati

P.S. Rileggento il tuo oggetto mi sembra di capire che lavori solamente a livello di parte. In questo caso per default ProE considera la parte un tutt'uno credo dovresti lavorare a livello di assieme.
 
Professione: progettista
Software: Pro/E
Regione: Emilia
#3
si si, infatti ho specificato che parlo proprio di prt! :finger:
Nel caso saldati complessi (telai in tubolare e/o grosse carpenterie) lavoro su assembly e non ho problemi, ma nel caso di piccoli saldati (roba da max 10 componenti) il cliente preferisce il singolo prt!!:frown:

altre idee?:confused:

cmq grazie 1000!!:biggrin:

manghero
 

manghero77

Utente Junior
Professione: progettista
Software: Pro/E
Regione: Emilia
#5
Non credo sia una soluzione che possa proporre al cliente....
il prt che consegno deve essere gestibile e se faccio un merge perdo tutte le feature!