proiettare una faccia da un altro componente

LuiVerde

Utente Junior
Professione: Disegnatore progettista designer
Software: Inventor2012-Microstation - Rhinoceros -SolidWorks - SolidEdge-
Regione: Emilia-Romagna
#1
Ciao a tutti sono un principiante su inventor , leggendo l'ultimo libro di pruneri ho letto che posso proiettare una faccia di una parte anche su un altro componente non necessariamente perpendicolare alla faccia proiettata( all'interno di un assieme)??? Bene io non ci riesco non trovo il modo di farlo, proietta geometria mi seleziona solo le linee gli archi ecc ma non l'intera faccia ,e me le proietta perpendicolari al piano dello schizzo. Qualche buon'anima può darmi un aiuto

Grazie (posso anche allegare il file di esempio incluso nel libro )
 

myface

Utente Senior
Professione: Progettista-designer free lance
Software: Inventor 2013,maxwell render 2.7.2
Regione: veneto
#2
se avvicini la freccia del mouse alle linee ecc proietti quelle , se ti tieni al centro della faccia ( si evidenzia) proietti quest'ultima.

La proiezione avviene comunque perpendicolarmente al piano di schizzo che hai prescelto. Ciao
 

stefanobruno

Moderatore
Staff Forum
Professione: Progettazione caotica e notturna e Seguace Anonimo di Shiren :)
Software: Inventor 2016 - Autocad ( read only ) - Rhino un pochino
Regione: Piemonte,Torino
#3
Ciao a tutti sono un principiante su inventor , leggendo l'ultimo libro di pruneri ho letto che posso proiettare una faccia di una parte anche su un altro componente non necessariamente perpendicolare alla faccia proiettata( all'interno di un assieme)??? Bene io non ci riesco non trovo il modo di farlo, proietta geometria mi seleziona solo le linee gli archi ecc ma non l'intera faccia ,e me le proietta perpendicolari al piano dello schizzo. Qualche buon'anima può darmi un aiuto

Grazie (posso anche allegare il file di esempio incluso nel libro )
La proiezione sarà sempre perpendicolare al piano sul quale stai facendo lo schizzo.
La faccia intera la proietti selezionando una zona qualunque posta al suo interno.
E' semplicissimo.
Se non ci riesci, probabilmente stai tralasciando qualche passo.
Comunque ( io ) ti consiglio di usare il meno possibile la proiezione di riferimenti esterni al pezzo che stai lavorando.
L' adattività è comoda ma, secondo me, è molto meglio avere il pezzo in lavorazione posizionato con piani coerenti con la sua geometria, cosa che con la creazione di pezzi " appoggiati " ad altri è praticamente impossibile.
Preferisco misurare i riferimenti ed adattare il pezzo alle quote rilevate.
Tieni anche conto che l' adattività è un legame stretto tra il pezzo che fornisce il riferimento e quello che lo usa, questo vuol dire che il pezzo " figlio " non può esistere senza il " padre " a meno di interrompere il collegamento, con tutto quello che ne consegue.
Uso Inventor dalla rel. 5.3 e di pezzi adattivi nel mio archivio ne avrò 3 e solo perchè li ho fatti per sbaglio e non mi sono ricordato di modificarli.

ciao.

acc. mentre io sto a fare il poema, myface mi ha bruciato :biggrin:
 

LuiVerde

Utente Junior
Professione: Disegnatore progettista designer
Software: Inventor2012-Microstation - Rhinoceros -SolidWorks - SolidEdge-
Regione: Emilia-Romagna
#5
Bene . quello che avete consigliato è la realtà che conoscevo fino a ieri , ma io vi invito a prendere visione dell'allegato e i casi sono due o mi sono rincitrullito ( ed è possibile) o c'è qualche strana procedura per fare quello che viene rappres. nel libro?
Ciao e grazie comunque
 

Allegati

LuiVerde

Utente Junior
Professione: Disegnatore progettista designer
Software: Inventor2012-Microstation - Rhinoceros -SolidWorks - SolidEdge-
Regione: Emilia-Romagna
#6
Ah dimenticavo uso inventor 2011 e il libro di pruneri è riferito alla versione 2011
 

diegus

Utente Standard
Professione: cad specialist
Software: Inventor, CatiaV5R18, ShowcasePRO, Autocad Mechanical, Fusion 360, Inventor Publisher
Regione: Campania
#7
scusa ma non capisco il problema, l'esempio di Pruneri mi sembra abbastanza chiaro. il coperchio è posizionato storto per far capire come la proiezione avvenga anche tra piani non paralleli, se speni l'adattività e posizioni, tramite i vincoli, il coperchio in asse con la scatola riattivando l'adattività questa farà combaciare perfettamente i due profili.
 

LuiVerde

Utente Junior
Professione: Disegnatore progettista designer
Software: Inventor2012-Microstation - Rhinoceros -SolidWorks - SolidEdge-
Regione: Emilia-Romagna
#8
La mia interpretazione è stata, che si potesse proiettare una faccia di un componente posizionato nello spazio 3d senza nessuna relazione di posizione ,nel piano del mio skizzo , infatti nel libro dice testualmente "Una particolarità del comando sta nel fatto che il piano di skizzo non deve , necessariamente , essere disposto perpendicolarmente alla faccia proiettata".( vedi anche immagine del Libro )
Allora doveva precisare che nel caso specifico il risultato sarebbe la proiezione non della faccia precisa ma di proiezioni degli spigoli perpendicolari al piano.
Non esiste un problema , cercavo solo di capire se era una cosa possibile vista la mia personale interpretazione del libro.
Ciao e buon lavoro a tutti