• This site uses cookies. By continuing to use this site, you are agreeing to our use of cookies. Leggi altro.

Programmazione ISO

Dirotec

Utente Standard
Professione: Tiro righe intermittenti e curve ondulate
Software: Me10,OSD,Autocad
Regione: San Pietroni Street
#1
Buonasera....

Ho cercato in rete invano, avrei bisogno un piccolo manuale che spieghi la programmazione ISO per una fresa da eseguire senza cam.
Una piccola guida che illustri come scrivere un programma.
Che voi sappiate si trova qualcosa in rete.
Grazie
Marco
 

linus57

Utente Junior
Professione: Progettista
Software: UGS NX8.5
Regione: Lombardia
#2
Ciao,
qualche info in più...per favore...
cosa ti serve..?
che fresatrice...o meglio che CNC?
ho usato CBF con Selca 1200-3045 ( il 3045 4 assi continuo )
per parecchie ore e ne so un pochino!
ho una risposta nelle "filettature" con un part file
e vedi come è scritto il file.
Fai sapere.
Pace e Bene:)
_linus57:)
 

Dirotec

Utente Standard
Professione: Tiro righe intermittenti e curve ondulate
Software: Me10,OSD,Autocad
Regione: San Pietroni Street
#4
Devi studiarti il codice iso tenendo però presente che non tutti i costruttori di controlli numerici si attengono perfettamente allo standard, quindi ogni controllo va per se!
Questo è uno dei tanti siti che ho trovato con Google in 2 minuti http://www.studiomencaroni.it/supporto_codiceiso.html#Definizioni

Ciao
Con tutto rispetto Mold quel sito lo trovato anche io in 15 secondi con Google, non sono di quelli che non si mettono a cercare prima di fare una domanda.
Visto che è parecchio che frequento il forum dovresti saperlo........ chiusa la precisazione intendevo qualcosa di simile a quei manuali che danno assieme alle frese dove ti spiega i codici e ti fa vedere degli esempi di programmazione.
Mi interessava una cosa generica per un mio cliente che possa farsi una infarinata generale.
Tutto qua
grazie
 
Professione: Lavoro Monotono
Software: "Pala e Picco"
Regione: Piemonte
#5
Con tutto rispetto Mold quel sito lo trovato anche io in 15 secondi con Google, non sono di quelli che non si mettono a cercare prima di fare una domanda.
Visto che è parecchio che frequento il forum dovresti saperlo........ chiusa la precisazione intendevo qualcosa di simile a quei manuali che danno assieme alle frese dove ti spiega i codici e ti fa vedere degli esempi di programmazione.
Mi interessava una cosa generica per un mio cliente che possa farsi una infarinata generale.
Tutto qua
grazie
Ciao Marco,

difficile trovare a gratis qualche cosa di fatto bene, esistono dei manuli a pagamento che permettono una buona infarinatura iniziale.
Come detto da Mold esistono dei codici ISO standard che usano più o meno tutti i costruttori di macchine utensili, ma poi ognuno fa per specifici cicli di lavorazione i suoi codici.

Quindi come anticipato anche da linus57 sarebbe opportuno sapere di che controllo si sta parlando.

Se puoi postare uno schizzo (anche semplice) possiamo (anzi possono, visto che purtroppo di fresatrici ho usato solo quelle universali e verticali ma sempre e solo tradizionali) aiutarti a mettere giù degli esempi, sicuro che qualche d'uno disponibile a spiegarti a grandi linee come funziona il tutto lo trovi...
(Se vuoi posso aiutarti per quanto riguarda il tornio, quello lo so programmare... :rolleyes:)

Ciao
P-H
 

Dirotec

Utente Standard
Professione: Tiro righe intermittenti e curve ondulate
Software: Me10,OSD,Autocad
Regione: San Pietroni Street
#6
Ciao Marco,

difficile trovare a gratis qualche cosa di fatto bene, esistono dei manuli a pagamento che permettono una buona infarinatura iniziale.
Come detto da Mold esistono dei codici ISO standard che usano più o meno tutti i costruttori di macchine utensili, ma poi ognuno fa per specifici cicli di lavorazione i suoi codici.

Quindi come anticipato anche da linus57 sarebbe opportuno sapere di che controllo si sta parlando.

Se puoi postare uno schizzo (anche semplice) possiamo (anzi possono, visto che purtroppo di fresatrici ho usato solo quelle universali e verticali ma sempre e solo tradizionali) aiutarti a mettere giù degli esempi, sicuro che qualche d'uno disponibile a spiegarti a grandi linee come funziona il tutto lo trovi...
(Se vuoi posso aiutarti per quanto riguarda il tornio, quello lo so programmare... :rolleyes:)

Ciao
P-H
Grazie

Preparation..........qualcosa la ho trovata:
http://pdf.directindustry.it/pdf/delectron/manuale-programmazione-iso-g-code/14577-33190-_3.html

a me interessava un ISO generico io non ho problemi lo conosco e so come fare solo che un mio cliente non sa nulla e volevo trovqargli qualcosa da dargli da leggere, anche perchè io non ho tempo e voglia di fargli un pò di corso.
Comunque quello al link sopra mi sembra tutto sommato decente per una infarinatura generale.
Grazie a tutti
Marco
 

MoldKiller

Guest
#7
Con tutto rispetto Mold quel sito lo trovato anche io in 15 secondi con Google, non sono di quelli che non si mettono a cercare prima di fare una domanda.
Visto che è parecchio che frequento il forum dovresti saperlo........ chiusa la precisazione intendevo qualcosa di simile a quei manuali che danno assieme alle frese dove ti spiega i codici e ti fa vedere degli esempi di programmazione.
Mi interessava una cosa generica per un mio cliente che possa farsi una infarinata generale.
Tutto qua
grazie
Scusa, ma non volevo certamente certamente insinuare quello.

Comunque anche quello che hai trovato è semplicemente il manuale di un controllo e forse è pure troppo complesso per un principiante.
Le funzioni principali e universali è più facile che le trovi nel link che ho inserito io, poi se ci hai fatto caso c'è pure un collegamento ad un sito che contiene i codici di alcuni dei più importanti controlli.

Io circa un ventina di anni fa avevo trovato un testo che trattava la programmazione dei controlli numerici, ma purtroppo non ricordo più che fine abbia fatto e chi fosse l'editore.
Purtroppo i produttori di cnc hanno la tendenza a dare per scontato che i loro manuali servono solo come riferimento e l'operatore sia già in grado di programmare, magari grazie ad un corso organizzato da loro.
Fatto sta che se tu prendi un operatore anche di grande esperienza che utilizza un controllo come ad esempio il Selca e lo metti davanti ad un Fanuc è già tanto se riesce ad accendere la macchina.
Pensa che ci sono grossi problemi ad utilizzare lo stesso controllo su due macchine differenti!
 

Meccbell

Utente Senior
Professione: cercare di risolvere i problemi esistenti più velocemente dei nuovi che si creano
Software: SE + SinteCam25 + Featurecam Mill3D
Regione: Malpensaland - Lombardia
#8
Io ho sottomano i manuali in formato pdf sia di Fanuc che di Mitsubishi.
Però sono in inglese ed abbastanza "pesanti" da postare.
Nel caso si potrebbe farlo con una stampa multipla sempre in pdf.
Ma occhio che, come tutti i manuali delle macchine utensili, non sono fatti per imparare ad usare, ma solo per usare.

A livello libri, una volta c'era un testo ad uso scolastico della Editrice S.Marco, di però cui non ricordo il titolo.
Altrimenti c'è quello della Hoepli http://www.ibs.it/code/9788820338824/grimaldi-fortunato/manuale-delle-macchine.html
che però forse è un po' troppo dispersivo.
 

MoldKiller

Guest
#9
Io ho quelli Selca che sono pure in italiano ma cominciare leggendosi quelli è un suicidio!

Ci vuole proprio un testo che spiegi chiaramente i concetti principali, che sono pochi ma vanno compresi.
 

linus57

Utente Junior
Professione: Progettista
Software: UGS NX8.5
Regione: Lombardia
#12
Ciao,
ho programmato, e non poco, con Selca Project2
il manuale l'ho ancora a casa...non è difficile..e non è un "suicidio"
serve solamente sapere dove sei e dove devi arrivare...
la programmazione è solo un mezzo....
usi la logico matematica parametrizzata e...ci si diverte
altro che cadcam
è ovvio che devi saperne di matematica..equazioni..trigonometria
e scrivi le tue stringhe.
spero di esere stato chiaro.
questa sera cerco alcuni partprogramm..li scannerizzo
e li posto.
..Poi sono arrivati i "Bravi" con i cadCam ..che bucano...che fanno i programmi in pollici quando servono i metrici...
ed è meglio che la pianto.....perchè ci ho lasciato il cuore nella programmazione a bordo macchina (SELCA)
ed ho smesso di fare stampi termoplastici
dopo 28anni di full immersion ( come dipendente!!)
Pace e Bene:)
_linus57:)
 

Meccbell

Utente Senior
Professione: cercare di risolvere i problemi esistenti più velocemente dei nuovi che si creano
Software: SE + SinteCam25 + Featurecam Mill3D
Regione: Malpensaland - Lombardia
#13

linus57

Utente Junior
Professione: Progettista
Software: UGS NX8.5
Regione: Lombardia
#14
Ciao,
ho trovato il testo che ho utilizzato quando nel 2000 ho insegnato
al ITIS : "Programmazione Macchine utensili a contollo numerico computerizzato" R.Manzoni editrice San Marco e c'è anche il software.
per fare i programmi su pc. In allegato alcuni esempi di part program
fatti nel '94 quando mi divertivo a fare stampi, ovvio scritti a mano.
una chicca... a quel tempo ero in contatto con Selca ed avevo inviato Loro
il part program delle filettature....nel 2002 avevano inserito
una macro simile nello standard macchina.
Pace e bene:)
_linus57:)
 

Allegati

Meccbell

Utente Senior
Professione: cercare di risolvere i problemi esistenti più velocemente dei nuovi che si creano
Software: SE + SinteCam25 + Featurecam Mill3D
Regione: Malpensaland - Lombardia
#15
Ciao,
ho trovato il testo che ho utilizzato quando nel 2000 ho insegnato
al ITIS : "Programmazione Macchine utensili a contollo numerico computerizzato" R.Manzoni editrice San Marco e c'è anche il software.
per fare i programmi su pc.
Proprio quello che mi ricordavo io. :) :cool:
 

Meccbell

Utente Senior
Professione: cercare di risolvere i problemi esistenti più velocemente dei nuovi che si creano
Software: SE + SinteCam25 + Featurecam Mill3D
Regione: Malpensaland - Lombardia
#16
In allegato alcuni esempi di part program
fatti nel '94 quando mi divertivo a fare stampi, ovvio scritti a mano.
una chicca... a quel tempo ero in contatto con Selca ed avevo inviato Loro
il part program delle filettature....nel 2002 avevano inserito
una macro simile nello standard macchina.
Pace e bene:)
_linus57:)
Pero' siamo sempre li'. Dirotec parlava di ISO, mentre il Proget di Selca (ed altri linguaggi simili) sono qualche cosa di piu' vicino all'APT dei CAM prima maniera.
Oppure, se si vuole, possono essere considerati una raccolta di macro che permettono di interagire con l'operatore, permettendogli di scrivere il programma leggendo il disegno "as is" senza bisogno di calcolarsi interferenze, tangenze, angoli, ecc. ecc.
:)
 

linus57

Utente Junior
Professione: Progettista
Software: UGS NX8.5
Regione: Lombardia
#17
Egregio Meccbell
hai perfettamente ragione, quando da Selca sono passato a Fanuc, avevo cambiato azienda, dire che ero spiazzato è dir poco.
l'ISO standard di Fanuc permetteva, a quel tempo, di fare sul piano
o mi dovevo calcolare tutte le tangenze :rolleyes:
poi ho utilizzato Auton poi Surf5 e si viaggiava
migliorando la situazione ISO....
spero però che tutte le indicazioni per Dirotec, fornite da Tutti,
siano a Lui sufficienti, poi....per il più non fa male...
può sempre servire ad Altri.
Pace e Bene:)
linus57:)
 

bosu

Utente poco attivo
Professione: interessante
Software: cad
Regione: friuli
#19
ciao io sto cercando dei programmi come esempio per il selca in linguaggio proget 2 ma non li trovo c'è qualcuno ke c'è la?
 

stevie

Utente Standard
Professione: Ingegnere meccanico
Software: Solidedge, Cosmos
Regione: Lombardia
#20
Sul sito della selca puoi far richiesta di scaricare i manuali in pdf.