Progetto Mandrino Autocentrante

matmanteofroni

Utente poco attivo
Professione: Studente
Software: Solid Edge ST7
Regione: Italia
#1
Salve a tutti ragazzi, ho un quesito da porvi, sto lavorando da tempo su un assieme di un mandrino autocentrante per tornio a 6 griffe a serraggio manuale, questo progetto mi serve per passare il mio ultimo esame all'università e ci sto lavorando da parecchio tempo, il progetto è quasi terminato ma tuttavia ancora non riesco a completarlo perchè ho problemi ad accoppiare le griffe con la ruota di archimede che le movimenta, qualcuno a avuto mai a che fare con geometrie di questo tipo? o magari direttamente con l'assieme che sto disegnando?

Sto uscendo pazzo, ho disegnato il profilo a spirale manualmente e l'ho usato per creare la protusione, ho riportato poi in negativo una porzione di spirale su ogni griffa, ma adesso non riesco a assemblarlo.

Nella realtà per il montaggio delle griffe si deve seguire un ordine preciso per far si che esse siano centrate. Non so proprio come risolvere il problema.

Attendo magari qualche idea da parte vostra. Un saluto.
 

Allegati

Professione: ♔ Technical manager - Mechanical engineer ♚
Software: SolidWorks, DraftSight, Me10, Freecad, KissSoft, Excel
Regione: Lombardia
#2
La cosa migliore é avere la spirale di archimede sulla ruota come equazione o con nuvola di punti da Excel.
Le 6 griffe devono avere ognuna il suo taglio. Se vuoi ovviare al problema puoi vincolare un punto della griffa allo schizzo della spirale. Altrimenti parametrizza tutto con le formule e vedrai che si muove tutto correttamente
 

marcof

Utente Senior
Professione: appiccico francobolli con lo schiacciasassi
Software: solidworks 2013 SP 5.0
Regione: Modena
#3
Salve a tutti ragazzi, ho un quesito da porvi, sto lavorando da tempo su un assieme di un mandrino autocentrante per tornio a 6 griffe a serraggio manuale, questo progetto mi serve per passare il mio ultimo esame all'università e ci sto lavorando da parecchio tempo, il progetto è quasi terminato ma tuttavia ancora non riesco a completarlo perchè ho problemi ad accoppiare le griffe con la ruota di archimede che le movimenta, qualcuno a avuto mai a che fare con geometrie di questo tipo? o magari direttamente con l'assieme che sto disegnando?

Sto uscendo pazzo, ho disegnato il profilo a spirale manualmente e l'ho usato per creare la protusione, ho riportato poi in negativo una porzione di spirale su ogni griffa, ma adesso non riesco a assemblarlo.

Nella realtà per il montaggio delle griffe si deve seguire un ordine preciso per far si che esse siano centrate. Non so proprio come risolvere il problema.

Attendo magari qualche idea da parte vostra. Un saluto.
Mi sembra strano che tu non possa far funzionare il tutto imponendo un vincolo di tangenza tra una faccia dei denti intagliati nel fondo della griffa e una faccia della spirale di archimede ricavata nel disco di comando. Fatto questo avresti il movimento di traslazione della griffa legato alla rotazione del disco. Dopo ti basterebbe fare una serie circolare della griffa che le restanti 5 andrebbero a posizionarsi automaticamente nella posizione corretta rispetto all'intaglio a spirale sul disco. Ovviamente i passi devono coincidere...

Nel caso quanto sopra non sia possibile ti dico come procederei io, avendolo già fatto in un caso che dal punto di vista del tipo di accoppiamenti e di relazioni di movimento tra le parti era analogo anche se non aveva niente a che fare con un mandrino. Il fatto che io abbia usato solidworks credo non faccia una grossa differenza perchè immagino che in solidedge ci siano vincoli di accoppiamento meccanici che mettono in relazioni movimenti circolari (ingranaggi) e circolari lineari (pignone-cremagliera)
In pratica ti serve un componente supplementare, che a fine lavoro terrai in visualizzazione nascosta.


  1. Assembla una sola griffa vincolandola nella sua guida e in un punto qualsiasi della spirale che ruotando la fa traslare. L'importante è che griffa e ruota di archimede siano allineate correttamente. Questo vincolo alla fine lo devi sospendere o eliminare.
  2. Crea un piccolo componente cilindrico e assemblalo su un punto della faccia frontale del mandrino in modo che la sua superficie cilindrica sia tangente a un qualsiasi punto della griffa e che sia libero di ruotare sul suo asse.
  3. Imposta un vincolo di tipo pignone-cremagliera tra il cilindretto e la griffa
  4. ora imposta un vincolo di tipo "ingranaggio" (non so come si chiami in SE) tra il cilindretto collegato alla griffa e il bordo esterno disco di archimede scegliendo il rapporto di trasmissione tra uno e l'altro in modo che a un giro del disco i cilindretto ruoti traslando la griffa esattamente del passo della spirale incisa sul disco.
  5. Togli il vincolo usato prima per posizionare la griffa
  6. ora se ruoti il disco di archimede la griffa trasla come se in realtà fosse realmente ingranata dalla spirale
  7. della prima griffa fai una serie circolare di 5. Ora tutte si muoveranno in sincrono in base alla rotazione del disco di comando.
  8. metti in visualizzazione nascosta il cilindretto usato per fare traslare la prima griffa ed eventualmente escludilo dalla distinta materiali. Se hai problemi legati al fatto che nel tuo studio devi anche indicare i pesi allora realizza il cilindretto con le superfici.

E' più complicato da spiegare che da fare...
 

matmanteofroni

Utente poco attivo
Professione: Studente
Software: Solid Edge ST7
Regione: Italia
#4
Grazie ragazzi! Alla fine ho usato il vincolo ingranaggio (rotazione-lineare), ora devo solo capire come calcolare lo spazio perfetto da far percorrere alla griffa a ogni rotazione della ruota.

Qualche idea?

Grazie :D
 

marcof

Utente Senior
Professione: appiccico francobolli con lo schiacciasassi
Software: solidworks 2013 SP 5.0
Regione: Modena
#5
Grazie ragazzi! Alla fine ho usato il vincolo ingranaggio (rotazione-lineare), ora devo solo capire come calcolare lo spazio perfetto da far percorrere alla griffa a ogni rotazione della ruota.
Qualche idea?
Lo spostamento per giro della griffa è pari al passo della spirale.

P.S: mi rendo conto ora che il cilindretto "d'appoggio" che ti ho consigliato di creare serviva nel mio caso dal quale avevo preso spunto ma non serve a una cippa nel tuo:redface:. Ti basta appunto sincronizzare il disco di comando con la griffa e poi fare la serie circolare delle altre 5 griffe. Ancora più semplice