• This site uses cookies. By continuing to use this site, you are agreeing to our use of cookies. Leggi altro.

Processori Quad-Core, servono per applicazioni CAD?

lelevt

Utente Junior
Professione: Progettista
Software: CATIA V5
Regione: Veneto
#1
Salve, voi sapete se le attuali applicazioni di modellazione CAD, in particolare io lavoro con CATIA V5, sono multithreading e quindi sfruttano i 4 core di un processore Quad-Core?
Dal quello che ho capito in modellazione credo di no, al massimo si sfruttano in rendering e calcolo FEM (con problemi di licenze), ma se mi sapete dire qualcosa ve ne sarei grato.
 

matte79

Utente Standard
Professione: Mobilizzazione Mouse
Software: ProE-Catia V5-Think design
Regione: Emilia Romagna
#2
ProE dalla wf4 in poi dà la possibilità di assegnare una percentuale di processore al calcolo.
Che io sappia problemi di licenze non ve ne sono...tutto però deve essere supportato da s.o. a 64 bit altrimenti è come correre con una Ferrari col carrello appendice
 

Delysid

Utente Standard
Professione: Designer
Software: Rhinoceros, Pro/ENGINEER, CINEMA 4D
Regione: Toscana
#3
ProE dalla wf4 in poi dà la possibilità di assegnare una percentuale di processore al calcolo.
In che senso? Puoi assegnare la proprità del processo dal sistema operativo... ma non mi pare risponda al quesito.

In ogni caso sistemi multi cpu o multi core sono sfruttati solo in fase di rendering o editing video. A livello di modellazione ancora niente. A livello videogiochi forse qualcosa si sta muovendo. In altri settori come la ricerca scientifica non so.

Quindi per modellare meglio spendere su cpu con meno core ma con una frequenza maggiore.
 
Ultima modifica:

matte79

Utente Standard
Professione: Mobilizzazione Mouse
Software: ProE-Catia V5-Think design
Regione: Emilia Romagna
#4
no dalla 4 puoi anche assegnare che un processore si prenda carico del calcolo per 3/4 della capactà totale.
L'ho provato con pro/mech e funziona benino...con la modellazione ancora non ho provato
 

lelevt

Utente Junior
Professione: Progettista
Software: CATIA V5
Regione: Veneto
#5
........Quindi per modellare meglio spendere su cpu con meno core ma con una frequenza maggiore.
Ecco, questa era la risposta che chiedevo, effettivamente era quello che pensavo, ma avevo bisogno di una conferma.

Quindi a parità di prezzo è meglio una Dual Core a 3,16 GHz invece di un Quad Core a 2,6 GHz
 

Rocketscience

Utente poco attivo
Professione: Disegnatore Cad
Software: Inventor - Solidworks
Regione: Marche
#6
Ciao
Io ho notato tramite l'Amd power monitor che mentre lavoravo con inventor 10 i due core del processore (Athlon 64 X2 a 2,2Ghz) lavoravano simultanemante; gli indicatori della percentuale d'uso dei due core si muovevano in continuo, forse un pò ad intermittenza, ma venivano sfruttati entrambi.
In ufficio abbiamo acquistato (devono ancora consegnarle) delle workstation con quad core a 2,66 Ghz per Solidworks, sarebbe meglio prenderle con un dual core a frequenze maggiori ??

Andrea
 

lelevt

Utente Junior
Professione: Progettista
Software: CATIA V5
Regione: Veneto
#7
Non so esattamente ma credo di si, che sia meglio un dual core di requenza maggiore, almeno per la modellazione
 

Gabriele SWX

Utente Standard
Professione: Progettista
Software: Solidworks 2017, Creo 3.0 M60
Regione: Toscana, Firenze
#8
Io lavoro con Solidworks su una workstation con due processori Xeon quad-core da 3,1 gHZ. Ho notato che per la modellazione SWX utilizza solamente un core, per la rigenerazione dei disegni e dei modelli ne utilizza quattro (in tutto ne ho 8) e per photoworks li utilizza tutti.
Spero caldamente che le versioni future dei cad inizino a sfruttare tutto l'hardware disponibile.
Ciao a tutti.
 

Delysid

Utente Standard
Professione: Designer
Software: Rhinoceros, Pro/ENGINEER, CINEMA 4D
Regione: Toscana
#9
no dalla 4 puoi anche assegnare che un processore si prenda carico del calcolo per 3/4 della capactà totale.
L'ho provato con pro/mech e funziona benino...con la modellazione ancora non ho provato
Cioè puoi dire di utilizzare 3 core su 4? Tale opzione è inerente a tutti i tipi di elaborazione?

lelevt ha detto:
Quindi a parità di prezzo è meglio una Dual Core a 3,16 GHz invece di un Quad Core a 2,6 GHz
Pare proprio di si. Anche se quello che dice Gabriele SWX farebbe pensare che Solidworks già sfrutti il multicore perlomeno in alcune operazioni che non siano solo rendering.
 
Ultima modifica:

matte79

Utente Standard
Professione: Mobilizzazione Mouse
Software: ProE-Catia V5-Think design
Regione: Emilia Romagna
#10
in pratica si puoi arrivare a livelli del genere..in pratica il sistema operativo (nella fattispecie xp a 64 bit) cerca di usarli tutti più o meno alla stessa maniera però posso garantire che sono mostricciattoli con i controattributi!!!
 

matte79

Utente Standard
Professione: Mobilizzazione Mouse
Software: ProE-Catia V5-Think design
Regione: Emilia Romagna
#11
altra obiezione: se lancio un fem e un rendering..che faccio poi con quella macchina??
Se ho un "classico" dual core posso ammazzarmi di caffè..con un quad o con un doppio quad core posso ancora fare qualcosina (tipo mandare mess in cad3d)
 

MoldKiller

Guest
#12
Solidworks sfrutta parzialmente il secondo core.
Comunque io sono appena passato da un Hp xw4600 (P.IV 3.2Gz) a un Dell Precision T7400 (Xeon 2.5Ghz quad core) e ho constatato una prestazione più che raddoppiata.
Lo stesso modello che prima veniva ricalcolato in 127Sec. lo Xeon lo calcola in 100Sec. (mica poco)!
Direi che però una buona mano la danno anche la RAM a 667Mhz contro quelle a 400Mhz del precedente.

Ciao a tutti
 
Ultima modifica:

biondo17

Utente Junior
Professione: Progettista
Software: Catia v5, Solidworks
Regione: Veneto
#13
Ciao Ragazzi..mi unisco anch'io a questa conversazione..premetto che utilizziamo CATIA V5R20.
In ufficio abbiamo cambiato l'anno scorso tutte le workstation con delle dell T5500 con processore Xeon X5677 quad core da 3.46GHz, scheda grafica nvidia quadro 4000 e 8Gb di RAM, win7 64bit ..insomma delle signore macchine!
Lavorando in ambito di modellazione (con catpart anche da 60/70Mb) ho notato che il processore viene utilizzato al massimo al 25% e riusciamo a malapena ad aggiornare l'albero..sempre se catia non si blocca prima..per non parlare dei cinematismi..praticamente impossibe eseguirli..anche di molto semplici.. :confused:

In poche parole eravamo più veloci con le "vecchie" HP XW4400 con processore Intel Core2 Duo E6600 da 2.40 GHz, win XP 32bit :eek:

Mi confermate quindi che per CATIA (e per i cad in generale) sarebbe meglio comprare processori dual core???
Trovo che sia una cosa assurda :mad:

Grazie
 

gil

Utente Senior
Professione: Scarabocchiatore
Software: Cadsauro (il cad con la clava)
Regione: Italia
#14
ma il collo di bottiglia dove ritieni sia? Cosa si satura?
Comunuqe a prestazioni pure effetivamente sono più veloci gli i7 deggli Xeon. Ammenochè non fai un pc pluriprocessore, con ad esempio 4 processori. Allora devi usare per forza Xeon e si che si vede la differenza. Però parliamo di comuputer che costano quais quanto un'automobile.