• This site uses cookies. By continuing to use this site, you are agreeing to our use of cookies. Leggi altro.

Problema unione facce in NX2

supertramp

Utente Standard
Professione: Progettista stampi iniezione pastica c/o Italdesign Srls
Software: UG NX9.0 NX8.5 NX8.0 NX2.0, Solidedge ST5
Regione: Marche
#1
Per alleggerire il più possibile il file da passare al CAM mi vedo costretto a trasformare tanti sheetbody, composti di 8 facce a spicchio ognuno, in un'unica superficie. ma non riesco nè col join face e nè con i comandi del direct modelling. Datemi qualche suggerimento che ne stiamo uscendo pazzi, ciao e grazie...
 

supertramp

Utente Standard
Professione: Progettista stampi iniezione pastica c/o Italdesign Srls
Software: UG NX9.0 NX8.5 NX8.0 NX2.0, Solidedge ST5
Regione: Marche
#2
Allego un'immagine dello sheet body in questione
 

Allegati

axa

Utente Standard
Professione: Consulenza di tipo svariegato
Software: UG 10 - NX 11 - Esprit
Regione: Veneto
#4
Per alleggerire il più possibile il file da passare al CAM mi vedo costretto a trasformare tanti sheetbody, composti di 8 facce a spicchio ognuno, in un'unica superficie. ma non riesco nè col join face e nè con i comandi del direct modelling. Datemi qualche suggerimento che ne stiamo uscendo pazzi, ciao e grazie...
Il join-face funziona solo con facce che devi unire condividono la stessa matematica di base (es. dividi un cilindro in 2 e poi fai il join), dall' immagine non mi pare proprio il tuo caso.
Puoi provare con il sugg. di UgOA oppure con la QUILT.
P.S.
Che CAM usi che non riesce a lavorarti queste 8 facce? Non è x fare ironia ma dalla tua domanda non riesco a capire il problema.
 
Ultima modifica:

supertramp

Utente Standard
Professione: Progettista stampi iniezione pastica c/o Italdesign Srls
Software: UG NX9.0 NX8.5 NX8.0 NX2.0, Solidedge ST5
Regione: Marche
#5
ad essere sincero il rough offset non so proprio cosa sia non è che potete accennarmi qualcosa, grazie...:confused:
Per il quilt pure diciamo che sarebbero gradite delucidazioni :rolleyes:
PS
lo sheetbody di 8 facce va ripetuto circa 20000 volte all'interno del solido per creare il diffusore di una plafoniera, per questo è importante diminuire al massimo il numero di superfici passate al CAM.
 

beppino

Utente Standard
Professione: ... faccio cose ... troppe per farle bene ...
Software: NX12
Regione: Piemonte, nèè...
#6
ad essere sincero il rough offset non so proprio cosa sia non è che potete accennarmi qualcosa, grazie...:confused:
Per il quilt pure diciamo che sarebbero gradite delucidazioni :rolleyes:
PS
lo sheetbody di 8 facce va ripetuto circa 20000 volte all'interno del solido per creare il diffusore di una plafoniera, per questo è importante diminuire al massimo il numero di superfici passate al CAM.
Il Rough offset, applica una superficie approssimativa sopra alle tue (Anche ad un certo offset).
Il Quilt, crea una sola superficie, al posto di uns serie di superfici, che però approssima una regione di 4 lati.

Nel tuo caso, se la superficie della plafoniera è planare, o geometrica, penso che puoi anche passare al CAM quello che hai, e poi, solo per le finiture, fai il trasform (copy) dei soli percorsi utensili.
Per le sgrossature, non penso sia un problema sgrossare anche 20000 sheet affiancati.
 

supertramp

Utente Standard
Professione: Progettista stampi iniezione pastica c/o Italdesign Srls
Software: UG NX9.0 NX8.5 NX8.0 NX2.0, Solidedge ST5
Regione: Marche
#7
roughoffset aggiudicato era proprio quello che cercavo :D
Grazie!
 

UGoverALL

Guest
#8
ad essere sincero il rough offset non so proprio cosa sia non è che potete accennarmi qualcosa, grazie...:confused:
Per il quilt pure diciamo che sarebbero gradite delucidazioni :rolleyes:
PS
lo sheetbody di 8 facce va ripetuto circa 20000 volte all'interno del solido per creare il diffusore di una plafoniera, per questo è importante diminuire al massimo il numero di superfici passate al CAM.
Ummariasanta...:eek:
pensavo voleste ripetere Nmila volte solo le sfere...