• This site uses cookies. By continuing to use this site, you are agreeing to our use of cookies. Leggi altro.

Problema topologico HM

Eversor

Utente poco attivo
Professione: Studente
Software: troppi
Regione: Emilia
#1
Ciao a tutti, innanzitutto è fantastico vedere che c'è un bel forum per i progettisti tutto italiano.
Sono uno studente all'ultimo anno di ingegneria, per la tesi sto elaborando un modello di sedile elicotteristico tramite catia, hypermesh e ls-dyna.
Avendo a disposizione il modello dyna a solidi ho esportato un componente step per effettuarne la mesh tramite elementi piani shell. Con hypermesh 9 ho estratto la superficie media, ma adesso quando utilizzo il comando automesh, il risultato è piuttosto penoso... vi sono numerosi buchi indesiderati nella mesh, come se le superfici non fossero state combinate correttamente.
Penso abbia a che fare con il bordo, che anzichè essere piano è curvo, ma non so come raddrizzarlo!
E' quasi una settimana che ci provo ma ormai nn ho più idee.

 

MacGG

Utente Standard
Professione: Ing.
Software: 33100
Regione: Friuli
#2
Ciao Eversor,

non mi è chiaro cosa stai facendo, ovvero da Dyna, hai esportato il modello in STEP e questo lo hai importato in HM giusto?

Hai provato, prima di estarrre la superficie media, se questo solido importato come STEP è veramente visto come un unico solido? Ad esempio facendoci un automesh sul solido? QUesto potrebbe farti capire quali sono i problemi.

Ciao

MacGG
 

Eversor

Utente poco attivo
Professione: Studente
Software: troppi
Regione: Emilia
#3
Oddio, scusa ho fatto casino coi nomi, il modello lo ho fatto in Catia 5.18 , dyna è il solver...

Si è un solido unico, tantè che l'automesh a elementi solidi funziona a meraviglia.
Il problema è che quando uso il comando midsurface ottengo una superficie piegata, che non rispetta il piano di simmetria.

In teroia sarebbe sufficiente spostare sul piano di simmetria alcuni punti della midsurface. Quando lo faccio però le linee di contorno delle superfici non rimangono rette, ma si incurvano in corrispondenza del nodo... O almeno cosi l'ho capita io.



In rosso ho evidenziato la superficie che ho traslato sul piano di simmetria e i lati come erano prima della traslazione.

Guardando la superficie i lati sembrano dritti, ma quando faccio l'automesh sembra che solo l'ultimo nodo si sia spostato...