• This site uses cookies. By continuing to use this site, you are agreeing to our use of cookies. Leggi altro.

problema sviluppo carter in lamiera

nikkke

Utente Standard
Professione: disegnatore
Software: Solidworks 2014 e 2016
Regione: piemonte
#1
Salve,
avrei un problema con lo sviluppo di questo carter, spessore 3mm..
Non ho ancora dimestichezza con questo programma che sto cercando di imparare nel tempo libero (che è pochissimo)

Ho creato il solido, ho dato la funzione svuota escludendo 2 facce, ho disegnato uno schizzo per far vedere in che modo vorrei separare tra loro le facce per poter ottenere un unico pezzo aperto.. (lo schizzo sarebbe da specchiare anche sull altro lato)

il mio problema è sempre lo stesso: avevo provato a usare la funzione lacerazione tramite lo schizzo arancione per spaccare il fianco ma poi se uso la fuzione converti in lamiera e seleziono le facce interne mi vengono degli scarichi schifosi con delle forme irregolari e senza un apparente logica.. come potrei impostarli per farli venire decenti???

o meglio ancora: che passaggi fareste per svilupparlo?? sottolineo che lo sviluppo deve essere in 1 unico pezzo e spaccando sulle linee schizzo arancioni su entrambi i lati.
so che quelle flange a punta possono sembrare strane ma l esercizio è così che mi serve.

grazie x l attenzione ciaociao
 

Allegati

Mike1967

Moderatore CAM
Staff Forum
Professione: Pane e lamiera
Software: Solidworks 2016 sp 5 X 2017 sp 0
Regione: Lombardia, Varese-Canton Ticino, Svizzera
#2
Ti allego un paio di soluzioni.
Io ho imparato a sviluppare "alla vecchia maniera" quando solidworks non permetteva alcuni accorgimenti sugli scarichi e tu dovevi sopperire inventandoti soluzioni tecniche laboriose.
Io preferisco la versione M2, dei file allegati.
Consiglio: se hai fretta e gli scarichi sono troppo generosi... imposta il raggio di piegatura su valori minimi, 0.001 adattando
il fattore K al nuovo raggio di piega.
Certo, non rispecchierà la realtà però spesso ti tira fuori da impicci che i programmatori di sw non sono ancora riusciti a
risolvere al 100%.
 

Allegati

nikkke

Utente Standard
Professione: disegnatore
Software: Solidworks 2014 e 2016
Regione: piemonte
#3
Ti allego un paio di soluzioni.
Io ho imparato a sviluppare "alla vecchia maniera" quando solidworks non permetteva alcuni accorgimenti sugli scarichi e tu dovevi sopperire inventandoti soluzioni tecniche laboriose.
Io preferisco la versione M2, dei file allegati.
Consiglio: se hai fretta e gli scarichi sono troppo generosi... imposta il raggio di piegatura su valori minimi, 0.001 adattando
il fattore K al nuovo raggio di piega.
Certo, non rispecchierà la realtà però spesso ti tira fuori da impicci che i programmatori di sw non sono ancora riusciti a
risolvere al 100%.
ti ringrazio x l aiuto, il problema però è che necessito di spaccare il fianco lungo le linee arancioni della foto. in pratica le linee arancioni saranno poi le linee di saldatura a pezzo finito.

negli esempi fatti da te invece hai lasciato il fianco intero e collegato al lato lungo

allego 1 foto di uno sviluppo appena fatto x spiegarmi meglio. (le quote le ho messe a caso)
 

Allegati

nikkke

Utente Standard
Professione: disegnatore
Software: Solidworks 2014 e 2016
Regione: piemonte
#4
ho visto che hai creato il fianco in un secondo momento utilizzando la flangia tramite schizzo...

è possibile creare le 5 flange del fianco utilizzando uno schizzo preparato in precedenza???? ade esempio uno schizzo con la sagoma del fianco e le linee di lacerazione??

comunque confermo, anch io preferisco il secondo metodo che hai linkato
 

CIARLY

Utente Standard
Professione: Disegnatore
Software: SolidWorks 2014 sp4
Regione: Piemonte
#5
ti ringrazio x l aiuto, il problema però è che necessito di spaccare il fianco lungo le linee arancioni della foto. in pratica le linee arancioni saranno poi le linee di saldatura a pezzo finito.

negli esempi fatti da te invece hai lasciato il fianco intero e collegato al lato lungo

allego 1 foto di uno sviluppo appena fatto x spiegarmi meglio. (le quote le ho messe a caso)
Una cosa del genere ti andrebbe bene?

Non è esattamente cosa intendevi però molto semplice da modellare.
 

Allegati

nikkke

Utente Standard
Professione: disegnatore
Software: Solidworks 2014 e 2016
Regione: piemonte
#6
ecco, diciamo che vorrei ottenere questo, però senza fare il giro del perdono che ho fatto io x ottenerlo.. allego file..

a parte che non capisco perchè alcuni scarichi non ci vengono proprio, eppure sono scarichi normalissimi tipo quello cerchiato che è in una piega di 90°.. nel file è quella ottenuta con la funzione "spigolo chiuso"
non saprei nemmeno se centra il fattore k perchè ancora non so come impostarlo...
 

Allegati

nikkke

Utente Standard
Professione: disegnatore
Software: Solidworks 2014 e 2016
Regione: piemonte
#8
scusa ciarly, nn mi ero accorto del tuo post, appena sono a casa ci guardo thanks :)
ciarly ho guardato il tuo file: interessante, di sicuro si fa prestissimo così..

cè anche la possibilità di orientare i profili delle flange o si devono tenere così come li mette solidworks in automatico tipo a 45° ??
 

CIARLY

Utente Standard
Professione: Disegnatore
Software: SolidWorks 2014 sp4
Regione: Piemonte
#9
ciarly ho guardato il tuo file: interessante, di sicuro si fa prestissimo così..

cè anche la possibilità di orientare i profili delle flange o si devono tenere così come li mette solidworks in automatico tipo a 45° ??
Scusa cosa intendi con orientare i profili delle flange?

Se è liclinazione dei tagli no, perchè quella funzione permette di fare una flangia, su diverse facce con la stessa larghezza, e i tagli escono in automatico in mezzeria.

Ti allego anche il file carterMOD.

Ho usato un pò l'accetta e tolto tutto quello che secondo me non serviva.
vai a vedere le modifiche dei vari pieghi, o tolto tutte le quote che ti servivano per controllare i giochi, questi li controlli agendo sul raggio interno, come ti ha detto Myke sopra, non è una procedura tanto ortodossa ma funziona e ti semplifica parecchio il lavoro.

Il file cosi, secondo me è accettabile, e neache tanto complicato da fare.
 

Allegati

nikkke

Utente Standard
Professione: disegnatore
Software: Solidworks 2014 e 2016
Regione: piemonte
#10
Scusa cosa intendi con orientare i profili delle flange?

Se è liclinazione dei tagli no, perchè quella funzione permette di fare una flangia, su diverse facce con la stessa larghezza, e i tagli escono in automatico in mezzeria.

Ti allego anche il file carterMOD.

Ho usato un pò l'accetta e tolto tutto quello che secondo me non serviva.
vai a vedere le modifiche dei vari pieghi, o tolto tutte le quote che ti servivano per controllare i giochi, questi li controlli agendo sul raggio interno, come ti ha detto Myke sopra, non è una procedura tanto ortodossa ma funziona e ti semplifica parecchio il lavoro.

Il file cosi, secondo me è accettabile, e neache tanto complicato da fare.

ok ho capito, si mi riferivo all inclinazione dei tagli, comunque no problem, era solo per capire come funzionava.

mi rimane solo 1 dubbio: se cambio il valore del raggio il fattore k così è da cambiare mi avevi detto, giusto??
e a quanto sarebbe da mettere? a parte che non so nemmeno a cosa si riferisca il numero del fattore k, se è il rapporto fra che cosa?

in pratica a me serve che grosso modo ogni piega mi tolga il valore dello spessore della lamiera, diciamo che fino a spessore 3 la regola sarebbe togliere solo lo spessore della lamiera..
da 4 mm in su la regola cambia un po..

comunque non so se sia perchè finora ho lasciato il valore del fattore k a 0,5 come default ma ho visto che certi scarichi, come nella foto allegata in precedenza, non risultano corretti eppure solo su normali pieghe di 90°, niente di complicato..
 

CIARLY

Utente Standard
Professione: Disegnatore
Software: SolidWorks 2014 sp4
Regione: Piemonte
#11
mi rimane solo 1 dubbio: se cambio il valore del raggio il fattore k così è da cambiare mi avevi detto, giusto??
e a quanto sarebbe da mettere? a parte che non so nemmeno a cosa si riferisca il numero del fattore k, se è il rapporto fra che cosa?

in pratica a me serve che grosso modo ogni piega mi tolga il valore dello spessore della lamiera, diciamo che fino a spessore 3 la regola sarebbe togliere solo lo spessore della lamiera..
da 4 mm in su la regola cambia un po..

comunque non so se sia perchè finora ho lasciato il valore del fattore k a 0,5 come default ma ho visto che certi scarichi, come nella foto allegata in precedenza, non risultano corretti eppure solo su normali pieghe di 90°, niente di complicato..
Riguardo il fattore K sia sul forum che su internet trovo un sacco di roba, prova a girare un pò

In due parole è dove collochi la fibra neutra della lamiera nel piego.

Quando pieghi nei tratti rettilinei la lunghezza lamiera non cambia nel piego invece si forma una curva il cui raggio interno è quello che imposti tu, e la fibra neutra quella che non viene modificata, con valore di K 0,5 si colloca allla metà della lamiera le fifre all'interno vengono compresse quelle all'esterno stirate. Chiaro è che se cambi il raggio interno, o il fattore K varia lo sviluppo.
Calcolare lo sviluppo come dici sopra, lascialo fare in officina perche se impari a padroneggiare i due valori di RI e fatt K lo sviluppo giusto te lo da solidworks.
 

nikkke

Utente Standard
Professione: disegnatore
Software: Solidworks 2014 e 2016
Regione: piemonte
#12
ok, allora se non è un problema di fattore k come se scelgo lacerazione come scarico automatico alcuni scarichi invece di venire tagliati non ci vengono?? riallego foto.. quella cerchiata in rosso..
ci dovrebbe essere un taglietto che collega i 2 punti.. ma però non ci viene.. sta cosa mi rende gli sviluppi inutilizzabili a meno che non li modifico in 2d successivamente ma non ha senso..
 

Allegati