• This site uses cookies. By continuing to use this site, you are agreeing to our use of cookies. Leggi altro.

problema scelta progettazione meccanica su mandrino in solidworks 2013

JJLegends

Utente Junior
Professione: Freelance Prototyper CAD 3D Design
Software: Solidworks 2013 Premium - SolidEdge V20
Regione: Veneto
#1
Salve raga , ho un problemino che mi attanaglia , giacche' oggi parlavo con chi di dovere per un cruccio che or vi esporro' :
Praticamente nel mandrino che vi posto in foto qui sotto

Sez_Mandr_1.jpg


nella parte in cui ho fatto apparire il blu' la lavorazione a quanto pare si dovra' effettuare con una barenatrice giacche' la fresatura per motivi di spazio e di lunghezza nn sara' possibile. La barenatura pero' permette una precisione dell' ordine del decimo\decimi di millimetro , e siccome sul mandrino graveranno 350 kg di cilindri in espansione non mi pare igienico mantener tale scarto di precisione , le griffe oltretutto lavoreranno sempre a scorrimento nelle sedi illustrate in blu' , per cui si ricercherebbe la lavorazione con precisione del centesimo.
La domanda viene spontanea , ce magari qualcuno che ha gia' affrontato il problema o che ha un idea su come risolvere la discrepanza ??
Sarebbe buono magari una multiscanalatura , ma nn capisco se tecnicamente e fisicamente sia ottimale ... bah aspetto trepidantemente di esser illuminato o magari (ahahah di illumoinare ) bye e grazie ...
 
Professione: disegnatore
Software: autocad 2013; solidworks 2014 e 2017
Regione: Friuli Venezia Giulia
#2
in effetti non me lo sono mai chiesto... beata ignoranza; comunque i torni dei controlli numerici devono per forza di cose avere gradi di precisioni molto elevati, quindi si può fare.
a me viene in mente una lavorazione di stozzatura
 

SHIREN

MOD.Stampi e manuf.indust
Staff Forum
Professione: Perito Ind.mecc.MODELLI E ATTREZZATURE PER FONDERIE STAMPI-PROTOTIPI INDUSTRIALI
Software: "ah capa"
Regione: NAPOLI
#3
Salve raga , ho un problemino che mi attanaglia , giacche' oggi parlavo con chi di dovere per un cruccio che or vi esporro' :
Praticamente nel mandrino che vi posto in foto qui sotto

View attachment 35886


nella parte in cui ho fatto apparire il blu' la lavorazione a quanto pare si dovra' effettuare con una barenatrice giacche' la fresatura per motivi di spazio e di lunghezza nn sara' possibile. La barenatura pero' permette una precisione dell' ordine del decimo\decimi di millimetro , e siccome sul mandrino graveranno 350 kg di cilindri in espansione non mi pare igienico mantener tale scarto di precisione , le griffe oltretutto lavoreranno sempre a scorrimento nelle sedi illustrate in blu' , per cui si ricercherebbe la lavorazione con precisione del centesimo.
La domanda viene spontanea , ce magari qualcuno che ha gia' affrontato il problema o che ha un idea su come risolvere la discrepanza ??
Sarebbe buono magari una multiscanalatura , ma nn capisco se tecnicamente e fisicamente sia ottimale ... bah aspetto trepidantemente di esser illuminato o magari (ahahah di illumoinare ) bye e grazie ...
ciao
ci sono un po di imprecisioni in quello che scrivi
in quella zona(almeno da quello che si vede)
non puoi ne fresare ne barenare
soprattutto non puoi barenare
perché con un bareno si possono fare operazioni di asporto truciolo di tipo cilindrico
e con esso contrariamente a cio' che scrivi si possono ottenere volendo precisioni al 1000°/mm

puoi ottenere la cava verticale (come dice l'amico MassiWonn........)
con una stozza....
ma non potrai eseguire l'altra cava perpendicolare
con la stozza le tolleranza sono "alte"
in casi particolari ci sono gli "aggiustori meccanici"
quelli con occhiali-baffi-e mozzicone tra le labbra
che riescono con opportuna manualita ad avere sedi con precisione al 100°
se riesci nel possibile nel postare qualche dettaglio un attimo più evidenziato
forse qualche suggerimento più preciso riusciamo ad evincerlo
pero' credo che forse sia meglio trovare un altra soluzione
grazie mille
 

marcof

Utente Senior
Professione: appiccico francobolli con lo schiacciasassi
Software: solidworks 2013 SP 5.0
Regione: Modena
#4
Salve raga , ho un problemino che mi attanaglia
(cut)
c'è magari qualcuno ...(cut)... che ha un idea su come risolvere la discrepanza ??
Geometria senza possibilità di accesso diretto, alta precisione...elettroerosione a tuffo?
 

JJLegends

Utente Junior
Professione: Freelance Prototyper CAD 3D Design
Software: Solidworks 2013 Premium - SolidEdge V20
Regione: Veneto
#5
si certo nn ero preciso al 100 per cento ... era un ipotesi quella del bareno .... solo descrittiva inerente al problema , cmq cosa sarebbe l'elettroerosione a tuffo ?? e per quanto riguarda gli aggiustatori con baffi mozzicone occhiali sto interpellando mio padre che ne conosce forse svariati ... e mi metto a caccia !!! mmh ma anche se vi zoooomo il file il problema nn penso cambi .. vi serve per forza il complessivo ..??? cmq ho sbagliato a dir bareno dovevo dire stozza !!! pensavo esistesse na fresettina piccolina che si potesse infilare li dentro e fresare la GHISA (scusate se nn l'ho detto prima ) G25 ....o altre astruserie nate dal bisogno di creare sto' pezzo .....;) ciao e grazie ;)
 

dak

Utente poco attivo
Professione: pensionato"tecnico laboratorio"
Software: inventor10
Regione: abruzzo
#8
Come si possa eseguire una barenatura su una cava rettangolare è da premio nobel, con una lavorazione accurata di elettroerosione con successiva lucidatura delle superfici con pasta diamantata potrai avere tutta la precisione che desideri.
in bocca al lupo

dak
 

marcof

Utente Senior
Professione: appiccico francobolli con lo schiacciasassi
Software: solidworks 2013 SP 5.0
Regione: Modena
#9
Ma il pezzo è semicircolare o è tagliato per farci vedere meglio l'interno?
il modello naturalmente è in modalità di vista in sezione. Sarei curioso di sapere come tu immagini possa funzionare un mandrino semicircolare:smile:
 

JJLegends

Utente Junior
Professione: Freelance Prototyper CAD 3D Design
Software: Solidworks 2013 Premium - SolidEdge V20
Regione: Veneto
#10
scusate ma l'ho detto che barenatura era SBAGLIATO era per introdurre il discorso ..ho letto ieri che con la stozza si riescono a fare 250 mm in lunghezza e 50mm di profondita' ...ma i fornitori di tal opera nn son in quelli della mia ditta ..si diceva di preparar dei lardoni fatti con material da bronzina , e applicare i citati nelle cave (nn ho capito come voglian fare) CMQ grazie della dritta dell' elettrorosione ... mi inizio una cultura ....provero' a proporre la lavorazion suddetta ;) .. ah si e' una pratica comune o e' situazion rara ?? grazie di tutto ..e ciao ;)
 

SHIREN

MOD.Stampi e manuf.indust
Staff Forum
Professione: Perito Ind.mecc.MODELLI E ATTREZZATURE PER FONDERIE STAMPI-PROTOTIPI INDUSTRIALI
Software: "ah capa"
Regione: NAPOLI
#11
Geometria senza possibilità di accesso diretto, alta precisione...elettroerosione a tuffo?
ciao marcof
con l'elettroerosione non credo che risolviamo il prob
il lavoro si potrebbe fare anche con essa
pero hai il bisogno di creare due elettrodi in rame(sgossatore e finitore) e calcolare il "gap"
che e' la differenza dimensionale tra elettrodo creato e la dimensione della cava che si riesce ad ottenere
il gap varia in funzione dell'amperaggio utilizzato dai 50 amper in giu
ed e' sempre un incognita
bisogna ternere conto che gli elettrodi dopo 1 2 utilizzi si usurano
perché su una fusione in gs 25 non e' che puoi fare delle prove
devi attrezzare e lavorare
per quando riguarda il materiale utilizzato il Gs 25 per un mandrino diciamo che il materiale e troppo basso di qualità
pero mi piace l'idea dei cardoni
anche se ho delle perplessità su come ancorare i cardoni in quel vano
rimango del parere di trovare altre soluzioni
anche se dall'jpeg allegato e difficile farsi un idea
grazie mille
 

Merlin

Utente poco attivo
Professione: boh
Software: google chrome
Regione: Emilia Romagna
#12
il modello naturalmente è in modalità di vista in sezione. Sarei curioso di sapere come tu immagini possa funzionare un mandrino semicircolare:smile:
Immaginavo che fosse una sezione, ma avevo supposto che il mandrino potesse forse essere realizzato in due pezzi semicircolari identici da assemblare, perchè in caso contrario fresare là dentro sembra improbabile. Evidentemente la mia supposta è sbagliata :biggrin:
 

marcof

Utente Senior
Professione: appiccico francobolli con lo schiacciasassi
Software: solidworks 2013 SP 5.0
Regione: Modena
#13
ciao marcof
con l'elettroerosione non credo che risolviamo il prob
quella geometria con tolleranze centesimali in quella cavità credo proprio si possa realizzare solamente con l'elettroerosione, a prescindere dalle difficoltà di realizzazione degli elettrodi, impostazioni di lavoro, metodi di prima sgrossatura ecc. E' proprio una questione di forme in rapporto alle tecnologie di lavorazioni disponibili.
Se si vuol cambiare tecnica di lavorazione IMHO bisogna riprogettare il mandrino.
 

marcof

Utente Senior
Professione: appiccico francobolli con lo schiacciasassi
Software: solidworks 2013 SP 5.0
Regione: Modena
#14
..si diceva di preparar dei lardoni fatti con material da bronzina , e applicare i citati nelle cave
scusa eh, ma le cave nelle quali applicare i lardoni saranno sostanzialmente le stesse dell'immagine che hai postato. A parte che quelle in direzione radiale non sono realizzabili mediante strozzatura, anche se fosse non risolveresti il problema della precisione, a prescindere da quanto è preciso il lardone che vai a inserire nelle sedi strozzate. E la precisione della strozzatura che "comanda"...
 

JJLegends

Utente Junior
Professione: Freelance Prototyper CAD 3D Design
Software: Solidworks 2013 Premium - SolidEdge V20
Regione: Veneto
#15
si infatti e' la precisione della stozzatura che comanda ... ma dato che con la stozzatura raggiungo il centesimo sarei tecnicamente apposto NO ??
 

rinato

Utente Standard
Professione: creo problemi
Software: visi
Regione: veneto
#16
no, saresti teoricamente a posto.
Io non progetto mandrini et similia, ma qualche volta discuto di cose lavorative in orari ludici con un amico che ha avuto modo di fare diverse esperienze: se qualcosa sta diventando troppo complessa, probabilmente è sbagliata, imho.
Per voi è un progetto tutto nuovo? Non ne hai uno precedente da analizzare? O un pezzo della concorrenza, al limite.
Tieni conto che se proponi la elettrorosione, devi valutare prima anche se la rugosità ottenibile è compatibile con la tua applicazione, non solo le tolleranze dimensionali.
Saluti, rinato.
 

marcof

Utente Senior
Professione: appiccico francobolli con lo schiacciasassi
Software: solidworks 2013 SP 5.0
Regione: Modena
#17
si infatti e' la precisione della stozzatura che comanda ... ma dato che con la stozzatura raggiungo il centesimo sarei tecnicamente apposto NO ??
Ammesso che quella precisione sia davvero raggiungibile e ripetibile, devi poi sommarci gli errori di precisione dei lardoni e allora non vedo come i lardoni possano essere la soluzione per compensare l'adozione di una lavorazione scarsamente precisa.
Comunque quella cava trasversale è irrealizzabile di strozzatura quindi di cosa stiamo parlando? :rolleyes:
A meno che non la facciate entrando dall'esterno in direzione radiale e la cava non comprometta poi la rigidità del corpo mandrino...
Non ho mai visto smontato un mandrino per cnc, ma se voi che li progettate non riuscite a trovare la soluzione per lavorare meccanicamente la geometrie che avete ideato mi pare che il progetto sia da pesantemente da rivedere.
 

JJLegends

Utente Junior
Professione: Freelance Prototyper CAD 3D Design
Software: Solidworks 2013 Premium - SolidEdge V20
Regione: Veneto
#18
si evince che una cava si puo' fare con stozzatura e l'altra si fa in elettroerosione ..son d' accordo con marcof e rinato che il progetto e' da rivedere , pero' vado ad aggiungere che io ho trovato questo mandrino gia' progettato con tutti i pezzi che ci circolano attorno gia' disegnati e pronti AAARGHHHHH ...indi per cui speravo di poter raggiungere una soluzione ma un mio collega che lavorava negli stampi mi ha detto che l'elettroerosione e' mooolto costosa ....CMQ nn sono io che mi prendero' le grane grosse di questa situazione decisamente controversa giacche' la "decisione suprema " del dafarsi spettera' a chi di dovere. Qui con voi volevo solo farmi un idea piu' ampia di come gestire questo tipo di situazioni CRUCIALISSIME secondo il mio punto di vista ..visto che per il resto del macchinario nn ci sono altre rogne di sto tipo.Si come vi dicevo la direzione della cava che si dovrebbe elettroerodere deve essere quella che si vede nel jpg.Si potrebbe spianare tutto dalla parte esterna e applicare dopo un pezzo sagomato e imbullonato che fa da guida .. FOOORSE .. perche' naturalmente sarebbe un rattoppaggio e nn un progetto DOC .. certo per un palato fine ..na situazione piu' grossolana andrebbe magari cmq meglio .. mmmh qui mi perdo ...vi passo il testimone ;) bye
 

SHIREN

MOD.Stampi e manuf.indust
Staff Forum
Professione: Perito Ind.mecc.MODELLI E ATTREZZATURE PER FONDERIE STAMPI-PROTOTIPI INDUSTRIALI
Software: "ah capa"
Regione: NAPOLI
#19
si evince che una cava si puo' fare con stozzatura e l'altra si fa in elettroerosione ..son d' accordo con marcof e rinato che il progetto e' da rivedere , pero' vado ad aggiungere che io ho trovato questo mandrino gia' progettato con tutti i pezzi che ci circolano attorno gia' disegnati e pronti AAARGHHHHH ...indi per cui speravo di poter raggiungere una soluzione ma un mio collega che lavorava negli stampi mi ha detto che l'elettroerosione e' mooolto costosa ....CMQ nn sono io che mi prendero' le grane grosse di questa situazione decisamente controversa giacche' la "decisione suprema " del dafarsi spettera' a chi di dovere. Qui con voi volevo solo farmi un idea piu' ampia di come gestire questo tipo di situazioni CRUCIALISSIME secondo il mio punto di vista ..visto che per il resto del macchinario nn ci sono altre rogne di sto tipo.Si come vi dicevo la direzione della cava che si dovrebbe elettroerodere deve essere quella che si vede nel jpg.Si potrebbe spianare tutto dalla parte esterna e applicare dopo un pezzo sagomato e imbullonato che fa da guida .. FOOORSE .. perche' naturalmente sarebbe un rattoppaggio e nn un progetto DOC .. certo per un palato fine ..na situazione piu' grossolana andrebbe magari cmq meglio .. mmmh qui mi perdo ...vi passo il testimone ;) bye

Ok
e' tutt a post
grazie mille
 

Lucky66

Utente Standard
Professione: C.L.S Progettazione stampi trancia e pressafusione
Software: Visi-cad-2017-R1 ZW3D-2017-sp
Regione: Lombardia
#20
Li fai passanti con erosione a filo e ottieni una precisione centesimale.

!!!