• This site uses cookies. By continuing to use this site, you are agreeing to our use of cookies. Leggi altro.

Problema relazioni in assembly

luca1971

Utente Junior
Professione: Progettista
Software: Solid edge 19, Catia V6
Regione: Italia
#1
Ciao a tutti,
mi trovo di fronte al problema di accoppiare una staffa sulla superficie di un cilindro (che poi divrà essere saldata).
Ho ripassato e ripassato tutte le possibili relazioni di assieme (tangente, accoppia...) riesco ad orientare la staffa, però non riesco ad appoggiare correttamente i lembi sulla superficie esterna del cilindro.

Qualcuno ha dei suggerimenti da darmi?

Grazie in anticipo
 

Allegati

gerod

Moderatore
Staff Forum
Professione: Libero professionista
Software: Solid Edge, Ansys DS, e altri ancora
Regione: Veneto
#2
Potresti usare i piani di riferimento per allineare e poi usare la tangenza.
Ciao e benvenuto.
 

Be_on_edge

Moderatore
Staff Forum
Professione: Progettazione
Software: Solid Edge
Regione: Emilia Romagna
#3
Ciao a tutti,
mi trovo di fronte al problema di accoppiare una staffa sulla superficie di un cilindro (che poi divrà essere saldata).
Ho ripassato e ripassato tutte le possibili relazioni di assieme (tangente, accoppia...) riesco ad orientare la staffa, però non riesco ad appoggiare correttamente i lembi sulla superficie esterna del cilindro.

Qualcuno ha dei suggerimenti da darmi?

Grazie in anticipo
Puoi fare un collega di uno spigolo della staffa sulla superfice cilindrica per farla stare esattamente appoggiata.

Ciao
 

luca1971

Utente Junior
Professione: Progettista
Software: Solid edge 19, Catia V6
Regione: Italia
#4
Puoi fare un collega di uno spigolo della staffa sulla superfice cilindrica per farla stare esattamente appoggiata.

Ciao
OK, sono riuscito ad allineare la staffa utilizzando i piani, però con il vincolo di tangenza la staffa rimane "staccata" dal cilindro come nell'immagine che avevo allegato.
Ho tentato utilizzando il comando collega: riesco a selezionare il bordo del lembo (oppure il punto medio del bordo), ma poi non riesco a selezionare la superficie cilindrica.

Per ora ho adottato questa soluzione: allineo i piani, aggiungo la condizione di tangenza, utilizzo lo strumento "misura distanza minima" per misurare la distanza tra superficie cilindrica ed estremità dei lembi, il valore che ottengo lo inserisco (con il segno -) all'interno della condizione di tangenza...
non è una soluzione tanto elegante ma non sono riuscito ad escogitare qualcosa di meglio.

Che ve ne sembra?
 

Be_on_edge

Moderatore
Staff Forum
Professione: Progettazione
Software: Solid Edge
Regione: Emilia Romagna
#5
In generale quando ho delle staffe del genere le voglio posizionare ad una determinata altezza. Di conseguenza posiziono la parte piana all'altezza che desidero e poi modifico la staffa in modo che sia vicina alla tangenza con la superfice (ma non perfettamente attaccata). In modo tale che chi dovrà effettivamente saldarla avrà margine per il posizionamento.

Ciao
 

luca1971

Utente Junior
Professione: Progettista
Software: Solid edge 19, Catia V6
Regione: Italia
#6
In generale quando ho delle staffe del genere le voglio posizionare ad una determinata altezza. Di conseguenza posiziono la parte piana all'altezza che desidero e poi modifico la staffa in modo che sia vicina alla tangenza con la superfice (ma non perfettamente attaccata). In modo tale che chi dovrà effettivamente saldarla avrà margine per il posizionamento.

Ciao
Grazie del consiglio Be_on_edge, in effetti lo scopo finale è proprio questo: appoggiare le staffe e saldarle sul cilindro.
Per risolvere ho escogiatato anche questo "trucchetto": posiziono la staffa utilizzando i piani, poi la appoggio sulla superficie con il comando "sposta parte" e attivando l'analisi "rileva collisioni"...:eek:
anche se mi sembra strano che non ci sia una modo più "corretto".

Ciao
 

Be_on_edge

Moderatore
Staff Forum
Professione: Progettazione
Software: Solid Edge
Regione: Emilia Romagna
#7
Grazie del consiglio Be_on_edge, in effetti lo scopo finale è proprio questo: appoggiare le staffe e saldarle sul cilindro.
Per risolvere ho escogiatato anche questo "trucchetto": posiziono la staffa utilizzando i piani, poi la appoggio sulla superficie con il comando "sposta parte" e attivando l'analisi "rileva collisioni"...:eek:
anche se mi sembra strano che non ci sia una modo più "corretto".

Ciao
Ma spiegami una cosa, il tuo obiettivo è appoggiarla e basta ? l'altezza del piano che ne deriva non ti interessa affato ?!? Se così è allora la tua relazione è il collega ;)

Ciao
 

luca1971

Utente Junior
Professione: Progettista
Software: Solid edge 19, Catia V6
Regione: Italia
#8
Chiaramente la staffa deve essere appoggiata sul cilindro, cioè i lembi dovranno essere paralleli all'asse del cilindro e appoggiarsi alla superficie esterna.
Ho provato più volte con il comando "collega" (attivando e disattivando l'opzione "utilizza passi ridotti") però mentre riesco a selezionare tutte le entità della staffa (punto medio, bordo, superfici) quando arrivo a selezionare il componente di destinazione (cilindro), mi si attiva solamente il centro dei cerchi delle due estremità.
Ho provato anche la relazione flashfit, ma non ci siamo.:confused:

C'è qualcosa che mi sfugge?
 

Be_on_edge

Moderatore
Staff Forum
Professione: Progettazione
Software: Solid Edge
Regione: Emilia Romagna
#9
Chiaramente la staffa deve essere appoggiata sul cilindro, cioè i lembi dovranno essere paralleli all'asse del cilindro e appoggiarsi alla superficie esterna.
Ho provato più volte con il comando "collega" (attivando e disattivando l'opzione "utilizza passi ridotti") però mentre riesco a selezionare tutte le entità della staffa (punto medio, bordo, superfici) quando arrivo a selezionare il componente di destinazione (cilindro), mi si attiva solamente il centro dei cerchi delle due estremità.
Ho provato anche la relazione flashfit, ma non ci siamo.:confused:

C'è qualcosa che mi sfugge?
Probabilmente non hai colto il senso del messaggio. In una visione più globale di ciò che vuoi realizzare, possibile che non ti interessa a che posizione deve essere il piano che ne deriva dall'appoggiare la staffa al cilindro ? Perchè in tal caso la relazione migliore è appunto mettere la distanza da terra che effettivamente si vuole realizzare.

Ciao
 

luca1971

Utente Junior
Professione: Progettista
Software: Solid edge 19, Catia V6
Regione: Italia
#10
Dal momento che la medesima staffa viene utilizzata per cilindri con vari diametri, la quota della distanza tra l'asse del cilindro e la superf. esterna della staffa non mi interessa.
Anzi, mi interessava solo "appoggiare" i lembi della staffa sul superficie del cilindro proprio per non legarmi a questo tipo di relazione.

Ciao
 

Be_on_edge

Moderatore
Staff Forum
Professione: Progettazione
Software: Solid Edge
Regione: Emilia Romagna
#11
Dal momento che la medesima staffa viene utilizzata per cilindri con vari diametri, la quota della distanza tra l'asse del cilindro e la superf. esterna della staffa non mi interessa.
Anzi, mi interessava solo "appoggiare" i lembi della staffa sul superficie del cilindro proprio per non legarmi a questo tipo di relazione.

Ciao
Ok ora ci siamo :D

Dunque nel tuo caso la strada più semplice è quella di disegnare all'interno dello staffa una superfice o uno schizzo con il diametro del cilindro. A questo punto potrai fare l'allineamento di questo schizzo/superfice con il cilindro vero e proprio.

Ciao
 

luca1971

Utente Junior
Professione: Progettista
Software: Solid edge 19, Catia V6
Regione: Italia
#12
Grazie Be_on_edge, mi hai dato proprio una bella soluzione!:)

Mi sono creato lo schizzo, nella parte, con i vari diametri dei cilindri con i quali la staffa può essere accoppiata: inserisco la parte (visualizzando gli schizzi), allineo lo schizzo con il cilindro corretto (e qui ci sta anche un visualizza PMI inserite nella parte), et volillà la staffa si posiziona che è un piacere.

Me gusta proprio questo metodo.

Grazie mille della dritta!:D

Ciao