problema Insiemi e sottoinsiemi

marcof

Utente Senior
Professione: appiccico francobolli con lo schiacciasassi
Software: solidworks 2013 SP 5.0
Regione: Modena
#21
Hai detto bene, ho in testa un gran casino, comunque ora vado a casa e domani mi dedico full time a questa cosa. Dove posso trovare del materiale per erudirmi?
è un po' che non cerco tutorial o guide diverse dall'help in linea.
Se ti fai un bello schemino grafico, su carta, tipo feature manager, di un assieme principale, che contiene parti e sottoassiemi che a loro volta contengono parti ed eventualmente altri sottoassiemi puoi pianificare una semplice serie di prove su parti elementari (cubi con fori e niente di più) per capire come puoi propagare le relazioni esterne.
Cominci con un assieme ass1 che contiene una parte part1, su questa costruisci un sottoassieme ass2. Entri in modifica sottoassieme di ass2 e inserisci una parte part2 che modelli appoggiandoti a parte della geometria di part1. Poi apri Ass2 e da li inserisci una componente part2b che modelli su part2 ecc ecc. Così facendo vedrai quando puopi fare delle modifiche e quando no. Ad esempio aprendo Ass2 e ed entrando in modifica di part2 ti dirà che non puoi, nelle modifichem appoggiarti alla geometria di part 2b...
Insomma, devi farti un bello schemino grafico dove si capisce come sono annidati i componenti denn'assieme principale e poi rappresentare il trasferimento di relazioni consentito e quello vietato.
Non oso rileggermi perchè probabilmente mi sembrerà complicato anche a me, ma ti asssicuro che il procedimento è più facile da fare con carta e matita che da descrivere.
Vedrai anche che a seconda delle modifiche a catena che vuoi fare rischi di creare dei riferimenti circolari (vade retro satana...) o comunque una catena di riferimenti inutilmente lunga che potrebbe essere abreviata spostando un componente o appoggiandosi a uno schizzo di layout.
Se vuoi fare della modellazione topdown spinta bisogna che la logica dei riferimenti esterni, di chi comanda cosa, quando e perchè, tu la conosca a menadito altrimenti crei dei mostri così ingestibili che al rientro dal fine settimana non ti ci raccapezzi più nemmeno tu.
L'ideale sarebbe fare un cosro sulla modellazione topdown, dedicato alle vostre tipologie di macchine e fatto da uno bravo.
Non ho idea di quanto tempo fin'ora state perdendo con questi casini, casini che comunque restano irrisolti nell'assieme che state facendo, anche se lo date in mano al sig. Solidworks in persona, ma credo che abbiate abbondantemente superato il costo di un buon corso di due o tre giorni; se non l'avete superato adesso, abbi fede: o ne venite fuori da soli e alla svelta, o quel costo lo supererete a breve e vi rimarrà sul groppone l'assieme di un autobus ingestibile.


ciao
 

Tantocattivo

Utente Standard
Professione: Disegnatore progettista
Software: Autocad - Solidworks 2015/2016 -3ds Max-Photoshop-Sony Vegas
Regione: Sicilia
#22
Umh, allora ho fatto la seguente: ho creato 6 cubi, ho creato 3 assiemi dove ho unito i cubi 1-2, 3-4, 5-6. Ho creato un 4 assieme che racchiude tutti gli assieme ed ho provoto a fare varie prove di fori e geometrie relazionate e funziona tutto. Ora provo a creare una nuova parte in un insieme e rifaccio le prove di foratura, vediamo che esce!

Ciao
 

michele81

Utente Standard
Professione: Progettista - Disegnatore
Software: Solidworks 2011 - Pro-E WF4 - Autocad LT09 - Cosmos - FEMM
Regione: Piemonte
#23
Umh, allora ho fatto la seguente: ho creato 6 cubi, ho creato 3 assiemi dove ho unito i cubi 1-2, 3-4, 5-6. Ho creato un 4 assieme che racchiude tutti gli assieme ed ho provoto a fare varie prove di fori e geometrie relazionate e funziona tutto. Ora provo a creare una nuova parte in un insieme e rifaccio le prove di foratura, vediamo che esce!

Ciao
Funzionerà stai tranquillo...quel genere di problema non è così facile da fa uscire in assiemi di prova. Con questa provaì capisci lo schema logico dei collegamenti tra padri e figli.
Un consiglio: fai anche una prova usando le funzioni di assieme (taglio estruso con propagazione alle parti) per valutare come reagiscono le singole parti a ulteriori modifiche fuori dal contesto di assieme.
 

marcof

Utente Senior
Professione: appiccico francobolli con lo schiacciasassi
Software: solidworks 2013 SP 5.0
Regione: Modena
#24
Funzionerà stai tranquillo...quel genere di problema non è così facile da fa uscire in assiemi di prova
Se ha capito cosa significa il messaggio:

"questa parte possiede alcune funzionidefinite nel contesto Assieme_xxx. E' possibile modificare la parte, ma non creare riferimenti esterni ai componenti dell'assieme corrente

allora può riprodurre quel tipo di situazione con un semplice assieme+sottoassieme in cinque minuti e quindi progettare in modo da non mettersi in quelle condizioni.
Come ho scritto gli basta farsi uno schema su carta di un assieme annidato e poi verificare in quale direzione può creare riferimenti estarni e in quale no.


ciao
 

marcof

Utente Senior
Professione: appiccico francobolli con lo schiacciasassi
Software: solidworks 2013 SP 5.0
Regione: Modena
#25
Umh, allora ho fatto la seguente: ho creato 6 cubi, ho creato 3 assiemi dove ho unito i cubi 1-2, 3-4, 5-6. Ho creato un 4 assieme che racchiude tutti gli assieme ed ho provoto a fare varie prove di fori e geometrie relazionate e funziona tutto.
Io ti avevo descritto un tipo di assieme diverso, costruito in un ordine ben preciso. Prova a rifarlo e vedrai che se tenti di fare la modifica come ho descritto ti viene segnalato che è impossibile.
 

Tantocattivo

Utente Standard
Professione: Disegnatore progettista
Software: Autocad - Solidworks 2015/2016 -3ds Max-Photoshop-Sony Vegas
Regione: Sicilia
#26
Riferendovi all'immagine che ho allegato, guardate le prove che ho fatto.
Stiamo guardando il cattura schermo di un assieme con dentro:
Assieme 1+2: cubo rosso e cubo verde e parte blu (creata nell'assieme) estrusa fino alla superficie superiore del cubo verde
Assieme 3+4: Cubo giallo e cubo viola
Parte grigia creata nell'assieme che stiamo guardando.

Appena clikko con il destro sulla parte blu e faccio modifica parte mi appare la scritta: "questa parte possiede alcune funzioni definite nel contesto di un altro assieme etc etc". Quindi se io volessi riportare il foro della parte grigia nella parte blu non lo posso fare. Allora ho pensato invece di fare al contrario e di fare il nella parte blu di riportarlo nella parte grigia e funziona. Ora devo andare, forse domani farò altre prove.

Ciao e grazie a tutti quelli che hanno riposto
 

Allegati

michele81

Utente Standard
Professione: Progettista - Disegnatore
Software: Solidworks 2011 - Pro-E WF4 - Autocad LT09 - Cosmos - FEMM
Regione: Piemonte
#27
Se ha capito cosa significa il messaggio:

"questa parte possiede alcune funzionidefinite nel contesto Assieme_xxx. E' possibile modificare la parte, ma non creare riferimenti esterni ai componenti dell'assieme corrente

allora può riprodurre quel tipo di situazione con un semplice assieme+sottoassieme in cinque minuti e quindi progettare in modo da non mettersi in quelle condizioni.
Come ho scritto gli basta farsi uno schema su carta di un assieme annidato e poi verificare in quale direzione può creare riferimenti estarni e in quale no.


ciao
Chiedo umilmente scusa....:redface:
Ho fatto esattamente quello che hai descritto e mi ha dato quell'errore.
Non avevo mai disegnato in modo così disordinato e QUESTO errore mi era uscito solo in parti molto complesse dopo modifiche apportate in tempi diversi. Siamo cmq sempre riusciti a sitemare le cose passando per artifici diversi.
In generale non trovo una buona pratica creare assiemi dentro ad altri assiemi, anche per l'impossibilità di accoppiare le parti di un sottoassieme a parti dell'assieme padre.
Quindi il proble sta proprio nel concetto di assieme e nel suo utilizzo...giusto?
 

Tantocattivo

Utente Standard
Professione: Disegnatore progettista
Software: Autocad - Solidworks 2015/2016 -3ds Max-Photoshop-Sony Vegas
Regione: Sicilia
#28
Chiedo umilmente scusa....:redface:
Ho fatto esattamente quello che hai descritto e mi ha dato quell'errore.
Non avevo mai disegnato in modo così disordinato e QUESTO errore mi era uscito solo in parti molto complesse dopo modifiche apportate in tempi diversi. Siamo cmq sempre riusciti a sitemare le cose passando per artifici diversi.
In generale non trovo una buona pratica creare assiemi dentro ad altri assiemi, anche per l'impossibilità di accoppiare le parti di un sottoassieme a parti dell'assieme padre.
Quindi il proble sta proprio nel concetto di assieme e nel suo utilizzo...giusto?
bhè io non so disegnare con solidworks e non ho mai progettato con cad parametrici, però penso che sia normale quello che mi è successo. Ti sarà capitato di mettere nel tuo disegno qualche assieme che ha fatto un tuo collega no? e magari sei tu che gli dici dove fare i fori e non lui.
 

marcof

Utente Senior
Professione: appiccico francobolli con lo schiacciasassi
Software: solidworks 2013 SP 5.0
Regione: Modena
#29
Riferendovi all'immagine che ho allegato, guardate le prove che ho fatto.
Fai uno screenshot a grandezza naturale, se lo riduci non si legge il feature manager e si capisce poco.
Se alleghi i file è ancora meglio. Non credo che quei cubi siano segreti industriali :smile:
 

Tantocattivo

Utente Standard
Professione: Disegnatore progettista
Software: Autocad - Solidworks 2015/2016 -3ds Max-Photoshop-Sony Vegas
Regione: Sicilia
#30
Ecco i file, ma per favore non dateli a tutti :smile:
i file sono in sw2010 comunque ho allegato un screen ad alta risoluzione.

Ciao
 

Allegati

marcof

Utente Senior
Professione: appiccico francobolli con lo schiacciasassi
Software: solidworks 2013 SP 5.0
Regione: Modena
#31
bhè io non so disegnare con solidworks e non ho mai progettato con cad parametrici, però penso che sia normale quello che mi è successo.
infatti è normale che ti venga segnalato che non puoi fare quelle modifiche.

Ti sarà capitato di mettere nel tuo disegno qualche assieme che ha fatto un tuo collega no? e magari sei tu che gli dici dove fare i fori e non lui.
Dentro l'assieme principale "A" entri in modifica all'assieme "B" aggiunto in quel modo dal tuo collega (che poi provvederai a fustigare... :smile: ) quindi crei uno sketch di layout nell'assieme "B" dove proietti la geometria dei fori che stanno dentro le parti in "A".
Esci dalla modifica dell'assieme
dal feature manager clic sull'assieme "B" e sull'icona di "apri assieme"
A questo punto stai lavorando sull'assieme "B", fuori da "A" e puoi usare la geometria proiettata sullo sketch di layout per modificare le parti di "B" come ti pare.
Stiamo però facendo discussioni abbastanza accademiche perchè senza un esempio concreto diventa difficile stabilire come è meglio procedere.
Di sicuro i sottoassiemi non servono perchè qualcuno ci possa lavorare per conto suo, devono avere una loro logica all'interno dell'assieme principale; quanto debbano essere dipendenti dalla sua geometria lo potete sapere solo voi.
 

michele81

Utente Standard
Professione: Progettista - Disegnatore
Software: Solidworks 2011 - Pro-E WF4 - Autocad LT09 - Cosmos - FEMM
Regione: Piemonte
#32
bhè io non so disegnare con solidworks e non ho mai progettato con cad parametrici, però penso che sia normale quello che mi è successo. Ti sarà capitato di mettere nel tuo disegno qualche assieme che ha fatto un tuo collega no? e magari sei tu che gli dici dove fare i fori e non lui.
La mia non voleva essere una critica personale, probabilmente ho solo avuto molto fortuna all'inizio:wink: inoltre siamo solo in tre a usare il software...
Mi è capitato di mettere insieme diversi assiemi e sottoassiemi ma non ho mai avuto questo problema. Direi che il problema nasce quando sottoassiemi nascono dentro altri assiemi e non quando vengono importati e accoppiati. Cmq sono dell'idea che il tuo problema lo puoi risolvere con le funzioni di assieme, ossia crei la foratura direttamente nell'assieme finale e la propaghi alle parti. In queso modo il "padre" di tutti è quest'ultimo e basta. A volte mi è capitato prorio di fare così: due grossi assiemi da accoppiare tramite bulloni; la foratura lo creata una volta sola nell'assieme finale.
 

Tantocattivo

Utente Standard
Professione: Disegnatore progettista
Software: Autocad - Solidworks 2015/2016 -3ds Max-Photoshop-Sony Vegas
Regione: Sicilia
#34
La mia non voleva essere una critica personale, probabilmente ho solo avuto molto fortuna all'inizio:wink: inoltre siamo solo in tre a usare il software...
Mi è capitato di mettere insieme diversi assiemi e sottoassiemi ma non ho mai avuto questo problema. Direi che il problema nasce quando sottoassiemi nascono dentro altri assiemi e non quando vengono importati e accoppiati. Cmq sono dell'idea che il tuo problema lo puoi risolvere con le funzioni di assieme, ossia crei la foratura direttamente nell'assieme finale e la propaghi alle parti. In queso modo il "padre" di tutti è quest'ultimo e basta. A volte mi è capitato prorio di fare così: due grossi assiemi da accoppiare tramite bulloni; la foratura lo creata una volta sola nell'assieme finale.
Già mi avevi consigliato di fare così ed effettivamente in parte risolvo, anche se il fatto di non trovarmi i fori nell aparte mi da un pò fastidio. Cmq diciamo che ho risolto proiettando al contrario i fori cioè dalla parte ala parte blu. Ho fatto un screen ad alta risoluzione che è nel file zip, l'ho fatto apposta prevedendo problemi di versione.

Ciao e grazie
 

marcof

Utente Senior
Professione: appiccico francobolli con lo schiacciasassi
Software: solidworks 2013 SP 5.0
Regione: Modena
#35
Già mi avevi consigliato di fare così ed effettivamente in parte risolvo, anche se il fatto di non trovarmi i fori nell aparte mi da un pò fastidio.
Guardare bene la finestra di dialogo della funzione no eh? :rolleyes:
Metti il flag su "propaga la funzione alle parti"...

Cmq diciamo che ho risolto proiettando al contrario i fori cioè dalla parte ala parte blu. Ho fatto un screen ad alta risoluzione che è nel file zip, l'ho fatto apposta prevedendo problemi di versione.
hai provato con lo sketch nell'assieme come ti ho scritto?
 

Tantocattivo

Utente Standard
Professione: Disegnatore progettista
Software: Autocad - Solidworks 2015/2016 -3ds Max-Photoshop-Sony Vegas
Regione: Sicilia
#36
Guardare bene la finestra di dialogo della funzione no eh? :rolleyes:
Metti il flag su "propaga la funzione alle parti"...



hai provato con lo sketch nell'assieme come ti ho scritto?
Si si , ho provato e funziona. ora vedo sta cosa di propaga alle parti. Senti una cosa, ma tu mi hai detto di fustigare l'ipotetico collega che ha aggiunto in quel modo l'insieme "B", perchè come avrebbe dovuto inserirlo?
 

Tantocattivo

Utente Standard
Professione: Disegnatore progettista
Software: Autocad - Solidworks 2015/2016 -3ds Max-Photoshop-Sony Vegas
Regione: Sicilia
#37
Funziona bene fare i fori nell'assieme, ma che inconveniente ha? uno, che ho visto io, è che se apro la parte non si capisce da dove viene il foro, perciò alla lunga può dare problemi, per il resto non so! Vabbè ma non si può avere la botte piena e la moglie ubriaca!!!!!
 

marcof

Utente Senior
Professione: appiccico francobolli con lo schiacciasassi
Software: solidworks 2013 SP 5.0
Regione: Modena
#38
Senti una cosa, ma tu mi hai detto di fustigare l'ipotetico collega che ha aggiunto in quel modo l'insieme "B", perchè come avrebbe dovuto inserirlo?
Capisci bene che io non posso sapere coem è strutturato il vostro assieme. Di sicuro se l'esigenza era quella di avere riferimenti esterni di una parte di base (telaio sedile?) verso un componente di un altro assieme (pianale?) doveva creare il sotoassieme nel contesto, e dentro al sottoassieme in modifica creare la parte "telaio sedile". A questo punto aveva il sottoassieme con la geometria di base, collegata sempre all'assieme principale, su cui modellare l'intero sedile.
Devi postare degli esempi specifici nei quali ti sembra di non tiuscire a fare quello che ti serve.
come vedi (sketch di layout, feature d'assieme ecc ecc) pèuoi arrivare allo stesso risultato in modi diversi. Sei tu a dover sapere quale è il migliore.

ciao
 

Mike1967

Moderatore CAM
Staff Forum
Professione: Pane e lamiera
Software: Solidworks 2016 sp 5 X 2017 sp 0
Regione: Lombardia, Varese-Canton Ticino, Svizzera
#39
Funziona bene fare i fori nell'assieme, ma che inconveniente ha? uno, che ho visto io, è che se apro la parte non si capisce da dove viene il foro, perciò alla lunga può dare problemi, per il resto non so! Vabbè ma non si può avere la botte piena e la moglie ubriaca!!!!!
E' per questo che si possono rinominare le funzioni...
Ad esempio un determinato foro creato in un assieme e propagato
lo puoi chiamare "foro comune xyz" così sarà facilmente identificabile.
Ad ogni modo, cliccando col ts dx sulla funzione e selezionando
Elenca riferimenti esterni, ti dice tutto quello che ti occorre.
 

michele81

Utente Standard
Professione: Progettista - Disegnatore
Software: Solidworks 2011 - Pro-E WF4 - Autocad LT09 - Cosmos - FEMM
Regione: Piemonte
#40
Funziona bene fare i fori nell'assieme, ma che inconveniente ha? uno, che ho visto io, è che se apro la parte non si capisce da dove viene il foro, perciò alla lunga può dare problemi, per il resto non so! Vabbè ma non si può avere la botte piena e la moglie ubriaca!!!!!
L'altro inconveniente è che quella foratura la puoi modificare solo dall'assieme in cui è stata creata, inoltre mi sembra che la puoi cancellare solo da li (mentre puoi sospendere la funzione anche all'interno della parte).
Le funzioni di assieme possono essere utili, ma vanno utilizzate con attenzione. Creano un vincolo molto stretto tra la parte e l'assieme, quindi riutilizzare quella parte altrove potrebbe diventare complicato.