Problema in rapporti di Assieme

vespa_83

Utente Standard
Professione: disegnatore
Software: Solid Edge
Regione: Romagna
#21
Solid Edge, nella tavola lavora correttamente.

Nei rapporti, facendo SOMMARIO DELLE PARTI PER UNITA funziona correttamente, perché conta le parti e non i "componenti" intesi come sotto assiemi.

Il rapporto da fare è ELENCO DELLE PARTI, solo che in questo caso differenzia tra cilindro aperto e non chiuso. In questo caso occorre aprire una segnalazione in Simenes.
Anche io uso sempre e solo da anni "Elenco delle parti", Fare attenzione perchè gli assiemi alterni come configurazione hanno Proprietà personalizzate diverse, suppongo sia analogo per le posizioni alterne.
è come se il file avesse percorsi diversi e quindi viene conteggiato due volte con quantità uno.
C:\A.asm!B
C:\A.asm!C

il gestionale, se fatto bene non se ne dovrebbe avere a male se trova:
A qnt.1
A qnt.1

Anche io passo dal CAD per un controllo migliore (vedi post cacciatorino #20)
 

Be_on_edge

Moderatore
Staff Forum
Professione: Progettazione
Software: Solid Edge
Regione: Emilia Romagna
#22
In genere io (e penso anche molti altri) per creare i report di assieme faccio una messa in tavola dell'asm e poi creo li' l'elenco parti, poi lo copio-incollo su Excel.

Il vantaggio e' che hai un controllo molto migliore dei sottoassiemi che vuoi esplodere e di quelli che vuoi lasciare annidati, cosi' come di cio' che vuoi vedere o nascondere in distinta.

Per i cilindri aperti/chiusi (e assimilabili) invece uso gli assiemi regolabili e non gli assiemi alterni: cosi' evito di cadere nel bug del conteggio errato.

Credo che comunque gli stessi risultati si possano ottenere con il rapporto d'assieme in ambiente asm, cercando di capire bene come esplodere l'assieme e cosa fare di questi assiemi alterni, se abolirli o continuare ad usarli.
Sono anche io nella stessa situazione ed ho abolito totalmente gli assiemi alterni.

Mi sono creato anche una piccola macro che mi crea le distinte partendo dall'elenco parti e portandolo in excel dove avvengono poi una serie di controlli.

La cosa bella è che, creando molte versioni di macchine diverse posso creare una "tabella varianti" e da qui poi creo tutte le distinte in maniera automatica.

Ciao
 

vespa_83

Utente Standard
Professione: disegnatore
Software: Solid Edge
Regione: Romagna
#23
Per non utilizzare gli assiemi alterni, si usano al loro posto gli Assiemi Regolabili, caso mai con qualche simpatica Variabile es.:posizione 0, 1 .

Gli assiemi Regolabili si usano molto meglio, per la mia opinione.
 

pollocad

Utente Junior
Professione: disegnatore meccanico
Software: Solid edge
Regione: Emilia Romagna
#24
Beh sono 2 cose differenti ad uso differente, gli assiemi alterni sono comodi ovviamente vanno usati nella maniera giusta
 

delki

Utente Standard
Professione: Tecnical Support e Formazione su Solid Edge e SolidRules
Software: Solid Edge, Visual Basic .NET, SolidRules: InCentro, Desk, Configurator Manufactoring, Studio
Regione: Veneto
#25
Beh sono 2 cose differenti ad uso differente, gli assiemi alterni sono comodi ovviamente vanno usati nella maniera giusta
Gli assiemi di posizione alterna e gli assiemi regolabili invece sono molto simili mel loro utilizzo, se poi negli assiemi regolabili si usa la relazione percorso per simulare la corsa, anziché una variabile con liti il tutto funziona molto meglio.
 

cacciatorino

Moderatore SolidEdge
Staff Forum
Professione: Ingegnere meccanico
Software: SolidEdge CoCreate Salome-Meca
Regione: Porto Recanati, ma con l'appennino nel cuore
#26
Gli assiemi di posizione alterna e gli assiemi regolabili invece sono molto simili mel loro utilizzo, se poi negli assiemi regolabili si usa la relazione percorso per simulare la corsa, anziché una variabile con liti il tutto funziona molto meglio.
Io ho usato gli assiemi alterni solo per simulare varie posizioni raggiunte da un robot antropomorfo. Farlo con l'assieme regolabile era un po' complesso.

Comunque se non ci fosse l'errore del conteggio credo che gli assiemi alterni sarebbero utilizzabili con profitto in svariate situazioni.

Purtroppo non ho piu' l'assistenza attiva altrimenti chiederei lumi sul forum americano.
 

delki

Utente Standard
Professione: Tecnical Support e Formazione su Solid Edge e SolidRules
Software: Solid Edge, Visual Basic .NET, SolidRules: InCentro, Desk, Configurator Manufactoring, Studio
Regione: Veneto
#27
Io ho usato gli assiemi alterni solo per simulare varie posizioni raggiunte da un robot antropomorfo. Farlo con l'assieme regolabile era un po' complesso.

Comunque se non ci fosse l'errore del conteggio credo che gli assiemi alterni sarebbero utilizzabili con profitto in svariate situazioni.

Purtroppo non ho piu' l'assistenza attiva altrimenti chiederei lumi sul forum americano.
I due modi di lavorare sono molto simili, ma poi ciascuno ha le sue peculiarità.
Per il problema dei rapporti sbagliati in assieme, se un cliente me lo segnalasse in assistenza aprirei sicuramente una segnalazione al GTAC di Siemens.