PROBLEMA DI SOLIDIFICAZIONE SUPERFICI

summer3d

Utente Standard
Professione: progettista
Software: Creo2.0 - Proe wildfire 2
Regione: brescia
#1
Ciao ho un problema con la solidificazione di superfici: piu esattamente mi è stato mandato un file in formato IGES da una ditta esterna; lo carico con proe wf2 e lo visualizzo come superfici, però sembrano essere aperte…cosa devo fare per poterle solidificare?
Cè un formato di conversione piu fedele? si puoò fare qualcosa? Magari ci sono dei filtri da settare non so….help
Grazie
 

jasmtn

Utente Junior
Professione: ingegnere
Software: 3d max Pro/engineer
Regione: trento
#2
prima cosa provi ad alzare la precisione ad esempio verso 0.0001.
se non funziona, devi rilavorare il tuo pezzo in modo da chiudere le superfici aperte.
con Wildfire 4.0 c'è il IDD (import data doctor) mezzo un po' avanzato da quello tradizionale. (questo pero' non sono riuscita mai a ben usarlo) rimane un aspetto enigmatico di Pro/ENGINEER su di come usarlo.
 

Ozzy

Guest
#3
IDD c'è sempre stato anche sulle versioni precedenti, dalla WF4 lo hanno rivisto completamente.
Io mi trovavo meglio con quello prima,adesso me lo hanno iconizzato tutto..
 

jasmtn

Utente Junior
Professione: ingegnere
Software: 3d max Pro/engineer
Regione: trento
#4
IDD c'è sempre stato anche sulle versioni precedenti, dalla WF4 lo hanno rivisto completamente.
Io mi trovavo meglio con quello prima,adesso me lo hanno iconizzato tutto..
Ozzy, se hai presente il filmato comunicato da ptc sull'IDD in wf4, a me risulta inappliccabile nel senso che provando ad adottarlo non si riesce perchè alcuni commandi che devono attivarsi rimangono disattivati...non è un problema di licenza perchè ho visto che da altri utenti che dispongono di tutti i moduli avanzati di superfici e di Pro/INTF...ma è la stessa cosa. per cui dico che è un aspetto engimatico.
 

Prof.

Utente Standard
Professione: Lavoro con il CAD ed il CAE
Software: Pro-E e Creo
Regione: Lazio
#5
Alcuni tasti risultano disattivati perche si attivano solo quando selezioni una certa geometria. Come dice Ozzy l'IDD è totalmente compreso nel pacchetto base, quindi tutte le funzionalità sono utilizzabili.
Ciao.
 

simra

Utente Standard
Professione: Reporter
Software: Pro-e, Creo El, Cocreate, Solid Works
Regione: Emilia & Romagna
#7
E la precisione dove la cambio? durante l'importazione o modificando alcuni parametri di default del sistema?
quando importi un iges o step ti conviene creare un nuovo prt, settare la precisione assoluta poi
insert -> shared data -> from file

per la precisione:
edit -> setup -> accuracy
 

summer3d

Utente Standard
Professione: progettista
Software: Creo2.0 - Proe wildfire 2
Regione: brescia
#8
Grazie, sei stata molto chiara...però purtroppo non son riuscito ad ottenere il risultato sperato...infatti pur facendo cosi il .prt che carico lo vedo ancora come superfici...mentre a me serve solido.
Ho provato a farmelo mandare in differenti dformati. stp, parasolid, iges ma tutti non mi risolvono il problema.
Il problema però ce l'ho solo con Pro-e perchè se lo carico con Visicad le entità sono solide...quindi presumo che sia un problema di parametri o impostazioni di pro-e...e non ho alcuna idea di come e quali modificare.
 

simra

Utente Standard
Professione: Reporter
Software: Pro-e, Creo El, Cocreate, Solid Works
Regione: Emilia & Romagna
#9
Grazie, sei stata molto chiara...
per il momento no ho ancora cambiato sesso... sono un "omen"!

infatti pur facendo cosi il .prt che carico lo vedo ancora come superfici...mentre a me serve solido.
non riesci nemmeno a solidificarlo?

Ho provato a farmelo mandare in differenti dformati. stp, parasolid, iges ma tutti non mi risolvono il problema.
se hai la possibilità di fartelo mandare in diversi formati scegli sempre lo step! rimane il formato di interscambio + valido.
se vuoi/puoi postare il file ci posso dare un'occhiata...
 

summer3d

Utente Standard
Professione: progettista
Software: Creo2.0 - Proe wildfire 2
Regione: brescia
#10
per il momento no ho ancora cambiato sesso... sono un "omen"!
Ops...scusa mi son fatto ingannare dal tuo nick...che finisce con la "A"



[/QUOTE]non riesci nemmeno a solidificarlo?[/QUOTE]

No non me lo solidifca perchè risultano imprecisioni o superfici aperte



[/QUOTE]se hai la possibilità di fartelo mandare in diversi formati scegli sempre lo step! rimane il formato di interscambio + valido.
se vuoi/puoi postare il file ci posso dare un'occhiata...[/QUOTE]

Postarlo meglio di no...si sa mai mi accusino di spionaggio industriale... :) mi rovinano...però visto che non ho l'esigenza di modificarlo al momento lo utilizzo solo rappresentativamente.
Intanto grazie mille cmq :)
 

summer3d

Utente Standard
Professione: progettista
Software: Creo2.0 - Proe wildfire 2
Regione: brescia
#11
Ma piuttosto non esiste un procedimento semplificato che mi consenta di importare il part solidificandolo automaticamente senza doverlo ricucire, ma con gli errori connessi o corretti in automatico?
(non mi serve che il modello sia esattamente fedele alla realtà o al modello originario).
 

Therapy?

Utente Standard
Professione: Progettista meccanico
Software: Creo 3
Regione: Marche
#12
allora dopo aver importato il file vai sull'albero modello selezioni la feature importata tasto dx e modifica definizione (si dovrebbe aprire una barra strumenti con 4 comandi) nei menù a tendina se ne aggiunge uno con la dicitura geometria vai all'interno e selezioni risistema geometria / automatico

questo può aiutarti a chiudere le superfici aperte se non sono troppo incasinate poi però devi solidificare

altra cosa prova ad importare in altri formati (acis,parasolid) qualche volta mi ha risolto
 

SweptBlend

Utente Standard
Professione: Senior Design Engineer
Software: ProE, Inventor, Think3
Regione: Schweizerische Eidgenossenschaft
#13
Ciao
1) Import Data Doctor (IDD) è stato presentato con la versione 2001 di proe
2) Sul Ptc Express ( http://www.imakenews.com/ptcexpress/e_article001335526.cfm?x=bf70tQM,b3jsqcsB,w ) c'è un articolo che spiega le 3 modalità.
3) il fatto che si accendano dei bottoni piuttosto che altri, dipende dalla geometria che hai selezionato, come i comando modifica di WildFire
4) Se e solo se le superfici formano un solido, imposando nel config.pro il paramentro intf3d_in_close_open_boundaries YES ( di default è no ) e si carica il file esterno, proe cerca di chiudere le superfici e creare il solido,
4a) se ci sono geometrie che si sovrappongono o non formano un volume chiuso, sarà necessario intervenire manualmente
5) il concetto della precisione in proe è basilare ( Assoluta / Relativa ) e si setta in SETUP / PRECISIONE oppure tramite il config.pro
Relativa = la rpecisione è relativa alla dimensione del bounding-box del modello ( più il modello occupa un volume grande, più grande sarà il valore assegnato alla precisione, quindi più impreciso )
Assoluta = l'utente assegna un valore 0.0001 esempio, e questa verrà mantenuta per tutta la modellazione
Chiaramente, se si fa una fiancata di una portaerei, avere una precisione elevata comporterà tempi biblici di caricamento/gestiore/rigenerazioen/etc.