Problema con un assieme:

Professione: Studente
Software: Solid Edge ST
Regione: Lombardia
#1
Ciao a tutti,
avevo postato la stessa domanda in un altro mio post, ma giustamente mi è stato detto che è necessario aprire una nuova discussione in caso di domande non attinenti l'argomento del post.
Vengo al dunque, devo realizzare un accoppiamento fra 2 parti e ho già imposto i seguenti vincoli: un allineamento assiale e un angolo fra 2 piani; in questo modo le 2 parti hanno ora un solo grado di libertà (lo scorrimento lungo una direzione, che permette di avvicinarli o allontanarli tra loro). Io devo mettere a contatto 2 parti le cui superfici sono state ottenute mediante scavo di rivoluzione e sono a forma di calotta sferica, una concava e l'altra convessa. Le 2 calotte hanno raggi diversi quindi quella di raggio minore, concava, deve appoggiarsi su quella di raggio maggiore, in modo che la circonferenza alla base sia tangente alla superficie sferica della calotta di raggio maggiore.
come posso fare a realizzare una cosa del genere? Ho provato un pò tutti i comandi ma non riesco a trovar eun modo per farlo. Il comando più adatto a me sembra il "collega", ma, mentre riesco a selezionare al superficie su cui si deve appoggiare, non riesco a prendere un punto sulla circonferenza che interessa a me (non so se è possibile).
So che la spiegazione non è molto chiara ma ho cercato di spiegarmi al meglio; spero capiate comunque e sappiate darmi una risposta. Grazie mille.
 
Ultima modifica da un moderatore:

radio

Moderatore
Staff Forum
Professione: Progettista (credevo...)
Software: Solid Edge ST7
Regione: Lombardia
#2
Se ho capito quello che intendi fare, il vincolo più adatto dovrebbe essere il "Tangente" ma non mi ricordo se funziona tra due superfici sferiche; altrimenti puoi usare il "Collega" e se non hai un punto da collegare, crea un sistema di coordinate oppure uno schizzo dove ti serve.
 

Tequila

Utente Senior
Professione: teorico del paleocontatto
Software: Solid Edge ST7, scarabocchi su carta
Regione: Veneto (PD)
#3
è come dice radio, usa il comando "tangente" oppure "collega". Nel caso non dovessero funzionare a dovere l'unica è crearti degli schizzi sui particolari per poi visualizzarli nell'assieme ed utilizzarli per vincolare i 2 pezzi, oppure creandoti anche dei piani appunto per poter vincolare i pezzi nella posizione corretta.
 

morgan65

Utente Standard
Professione: Progettista Cad
Software: Solid Edge
Regione: Piacenza
#4
Ciao a tutti,
avevo postato la stessa domanda in un altro mio post, ma giustamente mi è stato detto che è necessario aprire una nuova discussione in caso di domande non attinenti l'argomento del post.
Vengo al dunque, devo realizzare un accoppiamento fra 2 parti e ho già imposto i seguenti vincoli: un allineamento assiale e un angolo fra 2 piani; in questo modo le 2 parti hanno ora un solo grado di libertà (lo scorrimento lungo una direzione, che permette di avvicinarli o allontanarli tra loro). Io devo mettere a contatto 2 parti le cui superfici sono state ottenute mediante scavo di rivoluzione e sono a forma di calotta sferica, una concava e l'altra convessa. Le 2 calotte hanno raggi diversi quindi quella di raggio minore, concava, deve appoggiarsi su quella di raggio maggiore, in modo che la circonferenza alla base sia tangente alla superficie sferica della calotta di raggio maggiore.
come posso fare a realizzare una cosa del genere? Ho provato un pò tutti i comandi ma non riesco a trovar eun modo per farlo. Il comando più adatto a me sembra il "collega", ma, mentre riesco a selezionare al superficie su cui si deve appoggiare, non riesco a prendere un punto sulla circonferenza che interessa a me (non so se è possibile).
So che la spiegazione non è molto chiara ma ho cercato di spiegarmi al meglio; spero capiate comunque e sappiate darmi una risposta. Grazie mille.
Io faccio uno scavo di qualche decimo di mm sulla
sfera e ottengo un piano per l' accoppiamento
Con la tangenza con raggi diversi puoi avere dei problemi
 
Professione: Studente
Software: Solid Edge ST
Regione: Lombardia
#5
Ok credo di aver risolto usando 2 piani con un offset... diciamo che non è una soluzione molto precisa, ma per quel che devo fare è abbastanza rapida...

Un'altra cosa stupida ma che non riesco a risolvere: ho creato un assieme con alcune varianti, solamente che ora ho la necessità di rinominare le varianti. Qualcuno saprebbe se e come è poassibile farlo? sto smanettando un pò ma non trovo nulla... ho persino provato a creare una nuova variante, partendo da un'altra, per poi rinominarla ed eliminare la prima, ma questa soluzione non si può applicare perchè poi non riesco ad eliminare la variante di partenza!
Qualcuno ha una soluzione più logica della mia?
 
Professione: Studente
Software: Solid Edge ST
Regione: Lombardia
#6
Ho un altro problema con un assieme e vorrei sapere se quello che ho in mente si può realizzare in qualche modo.

Devo assemblare un componente (chiamiamolo A, di forma cilindrica all'incirca) su un componente (B, una lamina generata tramite una curva per tabella); il componente cilindrico deve appoggiare sulla lamina e dunque dev'essere tagliato, diagonalmente rispetto al suo asse verticale, in modo che risulti essere il "negativo" della lamina e potersi così accoppiare perfettamente. Qualcuno sa cm potrei eseguire questo taglio?
Io pensavo, ma non so se esiste questa possibilità in solid edge, di creare l'accoppiamento senza aver tagliato il cilindro, quindi generando una sovrapposizione fra le 2 parti, per poi tagliare la parte "in eccesso" del cilindro ed avere così un accoppiamento perfetto, essendo stato generato proprio dal profilo della lamina. Qualcuno sa dirmi se qualcosa di simile esiste!?
Grazie mille per le risposte che mi saprete dare.
 

radio

Moderatore
Staff Forum
Professione: Progettista (credevo...)
Software: Solid Edge ST7
Regione: Lombardia
#7
....
Un'altra cosa stupida ma che non riesco a risolvere: ho creato un assieme con alcune varianti, solamente che ora ho la necessità di rinominare le varianti. Qualcuno saprebbe se e come è poassibile farlo? sto smanettando un pò ma non trovo nulla... ho persino provato a creare una nuova variante, partendo da un'altra, per poi rinominarla ed eliminare la prima, ma questa soluzione non si può applicare perchè poi non riesco ad eliminare la variante di partenza!
Qualcuno ha una soluzione più logica della mia?
Non è possibile rinominare una variante, ma bisogna copiarla con nuovo nome e cancellare la vecchia, la variante iniziale non è eliminabile; segue stralcio guida in linea:

"Rinominare i componenti degli assiemi alternativi
Il componente di un assieme alterno non può essere rinominato. Per modificarne il nome, definirlo come componente attivo, quindi creare un nuovo componente desiderato. Si può quindi eliminare il componente precedente.

Nota:

non si può eliminare il componente predefinito, ovvero il primo componente creato. Sarà utile nominare il primo componente come PREDEFINITO o con un nome simile, per indicare che tale componente non potrà essere eliminato."


Ho un altro problema con un assieme e vorrei sapere se quello che ho in mente si può realizzare in qualche modo.

Devo assemblare un componente (chiamiamolo A, di forma cilindrica all'incirca) su un componente (B, una lamina generata tramite una curva per tabella); il componente cilindrico deve appoggiare sulla lamina e dunque dev'essere tagliato, diagonalmente rispetto al suo asse verticale, in modo che risulti essere il "negativo" della lamina e potersi così accoppiare perfettamente. Qualcuno sa cm potrei eseguire questo taglio?
Io pensavo, ma non so se esiste questa possibilità in solid edge, di creare l'accoppiamento senza aver tagliato il cilindro, quindi generando una sovrapposizione fra le 2 parti, per poi tagliare la parte "in eccesso" del cilindro ed avere così un accoppiamento perfetto, essendo stato generato proprio dal profilo della lamina. Qualcuno sa dirmi se qualcosa di simile esiste!?
Grazie mille per le risposte che mi saprete dare.
Funziona più o meno come dici tu;
-Crei l'assieme con i due elementi.
-Apri nel contesto d'assiemne la parte da tagliare.
-Con il comando "Copia nella parte" inserisci il corpo della parte tagliante.
-Con il comando "Booleano" sottrai il corpo inserito alla parte originale.
-con "Elimina facce" puoi rliminare le eventuali eccedenze.

Tieni presente però che se cerchi "booleana" nel forum di Solid Edge trovi un mare di discussioni sull'argomento.


P.S. E' opportuno che per ogni argomento da trattare tu apra un nuovo post, "Problema con un assieme" si sta trasformano in un calderone con dentro di tutto e di più.

Ciao.
 
Professione: Studente
Software: Solid Edge ST
Regione: Lombardia
#8
Ti rispondo immediatamente alla prima domanda, quella sul poter o meno rinominare le varianti di un assieme, perchè ora è quella che mi preme di più!
Devo per forsa trovare un soluzione e non posso credere che non ci sia perchè altrimenti butto via una cifra di lavoro inutilmente! Ho creato un assieme con più di 40 varianti (e non è nemmeno completo), ma poi, in corso d'opera, ho definito la nomenclatura da dare alle varianti. Non pensavo fosse un problema così grande rinominarle e quindi sono andato avanti creando le successive nominate correttamente. Ora però mi trovo con le prime 2 varianti con una certa nomenclatura, mentre tutte le altre con una nomenclatura diversa. Vuoi dirmi davvero che per sta cavolata devo rifare tutto e non esiste un modo di correggere questo problema? Il problema della nomnclatura è dovuto al fatto che poi a me il file serve per utilizzarlo in una macro che riceverà in input il nome della variante di aprire, la quale mi dovrà essere restituita a schermo; il nome in input però è determinato proprio secondo la nomeclatura con cui ho fatto tutte la altre varianti tranne le prime 2, che quindi non potrebbero esser più richiamate!! HELP!!!!
 
Professione: Studente
Software: Solid Edge ST
Regione: Lombardia
#9
Per quanto riguarda la seconda domanda ho provato a fare come mi hai detto ed effettivamente è la soluzione ottimale! Grazie mille!

Riguardo invece la questione di aprire un nuovo post per ogni domanda, mi scuso ma pensavo solo di non intasare troppo il forum con continue domande; questo perchè sono abbastanza inesperto del programma e dunque spesso ho dubbi come questi. Capisco però che aprire un solo post con mille domande non è utile agli altri utenti del forum e dunque farò come mi hai suggerito. Ti chiedo solo se posso continuare a usare questo post per questi due argomenti oppure se devo aprirne un altro, ormai ridondante, su uno dei due.
Grazie mille per i consigli.
 

Be_on_edge

Moderatore
Staff Forum
Professione: Progettazione
Software: Solid Edge
Regione: Emilia Romagna
#10
Ti rispondo immediatamente alla prima domanda, quella sul poter o meno rinominare le varianti di un assieme, perchè ora è quella che mi preme di più!
Devo per forsa trovare un soluzione e non posso credere che non ci sia perchè altrimenti butto via una cifra di lavoro inutilmente! Ho creato un assieme con più di 40 varianti (e non è nemmeno completo), ma poi, in corso d'opera, ho definito la nomenclatura da dare alle varianti. Non pensavo fosse un problema così grande rinominarle e quindi sono andato avanti creando le successive nominate correttamente. Ora però mi trovo con le prime 2 varianti con una certa nomenclatura, mentre tutte le altre con una nomenclatura diversa. Vuoi dirmi davvero che per sta cavolata devo rifare tutto e non esiste un modo di correggere questo problema? Il problema della nomnclatura è dovuto al fatto che poi a me il file serve per utilizzarlo in una macro che riceverà in input il nome della variante di aprire, la quale mi dovrà essere restituita a schermo; il nome in input però è determinato proprio secondo la nomeclatura con cui ho fatto tutte la altre varianti tranne le prime 2, che quindi non potrebbero esser più richiamate!! HELP!!!!
Per come funziona la prima "variante" la si può chiamare come "Master" in quanto tutte le altre registrano le differenze che ci sono rispetto ad essa. Non è possibile rinominarla e per questo motivo io la chiamo "Master" e la utilizzo come template per far nascere le altre.

Per rinominare dalla seconda in poi, basta che ne crei una nuova partendo da quella da rinominare, gli dai il nome corretto e poi elimini quella di partenza.

Credo ci siano già diverse richieste di miglioria su questo argomento non ci resta che aspettare che Siemens ci lavori.

Ciao
 

radio

Moderatore
Staff Forum
Professione: Progettista (credevo...)
Software: Solid Edge ST7
Regione: Lombardia
#11
....
Riguardo invece la questione di aprire un nuovo post per ogni domanda, mi scuso ma pensavo solo di non intasare troppo il forum con continue domande; questo perchè sono abbastanza inesperto del programma e dunque spesso ho dubbi come questi. Capisco però che aprire un solo post con mille domande non è utile agli altri utenti del forum e dunque farò come mi hai suggerito. Ti chiedo solo se posso continuare a usare questo post per questi due argomenti oppure se devo aprirne un altro, ormai ridondante, su uno dei due.
Grazie mille per i consigli.
Direi che per gli agomenti già "iniziati" in questo post è opportuno continuare qui, per i nuovi apri nuove discussioni appunto per rendere facilmente raggiungibili dagli altri utenti i vari temi trattati.
Per le "varianti" quoto Be_on_edge, in attesa che il signor Ziemenz ci metta 'na pezza.
Ciao.
 
Professione: Studente
Software: Solid Edge ST
Regione: Lombardia
#12
Ok grazie per le risposte che mi avete dato...

In sostanza per il problema delle varianti non c'è soluzione... vi chiedo però ancora un paio di chiarimenti:
- io ho creato almeno una quarantina di varianti, non tutte però sono state generate modificando la prima, ma partendo da una delle successive (indirettamente risultano comunque una modifica della prima); in questo modo anche tutte le altre varianti da cui sono partito per crearne di nuove non potranno più essere eliminate?
- se io creo una nuova variante identica alla prima, nominata nel modo che interessa a me, esiste poi un modo per "nascondere" la prima in modo che nn risulti visibile? E' solo per una questione di ordine quindi nel caso non sia possibile non è un grosso problema.
- sempre per una questione di ordine, ma anche di praticità nel momento in cui devo creare una nuova variante, esiste un modo per "riordinare" le varianti a piacere? Nell'elenco infatti compaiono secondo l'ordine con cui sono state create e spesso non mi risulta comodo.

Per quanto riguarda la questione di "tagliare" il componente cilindrico con un secondo componente con cui poi va assemblato riscontro un problema; in particolare quando ci provo mi viene restituito il seguente errore:
"Corpo del tipo non-manifold: L'intersezione che ne risulta non è supportata."
Inizialmente avevo detto che la soluzione funzionava perchè l'avevo testata con altri componenti e in quel caso non avevo riscontrato problemi; l'unica differenza che riconosco tra i componenti usati per testare la soluzione e quelli su cui poi la devo applicare è che, nel secondo caso, il cilindro non interseca semplicemente l'altro componente, ma lo attraversa completamente. Potrebbe esser questo il problema? Sapreste, per l'ennesima volta, suggerirmi la soluzione?
 

cacciatorino

Moderatore SolidEdge
Staff Forum
Professione: Ingegnere meccanico
Software: SolidEdge CoCreate Salome-Meca
Regione: Porto Recanati, ma con l'appennino nel cuore
#13
"Corpo del tipo non-manifold: L'intersezione che ne risulta non è supportata."
In genere l'errore di corpo non manifold viene generato quando ci sono superfici tangenti, per esempio due cilindri uno cavo e uno pieno uno dentro l'altro con superfici tangenti (esempio: cuscinetto a rulli). Oppure ancora un foro diametro 8 con centro a 4 mm dal bordo del pezzo. In questi casi SE non sa come gestire la situazione e si deprime..... :frown:
 

Be_on_edge

Moderatore
Staff Forum
Professione: Progettazione
Software: Solid Edge
Regione: Emilia Romagna
#14
- io ho creato almeno una quarantina di varianti, non tutte però sono state generate modificando la prima, ma partendo da una delle successive (indirettamente risultano comunque una modifica della prima); in questo modo anche tutte le altre varianti da cui sono partito per crearne di nuove non potranno più essere eliminate?
Sono comunque riferite alla prima variante. E solo la prima non può essere eliminata. Le altre si

- se io creo una nuova variante identica alla prima, nominata nel modo che interessa a me, esiste poi un modo per "nascondere" la prima in modo che nn risulti visibile? E' solo per una questione di ordine quindi nel caso non sia possibile non è un grosso problema.
No non si può nascondere ne eliminare ne rinominare.

- sempre per una questione di ordine, ma anche di praticità nel momento in cui devo creare una nuova variante, esiste un modo per "riordinare" le varianti a piacere? Nell'elenco infatti compaiono secondo l'ordine con cui sono state create e spesso non mi risulta comodo.
Non si possono riordinare.

Per quanto riguarda la questione di "tagliare" il componente cilindrico con un secondo componente con cui poi va assemblato riscontro un problema; in particolare quando ci provo mi viene restituito il seguente errore:
"Corpo del tipo non-manifold: L'intersezione che ne risulta non è supportata."
Inizialmente avevo detto che la soluzione funzionava perchè l'avevo testata con altri componenti e in quel caso non avevo riscontrato problemi; l'unica differenza che riconosco tra i componenti usati per testare la soluzione e quelli su cui poi la devo applicare è che, nel secondo caso, il cilindro non interseca semplicemente l'altro componente, ma lo attraversa completamente. Potrebbe esser questo il problema? Sapreste, per l'ennesima volta, suggerirmi la soluzione?
Generalmente mi importo i riferimenti del componente che taglia e poi utilizzo lo scavo. Non ho però seguito dall'inizio questo tuo problema e non so se sia la strada che cerchi.

Ciao
 
Professione: Studente
Software: Solid Edge ST
Regione: Lombardia
#15
Per Be_on_edge:
Ho provato a fare come dici ma ho un problema... il mio cilindro viene tagliato da una superficie generata con un loft, sapresti dirmi con che comando posso usare la superficie di intersezione per generare il taglio di cui ho bisogno!? Grazie mille!

Per cacciotorino:
Se quello che dici è corretto (e ti credo non ho motivo di metterlo in dubbio) non riesco a capire la causa dell'errore, in quanto no vi sono superfici tangenti (o almeno a me non sembra ci siano); il cilindro, come dicevo, è tagliato da un corpo solido la cui superficie è generata mediante una protrusione di loft (è una superficie curva non un piano). Possono esserci altre cause di questo errore?
 

radio

Moderatore
Staff Forum
Professione: Progettista (credevo...)
Software: Solid Edge ST7
Regione: Lombardia
#16
Per Be_on_edge:
Ho provato a fare come dici ma ho un problema... il mio cilindro viene tagliato da una superficie generata con un loft, sapresti dirmi con che comando posso usare la superficie di intersezione per generare il taglio di cui ho bisogno!? Grazie mille!

Per cacciotorino:
Se quello che dici è corretto (e ti credo non ho motivo di metterlo in dubbio) non riesco a capire la causa dell'errore, in quanto no vi sono superfici tangenti (o almeno a me non sembra ci siano); il cilindro, come dicevo, è tagliato da un corpo solido la cui superficie è generata mediante una protrusione di loft (è una superficie curva non un piano). Possono esserci altre cause di questo errore?
E' meglio se alleghi qualche screenshot dove si vedono parte e superficie tagliante, magari riusciamo a capire il perchè.

P.S. Vietatissimo mettere in dubbio il Verbo del Grande Caccia :biggrin:
 
Professione: Studente
Software: Solid Edge ST
Regione: Lombardia
#17
Dunque ho allegato un'immagine per chiarire meglio il problema... Il corpo di forma "cilindrica" viene tagliato dalla superficie in verde e io devo eliminare la parte sotto la superficie. Nel cerchio rosso volevo evidenziare il fatto che NON c'è tangenza tra la circonferenza inferiore del cilindro e la superficie in questione, anche se nell'immagine non si vede benissimo...
Sapreste darmi una mano?
 

Allegati

Be_on_edge

Moderatore
Staff Forum
Professione: Progettazione
Software: Solid Edge
Regione: Emilia Romagna
#18
Dunque ho allegato un'immagine per chiarire meglio il problema... Il corpo di forma "cilindrica" viene tagliato dalla superficie in verde e io devo eliminare la parte sotto la superficie. Nel cerchio rosso volevo evidenziare il fatto che NON c'è tangenza tra la circonferenza inferiore del cilindro e la superficie in questione, anche se nell'immagine non si vede benissimo...
Sapreste darmi una mano?
Direi che con una sottrazione booleana risolvi il tuo problema.

Ciao
 

radio

Moderatore
Staff Forum
Professione: Progettista (credevo...)
Software: Solid Edge ST7
Regione: Lombardia
#20
Dunque ho allegato un'immagine per chiarire meglio il problema... Il corpo di forma "cilindrica" viene tagliato dalla superficie in verde e io devo eliminare la parte sotto la superficie. Nel cerchio rosso volevo evidenziare il fatto che NON c'è tangenza tra la circonferenza inferiore del cilindro e la superficie in questione, anche se nell'immagine non si vede benissimo...
Sapreste darmi una mano?
Ho provato ad eseguire un taglio su una parte simile alla tua con una superficie di taglio tipo la tua, sia con al vers.18 che con la st4 academic, e non ho avuto problemi; potresti allegare (in formato nativo) la tua parte con inclusa la superficie di taglio, in modo che possiamo vedere se ha qualcosa di "strano"?
Ciao.