Problema con "Save as a Copy"

kertus

Utente Junior
Professione: Ingegnere Meccanico e del Veicolo
Software: Pro E 2001, Solidworks, PTC CREO
Regione: Toscana
#21
mai dare ragione alle macchine. L'uomo è sempre superiore, ma per tempistiche di lavoro mi son dovuto piegare ahimè :)
 

kertus

Utente Junior
Professione: Ingegnere Meccanico e del Veicolo
Software: Pro E 2001, Solidworks, PTC CREO
Regione: Toscana
#22
altrimenti spiegami perchè ad esempio (altro m istero arcano) se io vincolo un componente ad un altro che trasla in una sola direzione per mezzo di coincidenza di tre piani nei tre assi dello spazio, appena traslo il componente col drag ottengo che due dei 4 componenti accoppiati come ti ho appena detto debbano ruotarsi intorno ad un asse perpendicolare alla direzione di traslazione portandosi dietro fori e bulloneria (poichè feature create in ambiente di assieme). La vedo una cosa assurda e non trovo spiegazione logica, ma se tu credi che abbia ragione lui e mi sai dare una motivazione te ne sarei grato :)
 

DANI-3D

Utente Senior
Professione: PROGETTISTA MECCANICO
Software: PRO-E WF5
Regione: TOSCANA
#23
problema scovato. QUesta merda di programma rigido più di una billetta d'acciaio aveva fastidi per colpa di un punto geometrico creato in assieme ed ottenuto dal gemello presente in un componente curvo in lamiera. Il tutto serviva per avere un riferimento comune per accoppiare questo riferimento con un altro componente. QUesto programma deve morire
Concordo con tartufon80, ad averlo rigido è sempre meglio, anche perchè mi sembra che tu stia facendo acrobazie progettuali, che se il programma te le consentisse, potrebbero diventare pericolose per te e per gli altri. Più la gestione è semplice e meglio è per tutti.
 

kertus

Utente Junior
Professione: Ingegnere Meccanico e del Veicolo
Software: Pro E 2001, Solidworks, PTC CREO
Regione: Toscana
#24
d'accordo, ma il quesito che vi ho posto sapete come mai? :)
 

320i S

Utente Standard
Professione: Progettista
Software: Catia V6, Creo 3.0, Pro-e (serie Wildfire 3÷5), Solidworks 2016
Regione: Friuli Venezia Giulia
#25
problema scovato. QUesta merda di programma rigido più di una billetta d'acciaio aveva fastidi per colpa di un punto geometrico creato in assieme ed ottenuto dal gemello presente in un componente curvo in lamiera. Il tutto serviva per avere un riferimento comune per accoppiare questo riferimento con un altro componente. QUesto programma deve morire
Ok, prova a fare cut di assieme in Catia V6, se ce la fai senza diventare troppo matto, vai a cambiare qualche componente interessato da quel cut.
Quella volta mi sa che ritratti questo sfogo.

Quoto quanto scritto da tartufone80.
 

320i S

Utente Standard
Professione: Progettista
Software: Catia V6, Creo 3.0, Pro-e (serie Wildfire 3÷5), Solidworks 2016
Regione: Friuli Venezia Giulia
#26
altrimenti spiegami perchè ad esempio (altro m istero arcano) se io vincolo un componente ad un altro che trasla in una sola direzione per mezzo di coincidenza di tre piani nei tre assi dello spazio, appena traslo il componente col drag ottengo che due dei 4 componenti accoppiati come ti ho appena detto debbano ruotarsi intorno ad un asse perpendicolare alla direzione di traslazione portandosi dietro fori e bulloneria (poichè feature create in ambiente di assieme). La vedo una cosa assurda e non trovo spiegazione logica, ma se tu credi che abbia ragione lui e mi sai dare una motivazione te ne sarei grato :)
Controlla che riferimenti hai dato per la feature in assieme, se hai copygeometry ancora legati a particolari che muovi, è normale che si porti dietro features legate così, in questo caso le devi svincolare e valuta se davvero molte feature di assieme (tutte o alcune) non le puoi spostare ai relativi componenti, di solito facendo progettazione top-down si parte con una idea di lavorazione, ma poi può essere semplificata.

Sono il primo a dire che anche Creo non sia perfetto, ma credimi che cad con reputazione più alta secondo molti "esperti", si "perdono in un bicchiere d'acqua" sulla gestione in assieme.
Molte volte è "colpa" delle troppe possibilità per fare una cosa, che si incasina tutto.
 

kertus

Utente Junior
Professione: Ingegnere Meccanico e del Veicolo
Software: Pro E 2001, Solidworks, PTC CREO
Regione: Toscana
#27
vi terrò aggiornati, in questo forum siete tutti molto gentili grazie davvero :)
 

tartufon80

Moderatore
Staff Forum
Professione: Volevo fare il tecnico....
Software: Solidworks 2016 SP5, Creo 2.0+PDMLink 10.1 (ricordi)
Regione: Abruzzo
#28
mai dare ragione alle macchine. L'uomo è sempre superiore, ma per tempistiche di lavoro mi son dovuto piegare ahimè :)
Non ho scritto che la macchina è superiore all'uomo. Se io guido un auto da corsa faccio pena. Se la guida un pilota fa i numeri.
Sono io che non la so guidare oppure è l'auto che fa schifo?
Ed io non sono "pilota di un cad", sia chiaro....anzi, ogni giorno ne scopro una nuova....

Concordo con tartufon80, ad averlo rigido è sempre meglio, anche perchè mi sembra che tu stia facendo acrobazie progettuali, che se il programma te le consentisse, potrebbero diventare pericolose per te e per gli altri. Più la gestione è semplice e meglio è per tutti.
Esattamente quello che dite tu e 320i S.


Te la sei presa col cad, ma poi hai trovato un punto "nascosto": mica ce l'ho messo io quel punto!!!

- - - Aggiornato - - -

altrimenti spiegami perchè ad esempio (altro m istero arcano) se io vincolo un componente ad un altro che trasla in una sola direzione per mezzo di coincidenza di tre piani nei tre assi dello spazio, appena traslo il componente col drag ottengo che due dei 4 componenti accoppiati come ti ho appena detto debbano ruotarsi intorno ad un asse perpendicolare alla direzione di traslazione portandosi dietro fori e bulloneria (poichè feature create in ambiente di assieme). La vedo una cosa assurda e non trovo spiegazione logica, ma se tu credi che abbia ragione lui e mi sai dare una motivazione te ne sarei grato :)
Controlla che riferimenti hai dato per la feature in assieme, se hai copygeometry ancora legati a particolari che muovi, è normale che si porti dietro features legate così, in questo caso le devi svincolare e valuta se davvero molte feature di assieme (tutte o alcune) non le puoi spostare ai relativi componenti, di solito facendo progettazione top-down si parte con una idea di lavorazione, ma poi può essere semplificata.

Sono il primo a dire che anche Creo non sia perfetto, ma credimi che cad con reputazione più alta secondo molti "esperti", si "perdono in un bicchiere d'acqua" sulla gestione in assieme.
Molte volte è "colpa" delle troppe possibilità per fare una cosa, che si incasina tutto.

La risposta secondo me è nella frase che ho evidenziato!