problema con piega di loft

bazzy

Utente Standard
Professione: Produttore
Software: Solid Edge
Regione: Toscana
#1
sto cercando di buttare giù un progetto ed avrei bisogno di usare la funzione loft in lamiera per raccordare un profilo ad un altro. In pratica:
un profilo piegato a "C" le cui estremità scorrono (loft) fino ad un altro profilo ma ad "U" (lo sviluppo di quello a "C") e proseguono per qualche decina di millimetro così.

ho provato con loft, dato che mi sembrava quello più adatto ma:

A) creo solo i due profili del loft su due schizzi su piani paralleli, ed allora mi esegue correttamente il passaggio da "C" ad "U", ma da li non posso ricollegarmi con niente

B) se creo subito la "C" centrale e poi cerco di eseguire il loft dal profilo finale all'altro piano con lo schizzo dell'"U" non mi fa selezionare nessuna faccia della "C" già creata.

in pratica, possibile che LOFT funzioni solo fine a se stesso? due soli profili su due piani da unire e basta? non sembrerebbe supportare altro... :mad:
 

Tequila

Utente Senior
Professione: teorico del paleocontatto
Software: Solid Edge ST7, scarabocchi su carta
Regione: Veneto (PD)
#2
hai la possibilità di postare un'immagine o uno schizzo di quello che devi fare? Nella realtà questo particolare è ricavabile da un unico pezzo di lamiera o effettivamente bisognerà fare più pezzi e saldare?
 

bazzy

Utente Standard
Professione: Produttore
Software: Solid Edge
Regione: Toscana
#3
hai la possibilità di postare un'immagine o uno schizzo di quello che devi fare? Nella realtà questo particolare è ricavabile da un unico pezzo di lamiera o effettivamente bisognerà fare più pezzi e saldare?
si, scusa, mi sono dimenticato l'img!!! :biggrin:

nella realtà verrà da lamiera, più precisamente da stampo, sezione 63x2

(i commenti agli errori di SE sono troppo sibillini però! non trovo mai indicazione sulla soluzione!)
 

Allegati

bazzy

Utente Standard
Professione: Produttore
Software: Solid Edge
Regione: Toscana
#4
l'immagine si riferisce al solo loft, dovrei riaprtire posteriormente con la stessa sezione a "C" e frontalmente con quella più aperta ad "U".

non sono riuscito neanche portandolo su part e facendo una protusione attaccata al profilo
 

bazzy

Utente Standard
Professione: Produttore
Software: Solid Edge
Regione: Toscana
#5
l'immagine si riferisce al solo loft, dovrei riaprtire posteriormente con la stessa sezione a "C" e frontalmente con quella più aperta ad "U".

non sono riuscito neanche portandolo su part e facendo una protusione attaccata al profilo
dimenticavo , ancora... SE V20
 

Marco74

Utente Senior
Professione: Sviluppo lamiera per taglio laser, piegatura e assemblaggio
Software: Solid Edge ST9 - Autocad Mechanical 2017- Lantek
Regione: Veneto - Emilia
#6
Hai provato a mettere lo spessore all'esterno?
 

bazzy

Utente Standard
Professione: Produttore
Software: Solid Edge
Regione: Toscana
#7
Hai provato a mettere lo spessore all'esterno?
non sembra un problema di spessore.
una volta creato il loft, come in immagine, come proseguire?

piega di loft?
non me la fa fare un altra (solo 1?!? boh, così sembra)

ripartire con un "profilo lamiera multiplo"?
non me lo fa fare perchè sembra funzioni solo se è la prima feature

portare in part e fare una protusione con profilo la faccia che coincide con il piano?
"questo corpo non è del tipo mainfoild...ecc.." :frown:
 

Tequila

Utente Senior
Professione: teorico del paleocontatto
Software: Solid Edge ST7, scarabocchi su carta
Regione: Veneto (PD)
#8
nel mondo lamiera non sono esperto e tra l'altro utilizzo ST3, per cui non ho idea se in v20 è limitata questa possibilità. L'unica cosa che mi viene da suggerirti è di eseguire il modello in PAR ed in seguito utilizzare il comando "pareti sottili" per creare lo spessore della lamiera
 

bazzy

Utente Standard
Professione: Produttore
Software: Solid Edge
Regione: Toscana
#9
nel mondo lamiera non sono esperto e tra l'altro utilizzo ST3, per cui non ho idea se in v20 è limitata questa possibilità. L'unica cosa che mi viene da suggerirti è di eseguire il modello in PAR ed in seguito utilizzare il comando "pareti sottili" per creare lo spessore della lamiera
se erano due profili ad "U" mi tornava il tuo discorso, ma il primo ha sez. "C" come faccio ad aprirlo!??!
 

Marco74

Utente Senior
Professione: Sviluppo lamiera per taglio laser, piegatura e assemblaggio
Software: Solid Edge ST9 - Autocad Mechanical 2017- Lantek
Regione: Veneto - Emilia
#10
La loft deve essere per forza la prima feature, poi comunque con gli schizzi che hai messo nell'esempio per forza esce una deformazione.
Ma se fai due "C" e poi tagli quello che non ti interessa?
Oppure fai la loft tra due "U" e poi aggiungi un lembo multiplo?
 

Allegati

Tequila

Utente Senior
Professione: teorico del paleocontatto
Software: Solid Edge ST7, scarabocchi su carta
Regione: Veneto (PD)
#11
lascia perdere... oggi non è giornata e scrivo senza rifletterci troppo. Se qualcuno ti da una dritta su come fare bene, altrimenti ci guarderò domani.
 

bazzy

Utente Standard
Professione: Produttore
Software: Solid Edge
Regione: Toscana
#12
La loft deve essere per forza la prima feature, poi comunque con gli schizzi che hai messo nell'esempio per forza esce una deformazione.
Ma se fai due "C" e poi tagli quello che non ti interessa?
Oppure fai la loft tra due "U" e poi aggiungi un lembo multiplo?
non riesco a "ripartire" in nessun modo dal loft... il lembo multiplo, da profilo, è possibile solo come prima feature
 

radio

Moderatore
Staff Forum
Professione: Progettista (credevo...)
Software: Solid Edge ST7
Regione: Lombardia
#13
non riesco a "ripartire" in nessun modo dal loft... il lembo multiplo, da profilo, è possibile solo come prima feature
Un modo per fare più o meno quello che vuoi tu l'ho trovato, sempre che per te possa andar bene.
Dalla lamiera loft che hai realizzato devi utilizzare "lembo piano" per creare la continuazione della "base" ("imm1.jpg"), poi col comando lembo crei di seguito ed in sequenza le pieghe che ti servono ("imm2.jpg"), avendo cura di dare un offset alla prima piega che parte dalla base, in modo da non partire "contro" la parte piegata accanto, altrimenti il comando fallisce.
Fai la stessa cosa dall'altra parte e poi specchia il tutto ("imm3.jpg").
Il pezzo realizzato ("prova_loft1.pdf" --pdf 3D--) è correttamente sviluppabile ("prova_loft2.pdf" --pdf 3D--); spero ti possa essere utile.

Ciao.

P.S. Ho fatto tutto con la ST4 (student ed.), con la vers.18 il loft "svergolato" non è possibile farlo.
 

Allegati

bazzy

Utente Standard
Professione: Produttore
Software: Solid Edge
Regione: Toscana
#14
Un modo per fare più o meno quello che vuoi tu l'ho trovato, sempre che per te possa andar bene.
Dalla lamiera loft che hai realizzato devi utilizzare "lembo piano" per creare la continuazione della "base" ("imm1.jpg"), poi col comando lembo crei di seguito ed in sequenza le pieghe che ti servono ("imm2.jpg"), avendo cura di dare un offset alla prima piega che parte dalla base, in modo da non partire "contro" la parte piegata accanto, altrimenti il comando fallisce.
Fai la stessa cosa dall'altra parte e poi specchia il tutto ("imm3.jpg").
Il pezzo realizzato ("prova_loft1.pdf" --pdf 3D--) è correttamente sviluppabile ("prova_loft2.pdf" --pdf 3D--); spero ti possa essere utile.

Ciao.

P.S. Ho fatto tutto con la ST4 (student ed.), con la vers.18 il loft "svergolato" non è possibile farlo.
grazie, proverò, peccato che non sarà possibile collegare per bene le facce, quindi per il mio scopo (mostrarlo al cliente) potrebbe essere inutilizzabile...
 

Mike1967

Moderatore CAM
Staff Forum
Professione: Pane e lamiera
Software: Solidworks 2016 sp 5 X 2017 sp 0
Regione: Lombardia, Varese-Canton Ticino, Svizzera
#15
Un modo per fare più o meno quello che vuoi tu l'ho trovato, sempre che per te possa andar bene.
Dalla lamiera loft che hai realizzato devi utilizzare "lembo piano" per creare la continuazione della "base" ("imm1.jpg"), poi col comando lembo crei di seguito ed in sequenza le pieghe che ti servono ("imm2.jpg"), avendo cura di dare un offset alla prima piega che parte dalla base, in modo da non partire "contro" la parte piegata accanto, altrimenti il comando fallisce.
Fai la stessa cosa dall'altra parte e poi specchia il tutto ("imm3.jpg").
Il pezzo realizzato ("prova_loft1.pdf" --pdf 3D--) è correttamente sviluppabile ("prova_loft2.pdf" --pdf 3D--); spero ti possa essere utile.

Ciao.

P.S. Ho fatto tutto con la ST4 (student ed.), con la vers.18 il loft "svergolato" non è possibile farlo.
Purtroppo non tutto quello che si può disegnare è possibile realizzare.
Infatti quel particolare con quella "svergolatura" non è fattibile con i classici stampi delle piegatrici.
La soluzione corretta è quella postata da Marco74 dove la flangia và tagliata dopo la piegatura, perlomeno la parte che non poggia cava dello stampo.
 

Allegati

bazzy

Utente Standard
Professione: Produttore
Software: Solid Edge
Regione: Toscana
#16
Purtroppo non tutto quello che si può disegnare è possibile realizzare.
qui ho il problema opposto, io so benissimo che quell'oggetto si può realizzare, non con una piegatrice ma con uno stampo progressivo, purtroppo non riesco a disegnarlo per farlo vedere al cliente.
Cmq, ho realizzato una specie di campione fatto a mano, lo fotografo ed ho risolto il problema!! :p

(a parte verificherò se veramente non è possibile rappresentarlo in nessun modo con SE)
 

Tequila

Utente Senior
Professione: teorico del paleocontatto
Software: Solid Edge ST7, scarabocchi su carta
Regione: Veneto (PD)
#17
quello che dicevo l'altro giorno, grossomodo è questo (vedi allegato), ossia rappresentarlo in PART utilizzando i comandi di loft e pareti sottili.

A parte questo che ho fatto io che ci ho messo 1 minuto ad eseguirlo, se ti modelli bene il profilo ti verrà fuori come vuoi tu per mostrarlo al cliente.
ciao
 

Allegati

bazzy

Utente Standard
Professione: Produttore
Software: Solid Edge
Regione: Toscana
#18
quello che dicevo l'altro giorno, grossomodo è questo (vedi allegato), ossia rappresentarlo in PART utilizzando i comandi di loft e pareti sottili.

A parte questo che ho fatto io che ci ho messo 1 minuto ad eseguirlo, se ti modelli bene il profilo ti verrà fuori come vuoi tu per mostrarlo al cliente.
ciao
grazie del contributo, ma come dici non è come verrebbe fuori da uno stampo progressivo (lo sviluppo in larghezza deve essere costante per simulare un nastro).
Al cliente ho già spiegato in altro modo la mia idea, diciamo che ora sto provando a realizzarlo per capire come fare in futuro.

grazie ancora per la vostra disponibilità!!