Problema con assieme Solid Edge ST

bozok

Utente poco attivo
Professione: Studente
Software: Solid Edge ST
Regione: Emilia Romagna
#1
Salve a tutti,

da qualche settimana sto lavorando ad un assieme usando Solid Edge ST, e riscontro il problema (da novellino, ovviamente :smile:) di non riuscire ad applicare le giuste relazioni per "fissare" completamente una parte all'interno di un assieme.
Nella fattispecie, si tratta di una piccola caldaia che deve appoggiare su un profilato, disposto con le due ali in verticale, come da foto. La caldaia nella realtà, appoggia semplicemente sui bordi delle ali e non deve essere vincolata in altro modo. Ho utilizzato la relazione di accoppiamento planare tra il fondo del cilindro e il piano di chiusura del profilato, ma ovviamente non basta: quando voglio spostare manualmente un'altra parte dell'assieme, la maledetta si alza dal profilato, cosa inaccettabile. Conoscete qualche escamotage per farla star ferma esattamente nella posizione in cui voglio io?
Grazie in anticipo e un saluto a tutti.
 

Allegati

Be_on_edge

Moderatore
Staff Forum
Professione: Progettazione
Software: Solid Edge
Regione: Emilia Romagna
#2
Salve a tutti,

da qualche settimana sto lavorando ad un assieme usando Solid Edge ST, e riscontro il problema (da novellino, ovviamente :smile:) di non riuscire ad applicare le giuste relazioni per "fissare" completamente una parte all'interno di un assieme.
Nella fattispecie, si tratta di una piccola caldaia che deve appoggiare su un profilato, disposto con le due ali in verticale, come da foto. La caldaia nella realtà, appoggia semplicemente sui bordi delle ali e non deve essere vincolata in altro modo. Ho utilizzato la relazione di accoppiamento planare tra il fondo del cilindro e il piano di chiusura del profilato, ma ovviamente non basta: quando voglio spostare manualmente un'altra parte dell'assieme, la maledetta si alza dal profilato, cosa inaccettabile. Conoscete qualche escamotage per farla star ferma esattamente nella posizione in cui voglio io?
Grazie in anticipo e un saluto a tutti.
Crea uno schizzo o una superficie all'interno della base a forma cilindrica. Poi utilizza un'allineamento assiale tra caldaia e elementi di riferimento.

Altro metodo utilizza i piani di riferimento.

Altri metodo, metti in tangenza gli spigoli con il cilindro.

Altro metodo..... bho questi sono i primi che mi sono venuti in mente.

Ciao
 

bozok

Utente poco attivo
Professione: Studente
Software: Solid Edge ST
Regione: Emilia Romagna
#4
Grazie mille per i suggerimenti, adesso provo a metterli in pratica. Il più attuabile sembra quello di creare un piano di riferimento; avevo già provato la tangenza, ma non funzionava. Il punto credo stia proprio nel calcolare esattamente a che altezza del cerchio posso fare passare il piano perpendicolare ausiliario che devo necessariamente creare. Una volta fatto ciò, il gioco è fatto. Ovviamente non ci avevo pensato...bella figuraccia. :frown:

P.S. Mi ero presentato nella sezione apposita ieri pomeriggio, ma non so perchè non mi è stato contato il messaggio postato :wink:
 

vespa_83

Utente Standard
Professione: disegnatore
Software: Solid Edge
Regione: Romagna
#5
bozok, non ho letto molto bene i post ma noto che tenti a complicarti le cose, l'approccio giusto alle relazioni è il seguente:
- Per fissare con le relazioni, ne servono sempre almeno 3,
- ne bastano 2: rotazione bloccata + planare, se la rotazione sull'asse del pezzo non ti interessa (esempio di viti, rondelle, boccole,... )
- mostrando i piani del pezzo (dal comando relazioni o prima) possiamo usarli x i vincoli: spesso sono comodi per i pezzi a forma strana visto che se vuoi che un pezzo stia "dritto" o orientato in un certo modo, allineando i piani risolvi spesso il problema.
- NB: le relazioni sono a offset fisso o variabile (float): spesso non è necessario creare ulteriori piani e calcolarne la posizione: una planarità con offset variabile mette i piani paralleli (e in grigio ti mette la distanza).
- per i pezzi con forme strane, dove l'accoppiamento dei pezzi non è già definito dalla geometria dei pezzi (esempio: asole o fori quadrati) metti nei part degli schizzi (assi o cerchi) e vedi nella guida l'esempio di fissaggio in asola.

GV