• This site uses cookies. By continuing to use this site, you are agreeing to our use of cookies. Leggi altro.

Poligono con 60 lati per pignone z60

reggio

Utente Senior
Professione: ...
Software: autocad11+swx16 sp4 w7 x64+Ready2W2012
Regione: Emilia - Modena
#1
Ciao, stò ancora girando attorno all'idea di creare un complessivo con pignoni e catene che ruotino ingranado ...
fin ora ho sempre disegnato i pignoni partendo da poligoni (così il passo sono esattamente identici, senza l'approssimazione che può avere il diam primitivo: infatti ora ho provato con il diam.p. e qundo vado a vincolare la catena nella sede pignone dice che non sono concentrici...)

Ora però voglio disegnare un z60... e mi accorgo che swx disegna poligoni con al max 40 lati... :( (ma che assurdità è??)

e ora? voi avete risolto in qlc altro modo? magari basta cambiare un opzione... oppure me lo debbo costruire a mano segmento x segmento??? :(
 

re_solidworks

Moderatore Solidworks
Staff Forum
Professione: Progettista
Software: Swx2016-R2W2016-Power Surfacing 2.1-Creo 2.0- PDSU 2016 - Composer 2016
Regione: Veneto
#2
Io hi sempre disegnato i pignoni senza fare il poligono dello schizzo. Ti serve per la movimentazione avere il poligomo? Perchè se è per disegnare i denti io faccio così:

disegno un tirangolo isoscele con il vertice tra i due lati uguali nell'origine. Di questo tirangolo quoto la base (passo della catena) e l'angolo trai i lati uguali, dato dal numero di denti, e scrivo proprio la frazione 360/63 nel valore della quota, affinchè vengano considerati tutti i decimali. A quel punto il diamtero primitivo è definito, faccio una taglio della prima cava ad uno dei vertici di estremità della base e poi ripeto.
Il tutto potrebbe essere controllato da un foglio excel o da equazioni, ma l'ho sempre fatto a mano.
 

reggio

Utente Senior
Professione: ...
Software: autocad11+swx16 sp4 w7 x64+Ready2W2012
Regione: Emilia - Modena
#3
..Ti serve per la movimentazione avere il poligomo?
... ehmm a dire il vero alla movimentazione non ci sono ancora arrivato (vedi vari miei post di richiesta aiuto ;-P) perchè sono ancora arenato con problemi come questo, ma direi di no, non dovrebbe essere indispensabile per il movimento... da quel che ho ho visto letto e che mi hai detto, bisognerà lavorare con stì "contatti" sconosciuti...

... Perchè se è per disegnare i denti io faccio così:

disegno un tirangolo isoscele con il vertice tra i due lati uguali nell'origine. Di questo tirangolo quoto la base (passo della catena) e l'angolo trai i lati uguali, dato dal numero di denti, e scrivo proprio la frazione 360/63 nel valore della quota, affinchè vengano considerati tutti i decimali. A quel punto il diamtero primitivo è definito....
:confused: allora il triangolo con base=passo e angolo=360/Z ok è una delle prove che avevo fatto, ma com'è che definisci il d.p. quello mi manca e non l'ho capita... perchè non posso usare il d.p. che trovo nei cataloghi, che essendo approssimato.....
calma... calma... io non facevo come spieghi giustamente tu, ma tracciavo una linea di L=passo a cui davo un inclinazione ricavata da Z, però così facendo non riuscivo a ricavare il d.p. .... invece il tuo metodo è semplice e funzionale .... che figuraccia, grazie :redface:

"Ora disegno un pignone fatto bene e lo regalo al gruppo per ringraziare del costante supporto.." stavo pensando mentre tracciavo le linee di costruzione del pignone quando, guardando il manualetto usato per la costruzione del dente, già mi salta fuori una altro potenziale problema (allego pignone.pdf):

Nella prima pagina dice De=Dp+(0,8*D) e vabbè, poi dice Di=Dp-D e sopratutto Ri=0,54*D ... cioè il raggio della sede del rullo è un pò più grande del raggio del rullo catena (ok deve entrare senza sforzo, và bene) ... ma non è che questa differenza tra i 2 centri (centro passo e centro rullino) mi creerà problemi quando dovrò applicare i "contatti" per fare ingranare e muovere il tutto (tipo questo esempio http://www.youtube.com/watch?v=32IAC8ZisPo ... c'era anche il post con le parti e l'assieme ma non lo trovo +..)? ...saranno contatti asse-asse o tangenti o come????

Stavo quasi pensando di ignorare la formula del libro e fissare Ri=0,5*D... che ne pensi?
 

Allegati

re_solidworks

Moderatore Solidworks
Staff Forum
Professione: Progettista
Software: Swx2016-R2W2016-Power Surfacing 2.1-Creo 2.0- PDSU 2016 - Composer 2016
Regione: Veneto
#5
I "contatti" di motion fanno in modo che non vi siano interferenze volumetriche tra le parti selezionate per il contatto. In questo modo, molto pesante per il calcolo, si emula al 100% un contatto reale. Se c'è gioco non conta, prima o poi il dente ingrana e tira la catena.
Per la tracciatura del progilo del dente, invece, io utilizzo delle formule prese da un libro di disegno tecnico. Ormai di ruote dentate ne ho realizzate tante e di tante dimensioni, fino ad arrivare a ruote a settori di 4 metri di diametro. Quelle non commerciali sono state realizzate esattamente come disegnate e non hanno dato problemi, le formule che ho utilizzato sono attendibili.
Ti allego una ruota dentata come la faccio solitamente io. Questa è una ruota a 22 denti per una catena con passo 75 mm e diametro del rullo 35 mm.
 

Allegati

re_solidworks

Moderatore Solidworks
Staff Forum
Professione: Progettista
Software: Swx2016-R2W2016-Power Surfacing 2.1-Creo 2.0- PDSU 2016 - Composer 2016
Regione: Veneto
#6
Stavo quasi pensando di ignorare la formula del libro e fissare Ri=0,5*D... che ne pensi?
Penso che non sarebbe corretto, un po' di gioco serve e garantisce l'ingranamento corretto della catena. Come si dice in officina:

"al n'è mia n'arloi" cioè non è un orologio.
 

reggio

Utente Senior
Professione: ...
Software: autocad11+swx16 sp4 w7 x64+Ready2W2012
Regione: Emilia - Modena
#7
Per la tracciatura del progilo del dente, invece, io utilizzo delle formule prese da un libro di disegno tecnico.
Se ne hai una copia pdf la consulterei volentieri :D

I "contatti" di motion fanno in modo che non vi siano interferenze volumetriche tra le parti selezionate per il contatto. In questo modo, molto pesante per il calcolo, si emula al 100% un contatto reale. Se c'è gioco non conta, prima o poi il dente ingrana e tira la catena.
Ok quindi la mia paura sarebbe infondata perchè motion (che è quello che lavora sotto la linguetta "Studio di movimento 1" e funziona anche con SW09... base vero?) fà in modo che lavori esattamente come nella realtà...

Ora però ho provato motion per capire come funziona, mi sono letto l'help (che ha aiutato pochino) ed ho creato l'esempio che allego: si tratta di 2 camme che dovrebbero ruotare e spingersi... e che ovviamente NON funziona.... mi riesci a spiegare dove ho sbagliato? (sob...)

PS per capire motion c'è qlc documentazione tutorial o video in rete che mi possa aiutare?
 

Allegati

re_solidworks

Moderatore Solidworks
Staff Forum
Professione: Progettista
Software: Swx2016-R2W2016-Power Surfacing 2.1-Creo 2.0- PDSU 2016 - Composer 2016
Regione: Veneto
#8
Motion è presente nella premum. Quando apri studio del movimento c'è un menù a discesa che ti propone due o tre scelte a seconda della tua licenza. Se hai una standard hai due scelte "animazione" e "movimento base". Motion è analisi del movimento. Comunque con "movimento base" dovresti già riuscire a fare la movimentazione.
 

reggio

Utente Senior
Professione: ...
Software: autocad11+swx16 sp4 w7 x64+Ready2W2012
Regione: Emilia - Modena
#9
....Comunque con "movimento base" dovresti già riuscire a fare la movimentazione.
Ciao e grazie, come vedi il mio esempietto però non funziona... io mi aspettavo che l'una desse un colpo all'altra e invece gli passa attraverso... eppure i cl contatto (credo) di averlo messo... :( sai dirmi dove sbaglio?

a livello di tutorial hai qlc info? io ho trovato qlc su YTube (http://www.youtube.com/watch?v=v2OzzlJNFFU) ma nulla di "definitivo"...

inoltre, ma come faccio a posizionare nel posto giusto le varie maglie di catena nell'assieme e poi toglierle in motion per applicare i contatti???
 

Swarzy

Utente Junior
Professione: Industrial Designer
Software: Solidworks 2011
Regione: Roma
#10
Ciao e grazie, come vedi il mio esempietto però non funziona... io mi aspettavo che l'una desse un colpo all'altra e invece gli passa attraverso... eppure i cl contatto (credo) di averlo messo... :( sai dirmi dove sbaglio?
Ciao,
in effetti hai aggiunto la funzione "contatto" ma senza abilitare il Basic Motion (come ti suggeriva giustamente re_solidworks) che tiene conto dei contatti.
Inoltre, ho dovuto eliminare il contatto di coincidenza tra le due faccie piane superiori delle camme, il quale andava a definire totalmente una camma impedendole la rotazione.

inoltre, ma come faccio a posizionare nel posto giusto le varie maglie di catena nell'assieme e poi toglierle in motion per applicare i contatti???
non hai bisogno di "toglierle" per applicare il contatto, ti sarà sufficiente selezionare le parti dall'albero delle funzioni.

In allegato trovi il file "camme" con le impostazioni di simulazione riviste/corrette.


Buona giornata, Swarzy.
 

Allegati

reggio

Utente Senior
Professione: ...
Software: autocad11+swx16 sp4 w7 x64+Ready2W2012
Regione: Emilia - Modena
#11
Ciao,
in effetti hai aggiunto la funzione "contatto" ma senza abilitare il Basic Motion (come ti suggeriva giustamente re_solidworks)
..Se hai una standard hai due scelte "animazione" e "movimento base"...
...forse dormivo... :tongue:

Inoltre, ho dovuto eliminare il contatto di coincidenza tra le due faccie piane superiori delle camme, il quale andava a definire totalmente una camma impedendole la rotazione.
Uhmm... io l'ho lasciata e funziona ugualmente... :confused:
perchè tu avevi selezionato anche la base? solo per prova?

non hai bisogno di "toglierle" per applicare il contatto, ti sarà sufficiente selezionare le parti dall'albero delle funzioni.
Uhmmm nell'esempio allegato ho provato a mettere un vincolo di tangenza per vedere se "non hai bisogno di toglierle" (siccome dovrò vincolare tante maglie, volevo essere sicuro della strada da prendere) ma vedo che in realtà vincolandolo il gruppo si blocca e non gira...

ma allora mi rimane la domanda di come fare per "tenere ferma" le catena composta da varie maglie prima di entrare in studio del movimento???
 

Allegati

Swarzy

Utente Junior
Professione: Industrial Designer
Software: Solidworks 2011
Regione: Roma
#12
Ciao reggio,

Uhmm... io l'ho lasciata e funziona ugualmente...
perchè tu avevi selezionato anche la base? solo per prova?
In effetti mi è sembrato molto strano che cosi come l'avevi vincolato una camma restava bloccata (front-dx), cosi ho spostato il vincolo di coincidenza sulla base....tutto qui.


Uhmmm nell'esempio allegato ho provato a mettere un vincolo di tangenza per vedere se "non hai bisogno di toglierle" (siccome dovrò vincolare tante maglie, volevo essere sicuro della strada da prendere) ma vedo che in realtà vincolandolo il gruppo si blocca e non gira...
Aspetta, credo che tu abbia fatto confusione. Un conto sono i vincoli geometrici che si danno all'assieme nell'ambiente di lavoro di SWX, i quali vengono trasferiti in ambiente Motion, altra cosa sono i CONTATTI che vengono impostati nel ambiente MOTION, che non vengono trasferiti nell'ambiente di lavoro SWX.
Ovviamente non gira dato che vi è un vincolo di tangenza, attivo nell'ambiente MOTION, che unisce le 2 camme.
Per far partire la simulazione delle tue parti da una posizione di contatto/tangenza e qualora questo vincolo non permetta la corretta movimentazioe delle parti, come nel caso in oggetto, devi disabilitare/sospendere i vincoli in ambiente MOTION.

Prova e facci sapere!

Swarzy.
 

reggio

Utente Senior
Professione: ...
Software: autocad11+swx16 sp4 w7 x64+Ready2W2012
Regione: Emilia - Modena
#13
...ho abbozzato un giro semplice con catena semplice rispetto quella che dovrei eseguire..... ma non mi gira... :(
che delusione... sono avvilito... ma dove sbaglio?
 

Allegati

Professione: studente
Software: solidworks2010
Regione: Lombardia
#14
Premettendo che dal basso della mia inesperienza non ho pretese,
mi permetto di scrivere in questo 3d dato che mi interessa molto l'argomento e sto seguendo la discussione dall'inizio.

Del tuo assieme non mi convincono molto i vincoli che hai dato di concentricità tra i rullini della catena e i denti delle 2 ruote dentate ( quelli in cartella 1 per intenderci). Come fanno le maglie della catena a staccarsi dalla ruota dopo il mezzo giro in presa nei denti?
Purtroppo però non ti so dare un'alternativa...:biggrin:
Se ho scritto una cavolata però ditemelo!
 

reggio

Utente Senior
Professione: ...
Software: autocad11+swx16 sp4 w7 x64+Ready2W2012
Regione: Emilia - Modena
#16
...vedi se è così che dovrebbe muoversi...
..youuuhhhuuu :4406::4406::4406: mitico!
allora alla maglia singola bisognava dirgli di "preoccuparsi" solo quando và a contatto con i pignoni e non con tutto il resto? è così?
In pratica a ogni maglia diciamo di verificare il proprio comportamento nei riguardi dei soli pignoni (in quanto non hanno più i vincoli con i pignoni, sarebbero libere) mentre invece tra loro (tra maglie) non serve fare nulla in quanto sono ancora vincolate e quindi non si "lasceranno mai" qualunque cosa gli accada.

Beh visto che hai risolto tu, dovresti farne un video tutorial e metterlo su YT e nei video casuali quì a fianco: a tè l'onore :D

PS: Tu hai capito perchè la 1° volta che lancio il "calcola" sbatte la catena fuori sede mentre la 2° volta la fà girare correttamente?
PS2: Ma se io volessi vedere l'animazione da un altro punto, ad esempio dalla pianta, come dovrei fare? (come la muovo mi torna sempre in quella posizione...)

..ora posso iniziare a pensare di assemblare la mia catena vera :D
 

re_solidworks

Moderatore Solidworks
Staff Forum
Professione: Progettista
Software: Swx2016-R2W2016-Power Surfacing 2.1-Creo 2.0- PDSU 2016 - Composer 2016
Regione: Veneto
#17
Sullo studio di movimento c'è una specie di divieto. Se lo togli motion tiene conto della posizione della telecamera.
Puoi anche inserire dei punti chiave in cui cambi gli orientamenti così da ottenere l'effetto di movimento della telecamera durante l'animazione.