• This site uses cookies. By continuing to use this site, you are agreeing to our use of cookies. Leggi altro.

PLM World

cacciatorino

Moderatore SolidEdge
Staff Forum
Professione: Ingegnere meccanico
Software: SolidEdge CoCreate Salome-Meca
Regione: Porto Recanati, ma con l'appennino nel cuore
#1
Sul forum americano dove glie ne ho dette di tutti i colori, un utente mi ha consigliato di associarmi a PLM World "The voice of PLM Users", sapete di che si tratta? Organizzazione indipendente o roba di regime?

http://plmworld.org/
 

radio

Moderatore
Staff Forum
Professione: Progettista (credevo...)
Software: Solid Edge ST7
Regione: Lombardia
#2
Ero iscritto anni fa quando usavo i-deas, dove ho trovato alcune "dritte" e un pò di documentazione prodotta da utenti.
Dovrebbe essere una comunità di utenti, ma non so quanto indipendente; ogni anno organizzano una conference in USA.
Dovremmo farlo anche noi, ogni anno organizziamo una conference a tema in trattoria; per quest'anno propongo fegato di qualcuno della ziemenz innaffiato da un buon chianti.
 

cacciatorino

Moderatore SolidEdge
Staff Forum
Professione: Ingegnere meccanico
Software: SolidEdge CoCreate Salome-Meca
Regione: Porto Recanati, ma con l'appennino nel cuore
#3
Per la registrazione vogliono il tuo sold-to, allora si vede che hanno accesso al database clienti di siemens, e allora si vde che sono emanazione diretta di siemens. Vedro' cosa fare....
 

radio

Moderatore
Staff Forum
Professione: Progettista (credevo...)
Software: Solid Edge ST7
Regione: Lombardia
#5
Ho rispolverato il mio vecchio account, che funziona ancora (!), ed ho visto che è stata aggiunta una community dedicata a SE-velocity series ma mi sà che è frequentata da quattro gatti (ma quattro davvero, non di più).
 

checco03

Utente Standard
Professione: Ingegnere
Software: I-deas - NX - SolidEdge- SolidWorks - Autocad - TeamCenter - Enovia V6
Regione: Veneto
#6
Il PLM World è la versione americana del PLM Europe (http://www.plm-europe.org/), voce degli utenti dei prodotti SIEMENS PLM Software. Sono ovviamente organizzate da SIEMENS e comprendono delle sessioni plenarie dove parlano i big come Tony Affuso e da sessioni tecniche dove i capi progetto presentano le novità di ogni pacchetto. Ci sono anche utenti che presentano i loro lavori e in questo caso partecipano gratis. Infine ci sono i partners che presentano le loro soluzioni hw e sw (integrazioni etc.). Lo scorso anno, e mi sembra anche questo, era a Parigi EuroDisney. Quando ho partecipato io ho visto sempre pochi italiani rispetto i tedeschi; l'ultima volta c'eravamo noi e FIAT, mentre per il prezzo e la qualità consiglio vivamente la partecipazione! Se volete altri chiarimenti sono qui. Ciao.
 

cacciatorino

Moderatore SolidEdge
Staff Forum
Professione: Ingegnere meccanico
Software: SolidEdge CoCreate Salome-Meca
Regione: Porto Recanati, ma con l'appennino nel cuore
#7
mentre per il prezzo e la qualità consiglio vivamente la partecipazione! Se volete altri chiarimenti sono qui. Ciao.
Cioe' si deve pagare un bilgietto d'ingresso per andare a sentire gli sviluppatori che ci raccontano come saranno le nuove versioni del cad????? :frown::confused::rolleyes:

comunque ricordo che per i clienti in assistenza, sul FTP della Siemens si possono scaricare i documenti degli eventi passati, oltre a molto altro materiale utile (server FTP--> Sezione miscellaneous).
 

checco03

Utente Standard
Professione: Ingegnere
Software: I-deas - NX - SolidEdge- SolidWorks - Autocad - TeamCenter - Enovia V6
Regione: Veneto
#8
Cioe' si deve pagare un bilgietto d'ingresso per andare a sentire gli sviluppatori che ci raccontano come saranno le nuove versioni del cad????? :frown::confused::rolleyes:

comunque ricordo che per i clienti in assistenza, sul FTP della Siemens si possono scaricare i documenti degli eventi passati, oltre a molto altro materiale utile (server FTP--> Sezione miscellaneous).
Hai perfettamente ragione, quando EDS faceva la user convention a Milano era gratis. Comunque questi durano alcuni giorni e sono comprese colazioni, pranzi e cene, oltre agli eventi speciali come la cena di gala. Probabilmente in america sono abituati così: preferiscono pagare per avere formazione di qualità piuttosto che sorbirsi anche gli sponsor.
 

cacciatorino

Moderatore SolidEdge
Staff Forum
Professione: Ingegnere meccanico
Software: SolidEdge CoCreate Salome-Meca
Regione: Porto Recanati, ma con l'appennino nel cuore
#9
Hai perfettamente ragione, quando EDS faceva la user convention a Milano era gratis.
Da quel che vedo e sento in giro mi sa che i capi della Siemens-PLM sono agenti segreti della concorrenza, altrimenti non si spiegherebbero cosi' tante decisioni commerciali incomprensibili....
 

UGoverALL

Guest
#10
Da quel che vedo e sento in giro mi sa che i capi della Siemens-PLM sono agenti segreti della concorrenza, altrimenti non si spiegherebbero cosi' tante decisioni commerciali incomprensibili....
Te lo spiego io, visto che sono che sono uno dei "capi della Siemens-PL" :biggrin: ... il Meeting utenti era sempre meno frequentato ed in + i commenti degli utenti stessi erano abbastanza negativi...
Inoltre a noi costava un sacco di soldi con un ritorno tutto sommato abbastanza basso.
 

radio

Moderatore
Staff Forum
Professione: Progettista (credevo...)
Software: Solid Edge ST7
Regione: Lombardia
#11
Da quel che vedo e sento in giro mi sa che i capi della Siemens-PLM sono agenti segreti della concorrenza, altrimenti non si spiegherebbero cosi' tante decisioni commerciali incomprensibili....
Non hai capito proprio niente.
Visti i tempi che corrono Siemens ha individuato come parte importante della sua strategia, in ordine di aggressione ai mercati, l'organizzazione di conventions in pompa magna in giro per il mondo; dove soddisfattissimi utenti potranno, pagando il dovuto, ascoltare con le proprie orecchie, vedere con i propri occhi, toccare con mano (ho finito i luoghi comuni) ad esempio la roadmap che porterà ad implementere l'innovativo comando di filettature per alberi (!); oppure l'illustrazione del gran strategic chief manager su come, i soddisfattissimi utenti, potranno utilizzare la rivoluzionaria e funzionale interfaccia, così perfetta da non prevedere la possibilità di personalizzazione da parte degli utenti (soddisfattissimi).
E poi naturalmete tutti a cena col farfallino, pregustando la partita a golf dell'indomani mattina.
Con gente di questo calibro sul ponte di comando usciremo dalla crisi già ieri, mi sale spontaneo dal un canto: "E forza siiimeeeens, che siamo...":eek:
 

cacciatorino

Moderatore SolidEdge
Staff Forum
Professione: Ingegnere meccanico
Software: SolidEdge CoCreate Salome-Meca
Regione: Porto Recanati, ma con l'appennino nel cuore
#12
Te lo spiego io, visto che sono che sono uno dei "capi della Siemens-PL" :biggrin: ... il Meeting utenti era sempre meno frequentato ed in + i commenti degli utenti stessi erano abbastanza negativi...
Inoltre a noi costava un sacco di soldi con un ritorno tutto sommato abbastanza basso.
Mi riferivo ad altre cose principalmente, tipo la chiave hardware che non c'e' piu', la licenza legata all'ID, le licenze studenti a pagamento quando SWX le da gratis (questa l'ho saputa stamattina), il GTAC accessibile solo ai VAR per IR e ER, l'errore-che-non-voglio-nominare-ma-ci-siamo-capiti, l'utilita' trasferimento licenza accessibile solo ai clienti in manutenzione, i SP solo per gli utenti in manutenzione.....
 

checco03

Utente Standard
Professione: Ingegnere
Software: I-deas - NX - SolidEdge- SolidWorks - Autocad - TeamCenter - Enovia V6
Regione: Veneto
#13
Cioe' si deve pagare un bilgietto d'ingresso per andare a sentire gli sviluppatori che ci raccontano come saranno le nuove versioni del cad????? :frown::confused::rolleyes:

comunque ricordo che per i clienti in assistenza, sul FTP della Siemens si possono scaricare i documenti degli eventi passati, oltre a molto altro materiale utile (server FTP--> Sezione miscellaneous).
Sei sicuro ? Io dentro "miscellaneous" trovo solo questi files:

1506_245_README.txt 505 bytes 2007-05-08 10:32:47
1506_245_data.zip [View Contents] 50.43 MB 2007-05-08 10:39:49
BlackBox_24.zip [View Contents] 10.42 MB 2005-02-21 06:29:24
archive/ Directory 2006-11-07 13:47:55
nx_4_hdri.tar.gz [View Contents]
 

cacciatorino

Moderatore SolidEdge
Staff Forum
Professione: Ingegnere meccanico
Software: SolidEdge CoCreate Salome-Meca
Regione: Porto Recanati, ma con l'appennino nel cuore
#14
Sei sicuro ? Io dentro "miscellaneous" trovo solo questi files:

[View Contents]
Mi ricordo che tempo fa trovai li nel sito parecchi video di dimostrazioni fatte agli user meeting, ora pero' non li trovo piu'.... Non mi ricordo esattamente dov'erano! Dentro "archive" ci sono altre directory, magari cercando bene saltano fuori.
 

radio

Moderatore
Staff Forum
Professione: Progettista (credevo...)
Software: Solid Edge ST7
Regione: Lombardia
#15
Mi riferivo ad altre cose principalmente, tipo la chiave hardware che non c'e' piu', la licenza legata all'ID, le licenze studenti a pagamento quando SWX le da gratis (questa l'ho saputa stamattina), il GTAC accessibile solo ai VAR per IR e ER, l'errore-che-non-voglio-nominare-ma-ci-siamo-capiti, l'utilita' trasferimento licenza accessibile solo ai clienti in manutenzione, i SP solo per gli utenti in manutenzione.....
Moduli software che fanno pesci d'aprile...
A proposito di chiave hardware, uno dei motivi che ci ha spinto ad adottare SE (usiamo ancora la 18) era proprio la presenza della chiave hardware che, a differenza dei sw utilizzati fino ad allora, garantiva la possibilità di sostituire le ws senza problemi.
E' dai primi anni novanta che lotto con software con chiavi di licenza legate a pezzi di PC e non ho nessuna intenzione di tornare indietro, terremo la 18 (senza canone) acora per un bel pò.
 

UGoverALL

Guest
#16
Mi riferivo ad altre cose principalmente, tipo la chiave hardware che non c'e' piu', la licenza legata all'ID, le licenze studenti a pagamento quando SWX le da gratis (questa l'ho saputa stamattina), il GTAC accessibile solo ai VAR per IR e ER, l'errore-che-non-voglio-nominare-ma-ci-siamo-capiti, l'utilita' trasferimento licenza accessibile solo ai clienti in manutenzione, i SP solo per gli utenti in manutenzione.....
LICENZE: La questione è sempre la solita...
Noi siamo un'azienda SERIA che combatte la pirateria informatica, a beneficio dei suoi clienti onesti.
Per fare questo la BSA ci chiede di implementare il massimo delle protezioni... La scomparsa delle chiavi HW è legata a questo.
Chi da lavoro fuori semplicemente si assicuri di mettere nel contratto "le parti CAD devono essere fatte con licenze legali", in modo che in caso di contestazioni noi/BSA/GdF andiamo a pizzicare direttamente il ladro/pirata.

LICENZE STUDENTI: e non penso proprio siano a pagamento. Le università ricevono le licenze for free... e le stesse licenze sono disponibili per gli studenti.

TRASFERIMENTO LICENZE E SP: La scelta di uscire dalla manutenzione è tua... se non ci paghi, perchè mai noi dovremmo lavorare per te, poco o tanto che sia?
Se sei fuori manutenzione, l'unica cosa a cui hai diritto è avere la licenza se ti è scaduta...

Ciao
 

UGoverALL

Guest
#17
Mi ricordo che tempo fa trovai li nel sito parecchi video di dimostrazioni fatte agli user meeting, ora pero' non li trovo piu'.... Non mi ricordo esattamente dov'erano! Dentro "archive" ci sono altre directory, magari cercando bene saltano fuori.
Sono sul sito del PLM World... almeno, io li ho scaricati di li...
 

radio

Moderatore
Staff Forum
Professione: Progettista (credevo...)
Software: Solid Edge ST7
Regione: Lombardia
#18
LICENZE: La questione è sempre la solita...
Noi siamo un'azienda SERIA che combatte la pirateria informatica, a beneficio dei suoi clienti onesti.
Per fare questo la BSA ci chiede di implementare il massimo delle protezioni... La scomparsa delle chiavi HW è legata a questo.
Chi da lavoro fuori semplicemente si assicuri di mettere nel contratto "le parti CAD devono essere fatte con licenze legali", in modo che in caso di contestazioni noi/BSA/GdF andiamo a pizzicare direttamente il ladro/pirata.

LICENZE STUDENTI: e non penso proprio siano a pagamento. Le università ricevono le licenze for free... e le stesse licenze sono disponibili per gli studenti.

TRASFERIMENTO LICENZE E SP: La scelta di uscire dalla manutenzione è tua... se non ci paghi, perchè mai noi dovremmo lavorare per te, poco o tanto che sia?
Se sei fuori manutenzione, l'unica cosa a cui hai diritto è avere la licenza se ti è scaduta...

Ciao
Licenze: Sarà anche più solida la protezione attuale rispetto alla chiave HW, ma a me sembra che il sw lo *****ino lo stesso, mentre gli utenti che la licenza l'hanno pagata si trovano in difficoltà; sono d'accordissimo sul combattere la pirateria (è anche nal mio interesse) ma il sw che acquisto devo poterlo portare da una macchina all'altra in autonomia.
 

cacciatorino

Moderatore SolidEdge
Staff Forum
Professione: Ingegnere meccanico
Software: SolidEdge CoCreate Salome-Meca
Regione: Porto Recanati, ma con l'appennino nel cuore
#19
LICENZE: La questione è sempre la solita...
Noi siamo un'azienda SERIA che combatte la pirateria informatica, a beneficio dei suoi clienti onesti.
Per fare questo la BSA ci chiede di implementare il massimo delle protezioni... La scomparsa delle chiavi HW è legata a questo.
Chi da lavoro fuori semplicemente si assicuri di mettere nel contratto "le parti CAD devono essere fatte con licenze legali", in modo che in caso di contestazioni noi/BSA/GdF andiamo a pizzicare direttamente il ladro/pirata.


su questo ho gia' detto la mia in passato, non sono d'accordo con te ma evito di ripetere quanto gia' detto.
LICENZE STUDENTI: e non penso proprio siano a pagamento. Le università ricevono le licenze for free... e le stesse licenze sono disponibili per gli studenti.
All'IPSIA qui' vicino e' arrivata offerta per SE studenti: 2500 euro per tutta la scuola. SWX glie l'hanno dato gratis.
Secondo te cos'hanno preso con i budget che hanno le scuole adesso? E uno studente che esce da scuola sapendo usare un cad, cosa consigliera' di comprare all'officina in cui andra' a lavorare? Poi la Siemens faccia come gli pare, ma secondo me ascoltare i pareri degli utenti ogni tanto non farebbe male.

TRASFERIMENTO LICENZE E SP: La scelta di uscire dalla manutenzione è tua... se non ci paghi, perchè mai noi dovremmo lavorare per te, poco o tanto che sia?
Se sei fuori manutenzione, l'unica cosa a cui hai diritto è avere la licenza se ti è scaduta...
Ragionamento totalmente sbagliato!!!!!
I SP servono a correggere errori di programmazione, non ad inserire nuove features. Essendo il prodotto che ho comprato garantito come funzionante, io mi aspetto che gli errori che contiene siano corretti a costo zero per il cliente, anzi con tante scuse per il tempo che ha fatto perdere in ambito di produzione.
Se l'imbianchino che viene a casa tua lavora male e deve tornare a fare un ritocchino, accetti di pagarlo o pretendi che lo faccia a sue spese?
Se poi ci si vuole nascondere dietro la foglia di fico dell'accordo di licenza che non garantisce nessuna qualita' sul software fai pure, vorra' dire che anche io la prossima volta paghero' con soldi pieni di bug (faccio un bell'assegno scoperto).
Attualmente, la Siemens non ha nessun interesse a implementare un controllo qualita' decente, perche' guadagna denaro dalla correzione dei suoi propi errori.
Vai a guardare la Microsoft come fa: una volta comprato il prodotto, i SP sono gratuiti per tutto il ciclo di vita del prodotto.
 

UGoverALL

Guest
#20
Non hai capito proprio niente.
Visti i tempi che corrono Siemens ha individuato come parte importante della sua strategia, in ordine di aggressione ai mercati, l'organizzazione di conventions in pompa magna in giro per il mondo; dove soddisfattissimi utenti potranno, pagando il dovuto, ascoltare con le proprie orecchie, vedere con i propri occhi, toccare con mano (ho finito i luoghi comuni) ad esempio la roadmap che porterà ad implementere l'innovativo comando di filettature per alberi (!); oppure l'illustrazione del gran strategic chief manager su come, i soddisfattissimi utenti, potranno utilizzare la rivoluzionaria e funzionale interfaccia, così perfetta da non prevedere la possibilità di personalizzazione da parte degli utenti (soddisfattissimi).
E poi naturalmete tutti a cena col farfallino, pregustando la partita a golf dell'indomani mattina.
Con gente di questo calibro sul ponte di comando usciremo dalla crisi già ieri, mi sale spontaneo dal un canto: "E forza siiimeeeens, che siamo...":eek:
Volendo polemizzare un briciolo....
Dove pensi di poter apprendere qualcosa di più che non sia il colore delle icone?
... tipo:
- aziende che usando il CAE hanno ridotto il numero di prototipi...
- aziende che hanno sostituito il 2D con il 3D annotato...
- aziende che fanno della qualità del modelli CAD un "must"...
- aziende che gestiscono il Manufacturing in modo itelligente ed evoluto, lasciando nel cassetto i registri utensili...
- aziende che hanno cablato nel software il loro Know How, mettendolo a disposizione dei progettisti...

Il PLM World è questo... una "fucina di idee" da cui magari, realyà locali possono prendere ispirazione...