Platform support & system requirements for Proe Wf4

hendrix

Utente poco attivo
Professione: progettista
Software: proe
Regione: piemonte
#1
Salve a tutti,

sul sito della PTC ho trovato le "Platform support & system requirements" relative solo alla versione Wildfire 3 : esistono anche per la 4 ? (e magari per la 5 anche)

... sto per comprare un pc nuovo su cui poi vorrei installare la wildfire 4: avete dei consigli su cosa prendere?

grazie a tutti

ciao
 

maxopus

Mod. Creo e Reverse Eng.
Staff Forum
Professione: Progettista meccanico
Software: Creo Parametric
Regione: Marche (PU)
#2
Penso che non ci siano differenze.
Io ho acquistato 2 anni fa le macchine per la WF3 e mi sembra che in alcuni passaggi la WF4 sia più veloce della 3.
Consiglio di base;
Processore e sistema operativo 64 bit
4 Gb Ram
Scheda video Nvidia Quadro.
 

hendrix

Utente poco attivo
Professione: progettista
Software: proe
Regione: piemonte
#4
grazie a tutti !
ancora un'ultima domanda : sarei indirizzato ad acquistare un pc con un sistema operativo a 32 bit anziche' a 64 perche' mi han detto che molti programmi non sono ancora stati scritti per girare su sistemi operativi a 64 bit: me lo confermate?
ed infine, e concludo, dovendo scegliere tra un processore dual core ed uno quad core in riferimento all'utilizzo di proe,cosa mi consigliate? Cioe' Proe ,se necessario , puo' arrivare ad utilizzare 4 processori contemporaneamente?

Grazie ancora x i Vs consigli e la Vs disponibilita'.

Saluti
 

Prof.

Utente Standard
Professione: Lavoro con il CAD ed il CAE
Software: Pro-E e Creo
Regione: Lazio
#5
Pro-E non utilizza più di un processore per una sessione però consiglio cmq un quad core se il budget lo permette.
Per il sistema operativo consiglio un 64 bit perchè c'è una notevole differenza di prestazioni soprattutto per via di una più ampia gestione di memoria. Verifica cmq la disponibilita di driver (Es. per stampanti e plotter) e software per il 64 bit.
Ciao.
 

maxopus

Mod. Creo e Reverse Eng.
Staff Forum
Professione: Progettista meccanico
Software: Creo Parametric
Regione: Marche (PU)
#6
Condivido il consiglio di Prof.
Io lavoro con stazioni a 64 bit senza problemi.
La maggior parte degli applicativi a 32 bit girano senza problemi anche sui sistemi operativi a 64 bit.
Io ad esempio uso Microsoft office, Adobe Photoshop, Adobe Illustrator, Macromedia Studio nelle versioni a 32 bit su XP 64 bit..
Per quanto riguarda i driver delle periferiche, a meno che queste non siano del tutto obsolete, sono in genere diponibili on-line.
 

beppino

Utente Standard
Professione: ... faccio cose ... troppe per farle bene ...
Software: NX12
Regione: Piemonte, nèè...
#7
Pro-E non utilizza più di un processore per una sessione però consiglio cmq un quad core se il budget lo permette.
Scusa la mia ignoranza in materia, ma, per quale motivo è comunque da preferire un quad, anche se non viene sfruttato?

Grazie dei chiarimenti.
 

cacciatorino

Moderatore SolidEdge
Staff Forum
Professione: Ingegnere meccanico
Software: SolidEdge CoCreate Salome-Meca
Regione: Porto Recanati, ma con l'appennino nel cuore
#8
Scusa la mia ignoranza in materia, ma, per quale motivo è comunque da preferire un quad, anche se non viene sfruttato?

Grazie dei chiarimenti.
Magari con un core ci fai pro/E, con l'altro photoshop, col terzo youtube e col quarto il solitario.....
Poi non se aprendo due istanze di Pro/E ad ognuna venga associato un core.

P.S. ho verificato che con Solid edge si puo' fare: genero una tavola di un grosso assembly con un core e nel frattempo modello con l'altro, immagino sia possibile anche con Pro/E.
 
Ultima modifica:

maxopus

Mod. Creo e Reverse Eng.
Staff Forum
Professione: Progettista meccanico
Software: Creo Parametric
Regione: Marche (PU)
#9
Magari con un core ci fai pro/E, con l'altro photoshop, col terzo youtube e col quarto il solitario.....
Poi non se aprendo due istanze di Pro/E ad ognuna venga associato un core.

P.S. ho verificato che con Solid edge si puo' fare: genero una tavola di un grosso assembly con un core e nel frattempo modello con l'altro, immagino sia possibile anche con Pro/E.
E' così come dici Caccia ....
Il multiprocessore può ad esempio essere sfruttato per lanciare un rendering ... e continuare a lavorare con il CAD senza intoppi o attese.
 

beppino

Utente Standard
Professione: ... faccio cose ... troppe per farle bene ...
Software: NX12
Regione: Piemonte, nèè...
#10
Grazie dei chiarimenti.

Quindi per lavorare al meglio (una sessione per volta), continua ad essere importante la velocità clock, e non il numero di core.

Con win32, visto il limite ram a 3Gb, non credo si possano far lavorare molte sessioni.

Conclusione: Un quad-core, diventa giustificato, specialmente con s.o. a 64bit, e moooolta ram.
 

Ozzy

Guest
#11
Magari con un core ci fai pro/E, con l'altro photoshop, col terzo youtube e col quarto il solitario.....
Poi non se aprendo due istanze di Pro/E ad ognuna venga associato un core.

P.S. ho verificato che con Solid edge si puo' fare: genero una tavola di un grosso assembly con un core e nel frattempo modello con l'altro, immagino sia possibile anche con Pro/E.
Due sessioni con una sola licenza?
Con proe non si può fare...:wink:

Ozzy
 

cacciatorino

Moderatore SolidEdge
Staff Forum
Professione: Ingegnere meccanico
Software: SolidEdge CoCreate Salome-Meca
Regione: Porto Recanati, ma con l'appennino nel cuore
#12
Due sessioni con una sola licenza?
Con proe non si può fare...:wink:

Ozzy
con Solid edge si, non ha detto ne ah ne bah quando ci ho provato..... Sempre che intendiamo la stessa cosa con il termine "sessione".

Ciao.

P.S. Io pero' ho la chiave hw, non so se con le licenze flottanti le cose cambiano.
 
Ultima modifica:

Ozzy

Guest
#13
con Solid edge si, non ha detto ne ah ne bah quando ci ho provato..... Sempre che intendiamo la stessa cosa con il termine "sessione".

Ciao.

P.S. Io pero' ho la chiave hw, non so se con le licenze flottanti le cose cambiano.
Si penso che intendiamo la stessa cosa per "sessione" e cioè aprire due o più volte il programma.

Si forse è per via della chiave HW...