• This site uses cookies. By continuing to use this site, you are agreeing to our use of cookies. Leggi altro.

Piega su lamiera

Tarkus

Utente Senior
Professione: Progettista,Disegnatore
Software: Autocad Mechanical,Inventor 2017,HyperMill2012
Regione: Toscana
#41
Ho l'impressione che questa discussione stia andando a parare lontana dall' obbiettivo di Vale 79.:mad:
Mi sembra che alla fine Vale chieda come dare una distanza tra gli angoli e uno scarico minimo possibile e comunque adeguato alle pieghe.
Non vedo dove sia il problema,visto che con Inventor si possono tranquillamente impostare senza paure che poi non sviluppi.
Infatti, puoi impostare questi parametri addirittura nel template, oppure modificare la piega dopo averla fatta (vedi immagine).
Io uso uno scarico di 0,1 mm per le lamiere fino a 5-6 mm di spessore,
e non si e' mai lamentato nessuno,ne' il piegatore, ne' il saldatore, ne' tantomeno Inventor.
Comunque concordo con Sampom,il piegatore e il saldatore sono quelli che fanno il lavoro reale ed e' bene ascoltarli.
Ricordiamoci che comunque loro piegavano e saldavano prima che esistesse il CAD....
 

Allegati

User1

Utente Standard
Professione: Progettista Meccanico
Software: Ancora devo decidere.
Regione: Pianeta Terra.
#43
Comunque concordo con Sampom,il piegatore e il saldatore sono quelli che fanno il lavoro reale ed e' bene ascoltarli.
Ricordiamoci che comunque loro piegavano e saldavano prima che esistesse il CAD....
Io ho detto lo stesso! Ma se conosci bene lo sviluppo delle pieghe, eviterai sicuramente molti scarti di lamiera, che l'operatore farà per indovinare le sequenze. Alla fine la sequenza la indovinerà anche un bambino che si applica, ma devi tenere conto dei costi!:finger:
 

vale79

Utente Standard
Professione: Disegnatrice
Software: AutoCad, Inventor
Regione: Lombardia
#45
Ho l'impressione che questa discussione stia andando a parare lontana dall' obbiettivo di Vale 79.:mad:
Mi sembra che alla fine Vale chieda come dare una distanza tra gli angoli e uno scarico minimo possibile e comunque adeguato alle pieghe.
Non vedo dove sia il problema,visto che con Inventor si possono tranquillamente impostare senza paure che poi non sviluppi.
Infatti, puoi impostare questi parametri addirittura nel template, oppure modificare la piega dopo averla fatta (vedi immagine).
Io uso uno scarico di 0,1 mm per le lamiere fino a 5-6 mm di spessore,
e non si e' mai lamentato nessuno,ne' il piegatore, ne' il saldatore, ne' tantomeno Inventor.
Comunque concordo con Sampom,il piegatore e il saldatore sono quelli che fanno il lavoro reale ed e' bene ascoltarli.
Ricordiamoci che comunque loro piegavano e saldavano prima che esistesse il CAD....

In questa discussione ho imparato davvero tantissimo; la mia domanda iniziale non era tanto un valore di distanza o di scarico, quanto il procedimento per disegnare il pezzo in modo corretto per l'ambiente lamiera, per poi poterlo sviluppare in piano.
Per quanto riguarda i macchinari, i piegatori e i saldatori, chi ha la fortuna di avere l'officina dove lavora e può confrontarsi con la realtà non dovrebbe perdere neanche un'occasione di farlo, io ci passerei giorno e notte a guardare e provare.
 

sampom

Moderatore SWX, Navale
Staff Forum
Professione: Progettazione/Costruzione macchine e impianti
Software: SolidWorks 2015 SP5/2016 SP2, AutoCAD (poco)
Regione: Piemonte (CN)
#46
, io ci passerei giorno e notte a guardare e provare.
Brava!
Spirito ed approccio sempre vincenti :finger:
(ascolta uno "stupido" con qualche capello bianco:biggrin:)

Saluti
Marco:smile:
 

User1

Utente Standard
Professione: Progettista Meccanico
Software: Ancora devo decidere.
Regione: Pianeta Terra.
#47
Per quanto riguarda i macchinari, i piegatori e i saldatori, chi ha la fortuna di avere l'officina dove lavora e può confrontarsi con la realtà non dovrebbe perdere neanche un'occasione di farlo, io ci passerei giorno e notte a guardare e provare.
Perfetto, uno dei miei messaggi è proprio questo!:wink:
 

vale79

Utente Standard
Professione: Disegnatrice
Software: AutoCad, Inventor
Regione: Lombardia
#48
Grazie! :) Io continuo a provarci e spero di vedere qualcosa prima che vengano i capelli bianchi anche a me! :)
 

diegus

Utente Standard
Professione: cad specialist
Software: Inventor, CatiaV5R18, ShowcasePRO, Autocad Mechanical, Fusion 360, Inventor Publisher
Regione: Campania
#51
non ho letto proprio tutte le risposte, io il pezzo lo avrei fatto così. se può servire! meno operazioni, che è sempre un bene, più controllo sulle misure. resta solo da stabilire i fattore K appropriato.
il gioco tra i tagli a 45° lo regoli tramite l'opzione Angolo retto/Separazione/Gioco (nb non può essere uguale a zero).
 

Allegati

vale79

Utente Standard
Professione: Disegnatrice
Software: AutoCad, Inventor
Regione: Lombardia
#52
Ci riuscirai senz'altro.
In bocca al lupo....:smile:
Ci conto! Grazie davvero.

Cmq alla fine il pezzo l'ho fatto propio come l'allegato di diegus, ho finito anche gli altri e adesso si assembla e si fanno i modelli piatti che è uno spettacolo!
Grazie a tutti
V.