• This site uses cookies. By continuing to use this site, you are agreeing to our use of cookies. Leggi altro.

Percorsi utensili usando solo G0, G1, G2 e G3

oro987

Utente Junior
Professione: progettista stampi per pneumatici
Software: autocad- PowerMill-Catia V5
Regione: Puglia
#1
Ciao a tutti,
mi rivolgo a gli utilizzatori di PowerMill.
Vi chiedo come tirar fuori un formato iso con istruzioni G1,G2 o G3 nel .tap di un semplice percorso di sgrossatura a 3 assi. Direte voi: dipende dal postprocessor. Certamente. Nel mio caso lavorando con un cn Selca montato su una Famu(Parpas) il post crea la lavorazione solo con tanti G1 rendendo il pgm lunghissimo mentre se lo facesse con G2 e/o G3 sarebbe sarebbe molto più corto e non avrei problemi di memoria.
Grazie
 

ilmuffo

Utente Junior
Professione: Sopravvivere
Software: .... CAM
Regione: Marche
#2
Se non sbaglio PowerMill (l'ho usato solo in prova e vado a memoria) ha tra le opzioni, quando si va a calcolare una strategia, la possibilità di scegliere se ottenere un percorso solo "punto punto" (G1, ossia tutte interpolazioni lineari) oppure se usare anche le interpolazioni circolari (G2/G3) ove possibile.
Per cui, non dovrebbe dipendere dal post processor.
 

oro987

Utente Junior
Professione: progettista stampi per pneumatici
Software: autocad- PowerMill-Catia V5
Regione: Puglia
#3
Se non sbaglio PowerMill (l'ho usato solo in prova e vado a memoria) ha tra le opzioni, quando si va a calcolare una strategia, la possibilità di scegliere se ottenere un percorso solo "punto punto" (G1, ossia tutte interpolazioni lineari) oppure se usare anche le interpolazioni circolari (G2/G3) ove possibile.
Per cui, non dovrebbe dipendere dal post processor.
Grazie per avermi risposto ma nella maschera di sgrossatura non lo trovo.
 

Il marangon

Utente Standard
Professione: Modellista cad cam, modelli per fonderia, stampi per temoformatura e composti
Software: Rhinoceros - Solid Works - Power Mill
Regione: Friuli
#4
hai provato a guardare nella gestione dei punti? se vai li in alto trovi un menù a tendina con 3 o 4 opzioni, non ricordo ora, se scegli "mantieni linee e archi" dovrebbe farti un percorso che una volta scritto ti darà fuori g1 g2 g3 ove possibile.

per verificare se hai scelto l'opzione giusta visualizza i punti del percorso, se ne vedi di blu vuol dire che quei tratti sono porzioni di arco e gestiti poi come g2 g3
 

Il marangon

Utente Standard
Professione: Modellista cad cam, modelli per fonderia, stampi per temoformatura e composti
Software: Rhinoceros - Solid Works - Power Mill
Regione: Friuli
#6
clicca sull'icona cerchiata in rosso
 

Allegati

Il marangon

Utente Standard
Professione: Modellista cad cam, modelli per fonderia, stampi per temoformatura e composti
Software: Rhinoceros - Solid Works - Power Mill
Regione: Friuli
#8
in teoria con quelle impostazioni dovresti essere a posto, prova togli la spunta da limita lunghezza triangolo...

una volta fatto il percorso visualizza i punti, se ce ne sono di blu dovrebbe essere ok.

ora non ho il cam sotto mano altrimenti ti postavo un paio di immagini

però in profilatura non credo che tu possa creare un percorso con archi, prova a fare una sgrossatura in offset e vedi la differenza
 

oro987

Utente Junior
Professione: progettista stampi per pneumatici
Software: autocad- PowerMill-Catia V5
Regione: Puglia
#9
in teoria con quelle impostazioni dovresti essere a posto, prova togli la spunta da limita lunghezza triangolo...

una volta fatto il percorso visualizza i punti, se ce ne sono di blu dovrebbe essere ok.

ora non ho il cam sotto mano altrimenti ti postavo un paio di immagini

però in profilatura non credo che tu possa creare un percorso con archi, prova a fare una sgrossatura in offset e vedi la differenza
Grazie per i consigli. Ho fatto le prove che mi hai suggerito.

Nella prima non ho trovato punti blù e quindi mi ha continuato a creare tanti
G1
Nella seconda idem ma come strategia la volevo escudere perchè mi genera tanti percorsi inutili.
 

Il marangon

Utente Standard
Professione: Modellista cad cam, modelli per fonderia, stampi per temoformatura e composti
Software: Rhinoceros - Solid Works - Power Mill
Regione: Friuli
#10
eccoti quello che ti dicevo ieri, se noti le profilature dei vari livelli di sgrossatura li fa sempre in g1

ti ho allegato anche parte del part program che spedisco in macchina
 

Allegati

oro987

Utente Junior
Professione: progettista stampi per pneumatici
Software: autocad- PowerMill-Catia V5
Regione: Puglia
#11
GRAZIE Marangon.:finger: Ho risolto con i tuoi consigli molto esplicativi.
Senza cambiare strategia cioè <Sgrossatura in profilatura> ho cliccato su "adatta archi" e il part-program mi ha dato quello che volevo.
Cosa ne pensi? Con una tolleranza di 0.1 posso andare in macchina solo con questi punti oppure ho esagerato troppo?
Ti posto una foto così ottenuta e grazie ancora
 

Allegati

Il marangon

Utente Standard
Professione: Modellista cad cam, modelli per fonderia, stampi per temoformatura e composti
Software: Rhinoceros - Solid Works - Power Mill
Regione: Friuli
#12
dipende dal materiale e dal controllo, il selca non è troppo delicato e mangia tutto..

il materiale, se vai su acciaio e sei in finitura io darei tolleranza di 0.01
 

oro987

Utente Junior
Professione: progettista stampi per pneumatici
Software: autocad- PowerMill-Catia V5
Regione: Puglia
#13
Si sono d'accordo ma nel mio caso sono in sgrossatura con 0.5 s.v.m. quindi
dovrei farcela.
Ciao e grazie
 

bulinorotto

Utente Standard
Professione: tecnico cad cam
Software: ug powermill pshape fcam
Regione: lombardia
#14
pmill genera archi già con le opzioni di default.
Forzando il tipo di uscita ad "adatta archi " ne forza un maggior numero
nel opt deve essere contenuta la variabile integer 26 = 1
Qualche anno fa si usava l'pplicativo clarcfit.
Mi sa che ti conviene chiamare l'assistenza di delcam per far inserire gli archi nel post