• This site uses cookies. By continuing to use this site, you are agreeing to our use of cookies. Leggi altro.

Passivazione dell'Ottone.

sweep

Utente Junior
Professione: Interagisco con parti meccaniche
Software: SolidWorks 2016 s.p.5.0
Regione: Lombardia
#1
Per esporre il mio dubbio devo fare una premessa e ammettere la mia ignoranza.
Abbiamo un cliente (Inglese) che opera nel settore Agro Alimentare, questo ha in un suo sito produttivo due macchinari che noi dobbiamo riconvertire. Il cliente ci ha fornito alcuni disegni di parti customerizzate che noi dobbiamo costruire. Fatta questa premessa arrivo al problema; i disegni forniti sono di una ditta ormai chiusa da più di un decennio, sui cartigli di questi disegni viene riportato come materiale un comune "Ottone 58" e come finitura viene indicato "Passivare".
In cosa consiste questa finitura? Tra voi c'è qualcuno che mi può aiutare?
 

Meccbell

Utente Senior
Professione: cercare di risolvere i problemi esistenti più velocemente dei nuovi che si creano
Software: SE + SinteCam25 + Featurecam Mill3D
Regione: Malpensaland - Lombardia
#2
Ciao,
innanzitutto chiariamo cosa è la passivazione:
Dall'immancabile Wiki: http://it.wikipedia.org/wiki/Passivazione

Quindi si tratta essenzialmente di un fenomeno ossidativo naturale, che può essere indotto anche tramite reazioni chimiche od elettrochimiche.
Ti consiglierei quindi di sentire qualche azienda del settore galvanico, in quanto la passivazione è abbastanza affine all'anodizzazione.
:)
 

SHIREN

MOD.Stampi e manuf.indust
Staff Forum
Professione: Perito Ind.mecc.MODELLI E ATTREZZATURE PER FONDERIE STAMPI-PROTOTIPI INDUSTRIALI
Software: "ah capa"
Regione: NAPOLI
#3
Ciao,
innanzitutto chiariamo cosa è la passivazione:
Dall'immancabile Wiki: http://it.wikipedia.org/wiki/Passivazione

Quindi si tratta essenzialmente di un fenomeno ossidativo naturale, che può essere indotto anche tramite reazioni chimiche od elettrochimiche.
Ti consiglierei quindi di sentire qualche azienda del settore galvanico, in quanto la passivazione è abbastanza affine all'anodizzazione.
:)
ciao fratello
se non erro
viene fatto per Ot 58
serve come anticorrosivo
infatti quando facevamo manutenzione navale
oltre a costruire i barilotti di zinco che servivono per contrastare l'azione della corrente galvanica
gli ottoni e se non sbaglio anche i bronzi e i cuscinetti in metallo bianco
andavano ai trattamenti anticorrosivi
al momento (SONO passati alcuni lustri) non riesco a ricordare a pieno le modalita
ma sono sicuro che si tratta di un trattamento anticorrosivo
abracci
 

matte79

Utente Standard
Professione: Mobilizzazione Mouse
Software: ProE-Catia V5-Think design
Regione: Emilia Romagna
#4
Confermo la medesiima della cromatura (il cromo passiva quindi ossida), degli acciai inossidabili (che passivano pure quelli!), dell'alluminio e simile a quella del rame.
In genere i trafilati (e credo anche gli stampati) se usati da barra (o grezzi di stampo) non vengono trattati perchè nelò raffreddamento si sono già ossidati per effetto della temperatura..in altri casi si utilizza "un'ossidazione galvanica", in pratica si collegano elettricamente due materiali, uno più "elettronegativo" dell'altro: in pratica uno perde elettroni e si ossida mentre l'altro viene protetto (processo usato correntemente nelle tubature del gas).
 

sweep

Utente Junior
Professione: Interagisco con parti meccaniche
Software: SolidWorks 2016 s.p.5.0
Regione: Lombardia
#5
Ringrazio tutti per le risposte. Ora però devo cercare, oltre al fornitore, anche delle normative di riferimento.

1000 grazie ancora.
Sweep