Particolari piratati

DESIGN

Utente Standard
Professione: Lavoratore autonomo
Software: Alibre, solidworks, catia, pro-e, inventor, autocad
Regione: Novara
#1
Ciao a tutti,
ho provato a cercare la risposta alla mia domanda sul forum ma non ci sono riuscito, quindi ho bisogno di voi.
Spero anche che la sezione dove scrivo vada bene...

Se qualcuno ha letto qualche mio intervento sà che utilizzo solidworks come programma principale, il problema è che per un cliente del mio titolare ogni tanto sviluppo dei particolari con pro-e (versione W.3 presso la sua ditta).
Adesso devo modificare alcuni particolari per questo cliente provenienti da un'ingegnere che a suo tempo usava una versione W.2 crakkata.
Volevo sapere che rischi si corrono se dovessi aprire questi particolari, visto che mi era venuto all'orecchio che le ultime versioni di solidedge bloccavano il flusso di lavoro se si dovesse aprire un file proveniente da programma crakkato.

Grazie ragazzi...
 

maxopus

Mod. Creo e Reverse Eng.
Staff Forum
Professione: Progettista meccanico
Software: Creo Parametric
Regione: Marche (PU)
#2
Non mi sembra che Pro/E presenti questo tipo di problemi (almeno io non ne ho mai sentito parlare).

Per il momento mi sa che l'unica software-house ad adottare questa politica "anti*****" sia UGS.
 

DESIGN

Utente Standard
Professione: Lavoratore autonomo
Software: Alibre, solidworks, catia, pro-e, inventor, autocad
Regione: Novara
#4
Mi sembra una domanda come tante altre.....volevo solo sapere che rischi si corrono aprendo dei file provenienti da programmi piratati...punto.
Il problema non riguarda me alla fine e neanche il cliente del mio datore visto che noi siamo comunque in regola.

Grazie lo stesso un saluto
 

Ozzy

Guest
#5
No ma non prenderla come polemica, è che comunque non è proprio una domanda come un altra in rispetto alle regole del forum.
Ti dico solo che se tu sei in regola è ok, anche se comunque se tu sai che quel cliente sta usando soft pirata in teoria se poi succede qualcosa e lo sapevi ne sei complice...
In ogni caso si può vedere dal file se hai usato o meno una licenza pirata.
Quindi... guarda tu.:D
 

DESIGN

Utente Standard
Professione: Lavoratore autonomo
Software: Alibre, solidworks, catia, pro-e, inventor, autocad
Regione: Novara
#6
No ma non prenderla come polemica, è che comunque non è proprio una domanda come un altra in rispetto alle regole del forum.
Ti dico solo che se tu sei in regola è ok, anche se comunque se tu sai che quel cliente sta usando soft pirata in teoria se poi succede qualcosa e lo sapevi ne sei complice...
In ogni caso si può vedere dal file se hai usato o meno una licenza pirata.
Quindi... guarda tu.:D
Nessuna polemica, ci mancherebbe....il fatto è che io non sono sicuro che questo personaggio sia in regola, questo perchè sapevo che usava una versione pirata di pro-e.....e poi non vorrei far bloccare il flusso di lavoro al cliente del mio datore per colpa di un def..... tutto qui...

Grazie un saluto...:)
 

Ozzy

Guest
#8
Nessuna polemica, ci mancherebbe....il fatto è che io non sono sicuro che questo personaggio sia in regola, questo perchè sapevo che usava una versione pirata di pro-e.....e poi non vorrei far bloccare il flusso di lavoro al cliente del mio datore per colpa di un def..... tutto qui...

Grazie un saluto...:)
Si si meglio stare molto attenti a queste cose..
Comunque ho cambiato titolo alla discussione.:D è un pò meno discriminante così.;)
 

DESIGN

Utente Standard
Professione: Lavoratore autonomo
Software: Alibre, solidworks, catia, pro-e, inventor, autocad
Regione: Novara
#10
Si si meglio stare molto attenti a queste cose..
Comunque ho cambiato titolo alla discussione.:D è un pò meno discriminante così.;)
Quoto per il cambio titolo.....chiedo scusa....;)