Parti con lo stesso nome

Pascuz

Utente Junior
Professione: Progettista
Software: SolidEdge - Solid Works - Ansys
Regione: Veneto
#1
Ciao a tutti, chiedo aiuto su una cosa:
abitualmente progetto automazioni, ed ovviamente vado ad inserire i modelli 3D delle parti commerciali.

Facciamo un esempio: devo inserire due cilindri pneumatici da 80, corsa 100 e 200.
Organizzo i files come segue, mettendo i modelli 3D scaricati dal produttore/traceparts/etc.

3D V00\Assieme.SLDASM
3D V00\[...]
3D V00\ACCESSORI\CIL80_CORSA_100\corpo_80_100.sldprt
3D V00\ACCESSORI\CIL80_CORSA_100\stelo_80_100.sldprt
3D V00\ACCESSORI\CIL80_CORSA_100\dado.sldprt
3D V00\ACCESSORI\CIL80_CORSA_200\corpo_80_200.sldprt
3D V00\ACCESSORI\CIL80_CORSA_200\stelo_80_200.sldprt
3D V00\ACCESSORI\CIL80_CORSA_200\dado.sldprt

Come notate i cilindri hanno entrambi dado.sldprt (dado avvitato allo stelo).

A volte SolidWorks si "incasina" perchè trova due files con lo stesso nome (dado) su due cartelle diverse.
Adesso non ricordo il dettaglio di cosa "scrive", ma l'effetto è spesso quello di perdere i vincoli di queste parti (del dado nel caso indicato).

Avete anche voi lo stesso problema? come lo risolvete??

Due note:
1-approdo a SW arrivando da SolidEdge, dove questo problema non c'era.
2-se mi suggerite di mettere in una cartella comune le parti comuni tra gli accessori, vi rispondo che è difficile/scomodo: dovrei rielaborare tutti gli assiemi commerciali che scarico....

Vi ringrazio, Paolo
 
Professione: disegnatore
Software: autocad 2013; solidworks 2014 e 2017
Regione: Friuli Venezia Giulia
#2
solidworks se trova un file aperto con lo stesso nome fa riferimento a questi, anche se si trova in una cartella diversa dell'assieme che si sta aprendo. non ho mai verificato, perché negli assiemi importati vincolo solo le parti che mi interessano (nel caso del cilindro lo stelo ed eventuale terminale) e lascio dove si trovano le altre (al massimo le rendo fisse), ma credo che se vincoli un dado di una cartella questo potrebbe non avere le entità con lo stesso nome di quelle di uno uguale in un'altra cartella quindi l'accoppiamento che fai in un assieme non va bene nell'altro. forse se gestisci gli accoppiamenti tra piani e assi questo non avviene, ma è sicuramente più laborioso in quanto devi lavorare con le accoppiamenti di distanza o avanzati.
personalmente gestisco gli assiemi importati che hanno movimenti rendendo tutti i componenti virtuali, mentre quelli che non hanno movimenti trasformandoli in componente.
 

Pascuz

Utente Junior
Professione: Progettista
Software: SolidEdge - Solid Works - Ansys
Regione: Veneto
#3
Ciao MassiVonWeizen,
sto capendo solo in parte:

"un file aperto con lo stesso nome fa riferimento a questi, anche se si trova in una cartella diversa dell'assieme che si sta aprendo"
Condivido

"negli assiemi importati vincolo solo le parti che mi interessano (nel caso del cilindro lo stelo ed eventuale terminale) e lascio dove si trovano le altre (al massimo le rendo fisse)"
Ok, se non erro fissi il corpo del cilindro, ad esempio.

"ma credo che se vincoli un dado di una cartella questo potrebbe non avere le entità con lo stesso nome di quelle di uno uguale in un'altra cartella quindi l'accoppiamento che fai in un assieme non va bene nell'altro"
Concordo in pieno

"forse se gestisci gli accoppiamenti tra piani e assi questo non avviene, ma è sicuramente più laborioso in quanto devi lavorare con le accoppiamenti di distanza o avanzati."
Esatto - evito

"personalmente gestisco gli assiemi importati che hanno movimenti rendendo tutti i componenti virtuali, mentre quelli che non hanno movimenti trasformandoli in componente."
Qui non ti seguo: non ho mai usato i componenti virtuali... devo colmare la mia ignoranza...

Grazie mille!
(mi cerco qualche info sui virtuali)
 
Professione: disegnatore
Software: autocad 2013; solidworks 2014 e 2017
Regione: Friuli Venezia Giulia
#4
quando selezioni un componente in un assieme col pulsante destro trovi anche la voce rendi virtuale che salverà la parte all'interno dell'assieme, così questa farà riferimento solo al suo assieme.
 

DottorMouse

Utente Junior
Professione: Progettista Meccanico
Software: SolidWorks/Inventor/OSD/Creo2
Regione: Lombardia
#5
Buona quella delle parti virtuali, non ci avevo pensato.
Io invece con i componenti commerciali tipo cilindri tendo a salvarli in una sola parte multicorpo. Certo c'è la controindicazione che non potrò renderli flessibili in un assieme, ma a volte mi è comodo creare delle configurazioni tipo "esteso/retratto" utilizzando "sposta corpi" nella parte commerciale salvata. Inoltre con le parti multicorpo l'archivio rimane più snello.
 

meccanicamg

Utente Senior
Professione: ♔ Technical manager - Mechanical engineer ♚
Software: SolidWorks, DraftSight, Me10, Freecad, KissSoft, Excel
Regione: Lombardia
#6
Trasformare i componenti dell'assieme in virtuali sicuramente facilita la cosa perchè non ci sono in giro files fisici con nome diverso, però è sempre meglio che non vi siano nomi uguali affinchè vi sia l'unicità dei componenti.

Solidworks quando apre un assieme con dentro riferimenti dello stesso nome file ma pescato da percorsi di archiviazione diverso apre per tutti quello che ha caricato per primo. Quindi non bisogna avere 2 file con nome uguale in posti diversi con contenuti diversi ma nemmeno con contenuto uguale.
Per evitare questi tipi di errore nell'ambiente PDM non succede per la codifica degli elementi principali. Chiaramente può succedere invece nelle parti che formano gli assiemi dei pezzi commerciali.